navigazione Tag

ebrei

Perché gli inglesi odiano i russi?

Israel Shamir unz.com La Gran Bretagna è il leader mondiale della politica antirussa. I britannici odiano Putin e incoraggiano vigorosamente gli ucraini a combattere i loro cugini russi fino all'ultima goccia di sangue. I russi e gli ucraini erano pronti a firmare un accordo già nel febbraio 2022, finché il premier britannico Johnson non è arrivato a Kiev per convincere gli ucraini a lasciar perdere. E così avevano fatto. Da allora, i britannici sono stati la forza principale che ha spinto…

Il ricatto della sicurezza ebraica

Marshall Yeats theoccidentalobserver.net "Insegui il denaro e la sicurezza, e il tuo cuore non si scioglierà mai". Tao Te Ching "L'Unione delle Congregazioni Ebraiche Ortodosse d'America (Orthodox Union), la più grande organizzazione poli-istituzionale ebraica ortodossa della nazione, ha applaudito l'ambiziosa proposta del senatore Chuck Schumer di stanziare un miliardo di dollari per la sicurezza delle comunità ebraiche attraverso il Nonprofit Security Grant Program (NSGP)". Centro di…

Lettera di dimissioni dal popolo ebraico

Pubblichiamo la lettera che l'ebreo americano Bertell Olmann scrisse nell'ottobre del 2004, ma decisamente più attuale che mai. La scelta, già di per sé inusuale, di dimettersi da un'appartenenza etnico-religiosa (ed in particolare quella "eletta da Dio") è ancora più curiosa nella misura in cui proviene da un professore americano della New York University, un ambiente certamente non anti-sionista e neppure antisemita. Anzi, è lo stesso professore di sociologia a raccontarsi anti-israeliano,…

Gli Ebrei stanno forse vendicando i loro prepuzi?

Kevin Barrett kevinbarrett.substack.com Mentre scrivo, l'autoproclamato Stato Ebraico sta compiendo una vendetta biblica sui goy di Gaza. L'IDF sta bombardando a tappeto i civili in quella che è ora la zona più densamente popolata della Terra. Più di 5.000 persone sono state uccise, tra cui oltre 2.000 bambini. Gli israeliani non nascondono nemmeno che si tratta di vendetta, non di strategia. Sanno di non poter finire Hamas, perché l'intera regione dell'Asia occidentale e il mondo…

La storia segreta dello schiavismo bianco in America

Larry Romanoff unz.com Il modo migliore per dimenticare la storia è riscriverla. E, nella riscrittura, cancellare accuratamente i riferimenti a qualsiasi evento o circostanza storica ritenuta scomoda. Così, i libri di storia americani tacciono totalmente sulla questione degli schiavi bianchi, per lo più di origine europea, in modo particolare Irlandesi, ma anche Inglesi e Scozzesi, che venivano rapiti o comunque deportati con la forza negli Stati Uniti come manodopera in stato di schiavitù.…

La City di Londra

Larry Romanoff unz.com Forse vi sorprenderà sapere che la città di Londra e la City di Londra sono due cose ben diverse, legate l'una all'altra principalmente da un incidente storico e dalla vicinanza geografica, e che oggi coesistono in un sistema di potere piuttosto complicato in cui la City di Londra ne esce gloriosamente vittoriosa. In primo luogo, la City di Londra, una piccola area di circa un miglio quadrato, era stata fondata come rifugio dagli "Ebrei" khazari durante il loro…

Aspettando i Russi

Dmitry Orlov cluborlov.wordpress.com Quando il Battaglione Azov ucraino (feroci guerrieri nazisti tatuati con la svastica e drogati) era stato finalmente costretto a lasciare le strade di Mariupol, una città russa di mezzo milione di abitanti sulle rive del Mar d'Azov, e a rifugiarsi nei cavernosi sotterranei dell'impianto metallurgico, i residenti, che erano stati costretti a ripararsi dal fuoco delle mitragliatrici e dai bombardamenti nelle cantine dei loro stessi appartamenti, erano…

“Hitler di origine ebraica”: bufera su Lavrov. Ora Israele vuole le scuse

Israele ha convocato l'ambasciatore russo a Tel Aviv dopo che il Ministro degli Esteri Sergey Lavrov ha suggerito che Adolf Hitler potrebbe aver avuto sangue ebreo e che gli antisemiti "più ardenti" sono gli stessi ebrei. "Le osservazioni del ministro degli Esteri Lavrov sono sia una dichiarazione imperdonabile e oltraggiosa, sia un terribile errore storico", ha twittato lunedì il Ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid. Gli ebrei non si sono uccisi durante l'Olocausto. Il livello più…

Ebraismo e sue contraddizioni

Di Mario Moncada di Monforte per ComeDonChisciotte.org Nella speranza che la già avviata globalizzazione delle genti possa essere il futuro di pace del nostro pianeta e con l’ingiustificata paura di una improbabile alleanza tra marxisti e banchieri che riesca a prendere il controllo di tutti i paesi in un “grande reset” dei terrestri, la realtà attuale è, più semplicemente, l’eterno conflitto fra i gruppi umani che si contendono il potere qua e là per il mondo. La situazione non è diversa…

L’ebreo non puo’ …

Oggi come mai nella storia siamo di fronte alla morte del diritto individuale ed alla morte della liberta' con la scusa di un'emergenza. Dall'introduzione dei vari Covid Pass, Green Pass piu' o meno super, ho voluto cercare un testo che parlasse di come gli ebrei fossero stati estromessi dalla vita pubblica durante il Fascismo. Le mie ricerche si sono concluse quando ho trovato su QuestioneGiustizia.it questo splendido testo di Carlo Brusco che parla proprio di questo argomento tornato oggi…

Quando lo Stato ti è nemico

di Costantino Ceoldo comedonchisciotte.org Ci sono momenti nella vita di popoli e Nazioni in cui i loro governi hanno come nemico non lo straniero con cui entrano in guerra ma il loro stesso popolo, o una parte più o meno consistente di esso. L’esempio più tragico che viene facilmente alla mente è la persecuzione degli ebrei tedeschi da parte del governo del Terzo Reich: una persecuzione immane, in nome di un odio insensato e privo di fondamento, che culminò nel tentativo di genocidio…

Palazzo Montecitorio: la Knesset italiana?

Andrea Carancini Andreacarancini.it Nel forum, sempre interessante, degli amici di “Tradizione Cattolica” (http://politicainrete.it/forum/religioni-filosofia-e-spiritualita/cristiani-e-cattolici/tradizione-cattolica/ ) ho trovato questa interessante discussione, intitolata “La knesset italiana”: http://politicainrete.it/forum/religioni-filosofia-e-spiritualita/cristiani-e-cattolici/tradizione-cattolica/151280-la-knesset-italiana.html da cui riprendo l’intervento…

La storia dell’Eruv, il filo che circonda Manhattan

Gabriele Genah - Corriere della Sera Nella città di New York, intorno al borough di Manhattan, corre un filo sottile: ecco che cos’è - e chi, ogni settimana, ha il compito di controllare che sia perfettamente integro, qualsiasi siano le condizioni meteo NEW YORK — Nascosto, eppure perfettamente visibile. Non c’è altro modo per descrivere il sottile filo che circonda Manhattan. Un cavo finissimo, quasi trasparente, che si snoda sopra i pali dell’elettricità per oltre 33 km, attraversando…

Migranti attraverso il Mediterraneo

ISRAEL SHAMIR unz.com Fachiri che suonano il flauto davanti a temibili cobra, un dentista indigeno con le sue orribili tenaglie e un barattolo di denti appena estratti, suonatori di tamburo nei loro sgargianti costumi nazionali, bancarelle che servono cibo piccante in luccicanti tajine: la piazza principale di Marrakech, la vecchia capitale del Maghreb (una regione del Nord Africa ad ovest dell'Egitto e a nord del Sahara, attualmente e principalmente costituita da Marocco, Algeria…

Il Mondo potrebbe finire per la più stupida delle ragioni

DI DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Noi umani amiamo credere che le cose avvengano per qualche ragione e detestiamo pensare che una cosa così importante come la fine del mondo potrebbe arrivare senza ragione alcuna. Ciò che noi dovremmo detestare di più, è l'idea che il mondo potrebbe finire per una ragione veramente stupida, talmente stupida che fa venire voglia di piangere. Ed è proprio questo invece che potrebbe verificarsi. È una lunga storia, dunque cominciamo. C'era una volta…

E’ arrivato il Messia?

DI ISRAEL SHAMIR Unz.com Forse non ce ne siamo accorti, ma il Messia degli Ebrei è già arrivato? Tutti i sogni e i desideri degli ebrei si sono avverati in questi giorni di metà maggio. Beh, quasi tutti. Due grandi leader mondiali hanno gareggiato in benevolenza verso gli ebrei, mentre l' israeliano medio si divertiva, entusiasmandosi a guardare chi sparava a quei facili bersagli della gente disarmata di Gaza,  o almeno facendo il tifo per i cecchini. Gli iraniani hanno digrignato i denti e…

Quindici pensieri su Israele

DI CAITLIN JOHNSTONE medium.com 1. Odio scrivere di Israele. Ogni volta che la si critica ti accusano di antisemitismo. Peggio ancora però sono quelli che prendono le mie critiche al governo israeliano come un invito ad essere effettivamente antisemita. Questi odiano gli ebrei, pensano davvero che ogni problema al mondo sia causa loro, invocandone il genocidio nella sezione commenti sui social media. D'altro canto, tuttavia, il governo israeliano continua a commettere…

Bartali e l’Universo indeterministico

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Mi rendo sempre più conto che viviamo in un Universo indeterministico dove gli aspetti lineari con carattere di prevedibilità sono solo una risicata minoranza rispetto alla totalità degli eventi. Viviamo in un enorme frattale di cui possiamo cogliere solo aspetti spesso marginali. Il nostro destino è una specie di caos che riassume elementi prevedibili ed imprevedibili mischiati in proporzioni variabili e anch’esse mai esattamente quantificabili. Questo…

Il divieto delle parole

DI ISRAEL SHAMIR unz.com In passato le "parole oscene" erano un tabù. Rimasero tali più o meno fino a quando D.H. Lawrence scrisse l'Amante di Lady Chatterley, e solo di recente parole più spinte sono diventate pubblicabili. Ora, tuttavia, abbiamo nuove parole vietate, o che si possono usare solo a proprio rischio e pericolo. "Ebrei" è un esempio. Parlare di ebrei implica delle conseguenze. Agli ebrei non piace essere menzionati, a meno che non lo si faccia in termini estremamente…

Tra il revisionismo polacco dell’Olocausto e la negazione israeliana della Nakba

DI HANEEN ZOABI 972mag.com Le risposte che arrivano da Israele alla nuova legge polacca, che proibisce di discutere i crimini di guerra commessi dal popolo polacco durante l'Olocausto, non sono nient'altro che una cosa paradossale. Mentre l'establishment israeliano, destra e sinistra, nega l'identità, la storia e la catastrofe del popolo palestinese, rimprovera coloro che negano la propria responsabilità per il destino degli ebrei durante l'Olocausto. L'Olocausto, un genocidio…