Cina

La Cina presenta il primo ristorante robotico e senza contatto al mondo

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Potremmo osservare uno dei primi ristoranti robotici al mondo, situato nel Guangdong, in Cina. L’apertura tempestiva del ristorante senza contatto umano arriva quando l’industria è decisa a ridurre i contatti da uomo a uomo a causa dei rischi di trasmissione del virus. Il Qianxi Robot Catering Group, una filiale di Country Garden, ha recentemente annunciato  in un comunicato stampa che ha aperto un ristorante gestito da robot nella città di Shunde, nella provincia cinese del Guangdong. “Alimentato …

Leggi tutto »

I guai di Xi Jinping smontano il sogno cinese di Italia e Germania

DI GIULIO SAPELLI ilsussidiario.net La Cina appare come l’unico principale Paese al mondo che crescerà nonostante la crisi. Invece ha grossi problemi interni La Cina appare a molti osservatori nazionali e internazionali come una nazione che esce vittoriosa dalla crisi pandemica. I dati recenti sul Prodotto interno lordo mondiale sembrano confermare questa convinzione. Mentre tutte le altre nazioni di riferimento per comprendere come andrà il mondo, a partire dagli Usa per continuare con la Russia, la Germania, la Francia, il …

Leggi tutto »

PUTIN, A CAPO

DI PIERLUIGI FAGAN facebook.com (“La parata quest’anno si tiene nel giorno in cui, 75 anni fa, le truppe hanno sfilato, proprio qui, dopo la vittoria del bene sul male, sul nazifascismo”. Lo ha detto ieri, 24 giugno 2020, il presidente russo Vladimir Putin salutando le truppe schierate sulla Piazza Rossa per il 75esimo anniversario della Vittoria dell’Unione Sovietica nella Seconda Guerra mondiale. “Non oso immaginare cosa sarebbe accaduto al mondo se l’armata rossa non avesse vinto: è stata l’Urss a …

Leggi tutto »

I documenti che inchiodano Cina e Oms: Pechino nascondeva i dati, l’Oms si lamentava ma “in privato”

DI FEDERICO PUNZI atlanticoquotidiano.it Ecco come l’Oms si è resa complice del cover-up cinese: “in pubblico” lodava la Cina per la risposta al virus, “in privato” si lamentava per la sua scarsa trasparenza. Che Pechino stava nascondendo dati non era anch’essa una informazione critica che era preciso obbligo dell’Oms condividere con tutti gli stati membri, che avrebbero potuto adeguare di conseguenza il loro livello di allarme? Su Atlantico Quotidiano abbiamo posto all’attenzione dei nostri lettori gli elementi che indicavano l’insabbiamento di Pechino e …

Leggi tutto »

A carte scoperte, Pechino lancia la sua sfida per soppiantare la leadership Usa: è ora di scegliere con chi stare

DI ENZO REALE atlanticoquotidiano.it Cina mai stata così impegnata su tanti fronti contemporaneamente, il PCC ha una strategia globale basata sulla convinzione del declino inevitabile delle democrazie occidentali e della potenza americana, un piano di sostituzione del modello liberale con quello cinese… Gli Usa non intendono abdicare, mentre l’Europa a trazione tedesca si sfila. Se non è una nuova Guerra Fredda, ci assomiglia molto. Possiamo decidere di combatterla o di lasciar fare, ma dovremo farci i conti tutti.  Sarà ricordata …

Leggi tutto »

De-confinamento o diversivo?

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr In Grecia come da noi i media spingono la paura e demonizzano le persone che tornano a socializzare, a dispetto dei numeri, ma forse sono solo manovre diversive, mentre il governo porta, a notte fonda, migranti dalle isole sul continente, trovando a volte la resistenza degli abitanti. I Greci vogliono il ritorno alla normalità e allo stesso tempo lo temono: condizionati da settimane di propaganda, non vogliono i turisti, gli stessi turisti che potrebbero rimettergli quattro …

Leggi tutto »

Raffica di sanzioni, Trump punisce Pechino e chiude con l’Oms, mentre l’Europa tedesca si smarca

DI FEDERICO PUNZI atlanticoquotidiano.it Innanzitutto, bisogna premettere che qui non si tratta solo dell’autonomia e delle libertà di Hong Kong. Si tratta di Taiwan, del Mar Cinese meridionale, degli altri Paesi del Sud-Est asiatico, delle ambizioni di leadership globale della Cina comunista. Sono tutte tessere dello stesso domino. Hong Kong è la prima, ma è anche un test. Pechino ha scelto questo momento per porre fine all’autonomia della ex colonia britannica non solo perché gli ultimi mesi hanno dimostrato che …

Leggi tutto »

Preparatevi per la prossima svolta: lo yuan digitale

DI PEPE ESCOBAR strategic-culture.org È in corso un nuovo e radicale cambio di paradigma. L’economia degli Stati Uniti potrebbe contrarsi fino al 40% nel primo semestre del 2020. La Cina, la più grande economia mondiale per la PPA (n.d.T.Parità di potere d’acquisto) già da alcuni anni, potrebbe presto diventare la più grande economia del mondo anche in termini di tassi di cambio. Il mondo post-Planet Lockdown – ancora un miraggio nebuloso –è possibile che debba aver bisogno di una valuta …

Leggi tutto »

L’atteggiamento cinese nei confronti di Hong Kong mostra la fine della superiorità statunitense

Moon of Alabama moonofalabama.org Incolpare la Cina per la pandemia del Covid-19 è una menzogna. Ma gli Stati Uniti continueranno a farlo come parte della loro più ampia strategia anti-cinese. Mentre gli Stati Uniti sono impegnati a contrastare l’epidemia a casa loro, la Cina l’ha già sconfitta all’interno dei propri confini. Ora utilizza la sua posizione di vantaggio per rimuovere un problema che gli Stati Uniti usavano da tempo per infastidirla. Hong Kong sarà finalmente liberata dai razzisti travestiti da …

Leggi tutto »

Un team di scienziati australiani scopre che COVID-19 è stato creato in un laboratorio

Di Matthew Cullinan Hoffman lifesitenews.com Un team di scienziati australiani ha prodotto nuove prove che il COVID-19 è stato ottimizzato per la penetrazione nelle cellule umane, anziché nelle cellule animali, minando la teoria che il virus si sarebbe evoluto casualmente in un soggetto animale prima di passare agli esseri umani, e suggerendo invece che è stato manipolato in un laboratorio. Lo studio, che non è stato ancora sottoposto a peer review, fornisce nuove prove, ma non ancora conclusive, a favore …

Leggi tutto »

La Cina aggiorna l’arte della guerra (ibrida)

  Pepe Escobar asiatimes.com Nel 1999, Qiao Liang, all’epoca colonnello dell’aviazione dell’Esercito di Liberazione Popolare (PLA), e Wang Xiangsui, anch’egli colonnello, avevano provocato un grosso scalpore con la pubblicazione di Unrestricted Warfare: China’s Master Plan to Destroy America [Guerra senza limiti: il piano generale della Cina per distruggere l’America]. Unrestricted Warfare era essenzialmente un manuale del PLA per la guerra asimmetrica: un aggiornamento dell’Arte della guerra di Sun Tzu. Al momento della pubblicazione, con la Cina ancora lontana dal suo …

Leggi tutto »

Alla ricerca di un’altra «pistola fumante»

DI ALBERTO NEGRI ilmanifesto.it La nuova guerra fredda. Come tutte le guerre anche questa si trascina un rumoroso corteo di pregiudizi, semplificazioni, bugie e mezze verità che si chiamano propaganda o fake news.Ne siamo tutti vittime. In primo luogo gli americani. Che forse non avremo neppure dopo la votazione ieri per consenso all’Oms di un’indagine «imparziale e indipendente» sulla pandemia da Covid-19. Come tutte le guerre anche questa si trascina un rumoroso corteo di pregiudizi, semplificazioni, bugie e mezze verità che …

Leggi tutto »

Italia: il cavallo di Troia cinese in Europa

DI GIULIO MEOTTI zerohedge.com I leader cinesi “credono di avere una stretta finestra di opportunità strategiche per rafforzare il loro dominio e rivedere l’ordine internazionale a loro favore”. – L’ex consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, HR McMaster, Battlegrounds: The Fight to Defend the Free World . “L’Europa è ormai diventata la zona cuscinetto per lo scontro tra Cina e Stati Uniti”. – Pierre-Henri d’Argenson, Le Figaro, 28 aprile 2020. Ora, la Cina sta cercando di dominare le infrastrutture dell’Europa …

Leggi tutto »

Cina e OMS compagni di merende per il prossimo NWO

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha spesso lodato la Cina per aver saputo contenere e controllare il Covid19. Però l’OMS è ora perseguitata da un tweet del 14 gennaio, che  sosteneva le dichiarazioni dei funzionari della sanità cinese, e cioè che non vi era alcuna possibilità di trasmissione del nuovo Coronavirus da uomo a uomo. Il tweet incriminato è arrivato meno di due mesi prima che l’OMS dichiarasse  Covid-19 una pandemia globale. “Le indagini preliminari condotte dalle autorità …

Leggi tutto »

Covid-19. Il mondo come la Cina: il sogno delle multinazionali

Jacopo Brogi Comedonchisciotte.org Bassi salari e controllo sociale. È il gigante asiatico il modello di ciò che sarà? Per i suoi abitanti era il Regno di Mezzo, quello governato dai Qin: la dinastia che travolse i feudi Zhou e creò la prima amministrazione burocratica non ereditaria. Qin: “Cina”, il nome per il resto del mondo. Oltre duemila anni fa, nacque lo Stato nazionale destinato a dominare il nostro futuro. “Siamo alla vigilia di un gigantesco sviluppo industriale: il commercio raggiungerà …

Leggi tutto »

CORONACRAZIA

DI ZORY PETZOVA facebook.com Nulla è come sembra, e nel flusso turbolento dell’informazione ogni pensiero muta nel contrario di se stesso. Al netto di ogni dogmatismo, opinione interessata o propaganda in mala fede, la verità è la narrazione della realtà percepita secondo il punto di vista soggettivo, per cui non c’è nulla di sbagliato nel cambiare ogni tanto la propria visuale, perché basterebbe riposizionarsi, e forse cercare nel quadro i nessi meno ovvi, per vedere gli stessi elementi carichi di …

Leggi tutto »

Così il governo cinese diffonde la sorveglianza autoritaria globale

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Shi Zhengl, la “Bat Woman” di Wuhan, già nel 2015  aveva scritto un articolo controverso, che descriveva la creazione di un nuovo virus tramite la combinazione di un coronavirus trovato nei pipistrelli a ferro di cavallo, con un altro che provocava nei topi una sindrome respiratoria acuta grave, simile a quella dell’uomo (SARS).  La ricerca scatenò all’epoca un ampio dibattito  sulla validità dei rischi per le varianti di virus di laboratorio con potenziale di pandemia. Tali risultati avevano rafforzato …

Leggi tutto »

Le gravi responsabilità di Pechino, che ha trasformato un virus passeggero in un’epidemia di proporzioni epiche

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org La Cina è sempre più vicina, e mentre Xi Jinping si è parecchio incaxxato dopo che il più grande giornale tedesco ha accusato Pechino di aver “esportato” la pandemia di Coronavirus, e ha chiesto danni per 149 miliardi di euro… E mentre Trump ha promesso di porre fine al più presto ai finanziamenti di 3,7 milioni di dollari all’Istituto di Virologia di Wuhan, approvati dall’amministrazione Obama… The Epoch Times pubblica un documentario che cerca di approfondire …

Leggi tutto »

Facebook invierà “avvertimenti” agli utenti che hanno apprezzato o condiviso articoli di “disinformazione” sul coronavirus

DI STEVE WATSON summit.news Facebook sta vietando le “teorie del complotto” sul virus, con la “fact-checker” principale che ha lavorato nel bio-laboratorio di Wuhan. Facebook ha annunciato che invierà avvisi agli utenti che hanno apprezzato o condiviso ciò che il social network ritiene essere “disinformazione” sul coronavirus. Il social network indirizzerà poi quegli utenti a un sito in cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità “elenca e sminuisce i miti e le voci sui virus”, secondo l’AP.  Il rapporto afferma che “Il …

Leggi tutto »

Lo scarica barile del Coronavirus: Stati Uniti, Cina e OMS si accusano l’uno con l’altro.

Trump - Adhanom - Xi

Sarah Zheng SCMP.com Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non si è fatto scrupoli su chi, secondo lui, dovrebbe essere il responsabile della crisi sanitaria globale, ma sta solo cercando di spostare l’attenzione dai suoi stessi errori? La Cina inizialmente ha cercato di coprire l’epidemia, ma in seguito ha fatto passi straordinari per contenerla, mentre i critici hanno accusato l’OMS di tentennare quando è stata necessaria un’azione decisiva. Mentre gli Stati Uniti hanno lottato per far fronte alla pandemia …

Leggi tutto »

Il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom, ha coperto le responsabilità di Pechino ??

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Tedros Adhanom Ghebreyesus, il direttore generale dell’OMS, ha ottenuto il suo incarico grazie alla Cina, che lo ha sostenuto nelle elezioni del maggio 2017. Ora, Tedros sta guidando l’OMS, un organo delle Nazioni Unite, fornendo copertura per il regime cinese, mentre tenta di sottrarsi alla responsabilità della pandemia globale di Covid-19. Le autorità cinesi stanno tessendo una falsa contronarrazione, in cui la Cina sarebbe  stata vittima di un virus straniero che avrebbe rapidamente cercato di contenere. E anche …

Leggi tutto »

Mascherine

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org A Wuhan arriva la fase 2, il blocco termina, ma migliaia di persone stanno per fuggire dalla città. Però c’è il rischio che riaprendo Wuhan, potrebbe ricominciare una nuova ondata globale di contagi. Immediatamente dopo la revoca delle restrizioni, i filmati delle agenzie di stampa hanno registrato un flusso di macchine in uscita alla periferia di Wuhan, oltre alle 55.000 persone che stanno lasciando la città in treno. In giro per il pianeta il Catai cerca comunque …

Leggi tutto »

L’OMS ha aiutato la Cina a nascondere il Covid-19 e chiude gli occhi sul traffico dei super virus ingegnerizzati?

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Tucker Carlson, conduttore di un famoso programma politico Tucker Carlson Tonight su Fox News, ha rivelato come l’Organizzazione Mondiale della Sanità abbia aiutato la Cina a nascondere la gravità del Coronavirus. Il conduttore ha inoltre osservato come il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom, “abbia ottenuto il suo lavoro con il sostegno della Cina, dopo aver coperto focolai di colera nel suo paese d’origine” in Egitto. Adhanom da parte sua ha rifiutato l’accusa di aver sottovalutato le epidemie di …

Leggi tutto »

Pile di urne a Wuhan pongono nuove domande sul bilancio delle vittime

BLOOMBERG Lunghe file di parenti e le pile di urne cinerarie, salutate dai familiari dei defunti, presso le agenzie di pompe funebri di Wuhan, stanno rinnovano i dubbi sulla reale entità dei decessi per coronavirus in Cina e sulla veridicità della narrazione ufficiale sulla lotta all’epidemia diffusa dalle autorità di Pechino. Le famiglie delle vittime del virus nella metropoli della Cina centrale, dove la malattia sarebbe apparsa a dicembre (se non prima), sono state autorizzate a raccogliere le ceneri in otto crematori locali. E mentre lunghissime file si snodavano di …

Leggi tutto »

La Cina è impegnata in una guerra ibrida con gli USA

Pepe Escobar asiatimes.com Tra la miriade di sconvolgenti effetti geopolitici del coronavirus, uno è già particolarmente evidente. La Cina si è riposizionata. Per la prima volta dall’inizio delle riforme di Deng Xiaoping del 1978, secondo quanto dichiarato dal Ministro degli Esteri Wang Yi alla Conferenza di Monaco sulla Sicurezza di un mese fa, durante il momento culminante della lotta contro il coronavirus, Pechino ora considera apertamente gli Stati Uniti come una minaccia. Pechino è arrivata cautamente e gradualmente a sostenere …

Leggi tutto »

La Cina minaccia di trattenere tutte le esportazioni mediche verso gli USA: “Gli Stati Uniti devono delle scuse alla Cina”

Il 3 marzo l’agenzia di stanpa ufficiale del partito comunista cinese, Xiahuanet, ha pubblicato un articolo da far gelare il sangue agli interi Stati Uniti, ipotizzando la chiusura delle esportazioni mediche, per poi tranquillizzare che ciò non accadrà. Una vera minaccia o propaganda da prova di forza rivolta al popolo cinese? O un modo per giustificare la chiusura di interi stabilimenti causa pandemia, che sarebbemolto distante dall’essere risolta, come sostiene l’editore di di alt-market.com, sito da cui abbiamo estratto e …

Leggi tutto »

Coronavirus, l’economista: “Quest’allarmismo è funzionale alla speculazione finanziaria”.

corona virus speculazione finanziaria

Fanpage.it Negli studi degli analisti economici e tra i professori delle università c’è una domanda ricorrente: “Quali saranno le ricadute del Coronavirus sul sistema economico?”. I primi segnali arrivano dalla borsa di Milano che nel primo lunedì dopo la diffusione del Coronavirus nel Nord Italia ha fatto registrare un calo del 5,4%, ma si aspettano ricadute in molti settori: dal turismo alla ristorazione, dai trasporti all’export. Per provare ad analizzare la situazione ci siamo rivolti ad un esperto, Andrea Fumagalli, …

Leggi tutto »

Helicopter Money comincia a Hong Kong

di Maurizio Blondet Il governo di Hong Kong ha deciso: regalerà  10.000 dollari di HK  (equivalenti a US$ 1,280) a residenti permanenti del territorio le cui finanze sono state colpite dalla diffusione del virus e dalle proteste di strada prolungate dell’anno scorso. La Cina, dove è iniziato il virus, ha già offerto denaro extra e trasporto gratuito ai lavoratori nel tentativo di riavviare la sua economia in discesa” Così il Financial Times. Il regalo sarà “cash”. E’ apparentemente  il primo …

Leggi tutto »

L’economia mondiale in allarme sul coronavirus – con strani echi dell’isteria del Pericolo Giallo del 1880

DI JOHN WEEKS theconversation.com Mentre la nuova pandemia di coronavirus continua a svilupparsi, vengono imposte restrizioni di viaggio in tutto il mondo. La Cina è il bersaglio principale, con vari Paesi tra cui Australia, Canada e Stati Uniti che hanno imposto diverse restrizioni alle persone che hanno viaggiato attraverso il paese in cui è scoppiata l’epidemia. Pechino ha attaccato le restrizioni statunitensi ai cittadini cinesi come “eccessive”, consigliando loro di non viaggiare negli USA. Riporta alla mente l’isteria del Pericolo …

Leggi tutto »

Mai sprecare un’arma: la guerra ibrida degli Stati Uniti contro la Cina

Pepe Escobar strategic-culture.org La politica delle nuove vie della seta, o Belt and Road Initiative (BRI), era iniziata con il Presidente Xi Jinping nel 2013, prima in Asia centrale (Nur-Sultan) e poi nel sud-est asiatico (Jakarta). Un anno dopo, l’economia cinese, a parità di potere di acquisto, aveva superato quella degli Stati Uniti. Inesorabilmente, anno dopo anno dall’inizio del millennio, la quota statunitense dell’economia globale si è andata riducendo, mentre quella della Cina è in costante ascesa. La Cina è …

Leggi tutto »