Categoria

Gaza

Un attacco missilistico israeliano trasforma il campo profughi di Rafah in un paesaggio infernale

Mike Whitney unz.com Domenica, Israele ha lanciato diversi missili contro una "zona sicura" nel quartiere Tal al-Sultan di Rafah. Le esplosioni, udibili a chilometri di distanza, hanno innescato un incendio di vaste proporzioni che ha attraversato rapidamente l'accampamento intrappolando molte persone nelle loro tende, dove sono state bruciate vive. Le scene raccapriccianti sono apparse quasi immediatamente su diversi canali di social media, dove milioni di spettatori hanno potuto vedere in…

Chris Hedges: i volenterosi carnefici di Israele

Chris Hedges chrishedges.substack.com Correte, chiedono gli israeliani, correte per le vostre vite. Scappate da Rafah come siete scappati da Gaza City, come siete scappati da Jabalia, come siete scappati da Deir al-Balah, come siete scappati da Beit Hanoun, come siete scappati da Bani Suheila, come siete scappati da Khan Yunis. Correte o vi uccideremo. Lanceremo bombe a penetrazione da 2.000 libbre sulle vostre tendopoli. Vi bersaglieremo con proiettili sparati dai nostri droni armati di…

Chi ha fatto le scarpe a Netanyahu e perché?

Alastair Crooke strategic-culture.su Le questioni fondamentali alla base del rilascio degli ostaggi detenuti a Gaza erano due: la completa cessazione della guerra e il totale ritiro di tutte le forze israeliane. La posizione di Netanyahu era che, a prescindere dall'esito della trattativa sugli ostaggi, l'IDF sarebbe tornata a Gaza e la guerra sarebbe potuta continuare per dieci anni, così aveva detto. Queste sono state le parole più delicate della politica israeliana, che si è…

La repressione alla Columbia University è guidata da una professoressa che lavora anche come spia per la polizia di New York

Wyatt Reed e Max Blumenthal thegrayzone.com Rebecca Weiner è una professoressa della Columbia University che ricopre anche il ruolo di direttore dell'intelligence della Polizia di New York. Il sindaco Eric Adams le attribuisce il merito di aver spiato i manifestanti che protestavano contro il genocidio e di aver diretto il raid militarizzato che li ha fatti sloggiare dal campus. La violenta repressione degli studenti della Columbia University che protestavano contro l'assalto genocida di…

Ho dato le dimissioni da World Central Kitchen per il suo rifiuto di dire la verità sul genocidio israeliano a Gaza

Ramsey Telhami mondoweiss.net Al momento delle mie dimissioni, all'inizio di marzo, ero l'unico membro del personale di origine palestinese della World Central Kitchen (WCK) . Mi sono dimesso per protestare contro l'ampia e inspiegabile censura nei confronti di Gaza da parte dell'organizzazione. La direzione della WCK sta prendendo posizione con sei mesi di ritardo, solo dopo che 7 membri del personale sono stati uccisi. World Central Kitchen è una ONG che si occupa di aiuti alimentari,…

La morte di Amr

Chris Hedges chrishedges.substack.com La mattina in cui Amr Abdallah è stato ucciso, si era svegliato prima dell'alba per recitare le preghiere del Ramadan con il padre, la madre, i due fratelli minori e la zia, in un campo aperto a sud di Gaza. "È Te che adoriamo e a Te chiediamo aiuto", avevano pregato. "Guidaci sulla retta via - la via di coloro ai quali hai concesso il tuo favore, non quella di coloro che hanno evocato la tua ira o di coloro che sono sviati". Era buio. Erano…

Un genocidio preannunciato

Chris Hedges chrishedges.substack.com A Gaza non ci sono sorprese. Ogni atto orribile del genocidio israeliano era già stato anticipato. Lo è stato per decenni. L'espropriazione dei palestinesi della loro terra è il cuore pulsante del progetto coloniale dei coloni di Israele. Questo esproprio aveva avuto momenti storici drammatici - nel 1948 e nel 1967 - quando vaste parti della Palestina storica erano state confiscate e centinaia di migliaia di palestinesi erano stati ripuliti etnicamente.…

L’Egitto tradisce i palestinesi in cambio di un pacchetto di prestiti da 10 miliardi di dollari

Mike Whitney unz.com Nonostante le proteste pubbliche, il presidente egiziano Abdel Fattah el-Sisi sta aiutando Israele a trasferire 1,4 milioni di palestinesi da Rafah alle tendopoli nel deserto del Sinai. Sabato le agenzie di stampa occidentali hanno riferito che a Parigi si sono svolti negoziati a porte chiuse per raggiungere un accordo sul cessate il fuoco a Gaza. Secondo la Reuters, i colloqui hanno rappresentato "il tentativo più serio da settimane per fermare i combattimenti nella…

La strategia di Hamas funziona?

Philip Kraske – The Unz Review - 21 febbraio 2024 Continuo a guardare le immagini di bambini miserabili che mangiano cibo per cani, case crollate sugli occupanti e medici che cercano di curare pazienti sanguinanti con poco più di un asciugamano sporco e una preghiera, e mi chiedo: la strategia di Hamas sta funzionando? Le vittime della più grande furia politica dai tempi di Pol Pot si consolano con la visione di una bandiera palestinese issata sul loro territorio? Qual…

Che mangino terra

Chris Hedges chrishedges.substack.com Non c'è mai stata alcuna possibilità che il governo israeliano accettasse la pausa nei combattimenti proposta dal Segretario di Stato Antony Blinken, tanto meno un cessate il fuoco. Israele è sul punto di assestare il colpo finale alla sua guerra contro i palestinesi di Gaza: lo sterminio per fame. Quando i leader israeliani usano l'espressione "vittoria assoluta", intendono la decimazione totale, l'eliminazione totale. I nazisti nel 1942 avevano…

Il silenzio dei dannati

Chris Hedges – The Chris Hedges Report - 31 gennaio 2024 La spada di Damocle - di Mr. Fish A Gaza non c'è più un sistema sanitario efficace. I neonati muoiono. Ai bambini vengono amputati gli arti senza anestesia. Migliaia di malati di cancro e di persone che hanno bisogno di dialisi non vengono curati. L'ultimo ospedale oncologico di Gaza ha cessato di funzionare. Si stima che 50.000 donne incinte non abbiano un luogo sicuro dove partorire. Vengono sottoposte…

Il flipper mediorientale

l'attacco di Hamas del 7 ottobre 2023 ha rimesso in moto una catena di dinamiche potenzialmente devastanti, non solo in tutta l'area mediorientale ma verosimilmente in tutto il mondo. Come in un flipper, la pallina lanciata dai miliziani palestinesi rimbalza da una Nazione ad un'altra, senza escluderne nessuna, riaccendendo tensioni che parevano sopite se non sepolte dopo gli Accordi di Abramo voluti da Trump.

Biden entra in guerra contro lo Yemen

Mike Whitney unz.com Aspettate, aspettate, aspettate..... l'ONU ha votato per un cessate il fuoco nel Mar Rosso (dove gli yemeniti hanno fatto del male a 0 esseri umani).... Ma deve ancora approvare un voto per il cessate il fuoco dopo che oltre 30.000 persone sono state uccise (a Gaza). Tony Montana @9mmScorpion Martedì gli Houthi hanno lanciato il loro più grande attacco alle navi che incrociano nel Mar Rosso. 21 missili e droni - lanciati dalla costa yemenita - sono stati abbattuti dalle…

Siamo noi i cattivi?

Jonathan Cook – Middle East Eye - 27 dicembre 2023 La disperata campagna diffamatoria volta a difendere dei crimini di Israele mette in luce la miscela tossica di menzogne su cui si regge da decenni l'ordine democratico liberale In un popolare sketch comico britannico ambientato durante la Seconda guerra mondiale, un ufficiale nazista vicino alle prime linee si rivolge a un collega e, in un momento di improvviso - e comico - dubbio su se stesso, chiede: "Siamo noi i…

Iran e Sauditi si incontrano di nuovo in Cina

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 16 dicembre 2023 Il Ministero degli Affari Esteri cinese ha pubblicato un lungo riassunto dell'incontro con le delegazioni dei Ministeri dell'Arabia Saudita e dell'Iran che anche il Global Times ha ripreso pubblicando il proprio riassunto: "1st meeting of China-Saudi Arabia-Iran trilateral joint committee concludes; MidEast should 'no longer be geopolitical arena' for great powers". Il primo è in cinese e il secondo in…

Ricostruire Gush Katif: il progetto per il ritorno dei coloni ebrei a Gaza

William Van Wagenen new.thecradle.co Dopo quasi tre settimane dalla sanguinosa invasione di terra di Gaza da parte di Israele, un soldato israeliano aveva girato un video dall'interno dell'enclave bombardata e assediata in cui esclamava: "Porteremo a termine la missione che ci è stata assegnata. Conquistare, espellere e insediare. Hai sentito, Bibi?". Sono passati due mesi dall’inizio dei bombardamenti di Tel Aviv su Gaza e gli obiettivi finali non sono ancora chiari. La CNN ha rivelato…

Il male che Israele fa è il male che Israele ottiene

Chris Hedges scheerpost.com Avevo conosciuto il dottor Abdel Aziz al-Rantisi, cofondatore di Hamas, insieme allo sceicco Ahmed Ismail Yassin. La famiglia di Al-Rantisi era stata espulsa dalla Palestina storica nella Striscia di Gaza dalle milizie sioniste durante la guerra arabo-israeliana del 1948. La sua personalità non corrispondeva all’immagine diabolica di un leader di Hamas. Era un tranquillo pediatra, istruito e con un buon eloquio, che si era laureato con il massimo dei voti…

Il cappello del mago e il grande simulacro del balsamo palliativo

Alastair Crooke strategic-culture.su Il Mago entra in scena con il suo mantello nero svolazzante. Al centro del palco, mostra il suo cappello: è vuoto. Lo batte leggermente con le dita per dimostrarne la solidità. Il Mago prende alcuni oggetti e li mette nel cappello. Vi inserisce il sequestro da parte di AnsarAllah di una nave di proprietà israeliana (la situazione è "monitorata"), vi inserisce gli attacchi iracheni alle basi statunitensi (appena notati dai media main-stream), vi inserisce…

Israele riapre il mattatoio di Gaza

Chris Hedges chrishedges.substack.com I cieli sopra Gaza sono pieni - dopo una tregua di sette giorni - di proiettili di morte. Aerei da guerra. Elicotteri d'attacco. Droni. Granate di artiglieria. Granate di carri armati. Mortai. Bombe. Missili. Gaza è una cacofonia di esplosioni, urla di disperazione e richieste di aiuto da sotto gli edifici crollati. La paura, ancora una volta, sta attanagliando i cuori nel campo di concentramento di Gaza. Fino a venerdì sera, 184 palestinesi - tra cui…

Israele spiana Gaza per costruire il canale Ben Gurion

Loreto Giovannone, sovranitapopolare.org Sangue ed ipocrisia Il peggiore spettacolo possibile a cui assistiamo in questo periodo, l’ennesima guerra di Israele ai brandelli della Palestina. Ancora una volta la guerra di aggressione coloniale sterminatrice in nome di Yaveh è in scena. La diplomazia israeliana ha mostrato via mass-media la faccia feroce e spianatrice del conquistatore sul conquistato, che mischia bombe, cemento e sangue sull’inferiore da spazzare via.…