Categoria

Globalizzazione

Il transumanesimo e il picco del petrolio

Israel Shamir unz.com Cominciamo con le buone notizie. Il meraviglioso agosto, l'ultimo mese estivo, ha benedetto il Nord! Il sole splende, i laghi sono ancora abbastanza caldi per nuotare, i funghi sono pronti per la raccolta, i lamponi selvatici sono cremisi e dolci, i Bambi dal pelo rossastro giocano nella foresta che arriva fino alla nostra casa estiva; Dio è nel suo paradiso - tutto va bene al mondo! Veramente? Nonostante gli incessanti sforzi per farci cadere nel panico e nella…

Ecologia come arma del Globalismo

di Leonid Savin geopolitica.ru I membri del G7 cercano regolarmente di imporre le loro regole e standard ad altri Paesi, regole e standard che limitano la sovranità e violano gli interessi nazionali. Anche le multinazionali sono coinvolte in questo gioco geopolitico. I miliardari, da Bill Gates a George Soros, utilizzano l'ambiente per il proprio tornaconto, sviluppando strategie a lungo termine a livello nazionale, regionale e globale. Un certo numero di organizzazioni internazionali che…

Manifestanti a Napoli: no al G20, sì al Grande Reset

NAPOLI – Oggi e domani si sta tenendo il G20 a Palazzo Reale su “Ambiente, clima ed energia”, in un clima che trasuda silenzio e ubbidienza. Già ieri, i celebri alberghi fronte mare (Continental, Vesuvio, Excelsior) erano fittamente presidiati, mentre oggi e domani è interdetto ai cittadini tutto il lungomare fino a piazza del Plebiscito compresa. Possiamo dire sin da ora che, oltre a qualche lamentela dei ristoratori della zona per i quali questi due giorni sono la beffa che si aggiunge al…

La tempesta che verrà

CJ Hopkins consentfactory.org Così, sembra che GloboCap non sarà felice finché non avrà fomentato il diffuso disordine sociale (o la guerra civile globale di fatto) di cui ha bisogno come pretesto per dare il tocco finale a questo nuovo totalitarismo patologizzato e trasformare ciò che rimane della società in uno stato di polizia globale pseudo-sanitario, o almeno questo sembra essere quello che ci aspetta. E ci stiamo arrivando a rotta di collo. Non ho una sfera di cristallo o attrezzi…

Cyber Polygon: Il prossimo gioco di guerra globalista sarà seguito da un’altra conveniente catastrofe?

Brandon Smith alt-market.us Ad aprile avevo pubblicato un articolo intitolato ‘Globalists Will Need Another Crisis In America As Their Reset Agenda Fails’ . Nel pezzo facevo notare una strana tendenza, di cui molti di noi nei media liberi sono diventati consapevoli nel corso degli anni, quasi tutto le grandi catastrofi causate dall'uomo negli Stati Uniti e in molte altre parti del mondo negli ultimi due decenni sono state precedute da "esercitazioni" governative o globaliste. Queste…

Chi ci impoverisce?

Di ConiareRivolta.org Pochi giorni fa l’ISTAT ha pubblicato l’ultimo aggiornamento sui numeri relativi alla povertà assoluta in Italia. Si tratta di una statistica – tanto triste quanto interessante – che viene elaborata a partire dal 2005 e che tiene conto del potere di acquisto delle famiglie italiane. Al di sotto di una determinata capacità di acquisto, tarata su un paniere che include generi di prima necessità (cibo, indumenti, affitto della casa, spese sanitarie, trasporti, bollette per le…

BlackRock è molto di più di quello che potreste immaginare

F. William Engdahl journal-neo.org Una società d'investimento virtualmente non regolamentata ha oggi più influenza politica e finanziaria della Federal Reserve e della maggior parte dei governi di questo pianeta. Questa azienda è la BlackRock Inc., il più grande gestore patrimoniale del mondo, con ben 9.000 miliardi di dollari in fondi di investimento a livello globale, una somma più che doppia del PIL annuale della Repubblica Federale Tedesca. Questo colosso si trova in cima alla piramide…

Da Russell e Hilbert a Wiener e Harari: le inquietanti origini della cibernetica e del transumanesimo

Matthew Ehret strategic-culture.org Come avevo sottolineato nel mio precedente articolo sullo scontro dei due sistemi, la fine del XIX secolo aveva assistito ad un grande confronto tra due paradigmi opposti di economia politica, confronto in gran parte cancellato dai libri di storia. Proprio come oggi, questi due sistemi contrapposti erano caratterizzati, da un lato, da una volontà di controllo centralizzato del mondo da parte di un'élite unipolare desiderosa di ergersi al di sopra…

“Alitalia siamo noi!” – Intervista a Fabio Frati (CUB)

Prospettive di Classe 2.0: "Alitalia siamo noi!" - Intervista Fabio Frati (CUB) Di  Gianluca Graziadio, Letizia Lanzi e Francjsco La Manna I lavoratori Alitalia tornano a protestare nel momento in cui per la compagnia sembra sia ormai arrivato l’atto finale. In questa quarta puntata del ciclo Prospettive di Classe 2.0 Csepi intervista Fabio Frati, sindacalista della Confederazione Unitaria di Base, da sempre attivo nella lotta per i diritti dei lavoratori. Dopo decenni di turbolenze,…

Il diavolo e l’acqua santa

Il Vaticano ospita Fauci, Chelsea Clinton, il CEO di Pfizer, oligarchi di Big Tech alla conferenza sulla "salute”  Sviluppatori di vaccini, anziani mormoni, la sostenitrice dell’aborto Chelsea Clinton, la sostenitrice del controllo della popolazione Jane Goodall, un attivista New Age, un eminente studioso musulmano del Regno Unito e un'attrice americana pro-aborto nota per posare nuda, sono tutti relatori della prossima conferenza sulla "salute" in Vaticano. Ci sono solo due ecclesiastici…

Il Grande Reset è già qui. Seguite i soldi

F. William Engdahl journal-neo La riorganizzazione verticista dell'economia mondiale da parte di una cabala di corporativisti tecnocratici guidata dal gruppo legato al Forum Economico Mondiale di Davos, il cosiddetto Grande Reset o Agenda 2030 delle Nazioni Unite, non è una proposta che riguarda il futuro. È già in fase di attuazione, mentre il mondo rimane in un folle isolamento per colpa di un virus. L'area di investimento più calda, fin dall'inizio dei lockdown globali causati dal…

Lo sapevano già nel 2013

Un documento della Rockefeller Foundation del 2013 prevedeva isolamento e nessun contatto fisico Insighthistory – 19 marzo 2021 Guarda su BitChute... Al Global Health Summit 2013 di Pechino, in Cina, 112 esponenti chiave di governi, settore privato, organizzazioni internazionali e altri gruppi, si riunirono per discutere su come avrebbero  potuto essere, per la salute globale, i prossimi 100 anni . I risultati del vertice furono pubblicati in un libro bianco, intitolato:…

L’Ue lentamente avanza verso gli Stati Uniti d’Europa

«Minata l’indipendenza della magistratura». Cosa nasconde l'attacco europeo alla Polonia? di Andrew Tettenborn, The Spectator Quando nel 2005 fu discussa la proposta di una Costituzione per la UE, molti nel Regno Unito e altrove nell’Unione sentirono puzza di bruciato. Sembrava un tentativo di forzare i governi nazionali verso i nascenti Stati Uniti d'Europa. I francesi e gli olandesi la pensavano così: e essendo costituzionalmente garantito un referendum sulla questione, entrambi fecerto…

La Nuova Normalità  (Fase 2)

C.J. Hopkins unz.com Dunque, siamo già da quasi un anno nella "Nuova Normalità" (detta anche "totalitarismo patologizzato") e le cose sembrano ancora ... beh, piuttosto totalitarie. La maggior parte dell'Europa Occidentale è ancora in "lockdown" o "sotto coprifuoco" o in qualche altro stato di "emergenza sanitaria." La polizia sta multando e arrestando le persone per il reato di "trovarsi all'aperto senza valido motivo." Le proteste sono ancora vietate. Il dissenso è tuttora censurato. La…

“I legami tra flussi migratori e terrorismo di matrice jihadista” [INTERVISTA VIDEO]

Di Federica Tonani, ComeDonChisciotte.org Nuovo appuntamento di GeoPolitica 2021. Riccardo Vicinanza intervista Claudio Bertolotti (Direttore di START InSight e dell'osservatorio sul radicalismo e il contrasto al terrorismo , analista strategico e docente di Analisi d'area, “Subject Matter Expert” per la NATO e ricercatore italiano al CEMRES di Tunisi) autore del libro “Immigrazione e terrorismo. I legami tra flussi migratori e terrorismo di matrice jihadista” edito da Start Insight (2020).…

Il grido delle partite IVA: “Io non pago!”

Campagna per la salvezza economica dell’italia Intervista video di Francesco Cappelo a Antonella Lattuada Presidente di Italia che lavora Continua la guerra al massacro delle micro e piccole imprese. Pressione fiscale insostenibile. Burocrazia incontentabile e paralizzante. Banche nemiche. La distruzione creatrice di Draghi. Le proposte della Campagna per la salvezza economica dell’Italia Abbiamo le soluzioni per disporre del denaro necessario per tutti coloro che ne hanno…

Agenda 2030: non avrai nulla e sarai felice

Di Roberto PECCHIOLI, MaurizioBlondet.it Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile in un grande programma d’azione per un totale di 169 obiettivi o traguardi. Così è scritto nel sito ufficiale delle Nazioni Unite. Promessa o minaccia? Piuttosto la seconda ipotesi. Il Grande Reset – grande…

Da Eugenio Cefis a Bill Gates: il nuovo volto delle Multinazionali

TRA PASSATO E PRESENTE: LA MUTAZIONE DELLA "RAZZA PADRONA" Di Ivana Suerra, ComeDonChisciotte.org Se non fosse morto nella notte fra l’uno ed il due novembre 1975, Pier Paolo Pasolini – vittima di una “storia sbagliata” – avrebbe, forse, qualcosa da raccontare sull'appunto n.21 del suo ultimo ed incompiuto metaromanzo Petrolio. Probabilmente, quell'appunto non si presenterebbe oggi come una mera pagina bianca e, verosimilmente, ciò aiuterebbe a comprenderne il titolo così evocativo…

XI legge il Riot Act multilaterale a Davos

Xi mostra il contrasto tra la relativa serenità dell'Asia e il caos che investe i centri di potere dell'Occidente Pepe Escobar - The Unz Review - 26 gennaio 2021 Nota del traduttore: il Riot Act 1714 fu un atto del Parlamento della Gran Bretagna che autorizzava le autorità locali a dichiarare illegale qualsiasi gruppo di 12 o più persone riunite e invitarle a disperdersi per evitare una punizione. Il titolo lungo della legge era "Una legge per prevenire tumulti e assemblee tumultuose, e…

Il grande reset dell’Impero Britannico

Robert Ingraham – Larouche|PAC – 15 gennaio 2021 Il giorno 20 gennaio è prevista la proclamazione di Joe Biden come 46° presidente degli Stati Uniti. Il giorno successivo il World Economic Forum (WEF), un’organizzazione composta dalle persone più ricche e più influenti del mondo, convocherà una conferenza internazionale online della durata di quattro giorni. Il titolo di questo incontro sarà “Agenda Davos” e servirà per stimolare la messa a punto dell’iniziativa del grande…