Armi batteriologiche

Ma quanto è velenoso il Novichok?

stalkerzone.org Immaginate una quantità di veleno delle dimensioni di un normale pisello. Ora immaginate che una simile inezia sia in grado di eliminare una persona in pochi minuti. Per essere precisi, la dose letale è di circa 0,1 grammi, cioè un bicchierino di una sostanza del genere potrebbe mandare al creatore 2000 persone! Se pensate che stia parlando del “Novichok,” vi sbagliate. In effetti, stiamo parlando del famoso “veleno delle spie,” il cianuro di potassio. Questo sarà il nostro punto …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? (ultima parte)

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020  (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) – (5a parte) – (6a parte) – (7a parte)   La violazione della sicurezza in un laboratorio cinese ha portato alla pandemia di H1N1 nel 1977 Il peggior fiasco confermato nella storia della ricerca sui vaccini come risposta alle pandemie virali è stata la …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? (7a parte)

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020   (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) – (5a parte) – (6a parte)   Il comportamento del governo cinese indica che ha qualcosa da nascondere L’Istituto di Virologia di Wuhan ha negato con forza che il nuovo coronavirus provenisse dal loro laboratorio. Il principale ricercatore di coronavirus del WIV, Shi …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? (6a parte)

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020 (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) – (5a parte) Le nuove evidenze dei ricercatori australiani favoriscono la teoria dell’origine di laboratorio Inoltre, gli stessi tipi di esperimenti descritti dal WIV nel 2015 potrebbero produrre, anche se involontariamente, un coronavirus modificato che sarebbe contagioso per l’uomo, secondo Nikolai Petrovsky, professore al …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? Quinta parte

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020 (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) Il nuovo coronavirus ha un “gain of function” modificato che non si trova in altri del suo tipo Tenendo conto delle ricerche in corso del WIV che riguardano il “gain of function” nei coronavirus, i ricercatori hanno osservato che il nuovo coronavirus (SARS-CoV-2) presenta una …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? – Quarta parte

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman – Lunedì 15 giugno 2020  (1a parte) – (2a parte) – (3a parte)  Il comportamento inquietante del laboratorio di Wuhan coinvolge i partner francesi e canadesi Sulla scia della pandemia di SARS del 2004, il governo francese aveva accettato di aiutare la Cina a costruire un laboratorio BSL-4 per lo studio dei virus, un laboratorio che avrebbe permesso ai …

Leggi tutto »

La “Seconda ondata” è un altra bufala Coronavirus?

Negli ultimi giorni stiamo leggendo sempre più spesso di questa “seconda ondata” di coronavirus che fatalmente ci attende entro la fine dell’anno. E’ interessante osservare che non se ne parla soltanto in Italia, ma anche che le persone intelligenti sempre più spesso si fanno domande, e non solo in Italia.   RON PAUL – 15 GIUGNO 2020 – unz.com Solo una settimana fa, circa, i media tradizionali e migliaia di persone che rappresentavano la “comunità medica” ci hanno detto che …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? – Terza parte

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman – Lunedì 15 giugno 2020  (1a parte) – (2a parte) L’Istituto di Virologia di Wuhan  Le origini dell’Istituto di Virologia di Wuhan (WIV) risalgono al 1956, quando l’Accademia delle Scienze cinese lo fondò come “Laboratorio di microbiologia di Wuhan”. Dopo diversi cambiamenti di nome, ha ottenuto il suo nome attuale nel 1977. Lo scopo principale era lo studio delle …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? – (2a parte)

(1a parte)  Pericolosi studi di ” gain of function ” sui virus animali promossi da Fauci e Collins  Anthony Fauci e Francis Collins hanno promosso e sostenuto pubblicamente pericolosi studi di ” gain of function ” sui virus da quando, nel 2011, sono stati annunciati i primi esperimenti del genere. Tali studi, che cercano di rendere i virus infettivi in nuove specie di mammiferi e persino nell’uomo, sono stati condotti nell’Istituto di Virologia di Wuhan, l’origine sospetta dell’epidemia di COVID-19 …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? (1a parte)

Cominciamo con il primo capitolo di questo lungo articolo di Matthew Cullinan Hoffman per LifeSiteNews. Riteniamo che leggerlo tutto di seguito sia un’impresa per pochi coraggiosi ma, d’altra parte, siamo convinti che si tratti di un articolo di estrema importanza, ottimamente documentato sotto tutti i punti di vista, e che pone interrogativi esistenziali sui quali è bene riflettere, visto che sono in gioco, senza esagerazioni, la salute, la libertà, la democrazia e l’economia del mondo intero. La storia del mondo …

Leggi tutto »

Che cosa ci fanno in Ucraina i bio-laboratori segreti degli Stati Uniti?

Viktoriya Venk stalkerzone.org Il 23 aprile l’ambasciata degli Stati Uniti in Ucraina ha ammesso che nel paese esistono laboratori biologici e che sono sotto il controllo del Pentagono. La dichiarazione dei diplomatici è arrivata dopo una lettera aperta dei deputati riguardante il pericolo che questi centri di ricerca costituiscono per il popolo ucraino. Tuttavia, gli Americani negano le minacce e affermano che [in questi centri] il lavoro scientifico viene svolto a scopi esclusivamente pacifici. E tutti i discorsi sui potenziali …

Leggi tutto »

La crisi del Coronavirus come punto di svolta

DI LINH DINH unz.com Durante il mio primo anno di college, avevo un insegnante di inglese, Stanley Ward, che diceva: “Tutto quello che scrivo riguarda il sesso o la morte”, il che faceva ridere noi idioti, perché suonava come uno scherzo, ma se si considera come tutto rientra nel continuum tra la generazione della vita e la sua negazione, allora naturalmente il signor Ward aveva ragione. Tutto riguarda il sesso o la morte; quindi, per esempio, un abbraccio, un sorriso, …

Leggi tutto »

Dall’antrace al coronavirus: come una delle più corrotte aziende di Big Pharma pensa di accaparrarsi il mercato dei vaccini per il Covid-19

Whitney Webb & Raul Diego thelastamericanvagabond.com Nell’agosto 2001, la società biofarmaceutica BioPort era di fronte al disastro. Una serie di scandali aziendali, controversi salvataggi federali e gravi effetti collaterali [dei suoi prodotti] tra le truppe statunitensi avevano indotto il Congresso e il Pentagono a riconsiderare il suo contratto multimilionario per la fornitura all’esercito di un vaccino contro l’antrace. Fondata al solo scopo di acquisire un’azienda pubblica nel Michigan che possedeva la licenza esclusiva per la produzione degli unici vaccini contro …

Leggi tutto »

NAMRU-3: gli scienziati militari USA arrivati in Italia a Dicembre 2019.

base americana sigonella

Antonio Mazzeo Antoniomazzeoblog.blogspot.com Per carità, nessuna intenzione di sostenere qualsivoglia tesi complottista, specie in queste drammatiche settimane dove ognuno di noi è chiamato ad esercitare le proprie funzioni con il massimo senso di responsabilità. Ma proprio per fugare dubbi e perplessità, il governo Conte deve spiegare immediatamente chi, come, quando, perché e in cambio di cosa è stato autorizzato nei mesi scorsi il trasferimento a Sigonella del reparto sanitario d’élite delle forze armate Usa che svolge ricerche e test su …

Leggi tutto »

La Cina è impegnata in una guerra ibrida con gli USA

Pepe Escobar asiatimes.com Tra la miriade di sconvolgenti effetti geopolitici del coronavirus, uno è già particolarmente evidente. La Cina si è riposizionata. Per la prima volta dall’inizio delle riforme di Deng Xiaoping del 1978, secondo quanto dichiarato dal Ministro degli Esteri Wang Yi alla Conferenza di Monaco sulla Sicurezza di un mese fa, durante il momento culminante della lotta contro il coronavirus, Pechino ora considera apertamente gli Stati Uniti come una minaccia. Pechino è arrivata cautamente e gradualmente a sostenere …

Leggi tutto »

Gli Stati Uniti sono il leader mondiale nella ricerca, produzione e uso di armi batteriologiche contro l’umanità

DI GARY D. BARNETT informationclearinghouse.info Quelli che prevengono le malattie e si espongono alla creazione di virus sono eroici, ma quelli che creano e diffondono intenzionalmente malattie e virus sono spietati. Data la storia del governo degli Stati Uniti e del suo complesso industriale militare riguardo alla guerra batteriologica e con i germi, l’uso di questi agenti contro le grandi popolazioni e il desiderio di creare agenti che sono ceppi specifici per razza, queste potenti entità sono diventate diffusori di …

Leggi tutto »

Semi geneticamente modificati: concepiti come arma

DI LARRY ROMANOFF globalresearch.ca Terza parte I semi e gli alimenti geneticamente modificati comportano grandi rischi per tutte le nazioni, al punto che per molte ragioni è probabilmente indispensabile vietare apertamente questi alimenti. Questo argomento è troppo ampio per essere discusso qui, ma un aspetto richiede un breve cenno. Se dovessimo chiedere l’origine dei semi geneticamente modificati, come l’idea è stata concepita e sviluppata, chi ha svolto la ricerca e chi ha fornito il finanziamento, come risponderemmo? Potremmo ragionevolmente ipotizzare …

Leggi tutto »

Coronavirus: il film

coronavirus il film

La pseudoepidemia del coronavirus, ennesima messinscena americana, nasconde la guerra in corso contro la Cina e la durissima punizione del nostro Paese, terminale marittimo della Nuova Via della Seta. L'emergenza sanitaria funge da pretesto per la distruzione della nostra economia e per ulteriori svolte autoritarie che annichiliranno definitivamente la ex nazione italiana.

Leggi tutto »

Guerra batteriologica

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Direttamente dal backstage di “The road”, stiamo vivendo una psicosi collettiva inedita, mentre sulla base della “mappa del contagio” relativa alla diffusione del nuovo coronavirus emerso in Cina, al momento  l’Italia sembra essere il terzo Paese al mondo per numero di contagiati, con i suoi circa 500 positivi. Saremmo al quarto posto se ai casi del Giappone si aggiungessero quelli della nave da crociera Diamond Princess attraccata al porto di Yokohama, considerata un focolaio a sé …

Leggi tutto »

Fabbrica di plastica

comedonchisciotte.org Inizio anni 2000, mio nonno era a letto sul punto di morte, non per malattia, ma per vecchiaia, 91 anni di vita non sono certamente pochi. Mi è rimasta impressa nella mente una sua frase: “Ricordati che prima o poi arriverà una nuova guerra, farà molti morti, poi il mondo ripartirà da zero, come ha sempre fatto…la storia è ciclica”. “La Storia è ciclica”, ma cos’è la Storia ? Chi la crea ? Sicuramente non il popolo, basta aprire …

Leggi tutto »

Il coronavirus potrebbe essere in grado di diffondersi a livello mondiale

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org È difficile ottenere informazioni affidabili sul coronavirus. Questa difficoltà è ulteriormente esacerbata da quei gruppi di potere che utilizzano l’epidemia per favorire i propri interessi. Ad esempio, molti, sia all’interno che all’esterno della Cina, stanno usando la diffusione del virus per criticare il governo cinese. Altri, sia all’interno che all’esterno della Cina, affermano che il virus non è altro che un’arma biologica utilizzata dagli Stati Uniti contro la Cina. Altri ancora affermano che l’élite globale ha …

Leggi tutto »

Mai sprecare un’arma: la guerra ibrida degli Stati Uniti contro la Cina

Pepe Escobar strategic-culture.org La politica delle nuove vie della seta, o Belt and Road Initiative (BRI), era iniziata con il Presidente Xi Jinping nel 2013, prima in Asia centrale (Nur-Sultan) e poi nel sud-est asiatico (Jakarta). Un anno dopo, l’economia cinese, a parità di potere di acquisto, aveva superato quella degli Stati Uniti. Inesorabilmente, anno dopo anno dall’inizio del millennio, la quota statunitense dell’economia globale si è andata riducendo, mentre quella della Cina è in costante ascesa. La Cina è …

Leggi tutto »

Il dislocamento geopolitico delle armi batteriologiche

DI LARRY ROMANOFF globalresearch.ca Seconda parte Dovrebbe essere evidente che l’avvio della guerra batteriologica, come nel caso della guerra convenzionale, è notevolmente facilitato dallo stabilire basi militari, armi offensive e sistemi di diffusione il più vicino possibile fisicamente ai potenziali nemici. Questo è uno dei motivi per cui gli Stati Uniti hanno stabilito all’estero le proprie pressoché 1.000 basi militari – per garantire la capacità di mettere un nemico sotto attacco entro 30 minuti in qualsiasi parte del mondo. Chiaramente, …

Leggi tutto »

Armi batteriologiche: una panoramica fattuale, utile e opportuna

DI LARRY ROMANOFF globalresearch.ca Prima parte Il governo degli Stati Uniti e le sue numerose agenzie e istituti d’istruzione e sanità, hanno condotto per molti decenni un’intensa ricerca sulla guerra batteriologica, in molti casi fortemente focalizzata su agenti patogeni specifici. In un rapporto al Congresso degli Stati Uniti, il Dipartimento della Difesa ha rivelato che il suo programma di creazione di agenti batteriologici artificiali includeva la modifica di virus non fatali per renderli letali e l’ingegneria genetica per alterare l’immunologia …

Leggi tutto »