Categoria

Globalizzazione

Aria calda in cambio di denaro sonante – Gli Europei preferiscono il GNL russo a quello americano

John Elmer johnhelmer.net Nel 2019, quando Ursula von der Leyen (immagine di copertina) era stata nominata, come candidata della Germania, alla guida della Commissione Europea, i politici tedeschi del suo stesso partito l'avevano descritta privatamente come troppo stupida e forse anche troppo corrotta per rischiare di averla in corsa per la carica di Cancelliere dopo l’uscita dalla scena politica di Angela Merkel. Fonti militari tedesche affermano che la von der Leyen era stata il ministro…

La strada verso il totalitarismo (rivisitata)

CJ Hopkins consentfactory.org Sembra che sia finalmente finita, vero, tutta la storia della "pandemia apocalittica"? Voglio dire, davvero, davvero finita questa volta. Non come tutte le altre volte in cui si pensava che fosse finita, ma non lo era, ed era come la fine di quei film di Alien, in cui sembra che Ripley sia finalmente fuggita, ma l'alieno si nasconde nella navetta, o nella capsula di salvataggio, o nella pancia di Ripley. Ma questa volta non è così. Questa volta sembra che sia…

Putin: “La situazione è, in una certa misura, rivoluzionaria”

Pepe Escobar strategic-culture.org In un discorso onnicomprensivo tenuto alla sessione plenaria del 19° incontro annuale del Valdai Club, il Presidente Putin ha lanciato una critica devastante e a più livelli dell'unipolarismo. Da Shakespeare all'assassinio del generale Soleimani; dalle riflessioni sulla spiritualità alla struttura dell'ONU; dall'Eurasia come culla della civiltà umana all'interconnessione tra BRI, SCO e INSTC; dai pericoli nucleari a quella penisola periferica…

L’assassinio dell’arciduca Shinzo Abe

Emanuel Pastreich emanuelprez.substack.com L'8 luglio nell'antica capitale del Giappone era una giornata afosa. Shinzo Abe, la figura più potente della politica giapponese, stava tenendo un discorso per un candidato locale del Partito Liberal-Democratico di fronte alla stazione ferroviaria di Nara Kintetsu, quando improvvisamente si era sentito un forte botto, seguito da una strana nuvola di fumo. La reazione era stata incredibile. Tra la folla, insolitamente numerosa, non c'era stata una…

La Terza Guerra Mondiale spiegata ai principianti

Gaius Baltar thesaker.is Alcune persone informate, tra cui pare ci sia anche il Papa, cominciano a sospettare che nel mondo stia succedendo qualcosa di più della semplice guerra in Ucraina. Dicono che la Terza Guerra Mondiale è già iniziata e che d'ora in poi le cose peggioreranno. Questo potrebbe essere difficile da determinare visto che stiamo partecipando agli eventi in corso e non abbiamo il beneficio della prospettiva storica. È assai poco probabile che nel 1939 la gente si rendesse…

La Revisione dei Trattati Ue è l’attacco definitivo alla sovranità e alla democrazia

Di Luca Lanzalaco per ComeDonChisciotte.org Giovedì 9 giugno 2022 il Parlamento europeo in sessione plenaria ha approvato il rapporto conclusivo dei lavori della Conferenza sul futuro dell’Europa, iniziati nel marzo 2021, che prevede 49 proposte e include 326 misure da realizzare relativamente a nove punti: il cambiamento climatico e l’ambiente; la democrazia europea; l’economia, la giustizia sociale e l’occupazione; l’educazione, la cultura, i giovani e lo sport; la transizione generale;…

La globalizzazione si è fermata a Davos? Il World Economic Forum 2022

Di Luca Lanzalaco per ComeDonChisciotte.org Dal 22 al 26 maggio 2022 si è tenuto a Davos l’incontro annuale del World Economic Forum (WEF) il principale appuntamento delle élite economiche, finanziarie, politiche e culturali a livello globale. Un meeting particolarmente significativo in quanto non solo è avvenuto in presenza, dopo due anni di pausa dovuta alla pandemia, ma si è svolto mentre è in corso il conflitto russo-ucraino che rischia di trasformarsi nella terza guerra mondiale. Il…

I sanzionati: Iran e Russia stabiliscono nuove regole

Pepe Escobar thecradle.co Il primo Forum economico dell'Eurasia, tenutosi la scorsa settimana a Bishkek, in Kirghizistan, dovrebbe essere considerato una pietra miliare nella definizione dei parametri per l'integrazione geoeconomica del cuore dell'Eurasia. Sergei Glazyev, ministro russo responsabile dell'Integrazione e della Macroeconomia dell'Unione Economica Eurasiatica (EAEU), sta coordinando il progetto di un sistema monetario-finanziario alternativo - un post-Bretton Woods III de…

Davos 2022: l’affannosa passerella dei maestri del caos

Marco Di Mauro Avanti.it Il Forum Economico Mondiale di Davos quest’anno si è concluso il 26 maggio, dopo cinque giorni di finti dibattiti sull’economia e altisonanti panegirici per il Nuovo Ordine Mondiale. Complici i riflettori messigli addosso dalla sempre crescente consapevolezza delle masse dovuta ai plateali abusi dell’Operazione Covid, il Forum ha leggermente mutato la sua fisionomia: perso l’aplomb di affettata segretezza, Davos oggi è una passerella del potere degli squali del…

La corsa contro il tempo dei globalisti

Eamon McKinney strategic-culture.org L'economia verde, la deindustrializzazione, i passaporti digitali sanitari, le valute digitali delle banche centrali, sono tutte componenti fondamentali del piano dei globalisti per il Grande Reset. Il WEF ha dipinto un quadro del futuro proposto da Klaus Schwab e dai suoi accoliti. "Non avremo nulla, non possederemo nulla e saremo felici." L'ostacolo principale a questa grandiosa visione è che, non a caso, sono pochi i Paesi che desiderano seguirla. I…

La Russia, l’ONU e la nuova Guerra Fredda

Marco Di Mauro e Giuseppe Russo Avanti.it Sin dall’inizio dell’intervento russo nella guerra d’Ucraina, le Nazioni Unite sono state uno strumento nelle mani degli USA e dei loro alleati in funzione anti-Mosca. Come l’Unione Europea è stato il principale strumento americano per l’isolamento economico della Russia, così è stata l’ONU per l’isolamento diplomatico. Almeno, nelle intenzioni della NATO: il 2 marzo di quest’anno 141 dei 198 paesi membri dell’Assemblea Generale delle…

L’ascesa del Nuovo Reich Normale

C.J.Hopkins – Consent Factory - 9 maggio 2022 Vi avevo detto che questa parte non sarebbe stata bella. Non pensavo che si sarebbe arrivati al punto in cui il Wall Street Journal sarebbe diventato Buck Turgidson (personaggio de “Il dottor Stranamore) e avrebbe invitato gli Stati Uniti a "dimostrare che possono vincere una guerra nucleare", ma non ero neanche del tutto fuori strada. A gennaio (cioè un milione di anni fa), in The Last Days of the Covidian Cult, avevo scritto:…

La disfunzione governativa aumenta con il tempo

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org La Costituzione degli Stati Uniti con la Carta dei diritti risale al 1789. Tutte le salvaguardie contro la crescita del governo centrale e la capacità di indebitare il Paese sono state erose. Oggi il debito nazionale federale è di 30 trilioni di dollari, circa il doppio del prodotto interno lordo dei 28 Paesi che compongono l'Unione Europea, la cui popolazione complessiva di 447.007.596 supera di circa 120.000.000 di unità quella degli Stati Uniti.…

Mariupol diventerà un centro chiave dell’integrazione eurasiatica

Pepe Escobar thecradle.co Mariupol, il porto strategico ucraino sul Mar d'Azov, rimane nell'occhio del ciclone. La NATO sostiene che Azovstal - uno dei più grandi stabilimenti siderurgici d'Europa - è stato quasi distrutto dall'esercito russo e dalle forze alleate di Donetsk che "assediano" Mariupol. La vera storia è che il battaglione neonazista Azov sta usando centinaia di civili di Mariupol come scudi umani fin dall'inizio dell'operazione militare russa in Ucraina, e si è ritirato…

Putin: l’Era della globalizzazione è finita

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Invito tutti voi a perdere mezz'ora del vostro prezioso tempo per ascoltare le parole del Presidente russo Vladimir Putin (cliccate sopra - da Visione Tv), che al di là delle giuste condanne per le immani sofferenze che una guerra comporta, sono piene di verità assolute. Sulle parole di Putin ci sarebbe da scrivere un libro, spaziando dalle verità storiche, passando per le ragioni geopolitiche, fino ad arrivare a quelle in…

La rete criminale COVID conduce alle porte dell’inferno

Dr. Joseph Mercola articles.mercola.com Il video alla fine dell'articolo, realizzato dal Club tedesco Der Klaren Worte (il Club delle parole chiare), analizza a fondo la rete di individui e organizzazioni responsabili della truffa COVID. L'audio è in tedesco, ma c'è la possibilità di avere la traduzione simultanea dei sottotitoli. La recensione è a cura dal giornalista e regista Markus Langemann. Come notato da Langemann, non sono necessariamente le persone con le idee migliori ad avere…

Che meraviglia non possedere nulla!

di Konrad Rękas geopolitica.ru È davvero così fantastico non possedere niente? Nel caso della proprietà, questo non è un concetto nuovo, solo fino a poco tempo fa non si applicava alle auto e ai beni di utilità, ma soprattutto agli appartamenti e alle case. La necessità di un precariato nomade In generale il messaggio è che senza possedere un appartamento non solo siamo più flessibili sul mercato del lavoro, ma anche più liberi, felici e, ovviamente, moderni. E, in effetti, i…

L’attacco dei camionisti transfobici nazi-putiniani

CJ Hopkins consentfactory.org Sono arrivati sulla Collina del Parlamento di Ottawa come una delle piaghe del Libro dell'Apocalisse, suonando i loro infernali clacson, con le griglie delle motrici che ghignavano demoniache, le fiancate dei loro autoarticolati decorate con bestemmie come "LIBERTA' DI SCELTA," "LIBERTA' DAI MANDATI", "NO OBBLIGHI VACCINALI" e "UNITI CONTRO LA TIRANNIA." Sì, proprio così, il Canada Nuovo Normale è stato invaso ed ora è assediato da orde di camionisti…

Le osservazioni di Xi Jinping a Davos dimostrano che è un fantoccio globalista? “Li riconoscerai dai loro frutti”

Matthew Ehret strategic-culture.org “Un albero buono non può dare frutti cattivi, né un albero cattivo dare frutti buoni. Ogni albero che non dà buon frutto è tagliato e gettato nel fuoco. Li riconoscerete dunque dai loro frutti.” -Matteo 7:20 Il 17 gennaio, il presidente Xi Jinping ha tenuto un discorso al vertice annuale di Davos, dove un gruppo di miliardari con aspirazioni megalomani di rimodellare il mondo in una nuova distopia tecno-feudale si è riunito per diversi giorni di discorsi…

Obbligo vaccinale per la salvezza del sistema finanziario?

uncutnews.ch Conosci sicuramente anche tu i racconti dei tuoi nonni sul periodo successivo alla seconda guerra mondiale, quando furono adottate misure di politica monetaria molto dolorose sullo sfondo dell’inflazione galoppante, dei debiti di guerra e delle persone che avevano perso tutto? Vorrei dare uno sguardo molto breve agli eventi di quel tempo e poi tracciare il collegamento con il nostro tempo di oggi. Prima nel 1948 ci fu una riforma monetaria , in cui il Reichsmark divenne il…