navigazione Categoria

Globalizzazione

La minaccia principale del Covid-19 non è la malattia

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org Negli Stati Uniti il Grande Inganno del Covid-19 è stato utilizzato per giustificare un fraudolento voto postale volto ad impedire la rielezione del presidente Trump. Il prossimo utilizzo del Covid-19 sarà quello di attaccare le libertà civili. Se lo scippo elettorale dei Democratici sarà coronato da successo, avremo probabilmente quel lockdown nazionale che tanto piace ai consulenti di Biden sul coronavirus. Ci sono pochi dubbi sul fatto che la…

Viganò: il Papa e la lobby gay in Vaticano, ambiguità voluta

da Marcotosatti.com L’arcivescovo Carlo Maria Viganò  ha inviato questo articolo apparso su La Verità. Ieri, in occasione del Festival del Cinema di Roma, il regista Evgeny Afineevsky ha presentato un documentario dal titolo «Francesco», nel quale sono riproposte alcune interviste fatte a Jorge Mario Bergoglio nel corso degli ultimi anni di pontificato. Tra le altre dichiarazioni, hanno destato sconcerto alcune frasi sulla legittimazione delle unioni civili omosessuali: «Quello che…

Nefasti obiettivi

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Fate finta di essere uno dei geni del male che gestiscono l'economia mondiale. Naturalmente, il vostro desiderio sarebbe quello di continuare a gestirla in modo stabile, sicuro e redditizio, nonostante i problemi che potrebbero sorgere di tanto in tanto. Vorreste risolvere questi problemi in modo rapido ed efficiente, senza attirare alcuna indebita attenzione su voi stessi e sul vostro malvagio modo di agire. A questo punto, quali sono i principali…

La militarizzazione dell’Impero Occidentale: come la pandemia del COVID ha accelerato il processo

Ugo Bardi cassandralegacy.blogspot.com Donald Trump potrebbe non essere un Imperatore così bellicoso come i precedenti Imperatori Occidentali (o probabilmente lo sarà). Ma, anche supponendo che Trump stia cercando di evitare la guerra, non può opporsi alla militarizzazione dell'economia occidentale, accelerata dalla pandemia del COVID-19. La storia si ripete - oh, sì! E a volte si ripete così velocemente e così spietatamente da lasciarci senza fiato. Pensate a tutto quello sta succedendo…

“Stalin fu il Primo a Iniziare una Battaglia Contro il Globalismo” – E’ Stato Assassinato?

Aleksandr Grishin Stalkerzone.org Lo storico Evgeny Spitsyn: "Stalin è stato il primo a iniziare la battaglia contro il globalismo". Nell'autunno del 1952, Mosca ha ospitato il 19° Congresso del Partito Comunista dell'Unione Sovietica - l'ultimo congresso "stalinista". Evgeny Spitsyn, storico e consigliere del rettore dell'Università Statale di Mosca, ha raccontato alla radio "Komsomolskaya Pravda" ciò che è stato significativo del discorso di Stalin e perché è ancora attuale. IL MALE…

Spegniamo la Tv: campagna nazionale di resistenza

ASTENSIONE NAZIONALE DA TELEVISIONE E STAMPA: COME E QUANDO SCIOPERARE DAL MAINSTREAM Di Giacomo Ferri Il progetto La Mente Indipendente nasce, durante i mesi di clausura, per un’urgente necessità di un gruppo di persone di divulgare, scambiare e leggere notizie al di fuori degli abituali canali d’informazione, raggruppando, al momento, persone di un’età compresa tra i 30 e gli 85 anni. Da questo gruppo è nata l’iniziativa “Astensione Nazionale Televisione e Stampa”, con la motivazione…

Una voce fa tremare la Chiesa: “In gioco i destini del mondo”

Da it.insideover.com di Francesco Boezi I toni di monsignor Carlo Maria Viganò sono i consueti. Quelli che hanno avuto modo di palesarsi già in altre occasioni. L’uomo che ha chiesto le dimissioni del pontefice argentino per via del caso McCarrick continua la sua battaglia, che è volta a quella che potrebbe essere definita “restaurazione”. La “rivoluzione” di papa Francesco non piace al cosiddetto “fronte tradizionale”. E l’ex nunzio apostolico negli Stati Uniti è forse la voce più decisa…

“Traffico di esseri umani”: arrestati 33 membri di una Ong tedesca. Indagate anche Sea Watch e Alarm Phone

Da www.rassegneitalia.info Di Francesca Totolo Esistono notizie che i media allineati italiani cercano di oscurare completamusatente: è il caso dell’arresto in Grecia di 33 membri di organizzazioni governative tedesche acce di aver creato una rete per promuovere l’immigrazione clandestina. Tra le Ong finite sotto inchiesta, ce ne sono anche due che operano anche tra le coste libiche e l’Italia, Sea Watch e il centralino Alarm Phone, quest’ultimo fondato da padre Mussie Zerai, già accusato…

La Storia della Sinistra: dal Lavoro al Capitale. Intervista a Paolo Borgognone

Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org “Compagni, dai campi e dalle officine, Prendete la falce, portate il martello, Scendete giù in piazza, picchiate con quello, Scendete giù in piazza, affossate il sistema”, cantava nel lontano ’66 Paolo Pietrangeli, lo stesso che poco più di trenta anni più tardi avrebbe poi diretto il talent show televisivo “Amici di Maria de Filippi”. Può banalmente essere sintetizzata così la parabola ascendente (in termini di classe) della Sinistra italiana, dal…

Svezia, le associazioni islamiche chiedono di cambiare la costituzione

di Roberto Vivaldelli it.insideover.com Lo scorso 29 agosto, a Malmö, in Svezia, manifestanti islamici e antirazzisti hanno messo a ferro e fuoco la città dopo che alcuni sostenitori dell’estrema destra hanno bruciato un corano. Secondo quanto riportato dalla stampa svedese, il leader dell’estrema destra danese e di Stram Kurs, Rasmus Paludan, a cui è stato impedito entrare in Svezia per due anni, ha promosso nelle ultime settimane manifestazioni anti-islamiche a Stoccolma e in altre città…

Etichette globali. Ha vinto la società di superficie?

Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org Possibile che nell'era della comunicazione e della interconnessione globale, dove una buona parte dell'umanità, specialmente in Occidente, è altamente scolarizzata e specializzata, troppo spesso vinca il pregiudizio e la moderna superstizione? A quanto pare, al bar o alle Poste, in un'aula universitaria così come in tv, più che dialogo e scambio reciproco di opinioni e punti di vista, ci sentiamo continuamente appiccicare addosso marchi, sigle,…

Il bambino è antiquato

A chi serve una società di replicanti? Di Pier Paolo Dal Monte, frontiere.me Ogni essere umano vive nel mondo nel quale gli è dato nascere e, per la più parte dei casi, non può far altro che adeguarvisi in maniera più o meno consona alle aspettative del sistema nel quale si trova ad esistere. Come scrisse Max Weber: L’odierno ordinamento capitalistico è un enorme cosmo in cui il singolo viene immesso nascendo, che a lui è dato, come un ambiente praticamente non mutabile, nel quale è…

In Cina tutto va secondo i piani

Pepe Escobar unz.com I contorni della strategia di lungo periodo della Cina per la Nuova Guerra Fredda stanno rapidamente venendo alla luce. Cominciamo con la storia di un vertice incredibilmente scomparso. Tutti gli anni, nel mese di agosto, la leadership del Partito Comunista Cinese (PCC) si riunisce nella città di Beidaihe, una località balneare a circa due ore da Pechino, per discutere di politiche serie, che si fondono in cruciali strategie di pianificazione che verranno poi approvate…

La nascita di una nazione globale

La visione illuminata di Strobe Talbott e degli studenti della Rhodes Scholar Di Matthew Ehret, Canadianpatriot.org Nel mio precedente articolo, ho discusso il ruolo del fondatore del Brookings Institute Strobe Talbott come parte integrante del puzzle dietro il Russiagate e anche il suo indottrinamento come Rhodes Scholar a Oxford insieme al suo compagno di stanza Bill Clinton nel 1966. Ho affrontato l’ascesa del Rhodes Trust nel 1902 come think tank progettato esplicitamente per sabotare…

Verso la dittatura globale! Il Nuovo Ordine Mondiale ora si studia a scuola

di GAGLIONE DANILO jedanews.com Sono passati ormai molti anni da quando si è sentito parlare per la prima volta di Nuovo Ordine Mondiale, e fino a ieri le persone che parlavano di questo apertamente in pubblico venivano derise da amici, parenti e conoscenti ed etichettate come paranoici complottisti. Morale della favola: Nonostante fior di prove spuntate come funghi negli anni, dalle più svariate testimonianze, ai video di politici e capi religiosi che profetizzavano in pubblico l’avvento…

Jeff Bezos ha un piano…

di Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it Il mondo è fatto a scale: c’è chi sale e c’è chi scende anche al tempo del Coronavirus. In questi mesi, i grandi vincitori sono i giganti tecnologici, in particolare Amazon, colosso del commercio elettronico, e il suo proprietario, Jeff Bezos , di gran lunga l’uomo più ricco del mondo. In tempi di Covid 19, le vendite online, dopo un iniziale crollo dovuto alle difficoltà di approvvigionamento e al temporaneo allungamento dei tempi di consegna,…

Le Scene e Le Serie TV LGTB In Aumento.Processo Naturale o Politico?

di Andrea Leone Comedonchisciotte.org  Molti, come me, avranno approfittato del Lockdown per passare il tempo guardando film o serie tv sulle varie piattaforme digitali quali Netflix, Amazon Prime Video, Sky,Mediaset Premium ecc.ecc. La cosa che m’è balzata subito all’occhio è stata la frequenza di attori e di scene LGTB con baci anche più profondi ,con scene di nudo, tra abbracci appassionati di persone dello stesso sesso. Badate bene, chi vi scrive non è un bacchettone oppure un…

Dal “LABORATORIO GRECIA” alla Covid-19: anatomia di un’arma politica

La richiesta ed il conseguente utilizzo del Mes (Meccanismo Europeo di Stabilità) da parte dell'Italia, porterebbe inevitabilmente il nostro paese verso una strada che la Grecia ha già percorso. E che ha significato la sostanziale scomparsa della sua classe media. "LABORATORIO GRECIA” è un viaggio che attraversa la Storia greca ed europea passata e recente: dalla seconda guerra mondiale alla crisi che viviamo. Un documentario di Storia e di tante storie. Cosa c'entra la Covid-19? Ne…

Un potere ostile e “narcotico”

Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it L’estensore di queste note ha fama di rompiscatole, ipercritico, bastian contrario, per quanto preferisca definirsi un ribelle alla Juenger, un anarca che “passa al bosco”, come il grande autore del Lavoratore e Sulle scogliere di marmo.  Talvolta, dinanzi agli spropositi cui assistiamo, la reazione è insieme di rabbia e dolore, come un cane a cui qualcuno abbia calpestato la coda. I cosiddetti buonisti, poi, riescono a scatenare in noi reazioni…

Di scuole, app e merce umana

DI MIGUEL MARTINEZ e GIACOMO TESIO kelebeklerblog.com La pandemia che stiamo vivendo sarà l’occasione per una grande svolta antropologica: conoscendo l’Italia, per fortuna molte cose di cui si chiacchiera in questi giorni, come le aule con barriere in plexiglas, probabilmente non si realizzeranno. Ma certamente, ne uscirà un enorme potenziamento per le quattro o cinque superaziende planetarie che hanno scoperto che noi esseri umani possiamo non solo essere clienti e consumatori, ma…

Il destino dell’Europa Orientale

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com La gente in Occidente tende a preoccuparsi eccessivamente di ciò che accade in Cina. Ma, in realtà, non hanno nulla di cui preoccuparsi; la Cina se la caverà benissimo anche senza di loro. In effetti, mentre gli Stati Uniti nel secondo trimestre del 2020 registrano un calo del PIL del 50%, la Cina è tornata in crescita economica. Le persone in Occidente tendono anche ad essere eccessivamente preoccupate per il Medio Oriente, sopratutto perché è da lì che…

La Cina aggiorna l’arte della guerra (ibrida)

Pepe Escobar asiatimes.com Nel 1999, Qiao Liang, all’epoca colonnello dell'aviazione dell'Esercito di Liberazione Popolare (PLA), e Wang Xiangsui, anch’egli colonnello, avevano provocato un grosso scalpore con la pubblicazione di Unrestricted Warfare: China’s Master Plan to Destroy America . Unrestricted Warfare era essenzialmente un manuale del PLA per la guerra asimmetrica: un aggiornamento dell’Arte della guerra di Sun Tzu. Al momento della pubblicazione, con la Cina ancora…

Il mondo post-coronavirus

Di Aleksandr Loseve e Andrey Ilnitsky stalkerzone.org L'Occidente è in una profonda crisi esistenziale. La globalizzazione sta andando a rotoli e il collasso delle risorse per le principali economie mondiali si sta facendo più chiaro. Il mondo in stile americano, in cui il dollaro è il principale prodotto realizzato dagli Stati Uniti per l'esportazione, ha affrontato l'esaurimento del modello di sviluppo e ha accumulato enormi debiti, il cui volume totale ha già raggiunto il 320% del…

Dissonanza cognitiva e Coronavirus

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Negli ultimi giorni mi sono trattenuto dal commentare gli eventi in corso, che ruotano tutti attorno al panico da coronavirus, e mi sono impegnato al massimo nella ricerca, visto che le reali motivazioni di ciò che sta accadendo non mi sono affatto chiare. • Perché chiudere l'economia globale a causa di un virus che non particolarmente pericoloso,  responsabile solo di poco più dell'1% dei decessi di quest'anno, che ha colpito solo lo 0,04% della…

I Rockefeller annunciarono la pandemia e il governo unico mondiale

di Cesare Sacchetti lacrunadellago.net I Rockefeller avevano previsto tutto. Non solo la pandemia di un virus sconosciuto, ma tutto ciò che sta accadendo in conseguenza ad essa. Dalla sorveglianza di massa dei cittadini alla sospensione dei diritti costituzionali. E’ tutto scritto in un documento del 2010 intitolato “Scenari per il futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale” dove praticamente si descrive alla perfezione la situazione attuale. Chi ha scritto questo…

Laboratorio Grecia – I Singoli Capitoli

Ruggero Arenella Comedonchisciotte.org Laboratorio Grecia è un documentario che cerca di capire il presente attraverso la Storia. Un presente incerto, comune a tanti Paesi europei, Italia inclusa. La storia parte dalla Seconda Guerra Mondiale, dove un popolo resistente e fiero sconfigge uno a uno tutti gli occupanti, ma si deve arrendere all'ultimo di essi, gli Stati Uniti. Da colonia inglese a colonia americana, il destino della Grecia è segnato. Quel piccolo paese è un tassello troppo…

La verità sull’11 settembre: è in lockdown da quasi vent’anni

Max Parry unz.com "L'obiettivo generale della politica pratica è quello di mantenere la popolazione in stato di allarme (e quindi vogliosa di essere portata in salvo) da tutta una serie di creature fantastiche, molte delle quali immaginarie" — H.L. Mencken Mentre la pandemia globale attira l'attenzione del mondo, è passata completamente inosservata dai media tradizionali la pubblicazione del rapporto finale di uno studio accademico relativo ad un precedente e disastroso evento di importanza…

Torre di controllo a Planet Lockdown: questo è solo un test

Pepe Escobar strategic-culture.org Accertato che il Covid-19 è un bastone fra le ruote dell’economia, una bomba ad orologeria ed una vera e propria arma di distruzione di massa (WMD), in tutto il mondo infuria un feroce dibattito sulla correttezza di una quarantena generalizzata imposta ad intere città, stati e nazioni. Chi è contrario sostiene che il Planet Lockdown non solo non sta impedendo la diffusione del Covid-19, ma sta portando l'economia globale in uno stato criogenico, con…

Il bio-colpo di Stato della Regione Lombardia

Da Comidad.org Si è ormai di fronte all’evidenza di un colpo di Stato in Italia. Si tratta però di un colpo di Stato atipico. Nei colpi di Stato “normali” è un governo centrale ad acquisire e gestire tutto il potere. Assistiamo invece ad una strana contraddizione, per cui le libertà fondamentali, e persino elementari, dei cittadini vengono azzerate, mentre le prerogative delle autonomie locali non solo non vengono toccate, ma si dilatano al punto da violare completamente l’ordinamento…

La Cina è impegnata in una guerra ibrida con gli USA

Pepe Escobar asiatimes.com Tra la miriade di sconvolgenti effetti geopolitici del coronavirus, uno è già particolarmente evidente. La Cina si è riposizionata. Per la prima volta dall'inizio delle riforme di Deng Xiaoping del 1978, secondo quanto dichiarato dal Ministro degli Esteri Wang Yi alla Conferenza di Monaco sulla Sicurezza di un mese fa, durante il momento culminante della lotta contro il coronavirus, Pechino ora considera apertamente gli Stati Uniti come una minaccia. Pechino è…