navigazione Categoria

Palestina

Lost in translation (ma solo in ebraico)

Gilad Atzmon gilad.online Coloro che da un po' di tempo seguono il mio lavoro avranno probabilmente già notato che in ebraico moderno non esiste una parola che significhi “pace” (nell’accezione di armonia e riconciliazione). Il termine ebraico Shalom (שלום) , in ebraico moderno viene interpretato come “sicurezza per gli Ebrei.”  In Israele ci si riferisce ai “negoziati shalom” come ad un insieme predeterminato di condizioni che devono garantire la “sicurezza” degli Ebrei israeliani, nello…

Il conflitto israelo-palestinese

Francisco La Manna intervista Gianfranco La Grassa ************************** In questa seconda puntata di "Interviste di Classe 2.0", chiacchierando con il prof Gianfranco La Grassa affrontiamo il tema del secolare conflitto israelo-palestinese: chi è l'aggressore e chi è l'aggredito, in realtà? In buona sostanza, se si vuole parlare di terrorismo, chi è il vero Stato terrorista? Troppo spesso si giunge alla risposta senza tenere presente nè lo squilibrio delle forze in campo, nè…

Festa mobile – (Cosa succede in Israele?)

Israel Shamir unz.com Le elezioni israeliane sono una festa mobile. La quarta tornata è appena finita e si parla già di una quinta, forse in agosto. Gli Israeliani non riescono a formare un governo stabile. Hanno il virus italiano della girandola dei governi. Gli Italiani fanno un nuovo governo, in media, ogni tredici mesi. La mutazione israeliana del virus italiano ha una sua peculiarità. Gli Italiani possono formare un governo di minoranza; in Israele, se non c'è una maggioranza per…