Browsing Category

Sorveglianza di massa

Tecno-telepatia: quando lo smartphone ti legge nel pensiero

Zory Petzova Comedonchisciotte.org Forse a tanti di noi è successo di provare quella strana sensazione di telepatia (tèle-lontano, pàtheia- sentimento) che intercorre fra la nostra mente e i dispositivi informatico-digitali, come se gli algoritmi intuissero le nostre intenzioni e desideri per evidenziarli sullo schermo, dove a sorpresa appaiano esattamente le informazioni di cui abbiamo bisogno; oppure quando, sulla piattaforma dei social, ci troviamo a interagire con persone che…

Ex direttore scientifico di Pfizer: “Seconda ondata falsificata dai test Covid falsi positivi”, “La pandemia è finita”.

Ralph Lopez Hubpages.com In una dichiarazione sorprendente, l'ex direttore scientifico del gigante farmaceutico Pfizer affferma che "non c'è scienza che suggerisca che una seconda ondata debba arrivare". L'insider di "Big Pharma" sostiene che i risultati falsi positivi dei test COVID, intrinsecamente inaffidabili, vengono utilizzati per inventare una "seconda ondata" basata su "nuovi casi". Il dottor Mike Yeadon, che è stato vicepresidente e Chief Science Officer di Pfizer per 16 anni,…

I medici stabiliscono un piano per “punire” le persone che rifiutano il vaccino contro il coronavirus: “Non c’è alternativa”.

In parole povere, farsi vaccinare dovrà essere un nostro dovere patriottico" e, come hanno scritto tre medici, l'America dovrebbe considerare la possibilità di rendere difficile la partecipazione dei non vaccinati alla società. 11 agosto 2020 (LifeSiteNews) – Su USA Today di giovedì 6 agosto, tre medici hanno argomentato che la vaccinazione contro il coronavirus dovrebbe essere obbligatoria, e bisognerebbe prendere in considerazione la possibilità di sanzioni fiscali, premi…

Presidente Bielorussia a FMI: sulla CoVid-19 noi non siamo marionette come gli italiani!

Il FMI ci chiede di modellare nostra risposta al Coronavirus su quella italiana: quarantena, isolamento, coprifuoco. Questo non ha senso. Non balleremo al ritmo di nessuno! di Giuseppina Perlasca postato su Scenarieconomici.it, Luglio 28 Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko si è incontrato per ottenere un prestito per il proprio paese con gli emissari del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale lo scorso giugno. L’incontro, avvenuto a giugno,…

Giorgianni al Senato: questa non è emergenza sanitaria ma democratica

Evidentemente questa non è un'emergenza sanitaria: è una grave emergenza democratica! Una scientocrazia si è sostituita al potere politico, proclamando dei dogmi e precludendo ad altri di raccontare le verità. Ieri, 27/7/2020, al Senato si è tenuto un convegno sulla Covid-19. Da seguire per intero qui i 12 minuti di intervento del dottor Angelo Giorgianni, in magistratura dal 1977, consigliere di corte d'appello a Messina. Ecco un estratto delle sue parole (con lievi adattamenti per…

Smart City e Razzismo Automatizzato: come IBM ha progettato il regime di sorveglianza cinese

DI NAFEEZ AHMED bylinetimes.com (L'articolo è del maggio 2019, ma è sempre molto attuale, anzi il problema della sorveglianza di massa è stato accelerato proprio negli ultimi tempi dalla pandemia di Covid-19 in corso) Mentre le agenzie governative occidentali sollevano campanelli d'allarme sui pericoli di fuga delle esportazioni tecnologiche di Huawei, molti hanno perso l'aspetto più importante: che le principali aziende occidentali hanno contribuito a costruire lo stato di sorveglianza…

Togliere il bavaglio (*) alla libertà

Israel Shamir - 3 luglio 2020 – The Unz Review “Homo homini lupus est”, diceva Plauto. I nostri nuovi maestri hanno battuto il vecchio autore comico romano al suo gioco, stabilendo l'Homo homini toxicus est come nuova norma. Ci hanno insegnato a temerci l'un l'altro, a indossare maschere, a mantenere la distanza sociale, o meglio ancora, a stare a casa. Preferiscono così, con noi rinchiusi, fuori dai piedi, ordinando le cose via Internet e perdendo le nostre case a favore di società…

Il Manuale per i tiranni per prendere il potere

armstrongeconomics.com DOMANDA: Ciao Martin. Quando finirà la follia? Sono scozzese e il nostro primo ministro sta imponendo le maschere facciali in tutti i negozi a partire dal 10 luglio. Anche se il virus ha raggiunto il suo apice in aprile. Interessante che il suo consigliere sia un professore americano dell'Università di Edimburgo che è anche co-autore di un libro con Chelsea Clinton. Lei (il primo ministro) è anche un'ardente sostenitrice di Hilary Clinton e Macron. Che Dio ci aiuti!…

Co-vid/Wind-19: un caso di studio?

Le Compagnie telefoniche mondiali sfruttano Covid-19 comportandosi come Robin Hood alla rovescia  Non me ne voglia la compagnia Wind-3 se presento un caso specifico, da fonte affidabile che conosco personalmente: il mio intento è di utilizzarlo come "caso di studio" per stimolare una riflessione, e magari un'indagine, sul comportamento di tutte le compagnie di CIT (Communication & Information Technology) mondiali di fronte alla falsa,,,,  pandemia di Covid-19. "Sono abbonato…

Un potere ostile e “narcotico”

Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it L’estensore di queste note ha fama di rompiscatole, ipercritico, bastian contrario, per quanto preferisca definirsi un ribelle alla Juenger, un anarca che “passa al bosco”, come il grande autore del Lavoratore e Sulle scogliere di marmo.  Talvolta, dinanzi agli spropositi cui assistiamo, la reazione è insieme di rabbia e dolore, come un cane a cui qualcuno abbia calpestato la coda. I cosiddetti buonisti, poi, riescono a scatenare in noi reazioni…

Norvegia: la nostra “Immuni” ha più rischi che vantaggi

La Norvegia era stata uno dei primi paesi ad introdurre una APP per il tracciamento che avrebbe dovuto combattere la diffusione del COVID-19. Questa applicazione, chiamata Smittestopp, “Ferma l’infezione” era stata predisposta dal ministero della Sanità norvegese con la finalità di raccogliere i dati delle singole persone ed i loro spostamenti in modo da poter ripercorrere, se necessario, in modo più attento i passi ed i contatti di chi fosse risultato positivo ai test. Venerdì scorso però le…

CoViD-19: Svezia e Tanzania disobbedienti, a chi?

Svezia e Tanzania disobbediscono ai diktat globalmente imposti col pretesto di CoViD-19 Qualunque sia l'origine di SARS-COV-2: naturale (con la complicità del dissesto ecologico causato dall'uomo) o artificiale (colposa o dolosa), è sempre più evidente che questo nuovo coronavirus è la "false flag", il pretesto per una guerra totale, senza quartiere e senza esclusione di colpi, fra un coacervo di attori che, a seconda dei diversi campi di battaglia, si trovano ad essere alleati o nemici. Ma…

Israele perfeziona la tecnologia per la sorveglianza

DI PHILIP GIRALDI americanfreepress.net  Viene concesso al Mossad e allo Shin Betdi trarre profitto militarmente e finanziariamente dal virus. L'organizzazione di spionaggio esterna israeliana Mossad e la sua equivalente di spionaggio interno Shin Bet hanno una reputazione molto più grande dei loro successi reali, ma l'unica area in cui hanno eccelso è la raccolta elettronica di informazioni. I recenti spionaggi tramite tecnologia elettronica, intorno alla Casa Bianca e ad altri edifici…

Conte alla resa dei conti

Più cresce l'aria di smobilitazione, più certi personaggi si arrampicano sugli specchi nel goffo tentativo di protrarre una situazione che faceva comodo a loro, ma non a sette miliardi di umani. "Non abbassare la guardia" è la parola d'ordine che hanno cercato di inculcarci da metà aprile in qua, cioè da quando si sgretolava in maniera sempre più evidente ogni pretesto pseudo-sanitario per questa panicodemia: un colosso i cui piedi di argilla erano evidenti fin dall'inizio, ma le…

Tirannia da Coronavirus e morte per fame

Entro la fine del 2020 saranno morte più persone per fame, disperazione e suicidio che per malattia da Coronavirus. Noi, il mondo, stiamo per affrontare una pandemia di carestie di proporzioni bibliche. Questa vera pandemia supererà di gran lunga la "pandemia da COVID-19". La pandemia di fame ricorda il film "Hunger Games", basato su circostanze simili in cui pochi capi decidono chi può mangiare e chi morirà - per competizione. Questa pandemia della fame sarà sottostimata o non segnalata…

Un informatore su Apple denuncia la “mancanza di interventi”.

Thomas le Bonniec afferma che Apple viola i diritti e continua la raccolta massiccia di dati Un ex consulente esterno di Apple, che ha contribuito a portare alla luce il programma dell'azienda per ascoltare le registrazioni Siri degli utenti, ha deciso di rendere pubblica la notizia, in segno di protesta per la mancanza di interventi a seguito delle sue rivelazioni. In una lettera che annuncia la sua decisione, inviata a tutte le autorità europee per la protezione dei dati, Thomas le…

Biosicurezza e politica

Con il pretesto della biosicurezza il controllo politico sta divenendo estremamente pervasivo di Giorgio Agamben Quodlibet, 11 maggio 2020 Ciò che colpisce nelle reazioni ai dispositivi di eccezione che sono stati messi in atto nel nostro paese (e non soltanto in questo) è l’incapacità di osservarli al di là del contesto immediato in cui sembrano operare. Rari sono coloro che provano invece, come pure una seria analisi politica imporrebbe di fare, a interpretarli come sintomi…

Un nuovo software di riconoscimento facciale individuerà i futuri criminali

Alan MacLeod mintpressnews.com Un team dell'Università di Harrisburg, in Pennsylvania, ha sviluppato un software di riconoscimento facciale computerizzato che, secondo i ricercatori, può prevedere con una precisione dell'80% e "nessun pregiudizio razziale" se una persona diventerà, con tutta probabilità, un criminale, semplicemente analizzando una sua foto. "Automatizzando l'identificazione delle potenziali minacce, senza pregiudizi di sorta, il nostro obiettivo è quello di produrre…

Un virus di distruzione di massa

C. J. Hopkins unz.com Nell'introduzione di nuova narrativa ufficiale, arriva il momento in cui le persone non ricordano più come era iniziata tutta la storia. O meglio, ricordano come era iniziata, ma non la propaganda che l'aveva iniziata. O, piuttosto, ricordano tutto (o sono in grado di farlo, se vengono interrogate), ma la cosa non fa più alcuna differenza, perché la narrativa ufficiale ha ormai soppiantato la realtà. Potreste ricordare questo fatto dalla Guerra al Terrore e, in…

È il momento di indagare sulla Bill & Melinda Gates Foundation per presunti ‘crimini contro l’umanità’?

Robert Bridge strategic-culture.org Di tanto in tanto, l'umanità si trova di fronte ad una serie di eventi, spesso accompagnati da enormi sofferenze umane, che sembrano così strettamente collegati e coordinati che, giustificarli come una pura coincidenza o una teoria della cospirazione è non solo fuori luogo, ma potenzialmente criminale. Questo mese è stata inoltrata una petizione al governo federale con la richiesta al Congresso di indagare sulla Bill & Melinda Gates…

Così il governo cinese diffonde la sorveglianza autoritaria globale

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Shi Zhengl, la "Bat Woman" di Wuhan, già nel 2015  aveva scritto un articolo controverso, che descriveva la creazione di un nuovo virus tramite la combinazione di un coronavirus trovato nei pipistrelli a ferro di cavallo, con un altro che provocava nei topi una sindrome respiratoria acuta grave, simile a quella dell'uomo (SARS).  La ricerca scatenò all'epoca un ampio dibattito  sulla validità dei rischi per le varianti di virus di laboratorio con…

Convivere col virus

di Paolo Becchi su Libero, 22/04/2020. Qui di seguito la versione integrale dell’articolo, abbreviato nell’edizione cartacea per motivi di spazio Chi vorrà salvare la propria vita, la perderà Luca 9,24 Ma come, non dovevamo combattere fino in fondo questa “guerra” contro un nemico invisibile e insidioso, sino alla sua totale sconfitta, sino al suo annientamento? Una “guerra” che si sarebbe dovuta concludere con la nostra vittoria? Ed invece si ha come l’impressione che si tratterà di…

Spaccatura sulle applicazioni europee per la ricerca di contatti coronavirus

Di Douglas Busvine uk.reuters.com BERLINO (Reuters) - Si è aperta una spaccatura sulla progettazione delle applicazioni per smartphone per rintracciare le persone in Europa a rischio di infezione da coronavirus, ostacolando potenzialmente gli sforzi per frenare la pandemia ed alleggerire le pesantissime restrizioni di viaggio. Scienziati e ricercatori di più di 25 paesi hanno pubblicato lunedì una lettera aperta che invita i governi a non abusare di tale tecnologia per spiare i propri…

L’app e il vulnus alle libertà

di Mauro Anetrini Ne avevo letto su Le Monde di domenica. In verità, se ne parlava da tempo e, come previsto, è arrivata anche qui. Parlo della applicazione prodotta dalla Bending Spoons spa, con la quale il Commissario Domenico Arcuri ha sottoscritto un accordo di concessione gratuita dell’utilizzo – pensate un po’: perpetuo – del software di contact tracing. Il controllo, naturalmente, sarà nelle mani del Governo. Il Commissario confida in un’adesione massiccia da parte dei cittadini.…

Bill Gates attraversa il Rubicone digitale, dice che gli ‘assembramenti’ potrebbero essere vietati in mancanza di una vaccinazione globale

Robert Bridge strategic-culture.org Un tema ricorrente tra i teorici della cospirazione è che l'élite sta solo aspettando il momento giusto per lanciare la propria tecnologia da "marchio della bestia" per identificare e controllare da remoto ogni singolo essere umano sul pianeta, portando così a compimento il progetto di un governo mondiale. E, con sempre più persone disposte a fare praticamente di tutto pur di tornare ad un certo senso di normalità, queste paure appaiono sempre più…

Torre di controllo a Planet Lockdown: questo è solo un test

Pepe Escobar strategic-culture.org Accertato che il Covid-19 è un bastone fra le ruote dell’economia, una bomba ad orologeria ed una vera e propria arma di distruzione di massa (WMD), in tutto il mondo infuria un feroce dibattito sulla correttezza di una quarantena generalizzata imposta ad intere città, stati e nazioni. Chi è contrario sostiene che il Planet Lockdown non solo non sta impedendo la diffusione del Covid-19, ma sta portando l'economia globale in uno stato criogenico, con…

I dati ai tempi del Covid

FONTE: KELEBLEKERBLOG.COM In un’emergenza, è facile rinunciare a pensare a cosa succederà dopo. Lasciando così campo libero a chi invece al dopo ci sta già pensando, eccome. Riprendo da un intervento di Stefania Maurizi su Twitter. Con la sintetiticità che quel mezzo impone. Mi sento in dovere di aiutarvi a capire dibattito sulla creazione di strumenti tracciamento estremamente invasivi contro COVID. Conosco questi temi in modo profondo e mentre non me la sento di demonizzarli in…

A Davos prove tecniche di distopia: la “Known Travel Digital Identity”

Edward Hasbrouck Papersplease.org "Known Travel Digital Identity" - "Identità digitale del viaggiatore conosciuto" (KTDI) Il 26 marzo 2020 il World Economic Forum ha pubblicato le specifiche e ha lanciato un nuovo sito internet per un progetto che ha battezzato "KTDI (Known Travel Digital Identity)": Pagina del progetto KTDI del World Economic Forum (con link ed elenco dei partner) KTDI.org Specifiche KTDI marzo 2020 Video KTDI 2019 su Vimeo Video KTDI…

Il governo approva la sorveglianza di massa dei telefoni degli Israeliani per frenare il coronavirus

DI JUDAH ARI GROSS  timesofisrael.com La misura richiede ancora l'approvazione del sottocomitato della Knesset prima di procedere; i Ministri affermano di aver operato per limitare il danno alla privacy, ma i critici mettono in guardia sulle violazioni della libertà civile Domenica il governo ha approvato una proposta per consentire al servizio di sicurezza Shin Bet di eseguire la sorveglianza di massa sui telefoni degli Israeliani, senza richiedere un ordine del tribunale,…

ID2020: è in arrivo la vaccinazione digitale per tutti?

di Cesare Sacchetti ID2020. E’ il nome del progetto che potrebbe portare praticamente all’identificazione digitale di ogni persona del pianeta. Per identificazione digitale si intende l’inserimento di un microchip nel corpo umano che contiene tutte le informazioni personali dei cittadini. Se n’è parlato poco tra i media mainstream, ma ID2020 è arrivato ad una fase piuttosto avanzata. Nel suo sito ufficiale si legge che ID2020 è una sorta di partnership pubblica-privata che vede il…