Home / Intervista (pagina 3)

Intervista

INCONTRO CON IL PRESIDENTE HUGO CHAVEZ FRIAS

DI ANNA COTONECritical Point Alle 14,30 circa Hugo Chavez Frias, Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, che ha fatto scalo in Italia il 10 maggio, come previsto dalla sua impegnata agenda europea, è appena entrato in sala, reduce da una visita in Vaticano. Ci sono 48 testate giornalistiche accreditate, tra giornali del mainstream, agenzie, radio e televisioni, comprese quelle sudamericane. Molti i media indipendenti, tra cui Critical Point. Per la rivoluzione bolivariana informazione vuol dire anche spazio e accoglienza per …

Leggi tutto »

AMY GOODMAN INTERVISTA ALI FADHIL (PARTE II)

Falluja – La vera storia Un documentario di un giornalista iracheno mostra gli orrori dell’assedio statunitense Trascrizione: AMY GOODMAN: Ali Fadhil è probabilmente meglio noto per il suo film-documentario sulle conseguenze dell’assedio di Fallujah da parte degli Statunitensi nel novembre 2004. Durante l’attacco, le forze Usa ed irachene circondarono la città, cacciando i residenti e bombardando gli ospedali e gli edifici civili. Trasmetteremo qualche estratto del documentario, prodotto lo scorso anno dalla Guardian Films per conto di Channel 4 News.

Leggi tutto »

L’IRAN PUO’ CREARE LA BOMBA ATOMICA ?

Le consultazioni, in vista di una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’ONU concernente l’Iran, si susseguono. Talora principale ostacolo al progetto di risoluzione offensiva contro Teheran, auspicata da Washington ed i neo conservatori, ed interlocutore essenziale della Repubblica islamica sulla pratica del nucleare, ad oggi la Russia interpreta un ruolo decisivo. In una intervista concessa all’agenzia RIA NOVOSTI, Viktor Mikhailov, talvolta presentato come il padre dell’elettronucleare iraniano, fornisce la sua lettura degli avvenimenti. Per lui, è evidente che l’Iran auspica …

Leggi tutto »

AMY GOODMAN INTERVISTA ALI FADHIL (PARTE I)

AMY GOODMAN (Democracy Now!) intervista ALI FADHIL (Reporter iracheno indipendente, autore del documentario “Falluja – The Real Story”) “Hanno usato esplosivi ed hanno sparato in casa mia” Ci occuperemo della storia del giornalista e dottore Ali Fadhil, che è stato detenuto in Iraq dalle forze statunitensi. L’8 gennaio, a Baghdad, i soldati hanno usato degli esplosivi nella casa di Ali, giornalista che lavora per il London Daily, il Guardian e Channel 4. Fadhil ci ha raggiunto nei nostri Firehouse Studios …

Leggi tutto »

IL NUOVO LIBRO DI MEDIA LENS ED UN'INTERVISTA AGLI AUTORI

ALEX DOHERTY (UK WATCH) INTERVISTA MEDIA LENS Media Lens è lieta di annunciare che il nostro nuovo libro, Guardians Of Power – The Myth Of The Liberal Media, è ora disponibile a questo indirizzo Alcuni commenti: John Pilger “Guardians of Power dovrebbe essere un testo adottato in ogni facoltà che si occupi di media. E’ il più importante libro sul giornalismo di cui io sia a conoscenza”. Noam Chomsky “Analizzare costantemente ed in maniera critica la situazione dei media, fornire …

Leggi tutto »

CHOMSKY: NON C'E' NESSUNA GUERRA AL TERRORE

GEOV PARRISH INTERVISTA NOAM CHOMSKY Per oltre 40 anni, Il professor Noam Chomsky del MIT è stato uno dei principali intellettuali critici della politica estera USA. Oggi, mentre l’ultima avventura imperialista americana è in difficoltà sia in senso politico che militare, Chomsky – 77 anni compiuti il mese scorso– promette di non mollare. Gli ho parlato al telefono, il 9 Dicembre e di nuovo il 20 Dicembre 2005, mentre era nel suo ufficio di Cambridge [Usa]. Geov Parrish: George Bush …

Leggi tutto »

Tre in uno: jazzista, scrittore e attivista (IIa Parte)

La Bellezza come Arma Politica (una conversazione con Gilad Atzmon) di Manuel Talens MT: Prima di cominciare a parlare di lei come musicista e scrittore, vorrei menzionare il fatto che Noam Chomsky, una persona che immagino lei rispetti, ha detto che parlare della Soluzione dello Stato Unico è qualcosa di “completamente estraneo alla realtà, e che non ha alcun rapporto con nulla che si possa oggi immaginare” ( http:// www.zmag.org/content/showarticle.cfm?ItemID=5240 ). Per lei, vale la pena insistere su questa strada? …

Leggi tutto »

Tre in uno: jazzista, scrittore e attivista (Ia Parte)

La Bellezza come Arma Politica (una conversazione con Gilad Atzmon) di Manuel Talens L’autostrada spagnola A7 verso nord gode normalmente di un traffico scorrevole ed è facile da percorrere, ma il giorno 27 dell’ultimo agosto ha messo veramente alla prova la mia pazienza, perché avevo un incontro con Gilad Atzmon nella zona dei Pirenei francesi e la valanga di macchine dei vacanzieri europei di rientro dalle ferie ha più che raddoppiato il traffico quindi, anziché arrivare alle 2 di pomeriggio, …

Leggi tutto »

IRAQ: 10 DOMANDE E RISPOSTE

DON NASH (UNKNOWN NEWS) INTERVISTA DAHR JAMAIL Com’è l’Iraq due anni e mezzo dopo l’invasione Usa? La maggior parte dell’Iraq è un disastro e in uno stato di caos totale. Le condizioni di sicurezza sono giustamente descritte come quelle di una guerra di guerriglia brutale fuori controllo da più di un anno. Anche adesso gli attacchi alle forze Usa sono in media più di 70 al giorno, e ci si aspetta che aumentino nei prossimi mesi. Il mito per cui …

Leggi tutto »

GLOBALIZZAZIONE CAPOLINEA DELL’OCCIDENTE

Intervista a Massimo Fini DI ANDREA ACCORSI Fini, gli ultimi immigrati clandestini scampati a un naufragio in Sicilia hanno detto di inseguire il “sogno italiano” dopo aver visto i nostri programmi alla televisione. Possibile che si imbarchino in una impresa così rischiosa solo per averci visto in tv, come fecero gli albanesi più di dieci anni fa? “Bisogna fare una distinzione tra la prima invasione albanese all’inizio degli anni Novanta e quello che succede ora. Indubbiamente i primi albanesi furono …

Leggi tutto »

OH MY GOD, ITALIA

Economia malata. A rischio crollo. E una classe politica inadeguata. Sia a destra che a sinistra. Alla vigilia della pubblicazione sull’Economist di un’impietosa analisi del ‘sistema Italia’, ecco la diagnosi del direttore Bill Emmott DI ANNALISA PIRAS Ultima in Europa per crescita, al 47 posto nel mondo, accanto al Botswana, per competitività, col terzo debito pubblico più alto del pianeta… Un paese in caduta libera a rischio tracollo economico. Ma anche un Paese che si prepara alle politiche dell’anno prossimo …

Leggi tutto »

LA CONTROVERSIA TRA CHOMSKY ED IL GUARDIAN

Una controversa, ma interessante intervista a Chomsky sul Guardian e le sue reazioni. Intervista di Emma Brockes a Noam Chomsky D: Prova rimorso per aver sostenuto quelli che affermano che il massacro di Srebrenica fu un’esagerazione? R: Il mio solo rammarico è di non averlo fatto abbastanza energicamente. DI EMMA BROCKERS Malgrado sia convinto che la maggior parte dei giornalisti siano degli inconsapevoli sostenitori dell’imperialismo occidentale, Noam Chomsky, il radicale dei radicali, accetta di incontrarmi nel suo ufficio di Boston. …

Leggi tutto »

I REPORTER NON EMBEDDED IN IRAQ

BENJAMIN DANGL (TOWARD FREEDOM) INTERVISTA DAHR JAMAIL Nel 2003, stanco dall’inaccurata rappresentazione della realtà irachena offerta dai media Usa, il giornalista indipendente Dahr Jamail si è diretto di propria iniziativa verso il conflitto. Anziché seguire le orme degli embedded nei media mainstream, i “Giornalisti da Hotel”, Jamail ha percorso le strade dell’Iraq per scoprire le storie che la maggior parte dei reporter stava perdendo. Le sue innumerevoli interviste con cittadini iracheni e i reportage sul campo hanno offerto una prospettiva …

Leggi tutto »

LO SPETTRO DI UNA CRISI IN STILE SOVIETICO

DI MARIE-LAURE E ALEXIS LACROIX Le Figaro Intervista a Emmanuel Todd Secondo il demografo, l’uragano Katrina ha rivelato lo stato di declino del sistema americano. Ingegnere ricercatore all’ Istituto Nazionale di Studi demografici, storico, autore di Après l’empire ( “Dopo L’impero” ), pubblicato da Gallimard nel 2002 – (Ed. italiana Tropea 2003) saggio in cui si predice il crollo del sistema americano – Emmanuel Todd esamina per Le Figaro le gravi falle messe in luce dall’uragano. Le Figaro – Qual …

Leggi tutto »

LA CRISI FINANZIARIA: FINE DEL POTERE OCCIDENTALE ?

DI ENGELBERTO MALDONATO Attualmente il mondo attraversa una crisi finanziaria sospinta dal problema immobiliare, grave nei paesi ricchi occidentali, secondo la tesi di Win Dierckxsens, dottore in scienze sociali in Olanda. Dierckxsens sostiene che la fine del capitalismo è già alle porte così come l’era della modernità. Come si configura il potere mondiale negli anni futuri con un potere economico crescente della Cina? Win Dierckxsen: Bisogna capire che il modello neoliberale non mira alla crescita economica ma alla concentrazione economica …

Leggi tutto »

L'AGONIA IRACHENA

AMY GOODMAN (DEMOCRACY NOW!) INTERVISTA DAHR JAMAIL Gi ospedali iracheni sotto l’occupazione, le compagnie che fanno profitti sulla guerra e la “fuga di cervelli” dall’Iraq Prefazione (Dagli ‘Iraq Dispatches’, la newsletter di Dahr Jamail) Appena tornato dalla sessione finale del Tribunale Mondiale sull’Iraq, ad Istanbul, dove ha testimoniato, Dahr Jamail ha condiviso con Amy Goodman le sue informazioni e le sue prospettive sull’occupazione statunitense dell’Iraq. In questa eccellente intervista di 20 minuti, Dahr ed Amy discutono della mancanza di informazione …

Leggi tutto »

BILDERBERG: ALEX JONES INTERVISTA DANIEL ESTULIN

AJ: Il mondo nelle loro mani: Bilderberg 2005 di Daniel Estulin. So che lo stanno stroncando con aspra critica. L’annuale incontro segreto del gruppo Bilderberg determina molte delle linee guida e dei nuovi sviluppi di cui leggerete nei mesi a venire, ma i media dell’establishment lo hanno completamente cancellato. Ad eccezione di una mezza dozzina di membri d’alto rango della stampa che hanno giurato segretezza, pochi hanno mai sentito parlare dell’esclusivo e segreto gruppo dei Bilderberg. Naturalmente, questo ci è …

Leggi tutto »

''GLI AMERICANI VERO NEMICO DI NOI REPORTER''

MARINA FORTI (IL MANIFESTO) INTERVISTA DAHR JAMAIL Dahr Jamail è un giornalista indipendente, tiene un web-log e continua a lavorare in Iraq. «Falluja è la Dresda dei nostri giorni», ci dice. «Ma i militari americani non vogliono testimoni» L’ultimo «dispaccio» sul suo weblog è titolato «Vita sotto le bombe a Baghdad» ed è del 3 febbraio. Tra i titoli precedenti: «Elezioni ingannevoli in un giorno insanguinato», «Alcuni vedono speranza, altri guerra civile», e avanti così: articoli pubblicati da agenzie e …

Leggi tutto »

Intervista a Salvatore Settis direttore della scuola Normale di Pisa

Stravolto il valore della difesa del paesaggio Paolo Conti Corriere della Sera 26/11/2004 ROMA — «Uno stravolgimento delle regole che produce una pericolosa cultura dell’impunità». Salvatore Settis (direttore della Scuola Normale superiore di Pisa, professore ordinario di Storia dell’arte e dell’archeologia classica, autore di numerosi saggi polemici sulla condizione dei beni culturali in Italia) è allarmato per l’approvazione della delega ambientale. Cosa pensa, professor Settis, di questo testo di legge? «Penso questo. Arriva un nuovo condono che si aggiunge a …

Leggi tutto »

CRONISTA SENZA TREGUA

DI JAMES MEEK Anna Politkovskaja proviene dall’alta società sovietica, quell’élite metropolitana che conosceva il mondo meglio delle fabbriche negli Urali e che garantiva ai suoi figli un buon posto nelle caotiche burocrazie di Mosca. Superati i quarant’anni e avuti due figli, Anna Politkovskaja si è trovata sola sulle colline cecene, in fuga nell’oscurità della notte. Scappava dai servizi di sicurezza russi, l’Fsb, che volevano arrestarla. Ma sugli altopiani di una regione senza legge e immersa nel sangue poteva cadere vittima …

Leggi tutto »

PETROLIO: INTERVISTA CON SAMSAM BAKHTIARI

di Debora Billi da reporterassociati.org Ali Samsam Bakhtiari, da 33 anni è tra i maggiori esperti di petrolio iraniani. Vive a Teheran, ed è un uomo coraggioso che non nasconde le sue opinioni, anche a costo di andare contro l’establishment petrolifero, da sempre allineato su posizioni univoche. E’ autorevole membro dell’ASPO, l’associazione internazionale che studia l’approssimarsi del picco di produzione petrolifera e che raccoglie esperti di tutto il mondo: Bakhtiari è l’unico a rappresentare un paese OPEC, e con i …

Leggi tutto »