Categoria

Alimentazione

Prendete e mangiatene tutti

Parliamo di agricoltura, alimentazione e di cibo. Da alcuni decenni in Italia abbiamo vissuto i cambiamenti che le politiche comunitarie hanno imposto alle nostre colture tradizionali. Abbiamo obbedito dismettendo alcune produzioni, limitandone altre e incentivandone altre ancora; seguendo una logica dirigistica di difficile comprensione (così come spinosi sono stati i conflitti –in altro settore- legati alle arcinote “quote latte”). Ciò ha causato l’abbandono di…

La legge sul diritto al cibo è la prima garanzia di sovranità alimentare

Dr. Joseph Mercola – 19 novembre 2021 In una prima storica per gli Stati Uniti, gli elettori del Maine hanno approvato un emendamento alla costituzione dello stato che garantisce il loro diritto al cibo. Essendo un essere umano che ha bisogno di cibo per sopravvivere, si può già supporre che questo diritto esista, ma il crescente controllo sulla fornitura di cibo da parte delle grandi corporazioni dimostra che questo diritto non è inalienabile. Nel Maine, che importa il…

Stanno deliberatamente distruggendo la produzione mondiale di fertilizzanti?

F. William Engdahl journal-neo.org La carenza globale di energia che, negli ultimi mesi ha portato a livelli incredibili i prezzi del carbone, del petrolio e del gas naturale è una conseguenza prevedibile della folle politica economica delle "Zero Emissioni di Carbonio," con governi assai poco lungimiranti che sovvenzionano quote sempre crescenti di energia elettrica prodotta da fonti inaffidabili, come il solare e l'eolico. Come conseguenza, il prezzo del gas naturale (metano) è…

La sinistra agenda alimentare dei Rockefeller — L’hanno creata e ora vogliono distruggerla

F. William Engdahl journal-neo.org Nessun gruppo ha fatto più danni all'agricoltura globale e alla qualità del cibo della Fondazione Rockefeller. Avevano iniziato dopo la guerra, nei primi anni 50, finanziando due professori della Harvard Business School affinchè sviluppassero quell'integrazione verticale che avrebbero poi chiamato "agribusiness." L'agricoltore era così diventato l'anello meno importante di tutta la catena. Negli anni '60 avevano poi dato vita alla fraudolente Rivoluzioni…

Farm to Fork: come l’UE e la Cabala di Davos hanno pianificato il controllo dell’agricoltura

F. William Engdahl journal-neo.org Ogni volta che sentiamo il termine "sostenibile" faremmo bene dare uno sguardo critico al vero significato di questa simpatica parola. Nel caso della Agenda globalista 2030, con i suoi 17 obiettivi sostenibili da raggiungere entro il 2030, quello per la creazione di una "agricoltura sostenibile," se osservato da vicino, distruggerà una parte enorme della produzione agricola dell'UE e farà salire alle stelle i prezzi globali del cibo, già in aumento. La…

In Inghilterra pronta al via una app per il cibo -spazzatura

Di Ethan Huff naturalnews.com Il presunto governo "conservatore" del Regno Unito sta introducendo una nuova applicazione di punteggio di credito sociale in stile Cina comunista, che permetterà al primo ministro Boris Johnson di sorvegliare le abitudini alimentari degli Inglesi e premiare quelli che consumano il cibo maggiormente gradito al governo. Entro la fine dell'anno, gli Inglesi avranno i loro acquisti al supermercato tracciati da Johnson e dai suoi compari per vedere quanto cibo…

In Oregon una proposta di legge per vietare la carne

Dr. Joseph Mercola – 12 maggio 2021 Come avrete sentito, Bill Gates ha acquistato terreni agricoli in 18 stati degli Stati Uniti attraverso varie compagnie sussidiarie 1. In tutto, ora possiede circa 242.000 acri di terreno agricolo 2. È anche un promotore di lunga data degli OGM ed ha recentemente iniziato a chiedere una transizione completa dalla carne alla carne realizzata in laboratorio e ad altre fonti di cibo false e innaturali, come un microbo ricco di proteine…

Che ne sarà del ‘Doomsday’ Seed Vault dell’Artico?

DI F. WILLIAM ENGDAHL journal-neo.org Sullo sfondo della paura crescente di una pandemia globale di coronavirus, un evento è passato largamente inosservato, al punto da essere così lontano dal resto del mondo, che la maggior parte non è a conoscenza della sua esistenza. Il "Doomsday" Seed Vaultdelle Svalbard sull'isola di Spitsbergen, a Nord del Circolo Polare Artico, ha appena ricevuto un'ulteriore importante consegna di semi di varietà vegetali per il suo stoccaggio speciale. Ciò che…

Tirannia da Coronavirus e morte per fame

Entro la fine del 2020 saranno morte più persone per fame, disperazione e suicidio che per malattia da Coronavirus. Noi, il mondo, stiamo per affrontare una pandemia di carestie di proporzioni bibliche. Questa vera pandemia supererà di gran lunga la "pandemia da COVID-19". La pandemia di fame ricorda il film "Hunger Games", basato su circostanze simili in cui pochi capi decidono chi può mangiare e chi morirà - per competizione. Questa pandemia della fame sarà sottostimata o non segnalata…

BIMBY

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org L’omologazione sociale si realizza con l’acquisizione di specifiche abitudini. L’aspetto tecnologico e funzionale viene messo in rilievo per creare, attraverso l’ipnotismo degli effetti speciali, una necessità di adeguarsi, di stare al passo con i tempi. La comunità ha delle regole precise per accettare o rifiutare le persone. La messa di un secolo fa non è poi così diversa dall’acquisto di uno smartfogn di ultima generazione: si tratta pur sempre di…

L’articolo più brutale e scomodo della storia

DI GIAMPAOLO GENTILI sailyx.com Dai tempi dei faraoni, forse prima, il mito della vita eterna affascina gli uomini. In particolare i potenti, i quali già nell’antichità si affidavano agli stregoni, ai sacerdoti; i ‘sapienti del tutto cosmico’ godevano di stima, rispetto e venerazione forse più del sovrano stesso, visti i suoi poteri magici. Il sacerdote vestiva un abito talare, cerimonioso (a volte pelle di pantera), aveva un bastone o un altro talismano da ostentare, e ogni genere…

Coronavirus, Leonardo Caffo: «Ecco perché dobbiamo costruire un futuro più ecologista e animalista»

DI BEATRICE MONTINI corriere.it La «normalità» che abbiamo alle spalle probabilmente non tornerà più. É il momento di pensare al mondo che vogliamo. Il filosofo vegano e antispecista ha pubblicato un saggio intitolato «Dopo il Covid-19 Punti per una discussione» Tornare alle nostre vite, alla «normalità». É quello che la maggior parte di noi desidera in questo momento. O forse no. Leonardo Caffo, filosofo e scrittore, si interroga in «Dopo il Covid-19. Punti per una discussione» (un…

La Vita Reale

DI GEORGE MONBIOT monbiot.com Questo coronavirus suona come un campanello d'allarme per una civiltà confusamente complice. Abbiamo vissuto dentro una bolla: una bolla di falsi agi e di negazione (dell'evidenza). Nelle nazioni ricche, abbiamo iniziato a credere di aver trasceso il mondo materiale. La ricchezza che abbiamo accumulato - spesso a spese degli altri - ci ha fatto da scudo contro la realtà. Vivendo dietro uno schermo, passando da una capsula all'altra – da casa, alla…

FAHRENHEIT 451: A CHE TEMPERATURA BRUCIA IL PENSIERO?

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Non dimenticate che i militi del fuoco sono raramente necessari. Lo stesso pubblico ha cessato di leggere di sua iniziativa. Per cui sono ben pochi quelli che oggi sono disposti a un’azione ribelle. E di questi pochi, la maggior parte, come me, si spaventano facilmente. (Fahrenheit 451, Ray Bradbury 1951) Il Panopticon e i due minuti di odio contro i criceti ribelli Bastano davvero poche settimane di irregimentazione dei cervelli perché…

Coronavirus, aver preso troppi antibiotici potrebbe spiegare perché in Italia si muore di più

DI ILARIA CAPUA fanpage.it L’Italia è il Paese europeo con più ceppi batterici che resistono agli antibiotici. In dieci anni, la loro popolazione è più che decuplicata. Nei giorni del grande contagio di Coronavirus, un interrogativo tra i tanti: e se le morti anomale di queste settimane dipendessero anche dalla presenza di super-batteri negli ospedali? Una delle cose più difficili da accettare, che ci sorprende come cittadini e che ci richiama a un enorme sforzo di responsabilità, è che…

Presto distruggeremo l’agricoltura e salveremo il pianeta

di George Monbiot The Guardian.com/ Gli scienziati potranno sostituire i raccolti e il bestiame con alimenti a base di microbi e di acqua. Potrebbe essere un modo per riuscire a continuare a mangiare i nostri cibi preferiti. Sembra un miracolo, ma non c’è voluto nessun grosso balzo tecnologico. In un laboratorio alla periferia di Helsinki, ho visto scienziati che trasformavano acqua in cibo. Da un oblò di una vasca di metallo, ho potuto vedere una schiuma gialla che ribolliva, come un…

Energia per la vita?

DI BRUNO SEBASTIANI comedonchisciotte.org L’Expo Milano 2015 aveva come tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. I due argomenti sono i più importanti in assoluto per la nostra sopravvivenza sulla Terra e sul secondo in particolare mi soffermerò in questo articolo. Prima di farlo vorrei però tentare di definire in modo più appropriato i due argomenti. Non era infatti il pianeta il soggetto da nutrire, bensì i suoi abitanti, intesi come esseri umani. Sicuramente era questa…

L’animale è un cittadino come gli altri?

DI BENOIT BREVILLE L'epoca dei salumai vegetariani Karen Knorr - “Ledoux’s Reception (Salon Ledoux) Musée Carnavalet (Paris) - Della serie “Favolette” , 2003/2008 Presto le mucche francesi potranno morire felici: grazie a una legge approvata lo scorso Maggio, ogni macello sarà dotato di un responsabile del benessere degli animali, che veglierà affinché gli animali siano ben storditi - vale a dire trattati con elettroshock o gassati - prima della loro esecuzione. Non è sicuro che questo…

Il latte: il nuovo simbolo del razzismo nell’America di Donald Trump

Kelly Riddell washingtontimes.com Questa settimana, nel giornaletto universitario Daily49er, Samantha Diaz, della California State University, ha descritto come il latte sia diventato il nuovo simbolo dell'odio. "Tutti voi, insieme al resto della nazione, siete talmente abituati a sentire decantare i benefici del latte che, probabilmente, non vi sarete nemmeno resi conto del sottile razzismo nascosto nelle nostre abitudini salutistiche," asserisce la signora Diaz. Continua…

“L’esercito più vegano del mondo”: come Israele coopta il veganismo per giustificare l’oppressione palestinese

DI SARAH DOYEL mondoweiss.net Lungi dall’essere uno “stile di vita politicamente neutro”, il vero veganismo è una radicale filosofia anti-oppressione, eppure uno dei governi più oppressivi al mondo sta cooptando il veganismo per i propri fini. Immagine di copertina:  foto pubblicata dall’aeronautica israeliana su Twitter il 1 ° novembre 2016 con il tweet: “#Worldveganday fact: Nell’IDF, i soldati #vegan ricevono stivali e berretti vegani. Nella foto: una soldatessa vegana #smiley, con…