Browsing Category

Filosofia

Blues indeterministico

Il determinismo è buffo: pensa che il percorso sia lineare e che alla sua fine ci sia la perfezione. Ne avevo parlato nel mio ultimo articolo. Davvero buffo, specie in musica. Non vorrei annoiarvi troppo con nozioni che vanno ben oltre gli interessi di questo sito, quindi cercherò di essere conciso. La storia inizia con il monocordo di Pitagora, il quale aveva fondato la sua scuola sulla Tetraktys, ovvero i primi quattro numeri sui quali dovevano giurare fedeltà eterna i suoi…

Le riflessioni di un filosofo sulla filosofia della nostra epoca

Di Andrea Grieco, ComeDonChisciotte.org Tutto il genere umano si raccoglie all'insegna della follia, come su un grande scenario in cui gli attori indossano ora l'una ora l'altra maschera, mutando ruoli, relazioni e prospettive. Scoprire il gioco, guardare il rovescio delle cose, significa svelare l'implicito dualismo in ogni realtà e nella realtà generale, il contrappunto assiduo di razionale e irrazionale, di insipienza e di saggezza in cui si intesse la trama illusoria della vita;…

Perfezione

Tonguessy per Comedonchisciotte “Meglio è nemico di Bene” è un motto che viene troppo spesso sottovalutato, se non disprezzato. La freccia del Tempo, grazie agli enormi sforzi di chi detiene le leve, è destinata a proiettarci da un passato buio e ostile ad un futuro radioso e accogliente. Ma questo presuppone che il bene attuale possa essere migliorato, ed in questo consiste la tragedia. Ci stiamo avviando verso l’infinito, dimensione tanto inebriante quanto inesistente. Quell’infinito a cui…

Libertà e scienza

di Luca Cerardi lucacerardi.wordpress.com Libertà e scienza sono due parole spesso in contrasto in questo periodo così confuso dove la logica e il dialogo sono state sostituite da accuse e da dogmi di antico sapore novecentesco. Le fazioni in lotta sono quelle per cui, da una parte ci sono coloro che ritengono il problema attuale della malattia talmente grave da dover sopprimere in maniera totale ogni diritto costituzionalmente garantito e ogni argomento che possa essere sfavorevole a tale…

Reset

(Tonguessy) Quasi 25 anni passati assieme. Una bella storia, fatta di vacanze ma anche di lavoro. I bambini che crescono mentre gli anni passano. 24 per l’esattezza. “Non può durare ancora per molto”, mi avevano detto. Ma io non ci avevo creduto, mi puzzava troppo da “usa e getta”, una prassi che non ho mai preso in considerazione. L’uomo non è niente senza le relazioni. Sono le relazioni che ne determinano il valore. Nella Societé du Spectacle il valore è apparire, e si appare…

L’obbligo morale

di Luca Cerardi https://lucacerardi.wordpress.com “Obbligo morale” e “senso civico”. Parole che imperversano in questo periodo ovunque. Hannah Arendt li avrebbe definiti clichès ripetuti da un biopotere ed espresse dall’uomo massa che pensa solo a non perdere i propri privilegi, sostenendolo. Nessun senso critico, nessun dibattito ma totale asservimento e fiducia nel potere – scienza dominanti. Eppure la teorica politica aveva già spiegato, quando si cristallizzò questo connubio, cosa…

Sul Dio nascosto

Di Flores TOVO Comedonchisciotte “Vivono certo gli Dei, ma sopra il nostro capo, in un diverso mondo. Operano senza fine e poco sembra si curino se noi viviamo…” (1), scriveva il poeta Hölderlin  nel  suo poemetto “Pane e vino” (che impressionò pure Heidegger per la sua preveggenza), notando con sgomento, come gli Dei presenti nella natura si fossero allontanati, forse per sempre, dal nostro mondo. Una fuga che in quel tempo ci risparmiò  una terribile punizione, che è stata rimandata,…

La “Scala F(ascista)” rivisitata

Gilad Atzmon - 26 dicembre 2020 – The UNZ Review Rileggendo oggi il lavoro di Theodore W. Adorno sulla "personalità autoritaria" e sulla "Scala F" scopriamo che nel 2020 sono proprio i liberali, i progressisti e la cosiddetta "sinistra" a manifestare 8 dei 9 atteggiamenti più problematici, antidemocratici e autoritari. La teoria della personalità autoritaria è stata introdotta negli anni Trenta nel tentativo di spiegare il fascino di massa del fascismo e delle ideologie…

2020- addio a un anno minore

di Zory Petzova, ComeDonChisciotte.org Costituitosi nel sistema cronologico come lo spartiacque fra un prima e un dopo, il 2020 sarà annoverato dalla sociologia come l'inizio dell'involuzione della specie umana, l’anno in cui alla società post-moderna sono bastate poche pressioni poiché regredisse a uno stato di minorità dei livelli del feudalismo medievale, annullando con un colpo solo tutto lo sforzo dell’evoluzione sociale compiutasi finora, e cancellando per sempre la magistrale lezione…

+Resistenza – Resilienza

Di Raffaele Varvara, ComeDonChisciotte.org Zona rossa, gialla, arancione, coprifuoco, lockdown, si può uscire, non si può uscire? Quando hai un dubbio, consulta la Costituzione perchè i DPCM sono acqua fresca! Lo ha confermato la sentenza del tribunale di Roma. Ora tocca a ciascuno di noi. L'unica via contro la gestione politica, terroristica e coercitiva, del virus è non accettare, smettere di obbedire prima che sia troppo tardi. + Resistenza – Resilienza. Se il termine "resistenza" è stato…

Il destino fra necessità e infinito

di Zory Petzova, ComeDonChisciotte.org Quello che abbiamo immaginato che potesse succedere, ma non è accaduto, e quello che è accaduto senza che lo avessimo immaginato, sono i due lati della stessa moneta chiamata destino. I due lati di ogni fenomenologia umana, come lo sono la necessità e la coscienza, il determinismo e il caso, la ragione e il sentimento, la miscredenza e la fede in dio. Quando nasciamo, veniamo immersi in un modello sociale già strutturato, con gerarchie e relazioni di…

Tempo

Tonguessy Tic tac, tic tac, cosa sta misurando esattamente l’orologio? Mentre un contatore Geiger emette un tic ogni qualvolta una particella carica attraversa il sensore, nel caso dell’orologio non vi è nulla di fisico né vi sono sensori. È un esempio straordinario di cosa significhi la reificazione, ovvero il portare sul piano reale cose che reali non sono né possono esserlo. Peraltro con una linearità di parametri da lasciare interdetti: doppia base dodecimale per le…

Il capitalismo consumistico e la spiritualità dell’uomo, ovvero affermazione ed estinzione del mondo

Di Andrea Grieco Comedonchisciotte Il delirio capitalistico-consumistico, dopo essere stato imposto a suon di bombe, pubblicità e televisioni, ha oramai infettato il mondo intero (con i suoi sette e passa miliardi di individui). Il capitalismo è globalizzato e la sua caduta sarà una catastrofe senza precedenti. Viviamo in una realtà virtuale fatta di media, tv, computers e social networks, che ci mantengono isolati e ci paralizzano davanti agli schermi, facendoci prendere le ombre per cose…

Rumore

Tonguessy Una coppia di amici ad un certo punto ha deciso di vivere in un posto lontano da qualsiasi rumore. Avevo indicato delle località perse nella Padania che secondo me potevano avere quelle caratteristiche. Macché. Dopo lunghe ricerche sono approdati a sperdute colline poco antropizzate e quindi ben distanti dalle città. Nessun rumore, in effetti. Eppure, il brusio della tangenziale poco distante da casa mia non mi dà ormai più fastidio, neanche in estate quando si vive con le…

Un fenomeno filosofico

DI Andrea Grieco Comedonchisciotte “Severino prometteva al pubblico cose meravigliose: «Ed ora, signori miei, voglio mostrarvi la mia filosofia, una meraviglia d'intelletto di fronte alla quale crolla tutta la storia del pensiero occidentale. Allo stesso tempo è anche una meraviglia di logica e dialettica. Debbo far presente che se fra di voi ci fosse per caso qualcuno sprovvisto di un intelletto straordinario, costui non la capirebbe, poiché le cose elevate e raffinate esposte…

Paradogmi

Tonguessy L’affermazione di Imre Lakatos secondo cui “gli scienziati hanno la testa dura e non abbandonano una teoria solo perché dei fatti la contraddicono” ha una profondità che forse solo in questi tempi possiamo valutare appieno. Quando dei fatti contrastano le tesi che stanno sostenendo, ricorrono ad anomalie ovvero la classica eccezione che conferma la regola. Il tutto con buona pace del falsificazionismo di Popper, mondo vellutato e fatato dove ogni scienziato appena incontra…

Sul destino della Russia

Di Flores TOVO Comedonchisciotte Credo che per uno storico non ci sia un argomento più difficile da affrontare di quello riguardante la storia russa nel suo insieme, a partire dalla sua nascita fino ad arrivare ai giorni nostri. Ancor più arduo è il compito di ricostruire sul piano spirituale le vicende del popolo russo durante il suo percorso. Se per spirito poi si intende, volendo usare il termine “Concetto” di Hegel (1), la storia romanzata della coscienza di un popolo, attraverso i…

Instant Karma

Tonguessy C’è qualcosa di misterioso che circonda questo aspetto a metà tra il religioso e la New Age. Secondo Wiki, è il generico agire volto a un fine, e tale agire coinvolge gli esseri senzienti nella fruizione delle conseguenze morali che ne derivano, vincolandoli così al saṃsāra, il ciclo delle rinascite. Secondo la Treccani si tratta di una “forza arcana e misteriosa, ma come complesso di situazioni che l’uomo si crea mediante il suo operato”. Entrambe le descrizioni mettono…

Agonia della filosofia

Di Andrea Grieco Comedonchisciotte Io credo che la filosofia sia un lusso perché pochi sono in grado di pensare, e quei pochi sono gli aristocratici della natura, l'élite che se ne dovrebbe occupare. Se prescindiamo dal lavoro, la filosofia è un'esigenza primaria dell'uomo, quindi non bisogna pensarci due volte a dedicarcisi. La filosofia è una missione, non un lavoro. Colui che riesce ad assorbirla bene, nel suo vero e autentico messaggio profondo, anche se povero, non ha…

Apoteosi ipocondriaca

(Tonguessy) Se volessimo spaccare il mondo in due, si potrebbe mettere da una parte chi pensa che la vita sia un’accozzaglia di paurosi eventi da cui bisogna continuamente difendersi e dall’altra chi invece ritiene che gli eventi che la vita ci obbliga ad affrontare servano a temprare il carattere, permettendoci così di consolidare ed accrescere il nostro potere personale, il nostro esserci nel mondo. Nella prima categoria si ammassano individui che trovano solo nella aggregazione…

Sulla filosofia delle università e sulle università in generale

DI ANDREA GRIECO Comedonchisciotte “Sulla filosofia delle università” è un phamphlet che Schopenhauer pubblicò nel lontano 1851, inserito all’interno del Vol. I dei Parerga e paralipomena. Questo scritto si ammira oggi più che mai per la precisione del suo sarcasmo. Scrive Schopenhauer: “Tutto lo scandalo filosofico di questi ultimi 50 anni è stato possibile soltanto grazie alle università, con il loro pubblico di studenti creduloni, che accettano tutto quanto piace dire al signor…

Rivoluzione geopolitica

Alberto Conti Comedonchisciotte.org “L’uomo resta animale territoriale. L’utopia del Nuovo Ordine Mondiale è esercizio del passato. I nostri spazi di esistenza restano contendibili. Chi immagina di poterli congelare, magari in nome del diritto internazionale (quasi non fosse anch’esso una ideologia strumentale a progetti geopolitici), soffre di acuta sindrome d’onnipotenza. La geopolitica aiuta a temperarla.” - Lucio Caracciolo - 7/02/2018 Dal basso della mia ignoranza non oserei mai…

Scienza postmoderna

Tonguessy Il patto sociale chiamato Modernità è morto ed è stato sepolto assieme alle clausole che ne identificavano i contorni: si trattava di traghettare l’occidente da sistemi agricoli a industriali con tutta la pletora di retorica e promesse associate, alcune delle quali mantenute. Oggi stiamo assistendo, in occidente, ad una graduale ma costante deindustrializzazione a favore della speculazione finanziaria, ovvero allo svuotamento del principio cardine della Modernità: siamo…

Uscire dalla Caverna: Tradizione Misterica e Filosofia

Da DatabaseItalia.it Di Nicola Bizzi Estratto dal volume di prossima pubblicazione Nei Penetrali del Tempio: il rapporto tra Tradizione Misterica e Filosofia (Ed. Aurora Boreale). Platone, nel VII° libro della Repubblica, esponendo l’allegoria iniziatica della caverna, scriveva: «Dentro una dimora sotterranea a forma di caverna, con l’entrata tuttavia aperta alla luce e ampia quanto tutta la sua larghezza, pensa di vedere degli uomini che vi sono tenuti prigionieri fin da fanciulli,…

Covid-19 e tecnologia

Gilad Atzmon gilad.online In un momento di crisi sanitaria ci si aspetterebbe di vedere un dibattito accademico globale aperto e multidisciplinare tra scienziati, specialisti delle varie discipline, politici ed esperti di finanza. Non solo un discorso del genere non esiste, quello che abbiamo invece visto è un grossolano tentativo di soffocare ogni possibile interscambio. Non sono i nostri governi che interferiscono con questo discorso cruciale: non sono Trump o l'FBI che hanno cancellato i…

Sorveglianza e controllo: la nostra società è un carcere

Il panopticon di Foucault: siamo osservati La teoria del panopticon  del filosofo francese Paul-Michel Foucault si riferisce ai meccanismi di sorveglianza e controllo che incombono sulla società e che hanno portato a una profonda paura di allontanarsi dalle norme o dalla disciplina prestabilite. Il panopticon di Foucault fa riferimento a una tesi del filosofo francese su potere, controllo e dominio. In senso stretto, un panopticon è un edificio in cui si trova un posto di sorveglianza…

La filosofia post-moderna come base ideologica dell’attuale sinistra

DI FRANCESCO CORRADO lantidiplomatico.it A quasi 20 anni dai fatti di Genova si impone una riflessione su ciò che è successo alla sinistra italiana e mondiale. L'interesse è passato dall'antagonismo verso la globalizzazione della finanza speculativa alla teorie identitarie neo tribali. Perché la sinistra ha smesso di parlare ai lavoratori (tradendoli in tutti i modi possibili) per rivolgere la propria attenzione (oramai unicamente) verso certe astratte "battaglie di civiltà" (come le leggi…

Sul dispotismo cinese

DI Flores TOVO Comedonchisciotte Se la Cina una volta era vicina, adesso è arrivata. Tuttavia, quando se ne parla o se ne scrive, spesse volte si usano categorie concettuali socio-economiche, politiche e culturali del tutto inappropriate rispetto alla contestualità della storia cinese. Infatti ai Cinesi termini come democrazia, liberismo o liberalismo, dittatura, libertà personale, società aperta, diritti umani e così via, sono del tutto estranei. Sono concetti appartenenti in primis alla…

Una reale valutazione dell’intelligenza, una volta tanto!

Naresh Jotwani thesaker.is Su questo pianeta straordinariamente bello, una certa società di spicco ha, negli ultimi decenni, mostrato comportamenti piuttosto strani. Sorprendentemente, in questa società sono gli individui "ad alto QI," i suoi presunti "leader di pensiero," che mostrano i modelli comportamentali più strani. Gli strani schemi di comportamento delle persone ad "alto QI" possono essere, più o meno, categorizzati come segue: (1) Molte persone ad "alto QI" (in breve HIQP),…

L’altra Cina: il Taoismo

Di Flores Tovo Comedonchisciotte Durante la storia cinese il Taoismo, tranne sotto alcune dinastie, tra cui quella C’in e Tang, non è mai stato la religione dominante, come invece lo è stata quasi sempre, da circa 2.500 anni, il Confucianesimo. Eppure, nonostante l’apparente subordinazione  rispetto la religione ufficiale, il Taoismo, che poi si è fuso verso il VII sec. con il Buddhismo C’han, ha sempre avuto una fortissima influenza nella società cinese, poiché esso ha cercato di…