Categoria

Agricoltura

Come la Ue ha privatizzato il nostro cibo: per il bene delle multinazionali

Di Daniele Ioannilli per ComeDonChisciotte.org Il Passo del Brennero ha un'altitudine di soli 1372 metri. Nella Storia è quindi stata una porta da e per l'Italia molto favorevole: è da qui che passarono le legioni romane alla conquista dell'Europa e successivamente gli imperatori tedeschi diretti a Roma dal Papa per ottenerne l'investitura. Ed è da qui che oggi passa la maggior parte dei prodotti agroalimentari importati dall'Italia. E' stato quasi naturale per Coldiretti intensificare qui…

La difesa degli ecosistemi passa dal parlamento europeo?

Patrizia Pisino Una volta di più il Parlamento Europeo, nonostante le proteste anche degli agricoltori, ha approvato, il 27 febbraio 2024, la “Nature Restoration Law”, c.d. Legge sul ripristino della Natura. Certo, non si può dire che abbia avuto il consenso di tutto il Parlamento: di fatto è stata approvata con 329 voti a favore, 275 contrari e 24 astenuti. Una disposizione di questa legge, che apparentemente può sembrare giusta, introduce il reato di ecocidio, cioè il…

Perchè gli Agricoltori comunque perderanno

Di Daniele Ioannilli per ComeDonChisciotte.org Nei giorni della lotta abbiamo dentro un fuoco che ci pare essere infinito, e crediamo di avere il diritto di vincere per il solo fatto di sentirlo ardere. Ma spesso invece a vincere è chi pianifica con freddo calcolo le proprie mosse. Il Potere questo lo sa e cominciò a farlo 50 anni fa, quando spostò la dottrina economica dominante dal keynesimo, che promuoveva un benessere diffuso attraverso la formazione della cosiddetta classe…

L’agricoltura industriale si ribella a sé stessa

soniasavioli.it Di Sonia Savioli Chi sono? Non sono contadini. Infatti, li chiamate agricoltori, ma fareste meglio a chiamarli agroindustriali perché questo sono la maggior parte dei proprietari o affittuari di terre agricole nell’Europa occidentale. Cosa fabbricano gli agroindustriali europei? Ecco qualche esempio: in Francia 12 milioni di maiali; in Germania 21 milioni di maiali, 11 milioni di bovini, 160 milioni di polli, in Italia 71 milioni di polli, in Spagna 34 milioni…

Se la biodiversità richiede meno agricoltura, l’Italia l’ha già massacrata

Di Guido Salerno Aletta La morsa economica in cui vivono gli agricoltori fa davvero paura, stretti come sono tra costi incomprimibili e ricavi non trattabili: non solo si fanno una concorrenza spietata tra di loro, ma tanto nei costi di produzione quanto nei ricavi delle vendite hanno a che fare con imprese multinazionali o con grossisti che operano in regime di oligopolio, colludendo. In Italia, poi, da quarant’anni a questa parte, dal censimento del 1982, la superficie agricola totale si è…

Essere agricoltori, follie e contraddizioni

Di Francesca Picone per ComeDonChisciotte.org Essere agricoltori nel quadro delle Politiche Agricole Comuni (PAC) e del Mercato Globale la ritengo una vera e propria follia. Eppure qualcuno, il contadino inserito in un mercato, deve pur farlo. Una follia a partire dalle “quote” che censiscono i bisogni del mercato senza contatto con la sua realtà, e spesso sbagliano ; regole che cambiano e mandando al macero le etichette di vino già fatte e anche la frutta e la verdura che non…

Germania: Dove protestano gli agricoltori

www.tagesschau.de, 08.01.2024 (aggiornato alle 14:06) Traduzione di Massimo A. Cascone per ComeDonChisciotte.org Blocchi autostradali, convogli e traffico incessante: Le proteste degli agricoltori sono iniziate questa mattina in Germania. Gli agricoltori manifestano contro la cancellazione dei sussidi. Ecco una panoramica di dove e cosa è previsto. Sebbene il governo tedesco abbia parzialmente annullato i tagli previsti per il settore agricolo, da oggi gli agricoltori…

La Xylella è ancora una “emergenza”?

Di Luca Marini A Roma, come altrove, esiste un modo di dire molto efficace: “come la volti e come la giri (sempre sessantanove è)”. E, in effetti, è innegabile che l’analisi dell’affaire Xylella - voltato e rigirato a piacimento - conduca sempre alle stesse conclusioni. Tra queste può essere utile ricordare come l’impianto normativo attualmente in vigore finisca di fatto per: i) promuovere esclusivamente la lotta alla diffusione del batterio Xylella mediante l’imposizione di rimedi…

I globalisti stanno programmando carestia e fame a livello mondiale

Leo Hohmann libertysentinel.org Con l’accordo di 13 nazioni - molte delle quali grandi produttori di bestiame e di cibo, guidati da Stati Uniti, Argentina, Brasile, Cile e Spagna che si sono impegnate ad imporre agli agricoltori nuove restrizioni per ridurre le emissioni di gas metano, i cultori globali del clima si stanno preparando a dare il via alla loro guerra al cibo. Il Global Methane Hub ha annunciato in un comunicato stampa del 17 maggio che i ministri dell'agricoltura e…

La guerra all’agricoltura globale – L’insostenibile “Agenda Sostenibile 2030” delle Nazioni Unite

F. William Engdahl williamengdahl.com Nelle ultime settimane è iniziato un assalto coordinato a tutto campo alla nostra agricoltura, alla capacità di produrre cibo per l’umanità intera. Il recente incontro intergovernativo del G20 a Bali, la riunione del Cop27 dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite in Egitto, il Forum Economico Mondiale di Davos e Bill Gates sono tutti complici. Di solito utilizzano un linguaggio volutamente distopico per dare l'illusione di fare del bene, mentre, in realtà,…

Fit for 55, Farm to Fork e la cancellazione del Nord Stream: un sacrificio agli dei?

Cynthia Chung cynthiachung.substack.com Attualmente agli Europei viene detto che la crisi energetica in arrivo, con i prezzi del gas naturale ora quattro volte più alti rispetto all'anno scorso, deriva da un inverno più lungo, dalla concorrenza con i Paesi dell'Asia orientale per il gas e da problemi legati alle forniture, cioè ritardi nella manutenzione e minori investimenti. I prezzi del gas determinano a loro volta i prezzi dei mercati dell'elettricità, dato che 1/5 dell'elettricità…

Il programma “Insect Allies” – il Vaso di Pandora della DARPA

Shan Jie e Fan Wei globaltimes.cn Il conflitto tra Russia e Ucraina ha portato ad una crisi alimentare globale, in un periodo di cambiamenti climatici, inquinamento ed altre minacce all'approvvigionamento alimentare. Nel prossimo futuro, è probabile che i problemi alimentari saranno un problema globale, mentre i conflitti derivanti dalle "guerre ai raccolti" diventeranno anch'essi una questione internazionale di grande preoccupazione. Dal 2016, l'istituto di ricerca militare avanzata…

Una scomoda verità: è la rete alimentare contadina che nutre il mondo

Colin Todhunter off-guardian.org Nell'ottobre 2020, CropLife International aveva affermato che la sua nuova partnership strategica con l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO - Food and Agriculture Organization, n.d.t.) avrebbe contribuito allo sviluppo di sistemi alimentari sostenibili. Aveva aggiunto che era la prima volta per l'industria e la FAO e che questo dimostrava la determinazione del settore delle scienze vegetali a lavorare in modo…

Imbevuti di pesticidi: la narrativa dell’inganno

Rosemary Mason e Colin Todhunter off-guardian.org L'uso e l'esposizione ai pesticidi sta assumendo dimensioni senza precedenti nella storia mondiale. Gli agrofarmaci sono ora pervasivi e sono in circolo negli organismi e negli ambienti. L'erbicida glifosato è un fattore trainante nell'aumento del loro uso. Queste affermazioni compaiono in un documento del 2021 "Growing Agrichemical Ubiquity: New Questions for Environments and Health" (Community of Excellence in Global Health Equity).…

Prendete e mangiatene tutti

Parliamo di agricoltura, alimentazione e di cibo. Da alcuni decenni in Italia abbiamo vissuto i cambiamenti che le politiche comunitarie hanno imposto alle nostre colture tradizionali. Abbiamo obbedito dismettendo alcune produzioni, limitandone altre e incentivandone altre ancora; seguendo una logica dirigistica di difficile comprensione (così come spinosi sono stati i conflitti –in altro settore- legati alle arcinote “quote latte”). Ciò ha causato l’abbandono di…

Stanno deliberatamente distruggendo la produzione mondiale di fertilizzanti?

F. William Engdahl journal-neo.org La carenza globale di energia che, negli ultimi mesi ha portato a livelli incredibili i prezzi del carbone, del petrolio e del gas naturale è una conseguenza prevedibile della folle politica economica delle "Zero Emissioni di Carbonio," con governi assai poco lungimiranti che sovvenzionano quote sempre crescenti di energia elettrica prodotta da fonti inaffidabili, come il solare e l'eolico. Come conseguenza, il prezzo del gas naturale (metano) è…

La sinistra agenda alimentare dei Rockefeller — L’hanno creata e ora vogliono distruggerla

F. William Engdahl journal-neo.org Nessun gruppo ha fatto più danni all'agricoltura globale e alla qualità del cibo della Fondazione Rockefeller. Avevano iniziato dopo la guerra, nei primi anni 50, finanziando due professori della Harvard Business School affinchè sviluppassero quell'integrazione verticale che avrebbero poi chiamato "agribusiness." L'agricoltore era così diventato l'anello meno importante di tutta la catena. Negli anni '60 avevano poi dato vita alla fraudolente Rivoluzioni…

Come l’UE e la cabala di Davos pianificano il controllo dell’agricoltura

di William Engdahl da maurizioblondet.it Ogni volta che sentiamo la parola “sostenibile” faremmo bene a dare uno sguardo critico dietro le belle parole che suonano. Nel caso dell’Agenda 2030 globalista con i suoi 17 obiettivi sostenibili entro il 2030, quello per la creazione di un'”agricoltura sostenibile”, se guardato da vicino, distruggerà una parte enorme della produzione agricola dell’UE e farà salire di molto i prezzi globali del cibo già in aumento. La Commissione Europea chiama il…

Perché Bill Gates e il Pentagono stanno liberando zanzare OGM nelle Florida Keys?

F. William Engdahl journal-neo.org Nonostante le forti proteste dei residenti, la US Environmental Protection Agency (l’Agenzia Americana di Protezione Ambientale) e le Florida agencies (le agenzie della Florida) hanno approvato il controverso rilascio nelle Florida Keys di milioni di zanzare killer geneticamente modificate o create in laboratorio tramite “editing genomico.” Allo stesso tempo, , il discusso Presidential Science Adviser (Consulente Scientifico del Presidente) nominato da…

In Oregon una proposta di legge per vietare la carne

Dr. Joseph Mercola – 12 maggio 2021 Come avrete sentito, Bill Gates ha acquistato terreni agricoli in 18 stati degli Stati Uniti attraverso varie compagnie sussidiarie 1. In tutto, ora possiede circa 242.000 acri di terreno agricolo 2. È anche un promotore di lunga data degli OGM ed ha recentemente iniziato a chiedere una transizione completa dalla carne alla carne realizzata in laboratorio e ad altre fonti di cibo false e innaturali, come un microbo ricco di proteine…