Home / Das schloss (pagina 7)

Das schloss

L’OPINIONE PUBBLICA AMERICANA E IL RAPPORTO SPECIALE CON ISRAELE

DI JOHN MEARSHEIMERInformation Clearing House È innegabile che il rapporto tra gli Stati Uniti e Israele non abbia pari nella storia moderna. Washington fornisce a Israele un appoggio diplomatico costante e pressoché incondizionato e più aiuti dall’estero di ogni altra nazione. In altre parole, Israele ottiene questi aiuti anche quando fa delle cose che gli Stati Uniti non approvano, come costruire insediamenti. Inoltre, Israele viene raramente criticata dai funzionari americani e certamente non da chi aspiri ad una carica importante. …

Leggi tutto »

LA FALSA INFORMAZIONE SULL' ECONOMIA DEL VENEZUELA

DI MARK WEISBROT The Guardian Se volete una perfetta immagine di come i media seguano la linea ufficiale (del governo degli U.S.A.), basta non guardare oltre alle previsioni di rovina dell’ economia Venezuelana. Quando il governo degli Stati Uniti deve affrontare una seria campagna di politica estera, spesso si trascina con se la maggior parte dei media, che quasi da nessuna parte è cosi compatta come nei confronti del Venezuela. Durante il periodo precedente alla guerra in Iraq, ci furono …

Leggi tutto »

NESSUNO SI ASPETTA L'INQUISIZIONE AMERICANA!

(Un omaggio al leggendario sketch dell’Inquisizione Spagnola dei Monty Python) DI PEPE ESCOBARAsia Times [Casa Bianca, Studio Ovale] Vice Presidente Joe Biden [percorrendo con ansia la stanza]: Signor Presidente. Il Mullah Omar, leader Talebano con un occhio solo, ha appena detto che dobbiamo fuggire il prima possibile dall’inferno dell’Afghanistan. E ha detto che i Talebani stanno vincendo la guerra. Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama [contemplando un pallone da basket]: Non c’è da stupirsi che io qui non possa …

Leggi tutto »

IL DISPOTISMO DELL’IMMAGINE

DI DMITRY ORLOVCulturechange.org L’obiettivo evidente di questo sito e della piccola ma entusiasmante comunità che lo circonda, è quello di cambiare la cultura. Noi riconosciamo che la cultura dominante contemporanea di consumismo e di crescita incontrollata è tossica a tutti i livelli – fisici, emozionali e culturali – e che accelera verso una rotta di collisione con l’esaurimento delle risorse, la deregolamentazione del clima e la devastazione ambientale. Noi vorremmo tutti quanti oltrepassare i limiti di questa cultura, salvo non …

Leggi tutto »

L’FMI TEME UNA “ESPLOSIONE SOCIALE”

A CAUSA DELLA CRISI DELL’OCCUPAZIONE MONDIALE DI AMBROSE EVANS-PRITCHARDThe Telegraph America ed Europa si trovano di fronte alla peggiore crisi dell’occupazione dagli anni ’30 e rischiano “un’esplosione di agitazioni sociali” a meno che non procedano con attenzione, ha ammonito il Fondo Monetario Internazionale. “Il mercato del lavoro è in gravi difficoltà. La Grande Recessione si è lasciata alle spalle una terra desolata di disoccupazione”, dice Dominique Strauss-Kahn a capo dell’FMI, a Oslonel corso di un summit dell’Organizzazione Intenazionale del Lavoro …

Leggi tutto »

IL MEMO DELLA CIA ‘CELLULA ROSSA’ PUBBLICATO SU WIKILEAKS:

TESTIMONIANZA DI UNA VISIONE ORWELLIANA DI LARRY CHINOnline Journal Il memo ‘Cellula Rossa’ della CIA pubblicato su WikiLeaks svela una cospicua quantità di informazioni relativamente alle incoerenze, alle ossessioni, agli imbrogli e alle illusioni della CIA. 1. In questo documento la CIA appare preoccupata del fatto che ‘le libertà americane facilitino il terrorismo’. Le ‘libertà’ comprendono internet e la possibilità di viaggiare. Traduzione: la CIA vuole porre fine a queste e altre ‘libertà’. Nemmeno lo schema di ‘sicurezza interna’ di …

Leggi tutto »

GLI STATI UNITI D’AMERICA SONO IMPAZZITI

DI JOHN LE CARRÉ Democracy Now! L’America è entrata in uno dei suoi periodi di follia storica, ma questo è il peggiore che riesco a ricordare: peggiore del Maccartismo, peggiore della Baia dei Porci e a lungo termine forse anche più disastroso della Guerra del Vietnam. TRASCRIZIONE AMY GOODMAN: John Le Carré, romanziere inglese. L’ho incontrato a Londra, una domenica. Oltre a essere famoso per i suoi romanzi di spionaggio, ha scritto, nel 2003, un saggio molto noto contro la …

Leggi tutto »

GROUND ZERO IN INCHIOSTRO ROSSO

DI LAYLA ANWAR An Arab Woman Blues Dov’è che la linea tra ciò che è Reale e ciò che è Surreale si annulla? Questo sentimento raccapricciante del Surreale mi segue ovunque io vada… Non sto esagerando. In più di un’occasione, mi sono data un pizzico, per essere sicura che non stessi sognando. Ho molti esempi di Surreale appesi alle maniche, che non vogliono andare via, come bambini che si aggrappano, che chiedono l’attenzione, che chiedono d’essere ascoltati… 2001. Una delle …

Leggi tutto »

PERCH LE GUERRE NON POSSONO ESSERE VINTE

DEL PROF. JOHN KOZYGlobal Research L’affermazione di Edmund Burke “chi non conosce la storia è destinato a ripeterla” è spesso citata, ma in realtà tanti che conoscono molto bene la storia non riconoscono persino le lezioni storiche più ovvie. Una volta ogni bambino in età scolare sapeva recitare a memoria il Discorso di Gettysburg, soprattutto la sua famosa perorazione: “che noi qui solennemente si prometta che questi morti non sono morti invano; che questa nazione, guidata da Dio, abbia una …

Leggi tutto »

FORESTE, OCEANI E CIELI ALIENI:

FORESTE GENETICAMENTE MODIFICATE, CHE ALTERANO LA CHIMICA DELL’ATMOSFERA E DELL’IDROSFERA DI RADY ANANDAGlobal Research Immaginate i nostri impollinatori in declino – api, falene, farfalle e pipistrelli – imbattersi in migliaia di acri di alberi tossici, geneticamente modificati in modo che ogni loro cellula trasudi pesticidi, dalla radice alla punta. Immaginate un mondo senza impollinatori. Senza dispersori di semi. Senza microbi del suolo. Sarebbe una foresta silenziosa, una foresta assassina, una foresta aliena. Non sorprende che Vandana Shiva si faccia beffe …

Leggi tutto »

L’INTELLIGENCE ISRAELIANA SI INFILTRATA TOTALMENTE NEL GOVERNO LIBANESE

DI WAYNE MADSENWMR Abbiamo appreso dalle nostre fonti d’informazione nel Libano che laggiù il governo si è da poco reso conto di quanto l’infiltrazione dei servizi d’intelligence israeliani in tutti i gruppi politici del Paese abbia raggiunto livelli mai sospettati prima. Soddisfatto per la penetrazione del mondo cristiano e druzo nel paese, il Mossad israeliano ad oggi si è introdotto nelle più alte cariche dei partiti sunnita e sciita. Il Libano ha recentemente accusato di spionaggio il generale, ormai in …

Leggi tutto »

FIDEL CASTRO: OSAMA BIN LADEN E’ UN AGENTE AMERICANO

DI PAUL HAVEN The Associated Press Il Cubano Fidel Castro dichiara che il leader di Al-Qaida Osama Bin Laden e’ un agente americano. Fidel Castro dice che il leader di Al Qaida Osama Bin Laden e’ stato ingaggiato e pagato dagli agenti CIA per apparire quando il Presidente George W. Bush aveva bisogno di terrorizzare il mondo, come provano dei documenti recentementi pubblicati su Internet. “Ogni volta che Bush voleva suscitare paura con un discorso importante, Bin Laden appariva minacciando …

Leggi tutto »

TERZO ANNIVERSARIO DEL CROLLO DELL’ECONOMIA:

“QUELLI ERANO I GIORNI, AMICI MIEI. CREDEVO NON FINISSERO MAI”. E NON SONO FINITI. DI DANNY SCHECHTERCommonDreams.org Viviamo negli Stati Uniti dell’Amnesia e della memoria selettiva. Mentre discutiamo delle ultime notizie, dimentichiamo facilmente la sequenza di eventi che hanno fatto fallire la banca e ci hanno fatto fallire. Tre anni fa, quando l’idea della presidenza di Obama era ancora una fantasia in gentile compagnia, un terremoto non sismico ha iniziato a fare rumore in un modo tale che potevamo a …

Leggi tutto »

LETTERA APERTA A ISRAELE DA LAUREN BOOTH, REGNO UNITO

A CURA DI GILAD ATZMON Questa mattina avevo l’intenzione di scrivere un articolo sul saccheggio della flottiglia di aiuti diretta a Gaza da parte di vostri soldati. Come avrete potuto leggere, un ufficiale delle Forze di Difesa Israeliane è stato rinviato a giudizio da un tribunale militare, sospettato di aver rubato dei computer portatili ai passeggeri. E’ da notare come il quotidiano Haretz ora si riferisca alla flottiglia denominandola “flottiglia di aiuti”. Proprio com’era. Invece della flottiglia del “terrore”, come …

Leggi tutto »

COLTURE GENETICAMENTE MODIFICATE: LA CATASTROFE OGM NEGLI USA

UNA LEZIONE PER IL MONDO DI F. WILLIAM ENGDAHLGlobal Research Di recente, i potentati non eletti della Commissione Europea, noti per essersi sempre opposti alla diffusione di organismi geneticamente modificati (OGM) nell’agricoltura dell’UE, hanno dimostrato un cambiamento di direzione. Ad approvare l’adozione degli OGM, al fianco del presidente della commissione europea, ci sarà il nuovo Commissario all’Ambiente, il revisore contabile maltese John Dalli. L’ex Commissario all’Ambiente, il greco Staros Dimas, era, invece, un feroce oppositore degli OGM. Anche il governo …

Leggi tutto »

JOSEPH STIGLITZ CRITICA LE STRATEGIE PER USCIRE DALLA CRISI

DI LAURENT PINSOLLEAgoravox L’autore, premio Nobel 2001 per l’economia e critico radicale delle pratiche del FMI, denunciate nel libro “ La globalizzazione e i suoi oppositori “ (Globalization and its discontents), ha appena pubblicato “ Freefall: America, Free Markets, and the Sinking of the World Economy ” [non ancora tradotto N.d.T.]. Un’analisi della crisi Joseph Stiglitz fornisce una sintesi della crisi centrata sugli Stati Uniti. Secondo Stiglitz l’origine della crisi è finanziaria: “…la bolla è scoppiata, ed ha lasciato una …

Leggi tutto »

CONTROLLO DELLA MENTE ?

GLI SCIENZIATI HANNO SCOPERTO COME USARE LE NANOPARTICELLE PER CONTROLLARE A DISTANZA IL NOSTRO COMPORTAMENTO. DA END OF THE AMERICAN DREAM Stiamo entrando in un’epoca in cui gli straordinari progressi fatti in campi quali la nanotecnologia, la neurologia, la psicologia, l’informatica, le telecomunicazioni e l’intelligenza artificiale saranno usati dalle autorità governative per controllare la popolazione? Già adesso molti governi nel mondo usano la minaccia del “terrore” come scusa per sorvegliarci, controllare i nostri movimenti e le nostre comunicazioni elettroniche, e …

Leggi tutto »

COME I RICCHI SPECULATORI TRAGGONO PROFITTO DAI DISASTRI.

DI EAMONN MCCANNBelfast Telegraph Le calamità naturali danno ad alcuni capitalisti l’opportunità di trarre massimi profitti dalla carenza di beni alimentari Quando la terra cuoce, i mercati vanno a fuoco. Il caldo intenso e la più rigida siccità degli ultimi cent’anni hanno bruciato una enorme fetta di terra coltivabile in Russia che va dal Mar Nero alla Siberia, distruggendo la raccolta di grano e portando il governo di Medvedev a bloccare le esportazioni nel tentativo di assicurare le scorte. Come …

Leggi tutto »

LA COSTRUZIONE DI UNA MOSCHEA NEI PRESSI DI GROUND ZERO:

E’ SOLO UNA QUESTIONE DI POSIZIONAMENTO? DI CHEMS EDDINE CHITOURMondialisation.ca “Le parole sono oggi delle battaglie: le parole giuste sono delle battaglie vinte, le parole false sono delle battaglie perse.” Erich Friedrich Ludendorff, Generale tedesco morto nel 1937 Dalla minaccia saracena evocata nella Chanson de Roland, testo base della letteratura francese, al pericolo islamico denunciato nei sondaggi occidentali e dai media: tutta una letteratura della paura. Ed è sorprendente constatare come il suo sguardo rivolto all’Islam non è cambiato. Ne …

Leggi tutto »

PERCH WIKILEAKS VA PROTETTO

DI JOHN PILGER informationclearinghouse.info Lo scorso 26 luglio, WikiLeaks ha pubblicato migliaia di documenti dell’esercito statunitense sulla guerra in Afghanistan. In essi vengono riportate verità nascoste, l’esistenza di un reparto per gli omicidi segreti e uccisioni di civili. Leggendo i documenti, le brutalità che vi si trovano ricordano il passato coloniale. Dalla Malesia al Vietnam fino al Bloody Sunday e a Bassora, poco è cambiato. La differenza è che ora c’è un modo straordinario per sapere fino a che punto …

Leggi tutto »

LA DISUNIONE EUROPEA

DI FRANCISCO BALAGUER CALLEJÓNPúblico Un’altra volta, un componente strutturale del processo di integrazione europea viene alla luce. L’Europa viene accusata di tutti i mali che vengono dalle misure economiche adottate dai governanti interni (e dalla maggioranza delle opposizioni, nonostante votino contro o si astengano nel Parlamento), giustificate dalle “esigenze europee”. La capacità dell’Europa di diluire, mitigare e risolvere il conflitto sociale interno è stata una costante nei suoi 25 anni di esistenza come progetto comunitario. Già lo avevamo avvertito più …

Leggi tutto »

GEOINGEGNERIA ATMOSFERICA: MANIPOLAZIONI CLIMATICHE,

SCIE DI CONDENSAZIONE E SCIE CHIMICHE DI RADY ANANDAGlobal Research Commento sul rapporto “Case Orange” Durante un simposio internazionale, che si è tenuto dal 28 al 29 maggio 2010 a Gand, in Belgio, gli scienziati hanno affermato che “la manipolazione del clima tramite la trasformazione dei cirri non è né un falso allarme, né una teoria cospirazionista”. Si tratta di un problema reale, che persiste da circa sessanta anni. Malgrado le modifiche ambientali ‘ostili’ siano state bandite dalla Convenzione delle …

Leggi tutto »

ARMI CLIMATICHE. MOLTO PIU’ DI UNA SEMPLICE TEORIA DEL COMPLOTTO?

DI ANDREI ARESHEV Global Research Il caldo anormale nelle regioni centrali della Russia ha già causato seri danni economici. Ha distrutto, senza difficoltà, il 20% degli appezzamenti agricoli del paese e, di conseguenza, il prezzo degli alimenti è destinato chiaramente a salire il prossimo autunno. Ma la cosa più grave è che gli incendi hanno infierito sulle terre di torba intorno a Mosca. In questi giorni, la maggior parte delle previsioni sul clima sono allarmanti: siccità, uragani e inondazioni diventeranno …

Leggi tutto »

NUOVO DOCUMENTO STRATEGICO DEL FMI TRACCIA IL LANCIO

DELLA VALUTA MONDIALE “BANCOR” DI STEVE WATSONPrisonplanet.com Un documento strategico del FMI recentemente pubblicato chiede l’adozione di una valuta globale, chiamata “bancor”, onde stabilizzare il sistema finanziario internazionale, mentre riconosce che soltanto uno spostamento radicale verso l’accettazione del globalismo farà che ciò sia possibile nel breve termine. Il progetto del FMI, scritto da Reza Moghadam, capo del dipartimento di strategie, politiche e valutazioni, è rimasto in sordina per tre mesi. Tuttavia, un articolo uscito oggi sul blog alphaville del Financial …

Leggi tutto »

TASSARE I PI RICCHI:

IL “RAGGIUNGIMENTO DELLA FELICITÀ” SIGNIFICA AVERE UN LAVORO DI PAUL BUCCHEIT Counterpunch E’ garantito a tutti dalla Dichiarazione di Indipendenza. Se ‘felicità’ è una parola dal significato poco definito, l’infelicità causata dalla profonda disuguaglianza economica è stata oggetto di dimostrazione da parte di Richard Wilkinson e altri, i quali hanno mostrato che essa porta a un incremento degli omicidi, dell’obesità, dell’uso di droghe, di problemi mentali, dell’ansia, di gravidanze in età adolescenziale e del tasso di abbandono scolastico. La gente …

Leggi tutto »

PSICOPATICI VISTI OLTRE… DA SOPRA

DI LAYLA ANWARAn Arab Woman Blues Le persone hanno un’idea molto ingenua e semplicistica di cosa sia uno psicopatico. Il guardare molta TV e leggere romanzi thriller hanno qualcosa a che fare con tutto questo. Ma come ci sono diversi gradi di vizio e di corruzione umana, ci sono anche diversi gradi di psicopatia. In realtà, gli uni si accompagnano all’altra. Più una persona, un paese è corrotto, più alto sarà il grado di psicopatia. Bene, ci sono all’incirca due …

Leggi tutto »

L’ ANNO IN CUI SI DISSOLSE L’ AMERICA

DI PAUL CRAIG ROBERTS Counterpunch Era il 2017. I clan governavano l’America I primi clan si organizzavano intorno alle forze di polizia locale. La guerra dei conservatori alla criminalita’ nel corso della seconda parte del 20esimo secolo e la guerra al terrore dell’amministrazione Bush/Obama nel corso della prima decade del 21esimo secolo avevano portato la polizia a diventare militarizzata e incontrollabile. Mentre la societa’ si scomponeva, la polizia divenne un ‘signore della guerra’. La Polizia dello stato cadeva a pezzi, …

Leggi tutto »

IL PETROLIO USATO COME PRETESTO PER IL COREXIT?

DI KEN PRICEhenrymakow.com La storia di Mathew Simmons (che il pozzo di petrolio non è mai stato sigillato e che si sta ancora espandendo a tutta velocità) è stata considerata essere una frode fuorviante [Price & Makow.com ci sono cascati. Le nostre scuse.]. Sembra che lo scopo di questa “rivelazione” fosse quello di farci credere che la causa principale di morte nella regione del Golfo fossero le emissioni di metano ed il petrolio abiotico, QUANDO DI FATTO, la causa letale …

Leggi tutto »

OLTRE LA VIOLENZA E LA NON-VIOLENZA: LA RESISTENZA COME CULTURA

DI RAMZY BAROUD Global Research La resistenza non e’ una banda di uomini armati venuti dall’inferno pronti a provocare una devastazione. Non e’ una cella di terroristi che pianificano come fare esplodere gli edifici. La vera resistenza e’ una cultura. E’ la risposta collettiva all’oppressione. Capire la vera natura della resistenza, tuttavia, non e’ facile. Nessuna notizia potrebbe essere approfondita abbastanza, per spiegare perche’ la gente, come un popolo, resista. Anche se un cosi’ arduo compito fosse possibile, la notizia …

Leggi tutto »

VENTIDUE RAGIONI PER CUI LA CLASSE LAVORATRICE STATUNITENSE ODIA LO STATO

DI JAMES PETRASGlobal Research Introduzione Perche’ l’attacco lanciato da destra contro il “Papa’ Stato” si fa sentire sempre di piu’ nella classe lavoratrice? I liberali affermano che il settore dei salariati “agisce contro il proprio interesse” alludendo a programmi sociali come la previdenza sociale o le indennita’ di disoccupazione. I progressisti sostengono che i lavoratori ostili allo Stato sono “razzisti”, “fondamentalisti” e/o agiscono in forma irrazionale o cieca a causa della paura ingiustificata alle minacce alla liberta’ individuale. Sosterro’ qui …

Leggi tutto »