navigazione Tag

great reset

Qualunque cosa pur di mantenere l’Europa in uno stato di ‘Intervention Lockstep’ (parafrasando Jaroslav Zajicek, rappresentante permanente al COREPER I)

Alastair Crooke strategic-culture.org C'è un sentore di disperazione che aleggia nel teatro bellico di Bruxelles. Dimenticate la guerra in Ucraina - quella è una causa persa ed è solo una questione di tempo, fino al suo definitivo disfacimento; eppure l'Ucraina - icona di come l'euro-élite ha scelto di immaginarsi - non potrebbe essere meno esistenziale. A Bruxelles la considerano (cinicamente) la chiave per mantenere i 27 Stati membri in "sintonia" e un'opportunità per una presa di…

Bergoglio commissaria l’Ordine di Malta

Il Papa ha sciolto il secolare Ordine Ospitaliero di San Giovanni di Gerusalemme, mentre il Sovrano Militare dell’Ordine di Rodi e Malta è stato commissariato. Il vescovo di Roma ha quindi promulgato la nuova Carta Costituzionale (1) ed il relativo Codice Melitense disponendone l’immediata entrata in vigore e revocando le alte cariche. Il nuovo governo dell’Ordine prevede che entro marzo 2023 sarà eletto il nuovo gran maestro tra i 35 eleggibili. Questa volta è toccato al cardinale Tomasi…

Nell’occhio del ciclone

Todd Hayen off-guardian.org All'inizio di quest'anno (2022) la paura sembrava iniziare a scemare. Gli obblighi vaccinali avevano cominciato ad allentarsi, le mascherine a scomparire, le etichette autoadesive per il "distanziamento sociale" a staccarsi dai pavimenti dei supermercati e delle farmacie. Di tanto in tanto nei ristoranti più liberi si poteva persino vedere un cameriere o una cameriera senza mascherina. La tempesta stava finendo. O forse no? Chiunque abbia seguito i miei scritti…

Bisogna combattere il Globalismo dell’Ordine Unico Mondiale – L’ascesa e la caduta della Bestia

Peter Koenig globalresearch.ca La leggenda narra che quando tutto va male e la gente spera in tempi migliori, le cose devono peggiorare, prima che possa emergere una nuova era di pace e di armonia. Forse ora ci troviamo a questo bivio. La Bestia sta crescendo. Ma la sua caduta è in vista. Dobbiamo capire che la Bestia è grande. È enorme. È così straordinariamente grande che l'umanità non ha mai affrontato qualcosa di simile nella storia conosciuta. Quindi, è meglio essere ben…

Il più grande inganno del diavolo

Eamon McKinney strategic-culture.org "Il più grande inganno che il diavolo abbia mai fatto è stato quello di convincere il mondo che non esiste." Questa citazione è attribuita allo scrittore, filosofo e poeta francese Charles Baudelaire ed è tratta da un articolo pubblicato su Le Figaro nel 1864. In Francia era un periodo di sconvolgimenti e malcontento, di disordini sociali, di disuguaglianze e di ritorno ad uno status quo aristocratico dopo il fallimento della Rivoluzione Francese. Era un…

E’ guerra in Ucraina, ma Zelenskij parla di gender

Il presidente ucraino valuta la legalizzazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso, dopo una petizione avviata da Anastasia Sovenko, insegnante di inglese di 24 anni, residente a Zaporizhzhia, che si dichiara bisessuale. Volodymyr Zelenskij si riserva comunque dal modificare la definizione di matrimonio perché sa di essere il presidente di un Paese “in tempo di guerra”. E’ il New York Times a riportarlo. La guerra sembra avere accentuato le richieste popolari di una maggiore…

DEF 2022: crescita PIL dal 4,7% a 2,9% per sanzioni alla Russia

Secondo quanto scritto nell'introduzione al DEF 2022 dal Ministro dell'Economia e delle Finanze Daniele Franco, le previsioni di crescita del PIL italiano fatte nei mesi precedenti, sono tutte da stimare nuovamente a ribasso, a causa delle sanzioni imposte alla Russia, con una crescita del PIL - necessaria per rialzare la testa dopo due anni di profondo buio dovuti all'emergenza Covid - che inizialmente attestata sotto al 5%, oggi si aggira intorno al 3%. Anche in conseguenza di un livello di…

PNRR: una, nessuna o cinquecentoventotto condizioni (Parte III)

L'articolo che segue è la terza parte di un'ampia inchiesta sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: qui la PRIMA PARTE ; qui la SECONDA PARTE PNRR: A QUALI CONDIZIONI? (PARTE III) Di ConiareRivolta.org La vita politica istituzionale italiana, mai come oggi, riflette come uno specchio d’acqua equilibri di potere stabiliti altrove e, per essere precisi, a Bruxelles. Il 6 luglio 2021 è stato approvato dal Consiglio dell’Unione europea il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)…

Il Manifesto del Grande Risveglio contro il Grande Reset

Pubblichiamo l'elaborazione del filosofo russo Aleksandr Dugin uscita nel marzo dello scorso anno, ma oggi ancora più attuale visti gli sviluppi degli eventi in corso su scala internazionale. Il documento è stato tradotto e pubblicato di recente da Nexusedizioni.it, ve lo riproponiamo di seguito nella sua interezza. Buona lettura. Il Manifesto del Grande Risveglio contro il Grande Reset Di Aleksandr Dugin, katehon.com Parte 1. Great Reset I 5 punti del principe Carlo Nel…

È agli Straussiani che la Russia ha dichiarato guerra

La Russia non fa guerra al popolo ucraino, ma a un piccolo gruppo di persone intrinseche al potere statunitense, gruppo che ha trasformato l’Ucraina a sua insaputa: gli Straussiani. Una consorteria costituitasi mezzo secolo fa e che già ha perpetrato un numero incredibile di crimini in America Latina e in Medio Oriente, senza che il popolo statunitense ne fosse consapevole. Ecco la loro storia. All’alba del 24 febbraio le forze russe sono entrate massicciamente in Ucraina. Secondo il…

L’inutile tirannia del pass Covid in Italia

Di Nicholas Farrell, spectator.co.uk Mentre la maggior parte dei Paesi europei, in particolare la Gran Bretagna, stanno allentando le loro restrizioni Covid, l'Italia, che è la più dura di tutte, questa settimana le ha rese ancora più dure, anche se i dati mostrano che sono inutili. Forse il motivo per cui l'Italia ha il regime di passaporti vaccinali più draconiano d'Europa risiede nel fatto che è un Paese in cui indovini e guaritori per fede sono un'industria multimiliardaria. Ad ogni…

Davos e la cospirazione della lettera rubata

F. William Engdahl journal-neo.org Il famoso racconto di Edgar Allen Poe, La lettera rubata, è adatto a descrivere l'agenda di Klaus Schwab, fondatore, circa 50 anni fa, di quello che oggi è l'influente Forum economico mondiale di Davos (WEF) – Nascosto in bella vista. Nel 2020 Schwab aveva pubblicato un libro intitolato The Great Reset, in cui invitava i leader mondiali a sfruttare "l'opportunità" della pandemia di COVID-19 per riorganizzare completamente l'economia globale in una versione…

Sono due anni, ma sembrano venti. Il pericolo più grande è davanti a noi

Di Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org Due anni, ma sembrano venti. Praticamente ogni mattina incrocio lo stesso scuolabus ed, ogni volta, è come tuffarsi nell'Italia profonda, che ormai vive isolata e rintanata nei suoi appartamenti - bunker: bambini sedati, senza ossigeno, con lo sguardo perso nel vuoto. Distanziati, tra i sedili di un pulmino mezzo pieno. Metafora d'oggi: gioia, serenità, solidarietà? Tutto annichilito dietro una maschera: isolamento e obbedienza. Paura e…

Grecia A.D. MMXXII: venti gelidi di Great Reset

Il 2022 inizia in Grecia con gli ospedali al collasso ed i malati abbandonati nelle corsie dal residuo personale stremato, mentre i direttori sanitari si ostinano a non richiamare in servizio i medici non vaccinati (quanti dèja vu nelle vicende Greche…). Si moltiplicano, intanto, testimonianza dirette di ricoverati che raccontano di veri e propri maltrattamenti e vessazioni per i non vaccinati che malauguratamente finiscono in ospedale, nonché le esternazioni di sanitari che li insultano…

Klaus Schwab: “Ci infiltriamo nei governi”

Klaus Schwab intervistato descrive molti governi mondiali come "penetrati" o "infiltrati" da giovani leaders del Forum Economico Globale. Il video di sotto a Rumble: https://rumble.com/embed/vqptwo/?pub=cx41y Links alternativi: Rumble (diretto) Bitchute Odysee Articolo, traduzione e sottotitoli a cura di Giulio Bona per ComeDonChisciotte.org

Addio al contante: il Grande Reset verso la moneta digitale

Il gruppo di lavoro redazionale CDC Economia presenta lo studio di Enrico Grazzini, analista dell'economia della comunicazione e delle innovazioni, sullo strumento della moneta digitale e le sue eventuali implicazioni dal punto di vista finanziario, economico e politico. Non è un mistero che il Grande Reset in corso sia anche economico e finanziario; e digitalizzare la moneta è ormai deliberatamente un obiettivo concreto del capitalismo di quarta fase. Pensiamo anche solo all'Eurozona: per…

Klaus Schwab e Vaticano, Grande Reset e Teologia della Liberazione

www.renovatio21.com Renovatio 21 traduce questo articolo di William F. Engdahl. di William F. Engdahl Tra i lockdown globali del COVID del 2020 e le dislocazioni economiche che ha causato, Klaus Schwab, un fondatore precedentemente di basso profilo di un forum economico con sede in Svizzera, è emerso sulla scena mondiale chiedendo quello che ha definito un grande reset dell’intera economia mondiale, usando la pandemia come motore. Ha persino pubblicato un libro nel luglio 2020 che…

Il giorno della fine non ti servirà l’economia

Di Maria Micaela Bartolucci, Frontiere.me La voce del padrone Parafrasando C. Schmitt, direi: servo è chi prolunga lo stato di emergenza. Draghi non è un sovrano ma un servo, Cossiga lo definì “il vile affarista”, troppa grazia, ancora non sapeva che doveva diventare “il vile esecutore”, l’uomo della provvidenza delle élite finanziare sovrannazionali che, manu militari, avrebbero occupato le istituzioni portando i punti dell’Agenda globalista, espressa egregiamente negli articoli del World…

Arriva il divieto di vendere o affittare casa se non è green

Di Carlos Arija Garcia, laleggepertutti.it Un po’ di anni fa, in Spagna, c’era uno spot tv in stile Pubblicità Progresso che diceva: «Risparmia energia. Anche se puoi permetterti di sprecarla, il Paese non può». Ecco, la Commissione europea rispolvera questo principio. Solo che non lo fa sotto forma di consiglio o di raccomandazione ma come una vera e propria imposizione: risparmia energia o non guadagnerai più un centesimo dal tuo immobile. Che significa? Che arriva il divieto di vendere o…

Un’idea in marcia: la fede degli uomini del mondialismo.

"Credo fermamente che nel mondo la maggioranza delle persone vorrebbe avere pace e sicurezza… Il desiderio di pace dell’umanità si può realizzare solo con la creazione di un governo mondiale".1 Albert Einstein, 1946. Un pensiero che si fa strada e crea le basi per il movimento che ebbe inizio nel ventesimo secolo: il mondialismo. Dotato di pensatori eccellenti, circoli elitari, da cui nascono dirigenti, organizzazioni filantropiche, ong intergovernative a carattere mondiale: si radicalizza…