navigazione Tag

Guerra Ucraina

La Russia, l’ONU e la nuova Guerra Fredda

Marco Di Mauro e Giuseppe Russo Avanti.it Sin dall’inizio dell’intervento russo nella guerra d’Ucraina, le Nazioni Unite sono state uno strumento nelle mani degli USA e dei loro alleati in funzione anti-Mosca. Come l’Unione Europea è stato il principale strumento americano per l’isolamento economico della Russia, così è stata l’ONU per l’isolamento diplomatico. Almeno, nelle intenzioni della NATO: il 2 marzo di quest’anno 141 dei 198 paesi membri dell’Assemblea Generale delle…

Una morte per mille tagli: dov’è la strategia dell’Occidente per l’Ucraina?

Pepe Escobar thecradle.co Se tutti conosciamo Sun Tzu, il generale, stratega militare e filosofo cinese che scrisse l'incomparabile Arte della guerra, meno noto è lo Strategikon, l'equivalente bizantino sulla guerra. La Bisanzio del VI secolo aveva davvero bisogno di un manuale, minacciata da est, in successione, dalla Persia sassanide, dagli Arabi e dai Turchi, e da nord, da ondate di invasori delle steppe, Unni, Avari, Bulgari, Turchi Peceneghi seminomadi e Magiari. Bisanzio non…

La guerra al cibo – Chi è il colpevole?

John Elmer & Nikolai Storozhenko johnhelmer.net Questa settimana il Presidente Joseph Biden si è fermato in una fattoria dell'Illinois per dire che aiuterà l'Ucraina destinando all'esportazione 20 milioni di tonnellate di grano e mais contenuti nei silos di stoccaggio, alleviando così la carenza di cereali sui mercati internazionali e abbassando i prezzi del pane in tutto il mondo.  Biden stava cercando di giocare una mano con le carte già truccate. Da Biden. Il primo piano di guerra…

L’arte della disinformazione – Le bugie dell’Occidente sulla guerra in Ucraina

Larry Johnson sonar21.com Se volete sapere come sta andando la guerra in Ucraina, basta prendere nota di una "notizia" di oggi: il Segretario alla Difesa Lloyd Austin ha chiamato il suo equivalente russo: Il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha parlato con il suo equivalente russo per la prima volta dall'invasione russa dell'Ucraina, ha annunciato venerdì il Pentagono. La telefonata, durata circa un'ora, è avvenuta su richiesta di Austin, che ha utilizzato la prima…

Le bugie dell’Impero delle Armi Biologiche

Pepe Escobar strategic-culture.org Quali sono le radici che s'afferrano, quali i rami che crescono Da queste macerie di pietra? Figlio dell'uomo, Tu non puoi dire, né immaginare, perché conosci soltanto Un cumulo d'immagini infrante, dove batte il sole, E l'albero morto non dà riparo, nessun conforto lo stridere del grillo, L'arida pietra nessun suono d'acque. C'è solo ombra sotto questa roccia rossa, (Venite all'ombra di questa roccia rossa), E io vi mostrerò qualcosa di diverso Dall'ombra…

Taiwan si considera praticamente “la prossima Ucraina” e sembra stranamente indifferente

Di Andrew Korybko, ideeazione.com La persona media non discuterebbe così tranquillamente uno scenario che potrebbe portare alla terza guerra mondiale, ma i rappresentanti taiwanesi, americani e giapponesi sembrano indifferenti a questo a causa di quanto sono stati indottrinati a credere che la loro causa politica radicale di cercare di invertire la transizione sistemica globale verso la multipolarità vale la pena rischiare il futuro dell’umanità. La canaglia cinese di Taiwan ha spiegato…

Biden sta inviando all’Ucraina miliardi di dollari in armi che l’esercito ucraino non è in grado di usare correttamente

Scott Ritter rt.com Dopo aver tormentato per settimane gli Stati Uniti e gli altri membri della NATO sulla necessità di armi pesanti per difendersi dalla "operazione militare speciale" della Russia, il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky, sembra aver visto esaudire il suo desiderio. Il Congresso degli Stati Uniti, il 28 aprile, ha approvato una decreto che ha rivitalizzato un provvedimento già utilizzato nel corso della Seconda Guerra Mondiale e che permetterebbe agli Stati Uniti di…

Per i critici della strategia russa in Ucraina

Larry Johnson sonar21.com Un tema comune utilizzato per "provare" che la Russia sta fallendo nella sua guerra contro l'Ucraina, è che la Russia non è riuscita a prendere rapidamente Kiev, anzi è stata costretta a ritirarsi da Kiev. Inoltre, gli analisti militari che negli Stati Uniti popolano i notiziari via cavo insistono sul fatto che i Russi sono impantanati e non stanno facendo i rapidi progressi che loro (i Russi) si aspettavano. Queste sono sciocchezze. Sfido chiunque a mostrarmi…

La Fase 3 del piano russo per l’Ucraina Occidentale: la Polonia

Vlad Shlepchenko & John Helmer johnhelmer.net Più i politici occidentali promettono armi fresche per l'Ucraina, più gli analisti militari russi spiegano quali siano, secondo le fonti ufficiali, le opzioni per distruggere quelle armi prima che raggiungano il fronte orientale e per neutralizzare il ruolo della Polonia come hub NATO per il rifornimento e il rinforzo dell'ultimo bastione di resistenza nell'Ucraina occidentale. "Vorrei far notare," ha ripetuto ieri il ministro della Difesa…

L’Ucraina sta vincendo la battaglia su Twitter, ma, nel mondo reale, Kiev sta perdendo la lotta per il Donbass

Scott Ritter rt.com La copertura mediatica occidentale del conflitto ucraino è stata così istericamente unilaterale e avulsa dalla realtà, che, probabilmente, è solo una questione di tempo prima che venga richiamato dal pensionamento l'Iracheno Muhammad Saeed al-Sahhaf, meglio conosciuto come "Ali il Comico," per fargli dire che non ci sono Russi che avanzano verso le prime linee dell'esercito ucraino. Nel frattempo, i combattimenti attuali continuano a tradursi in una serie di sconfitte per…

I paraocchi ideologici dell’America e la guerra in Ucraina

Gilbert Doctorow gilbertdoctorow.com L'edizione di ieri del primo notiziario domenicale della televisione di stato russa, Vesti nedeli, condotto da Dmitry Kiselyov, ha segnato un punto di svolta su ciò che i Russi dicono ufficialmente sui loro successi in Ucraina. Mi ha fatto riflettere sul perché Washington sta sbagliando tutto e su come i paraocchi ideologici dell'America potrebbero portare a conseguenze molto spiacevoli a livello globale. Fino ad ora, i notiziari russi sono stati molto…

Quanto è difficile evitare la terza guerra mondiale? Più facile di quanto pensiate

Matthew Ehret canadianpatriot.org Ogni giorno, il pubblico americano ed europeo è bombardato da una raffica di informazioni che gli dicono cosa deve pensare del conflitto in Ucraina, un conflitto che è ormai quasi arrivato al terzo mese, da quando Putin aveva lanciato il suo intervento militare, il 24 febbraio. Da CNN, BBC, Fox News e tutto il resto della compagnia, le teste parlanti continuano a fare il loro lavoro di propagandisti, mentre immagini di un orrore raccapricciante vengono…

L’Impero della Menzogna non vede l’ora di ricevere il biglietto da visita del sig. Sarmat

Pepe Escobar strategic-culture.org Specialmente nel caso della GWOT (Global War on Terror), all'inizio del millennio, nessuno ha mai perso soldi scommettendo contro la tossica accoppiata di arroganza e ignoranza continuamente portata avanti dall'Impero del Caos e della Menzogna. Ciò che passa per "analisi" nella vasta no-fly zone intellettuale conosciuta come U.S. Think Tankland include chiacchiere e pii desideri su Pechino che "crede" che Mosca avrebbe giocato un ruolo di supporto nel…

Condivisioni di informazioni tra l’intelligence USA e Ucraina

Secondo quanto apprendiamo da alcune fonti di Bloomberg, il Direttore dell'intelligence nazionale degli Stati Uniti Avril Haines avrebbe riferito di aver eliminato alcune restrizioni alla condivisione di informazioni con l'Ucraina, motivando la scelta con la necessità di aiutare Kiev a riprendersi il suo territorio sovrano, sottrattogli dall'avanzata dell'esercito russo. La fonte ha affermato che Haines ha parlato al Congresso dell'espansione della condivisione delle informazioni di…

Il bagno di sangue della Transnistria: un brutale conflitto post-sovietico vent’anni prima della crisi ucraina

Evgeny Norin rt.com L'attuale crisi in Ucraina, dove la Russia ha riconosciuto le repubbliche ribelli del Donbass, sembra insolita, ma non si tratta di una storia nuova per il periodo post-sovietico. Qualcosa di simile agli eventi odierni nel Donbass aveva avuto luogo nel 1992 e l'enclave risultante esiste ancora. Il territorio, formalmente non riconosciuto da parte della Moldavia, si era formato come risultato di una breve guerra, allo stesso tempo assurda e crudele. Quella guerra aveva…

L’enigma della Moskva

Pepe Escobar strategic-culture.org Né la NATO né la Russia ci dicono cosa è successo veramente alla Moskva, la leggendaria nave ammiraglia della flotta russa del Mar Nero. La NATO perché, in teoria, lo sa. Mosca, da parte sua, ha chiarito che non dirà nulla finché non sarà sicura di quello che è successo. Una cosa è certa. Se il Ministero della Difesa russo scoprirà che è stata la NATO, sguinzaglierà sulla NATO tutti i cani dell'inferno, come in "asimmetrico, letale e veloce."…

La pausa è finita

Ruggero Arenella Comedonchisciotte.org La storia sembra essere ricominciata. Non era mai finita in realtà, ma a qualcuno piaceva pensarla così. Dal 24 Febbraio 2022 è partita una nuova epoca. Abbiamo di fronte anni, forse decenni, di profonda trasformazione. Trasformazioni epocali, come quelle lette solo sui libri di Storia. Avevo scritto un articolo 10 giorni prima dell'inizio dell'operazione militare speciale delle forze armate russe in Ucraina, sostenendo che non sarebbe…

Vincere e creare una nuova economia globale

Sergey Glazyev katehon.com 19.04.2022 Soprattutto per le persone pensanti, delineerò brevemente le ragioni della mostruosa guerra che si è sviluppata davanti ai nostri occhi in Ucraina. Non c'è niente di peggio di una guerra tra gruppi sociali di un popolo. In questo caso, il nostro popolo russo, che, da secoli, si è formato sul territorio dell'attuale Ucraina che a suo tempo, su iniziativa di Lenin, comprendeva Malorossia, Novorossia e Carpathorossia. Sono cresciuto a Zaporozhye,…

Nave Moskva in fiamme, eppure c’è qualcosa che non torna

Articolo di Nestor Halak A quanto pare,  la nave ammiraglia della flotta russa del Mar nero, è saltata in aria. La parte russa, afferma che ciò potrebbe essere accaduto a causa dell’esplosione delle armi di bordo dovuta a negligenza, incidente, sabotaggio. Indubbiamente è possibile, ma non pare molto probabile. Voi ci credete? La parte ucraina rivendica l’esplosione che sarebbe stata provocata da due vecchi missili antinave sovietici sparati da un qualche punto della costa. Possibile anche…

Ecco perché la Russia deve combattere contro il “Nuovo Ordine Mondiale”

Robert Bridge strategic-culture.org Per molti decenni, il termine “Nuovo Ordine Mondiale” è stato discusso ossessivamente negli Stati Uniti, ma pochi hanno idea di come abbia avuto origine il concetto e dove gli individui che promuovono questa grande visione desiderano guidare l'umanità. Ma una cosa è certa, la Russia non ne prenderà parte. Questa settimana, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha osservato che uno degli obiettivi dell'operazione militare di Mosca in Ucraina è…