navigazione Tag

Guerra Ucraina

L’ordine dell’Egemone all’Europa: scommettere sulla guerra e rubare i soldi alla Russia

Pepe Escobar strategic-culture.su Il kabuki della "pace" in Svizzera è andato in scena e il vincitore è stato Vladimir Putin. Non ha nemmeno dovuto presentarsi. Nessuno dei grandi attori lo ha fatto. O, nel caso in cui abbiano inviato i loro emissari, c'è stato un significativo rifiuto a firmare la vacua dichiarazione finale - come nel caso dei membri dei BRICS, Brasile, India, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Sudafrica. Senza i BRICS, non c'è assolutamente nulla che l'Occidente…

La prossima tappa: gli obiettivi dello Stato Maggiore dopo la finta di Putin

John Elmer johnhelmer.net I blogger militari russi non sono stati così rapidi come il regime di Kiev e gli alleati della NATO nel liquidare come propaganda il discorso sui termini di pace tenuto dal Presidente Vladimir Putin al Ministero degli Esteri. Ma lo hanno fatto. Secondo Boris Rozhin, caporedattore del blog militare Colonel Cassad, il discorso di Putin di venerdì mattina 14 giugno "non era stato annunciato in anticipo". I funzionari del Ministero degli Esteri, convocati in…

Guerra nucleare in vista? [i]

Aleks - Black Mountain Analysis - 15 giugno 2024 Introduzione Recentemente si è parlato molto dell'escalation delle tensioni tra la NATO e la Russia. Inoltre, si teme che l'Occidente superi le linee rosse e un potenziale contrattacco russo con armi nucleari tattiche. Ma queste minacce sono reali? E quanto sono probabili? Queste sono le domande a cui cercherò di dare una risposta oggi. Inoltre, vorrei commentare l'attuale situazione operativa sul campo di battaglia. Gli…

In Ucraina ogni escalation avvicina sempre più Washington alla sconfitta

Mike Whitney unz.com C'è una grande differenza tra "non vincere" e "perdere" una guerra. Nel caso dell'Ucraina, "non vincere" significherebbe che il Presidente Zelensky e i suoi referenti a Washington scelgono di perseguire una soluzione negoziata che consenta alla Russia di mantenere il territorio catturato durante la guerra, soddisfacendo al contempo le modeste richieste di sicurezza di Mosca. (Nota: l'Ucraina deve a tutti i costi evitare di aderire alla NATO). D'altra parte, "perdere"…

L’Ucraina tornerà alla neutralità o dovrà affrontare la spartizione o l’annientamento

Mike Whitney unz.com La portavoce del Ministero degli Esteri cinese, Mao Ning, ha accettato di partecipare alla conferenza di pace sull'Ucraina che si terrà il mese prossimo in Svizzera, ad una condizione: che la Russia sia invitata. Mao ha dichiarato che Pechino sostiene la "tempestiva convocazione di una conferenza di pace internazionale che sia riconosciuta sia dalla parte russa che da quella ucraina". Sembra ragionevole: dopo tutto, ci si aspetterebbe che i negoziati di pace includano…

Guerra russo-ucraina: l’allargamento del fronte

Big Serge bigserge.substack.com Ci sono alcune regioni del mondo che sembrano destinate, per il crudele capriccio della geografia e del caso, a essere perenni campi di battaglia. Spesso queste terre devastate si trovano al crocevia di interessi imperiali, come nel caso dell'Afghanistan o della Polonia, e sono state più volte calpestate da eserciti che andavano da una parte o dall'altra, oppure sono semplicemente afflitte da una governance eternamente instabile o da insanabili conflitti…

Dare all’Ucraina i missili per colpire la Russia è una dichiarazione di guerra

Mike Whitney unz.com Nel disperato tentativo di evitare un'umiliante sconfitta in Ucraina, "il Segretario di Stato Antony Blinken avrebbe chiesto al Presidente Biden di dare il via libera ad attacchi missilistici ucraini contro obiettivi in profondità nel territorio della Russia". Il cambiamento di politica non avrà alcun impatto materiale sulla guerra terrestre in corso in Ucraina, anche se potrebbe innescare una risposta che metterebbe la NATO in conflitto diretto con Mosca. In breve,…

L’ultimo tiro di dadi di Zelensky: perché l’Ucraina sta facendo una nuova campagna di arruolamenti forzati?

Sergey Poletaev swentr.site Nell'ultimo anno, sono apparsi numerosi video che mostrano uomini in Ucraina che vengono catturati con la violenza e arruolati a forza nell'esercito. Spesso si vedono "uomini dall’aspetto severo" in uniforme militare che arrestano i civili per strada tra le lacrime e le urla delle donne, spesso picchiando brutalmente i futuri militari davanti alle telecamere. Sembra che gli operatori degli uffici di arruolamento militare (Centri di reclutamento territoriale, o…

La (non) sorpresa

Aleks bmanalysis.substack.com Introduzione La recente incursione della Russia a Kharkov è stata uno shock per alcuni, mentre per altri era prevista. Per l'Ucraina, potrebbe significare la fine. Approfondiamo l'attuale crisi ucraina. L'Ucraina Nel gennaio del 2023, avevo scritto un articolo che delineava quella che ritenevo la più probabile sequenza di eventi nel conflitto in Ucraina. Con mio grande stupore, gli eventi dei 18 mesi successivi si sono svolti quasi esattamente come…

Nel Giorno della Vittoria, Kiev è sempre più in ansia per la minaccia da nord

Simplicius simplicius76.substack.com L'ultimo articolo dell'Economist ci porta in un bunker ucraino fuori dalla città assediata di Chasov Yar. Il pezzo contiene alcuni elementi interessanti che concordano con gli avvenimenti attuali. Quello di Chasov Yar è un fronte atipico perché, a differenza della maggior parte degli altri fronti, dove esiste una grande disparità tra le truppe d'élite di una parte e i difensori dell'altra, qui le due parti sono pari. Una delle brigate più elitarie…

Gli assicuratori britannici si rifiutano di rimborsare i danni al Nord Stream perché le esplosioni sarebbero state causate dal governo di uno Stato nazionale

Wyatt Reed thegrayzone.com Il team legale che rappresenta le grandi compagnie assicurative Lloyd's e Arch sostiene che, poiché le esplosioni di Nord Stream erano state "con ogni probabilità causate da... un governo", non hanno alcuna responsabilità nel pagare i danni ai gasdotti. Affinchè questa tesi abbia successo, gli assicuratori saranno presumibilmente costretti a dimostrare in tribunale chi ha compiuto gli attacchi. Gli assicuratori britannici sostengono di non avere l'obbligo di…

Quattro miti che impediscono la pace in Ucraina

Nicolai N. Petro e Ted Snider – Antiwar.com – 11 marzo 2024 Mito n. 1: se Putin non viene sconfitto in Ucraina, invaderà l’Europa Funzionari ucraini e americani hanno ripetutamente avvertito che l'Ucraina non è solo una nazione da difendere da un'invasione russa illegale, ma la diga che impedisce a Vladimir Putin di invadere l'Europa. Secondo questa narrazione, gli Stati Uniti e gli alleati della NATO devono sostenere la guerra in Ucraina perché è la prima linea della…

Meloni impegna gli italiani per la guerra

In attesa di ottenere la versione italiana dell'accordo Italia-Ucraina firmato da Giorgia Meloni, pubblicato in inglese nel sito governativo, ne anticipiamo il contenuto attraverso la nota dell'Ansa. L'opinione pubblica, attraverso i social, sta criticando aspramente questa iniziativa della Presidente del Consiglio, che "miracolosamente" trova energie e risorse finanziarie per ricostruire un Paese straniero, per fabbricare armi per armarlo, e per sostenerlo in guerra (attraverso l'invio di…

Le analisi di Black Mountain – Ucraina e Medio Oriente

bmanalysis.substack.com Parte prima: Ucraina Guerre di liberazione Fondamenti Negli articoli precedenti ho accennato al fatto che si sta sviluppando una nuova guerra globale. Questa guerra globale è costituita da una serie di piccoli conflitti con cui i Paesi attualmente dipendenti cercano di liberarsi dalla morsa coloniale dell'Impero Occidentale. Ho chiamato l'insieme di queste guerre "Guerre di Liberazione", facendo riferimento alle guerre di liberazione dei Paesi europei contro…

2023, l’anno della caduta delle maschere

www.weltanschauung.info, 31.12.2023 Vogliamo ricordare il 2023 come l'anno della caduta delle maschere. La prima, la più clamorosa, è quella che si è staccata dal volto delle democrazie occidentali allorché hanno accordato pieno appoggio alla strage di civili palestinesi ad opera di Israele. Il cinismo di Israele è il cinismo dell'Occidente stesso, che per i propri scopi non arretra neppure di fronte al genocidio e alla pulizia etnica, dimostrando la malafede di chi per decenni…

Hersh, Lieven e la disperata mossa di Washington per porre fine alle ostilità in Ucraina

Gilbert Doctorow gilbertdoctorow.com Alcuni giorni fa, Seymour Hersh, famoso giornalista investigativo e vincitore del premio Pulitzer, ha pubblicato sul suo account substack.com un articolo intitolato “Da Generale a Generale. In Ucraina i leader militari stanno trattando la possibilità della pace”. Per essere precisi, Hersh ha detto che i colloqui segreti su una possibile pace sono attualmente condotti dal comandante in capo militare ucraino, generale Valery Zaluzhny, e dal più alto…

Guerra Russia-Ucraina: la resa dei conti

Big Serge bigserge.substack.com La guerra russo-ucraina è stata un'esperienza storica inedita per diverse ragioni, e non solo per le complessità e i tecnicismi dell'impresa militare in sé. È stato il primo conflitto militare convenzionale nell'era dei social media e della cinematografia planetaria (sotto la costante presenza delle telecamere). Questo ha consentito di dare uno sguardo (anche se solo una sbirciatina) all’essenza stessa della guerra, che, per millenni, si era rivelata solo…

Sconfitta

Michael Brenner scheerpost.com In Ucraina, gli Stati Uniti sono stati sconfitti. Si potrebbe dire che stanno affrontando la sconfitta o, più semplicemente, che stanno guardando in faccia la sconfitta. Nessuna delle due formulazioni è però appropriata. Noi statunitensi non guardiamo la realtà in faccia. Preferiamo guardare il mondo attraverso le lenti distorte delle nostre fantasie. Ci buttiamo in avanti su qualsiasi strada abbiamo scelto, senza degnare di uno sguardo il territorio che stiamo…

La base della Marina russa di Sebastopoli è in fiamme dopo un attacco di missili ucraini

zerohedge.com Nella notte e nelle prime ore del mattino di mercoledì (ora locale) si è verificato un grave attacco al porto navale russo di Sebastopoli, un'area chiave del Mar Nero. Sui social media sono apparsi diversi video che mostrano le enormi fiamme nel cantiere navale di Sebastopoli, dove sembra ci siano stati alcuni morti e almeno 24 feriti. Le prime notizie riportate da Reuters e CNN fanno pensare ad un attacco missilistico, sulla base delle dichiarazioni del governatore di…

Il G20 salvo per un pelo

di Fabrizio Bertolami per comedonchisciotte.org. Si è chiuso ieri, 10 settembre, il G20 tenutosi in India per la prima volta. Il presidente cinese, Xi Jinping non ha partecipato, ed ha mandato invece il suo primo ministro, Li Qiang. Anche il Presidente russo Putin era assente, a causa della richiesta di arresto pendente su di lui da parte dell'Interpol. Al suo posto ha partecipato il ministro degli esteri Lavrov. Il rischio che non ci fosse accordo e si non giungesse ad una dichiarazione…