Home / 2008 / Luglio (pagina 3)

Archivi mensili: Luglio 2008

GAZA AVRA’ MAI UN PO’ DEL GAS NATURALE CHE SI TROVA NEL SUO MARE?

DI STUART LITTLEWOODUruknet Il gas di Gaza… non è questa fonte interna di energia qualcosa che dovrebbe essere gestito dei palestinesi? Sì, ma per come si stanno mettendo le cose essa verrà probabilmente rubata loro proprio come le loro terre, le loro case e la loro preziosa acqua. Il giacimento sottomarino di gas di Gaza giace da 25 a 30 km dalla costa di Gaza. Nel 1999 il BG Group ottenne licenze per le concessioni offshore israeliane, e poco dopo …

Leggi tutto »

L’UNO E L’ALTRO

DI ANTONELLA RANDAZZO L’attuale sistema basa la sua forza nell’essere l’uno e l’altro, ossia entrambi i termini in gioco. Ovvero destra e sinistra, il dominante e il dissidente, colui che protegge e colui che distrugge, chi tutela la legge e chi la infrange, chi sostiene la democrazia e chi istituisce dittature. Non si sta parlando di fantasie o di opinioni inquietanti: chiunque sia disposto ad analizzare i fatti in modo approfondito e obbiettivo si accorgerà di questa paradossale realtà. Gli …

Leggi tutto »

SPIAZZATI

DI GIANLUCA FREDA Blogghete! La manifestazione tenutasi l’altro giorno a Roma in piazza Navona, a cui hanno partecipato Di Pietro, Pancho Pardi, Sabina Guzzanti, Rita Borsellino, Beppe Grillo e migliaia di cittadini onesti provenienti da ogni parte del paese, è andata bene. Benissimo. E’ stato stupefacente vedere quanto consenso e quante presenze sia stata in grado di raccogliere un’adunata tenutasi in pieno luglio e in un giorno infrasettimanale, anziché il canonico venerdì. E’ stata una manifestazione vera e viva. Non …

Leggi tutto »

TERRORISMO DI STATO: LE OPERAZIONI SEGRETE INGLESI ED AMERICANE IN IRAQ

DI ANDREW G. MARSHALL Global Research Un raggio di luce nel “Mondo Oscuro” Nel Gennaio del 2002, il Washington Post pubblicò un articolo dettagliato di un piano della CIA presentato al Presidente Bush poco dopo l’11 settembre dal direttore della CIA George Tenet intitolato “Worldwide Attack Matrix” (Matrice di Attacchi su scala Mondiale) che “descriveva una campagna clandestina di antiterrorismo in 80 Paesi del mondo. Quello che stava proponendo rappresentava una impressionante e rischiosissima svolta nella politica Americana e avrebbe …

Leggi tutto »

DALLA LUNA ALLA TERRA

DI CARLO BERTANI Cari lettori, vi saluto dalla località di villeggiatura che ho scelto per le vacanze. Quest’anno, per festeggiare la nascita del mio 38° criceto, ho deciso di farla un po’ “grossa” e mi sono detto: ma sì, crepi l’avarizia, e sono andato sulla Luna.Come? Mi sono rivolto ai discendenti del barone di Munchausen, che hanno organizzato tutto: comodo viaggio in dirigibile, orbita panoramica sul satellite prima della discesa, infine la confortevole sistemazione in camera singola con vista sulla …

Leggi tutto »

CHI DECIDE LA RATA DEL MUTUO

DI LINO ROSSI Soldi Online Le rate dei nostri mutui dipendono dall’euribor; il costo del denaro interbancario (1). Chi decide l’euribor? (2) Banche private Si comprende bene l’andamento delle curve sotto riportate. Quando le “bolle” stanno per scoppiare le banche si mettono al sicuro: a non fidarsi si fa peccato, ma si guadagna, se si ha la fortuna di stare nella stanza dei bottoni senza essere eletti. “Chi mi garantisce che tu, caro collega banchiere, mi restituisca la somma? Non …

Leggi tutto »

LA CHIESA CATTOLICA E LA QUESTIONE DEMOGRAFICA

DI FRANK GALVAGNO Aspo Italia La Chiesa Cattolica è stata sempre favorevole all’incremento demografico. Periodicamente l’argomento compare sui mezzi di comunicazione di massa. Ultimamente alcuni esponenti della Chiesa Cattolica hanno detto che la Terra potrebbe sostenere trentasei miliardi di persone. Questa posizione è ben evidente su mezzi di comunicazione di massa appartenenti in vario modo alla Chiesa come per esempio Radio Maria. Ricordo una volta che Padre Livio (che è il Direttore nonché conduttore di vari programmi di Radio Maria) …

Leggi tutto »

MICROSOFT? NO, GRAZIE

DI JAVIER SMALDONE Rebelión Riassunto: Un famoso refrain anonimo che circola su internet dice che: “Microsoft non è la risposta. Microsoft è la domanda…” Questo detto riflette alcuni aspetti non sempre divulgati alla collettività riguardanti Bill Gates, Microsoft, i suoi prodotti, le politiche e i vari maneggi; si cercherà di dare una risposta all’interrogativo posto. Motivazione del presente articolo: Sono molti gli aneddoti che circolano su Bill Gates e Microsoft. La maggior parte di questi, che la maggior parte della …

Leggi tutto »

IMPOTENZA DEL POTERE

DI FRANCO BERARDI BIFO Rekombinant Quando nacque, in un piccolo incontro parigino del 1975, quello che oggi si chiama G8, era un organismo capace di prendere decisioni e di agire di conseguenza. Oggi il vertice G8 e` un pachiderma spettacolare e gigantesco che mobilita un numero strabiliante di giornalisti, guardie del corpo poliziotti elicotteri e costa una somma spaventosa, ma le sue capacita` di decisione e di azione efficace sono ridotte praticamente a zero. All`ombra del vulcano, metafora di un …

Leggi tutto »

LE VERE VITTIME UMANE DEL MASSACRO DEI MUTUI

DI CAROLYN BAKER E MELISSA TAYLOR Truth the power [Truth To Power vi offre questo articolo esclusivo dalla California settentrionale sull’odissea di una famiglia colpita dall’esplosione della bolla immobiliare, sulla corruzione delle aziende che ne è stata la causa e sulle penose conseguenze per la loro esistenza — CB]. Sonoma County, California. – Circa tre anni or sono la famiglia Taylor trovò una casa che giudicò perfetta: una villetta singola con quattro camere da letto e una piscina riscaldata nel …

Leggi tutto »

CHI SARA’ IL NUOVO PRESIDENTE USA ?

DI ROMOLO GOBBI Dialogos I fondamentalisti Cristiani sceglieranno il presidente degli USA Pochi sanno che la parola fondamentalismo è nata in America ai primi del ‘900 per designare i principi fondamentali dei “veri” cristiani: la divinità di Cristo, la verginità di Maria, la morte sulla croce per espiare i peccati del mondo, la resurrezione e il ritorno personale di Cristo sulla terra per attuare il Suo regno millenario. Ma, soprattutto, i fondamentalisti dovevano credere nell’infallibilità delle scritture, che andavano accettate …

Leggi tutto »

BREVE ESCURSIONE NEI CPT DEL LAVORO ELETTRONICO

DI FRANZ KRAUSPENHAAR Nazione indiana Call-center. Tutt’altro che una parola magica, che una formula per la scoperta di qualcosa di utile. Un solo significato pregnante, che ne nasconde qualsiasi altro: sfruttamento elettronico. “Operai telefonici, ecco quello che siamo”, mi dice un ragazzo che forse non è più un ragazzo, a guardarlo con attenzione. Indossa una maglietta nera con su stampato il nome di una rock band degli anni Ottanta. Ecco, mi trovo davanti a un esemplare non raro di essere …

Leggi tutto »

LE DIMENSIONI CONTANO

DI NAOMI SALOMON The Ecologist Il nano food sarà la svolta futura ma cosa è successo al principio di precauzione? Questa è la domanda che si pone Naomi Salmon. La battaglia per tenere gli OGM alla larga dai menu è stata tutto tranne che vinta. Ci è voluto poco più di una decade per trasformare gli OGM da qualcosa di interessante a qualcosa di banale. Malgrado la significativa opposizione del consumatore e le preoccupazioni riguardo la sicurezza, al giorno d’oggi …

Leggi tutto »

LA REPUBBLICA DELLE BANCHE

DI BEPPE GRILLO Banche come magliari Le banche possono agire meglio dei magliari e molto meglio della mafia. Non c’è limite alla loro finanza creativa. Anzi, il limite c’è, è il crack, la bolla, la crisi dei mercati. Quando i risparmiatori perdono tutto, la creatività lascia il posto alle analisi degli economisti, che spiegano bene e dettagliatamente, ma sempre dopo. Chi ha perso tutto, mentre li legge, sente sempre il desiderio di incontrarli di sera con una mazza ferrata. Ho …

Leggi tutto »

L’E’ NERA

GIANFRANCO LA GRASSA Ripensare Marx Alla recente riunione dell’Aspen Institute la visione della futura crisi mi è sembrata più o meno nera come quella risultante dalle analisi del Leap più volte qui riportate da G.P. Lascerei perdere l’ottimismo di facciata di Kissinger, ridicolmente concentrato sulla “Italia che ce la farà come ce l’ha sempre fatta”, proprio in riferimento ad uno dei paesi più disastratati e attardati del “capitalismo occidentale”. Ancor più lascerei perdere l’ottimismo di quel “buon vecchio padre di …

Leggi tutto »

CRISI GLOBALE: 26 COSE CHE POTETE FARE SUBITO PER GESTIRE LA VOSTRA ANSIA

DI KATHY MCMAHON Energy Bulletin Se non state provando un qualche grado di apprensione adesso, non state leggendo le notizie. Ecco alcuni dei miei suggerimenti per trasformare questa energia emotiva in azioni costruttive: 1) PREFIGGETEVI COME OBIETTIVO DI RIDURRE LE VOSTRE SPESE in modo tangibile – del 10%, del 20%, del 30%, persino del 50%, e stabilite un programma per attuarlo. La riduzione dei costi è il modo più veloce per aumentare il vostro reddito – più veloce che guadagnare …

Leggi tutto »

BANANE

DI ED HAMER The Ecologist Cosa potrebbe esserci di più piacevole di questa diffusissima moda della “frutta a colazione”? Eppure, se non si tratta di prodotti biologici e del commercio equo, afferma Ed Hamer, allora ci siamo immischiati in uno scandalo della agricoltura moderna … Leggi il sommario sulle banane: Dalla piantagione al piatto Nelle prime ore del 16 marzo 2007, tre braccianti Alexander Zuñiga, Marco Borges e Jamie Juárez, si apprestavano ad iniziare la loro giornata di lavoro nelle …

Leggi tutto »

BERLINGUER TI VOGLIO BENE

DI TERENZIO LONGOBARDI Aspo Italia Molti si sorprenderanno, ma Enrico Berlinguer si può sicuramente annoverare tra i precursori del movimento ecologista italiano. Andiamo a rileggere alcuni passaggi dei suoi interventi al Teatro Eliseo di Roma (1977) e al Teatro Lirico di Milano (1979) che delineavano la cosiddetta politica dell’austerità: “…Questa esigenza nasce dalla consapevolezza che occorre dare un senso e uno scopo a quella politica di austerità che è una scelta obbligata e duratura, e che, al tempo stesso, è …

Leggi tutto »

TESTIMONE OCULARE: L'11 SETTEMBRE HO VISTO ESPLOSIONI E CADAVERI NEL WTC7

DI PAUL JOSEPH WATSON Prison Planet In un video esclusivo, Barry Jennings parla delle esplosioni nell’edificio numero 7 prima del crollo delle torri gemelle E’ stato diffuso per la prima volta un video esclusivo dell’addetto di pronto intervento Barry Jennings, che parla di esplosioni nel WTC 7 prima del collasso delle due torri e di come dovesse scavalcare i corpi di cadaveri mentre cercava di lasciare l’edificio. Il videoclip, che doveva comparire in Loose Change ma che fu tagliato d’accordo …

Leggi tutto »

DUBBI ATOMICI

DI SABINA MORANDI Liberazione Ci risiamo. Dopo Veronesi ora ci si mette anche Brunetta a confezionare la sua personale e fantasiosa versione di programma nucleare: basta costruire 50 centrali in Europa utilizzando come garanzia l’oro delle Banche centrali, ed è risolto il problema del caro petrolio e dell’energia. Non stupisce che il ministro della Funzione pubblica non abbia alcuna idea dei tempi di costruzione di un reattore (né della funzione delle scorte di oro, evidentemente) quanto che una questione così …

Leggi tutto »

I PRIGIONIERI ITALIANI DI GUANTANAMO

DI ANDY WORTHINGTONCounterpunch Adel al-Hakeemy spiegava ai suoi avvocati: “Mi trovavo a Camp Delta quando gli italiani sono arrivati. Ho detto loro che venivamo maltrattati. Uno di loro concordava con tutto quello che dicevo sul trattamento riservatomi, e disse che sapeva quello che stava accadendo qui.” Reprieve, l’organizzazione benefica di assistenza legale con sede a Londra che rappresenta 35 dei 273 prigionieri tuttora a Guantanamo, ha appena pubblicato un resoconto, The Forgotten Italian Residents in Guantanamo Bay, nel tentativo di …

Leggi tutto »

IL FEGATO DELLE SCIMMIE E I NUOVI FRANKESTEIN

DI STEFANO CAGNO Liberazione Qualcuno ricorderà che alcuni anni fa il Comitato Scientifico Antivivisezionista diffuse un manifesto in cui era ritratto Dario Fo con le zampe da maiale. La campagna pubblicitaria era finalizzata a contestare la brevettazione dei geni, ma l’immagine scelta evocava il rischio che un giorno gli esseri umani possano diventare un puzzle composto da pezzi appartenenti a diverse specie di animali. E’ recentissima la notizia della nascita, presso il laboratorio di Tecnologia della riproduzione del Consorzio per …

Leggi tutto »

CIRCA 32.000 SCIENZIATI DISSENTONO DAL CONSENSO SUL GLOBAL WARMING

FONTE: AAPS Ad una conferenza stampa del 19 maggio, il Dr. Arthur Robinson, Ph.D. (dottorato in ricerca), ha comunicato i nomi dei 32.000 (trentadue mila) scienziati che hanno firmato una petizione in forte disaccordo con le affermazioni allarmiste di Al Gore e dell’IPCC delle Nazioni Unite. Paure di catastrofi causate dal riscaldamento globale provocato dall’uomo, che richiedono drastiche misure di razionamento energetico sono basilari alle linee politiche dei tre candidati alla presidenza, Barack Obama, Hillary Clinton e John McCain. Al …

Leggi tutto »

L’EFFETTO CASSANDRA DI LUCA MERCALLI

DI LUCA MERCALLI Aspo Italia Sul problema dell’esaurimento delle risorse e della crisi energetica incalzante, si dice che spesso c’è un deficit di informazione. Io non credo che sia così. E’ vero che di informazione corretta non se ne fa mai abbastanza, ma da alcuni anni anche in Italia si parla molto di clima, di energia, di necessità di cambiare stili di vita e così via, parole cui tuttavia non fanno seguito adeguate reazioni da parte della politica nazionale e …

Leggi tutto »

L'IMPERO – UNO STATUS REPORT

DI WILLIAM BLUM Killing hope Esistono espressioni e slogan associati con il regime nazista in Germania che sono diventate comuni in inglese. “Sieg Heil!” – Salve vittoria! “Arbeit macht frei” – Il lavoro rende liberi. “Denn heute gehört uns Deutschland und morgen die ganze Welt” – Oggi la Germania e domani il mondo intero Ma nessuna forse è più nota di “Deutschland über alles” – La Germania sopra tutti. Così sono stato preso di sorpresa quando mi sono imbattuto nel …

Leggi tutto »

LA SESTA VITA DI INGRID BETANCOURT

DI GENNARO CAROTENUTO Giornalismo partecipativo Il primo pensiero è di allegria, allegria per Ingrid Betancourt e per gli altri 14 sequestrati liberati, tra i quali tre mercenari statunitensi, che in qualunque altro conflitto al mondo sarebbero stati da tempo passati per le armi. Il secondo pensiero è perchè non si spenga la luce sulle centinaia di ostaggi che restano nella selva nelle mani delle FARC. Si vedrà se l’interesse dei benpensanti europei per la selva colombiana era genuino o era …

Leggi tutto »

LA GLOBALIZZAZIONE IMPAZZITA

FONTE DEDEFENSA.ORG Parliamo oggi di un lungo, lunghissimo articolo pubblicato su Newsweek (edizione del 12 maggio), messo in rete il 3 maggio. L’autore è Fareed Zakaria, direttore della redazione di Newsweek, e l’articolo è un condensato che anticipa la pubblicazione del suo libro The Post-American World (2008, edito da W.W. Norton & Company, Inc.). Passato dalla direzione di Foreign Affairs a quella di Newsweek, Fareed Zakaria, cittadino USA di origine indiana, è un eminente membro dell’establishment di Washington filo-globalizzazione. L’articolo …

Leggi tutto »

LA STAMPA, INTERNET E LA CITTADELLA ASSEDIATA

DI PASCAL RICHE’ Le Monde Negli ultimi mesi, i media francesi hanno avuto due sviste importanti. Le Nouvel Observateur, settimanale cartaceo, ha pubblicato un SMS in un primo momento erroneamente attribuito al presidente della Repubblica verso la sua ex-moglie, per poi scusarsi. Poi, Europa 1, medium radiofonico, ha annunciato la morte di Pascal Sevran [scrittore, autore di canzoni e animatore televisivo deceduto il 9 maggio 2008, ndt], ma quando era ancora vivente. Ora, sappiate che le due cantonate sono da …

Leggi tutto »

IL CSM COME LA COMUNE

DI MAURIZIO BLONDET Effedieffe Cossiga ha probabilmente ragione: dà al governo Berlusconi quattro mesi, poi cadrà (1). Arriverà il «governo delle toghe», mascherato da governo del presidente, «istituzionale»: presidente del consiglio Mario Monti, oppure Draghi, oppure Casini (sic). Nella profezia cossighiana, a tradire sarà, come sempre, la Lega: nel pieno dello scontro contro i giudici, Bossi ha avvertito il Salame che a lui interessa il federalismo, per il quale ha bisogno dell’«armonia» con l’opposizione. «Tutto quello che può allontanare questi …

Leggi tutto »

MALEDETTO PETROLIO

DI CARLO BERTANI “Le idee migliori sono proprietà di tutti.”Lucio Anneo Seneca E’ quasi impossibile trascorrere un solo giorno senza sbattere contro l’evidenza della realtà energetica italiana: eppure, quel che tiene banco è il penoso teatrino delle intercettazioni telefoniche, delle “veline”, delle leggi ad personam, dei magistrati da assolvere o condannare, dei ministri-ombra di se stessi…In mezzo a tutto questo bailamme, nessuno parla quasi più dell’evidenza – lampante – che stiamo diventando sempre più poveri per il costo dell’energia.Come ogni …

Leggi tutto »