Categoria

Banche centrali

Sergey Glazyev: ecco perché è importante l’eredità di Lyndon LaRouche

Matthew Ehret strategic-culture.org Il pensiero di Glazyev affonda le sue radici in una vecchia e radicata corrente intellettuale, tradizionalmente russa, basata sul credito di Stato, sulla sovranità nazionale, sulle grandi infrastrutture, sul progresso scientifico e sulla cooperazione di mutuo vantaggio. L'11 settembre 2022, il brillante economista russo, grande stratega e principale architetto del nuovo sistema finanziario multipolare, Sergey Glazyev ha tenuto un memorabile discorso…

Uscire dall’Euro sarebbe davvero un disastro finanziario? Facciamo chiarezza

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) L'inganno e la frode sono le principali armi con cui il potere mette in atto la sua strategia di convincimento delle masse per poter proseguire indisturbato nel suo progetto predatorio. Abbiamo sviscerato e toccato con mano gli inganni sulla presunta scarsità della moneta, sul fantasioso teorema contabile che il debito pubblico sia un qualcosa che lasceremo in dote ai nostri figli, per non parlare dell'ultimo tema trattato nel precedente articolo,…

Il più grande inganno del diavolo

Eamon McKinney strategic-culture.org "Il più grande inganno che il diavolo abbia mai fatto è stato quello di convincere il mondo che non esiste." Questa citazione è attribuita allo scrittore, filosofo e poeta francese Charles Baudelaire ed è tratta da un articolo pubblicato su Le Figaro nel 1864. In Francia era un periodo di sconvolgimenti e malcontento, di disordini sociali, di disuguaglianze e di ritorno ad uno status quo aristocratico dopo il fallimento della Rivoluzione Francese. Era un…

Lo tsunami finanziario mondiale è appena iniziato

F. William Engdahl journal-neo.org Dalla creazione della Federal Reserve statunitense, oltre un secolo fa, ogni grande crollo dei mercati finanziari è sempre stato deliberatamente innescato dalla banca centrale per motivi politici. La situazione non è diversa oggi, poiché è evidente che la Fed statunitense sta utilizzando l’arma dei tassi di interesse per far crollare quella che è la più grande bolla finanziaria speculativa della storia dell'umanità, una bolla che ha lei stessa creato. I…

La guerra in Ucraina segna la fine del Secolo Americano

Mark Whitney unz.com "La ferocia del confronto in Ucraina dimostra che stiamo parlando di molto più che del destino del regime di Kiev. È in gioco l'architettura dell'intero ordine mondiale." Sergei Naryshkin, Direttore dell'Intelligence Estera Ecco la riflessione del giorno sulla "valuta di riserva": ogni dollaro USA è un assegno emesso su un conto che è scoperto di 30.000 miliardi di dollari. È vero. La "piena fiducia e credito" del Tesoro statunitense è in gran parte un mito tenuto…

La pandemia è stata funzionale al Grande Reset, non a salvare il mondo finanziario

Di  Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Mi capita spesso negli ultimi tempi di leggere articoli, dove varie personalità soprattutto appartenenti al mondo della finanza, provino a spiegare le attuali dinamiche inflattive, indicando come principali colpevoli le banche centrali ed i loro programmi di politica monetaria (tra tutti il famoso Quantitative Easing). Addirittura, oltre a prodigarsi in tale fallace spiegazione a livello tecnico, si avventurano anche…

Iperinflazione, fascismo e guerra: come il Nuovo Ordine Mondiale può essere sconfitto ancora una volta

Matthew Ehret canadianpatriot.org Mentre l'attenzione del mondo è assorbita dai cambiamenti tettonici in atto in Ucraina e dal pericolo di un confronto militare tra la NATO e l'Eurasia, qualcosa di molto inquietante è rimasto “fuori dal radar” della maggior parte degli osservatori. Si tratta di un crollo finanziario delle banche transatlantiche che minaccia di scatenare il caos nel mondo. È questo crollo che è alla base degli sforzi disperati compiuti dai Neoconservatori per una guerra…

“La Russia torna al Gold standard” Lo stupefacente abbaglio della contro-contro informazione

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Oggi proverò a fare chiarezza su alcuni temi, che in questi giorni vengono trattati in modo confusionale e falso; talvolta da chi li affronta in modo approssimativo e privo dei concetti scientifici di base; spesso da chi, invece, si schiera nel nutrito team della contro-contro informazione. Si, cari Amici, siamo passati dall'informazione indipendente o contro-informazione (ovvero NOI, come ComeDonChishiotte ed altri), che…

Putin e la Russia hanno capito: un governo che controlla la propria Banca Centrale mai fallirà. E potrà far fronte anche alle sanzioni

Forse tutti non sanno che le idee malsane in campo economico, introdotte nel mondo per decenni dallo Stato profondo di Washington, avevano messo piede anche nelle stanze della Banca Centrale di Russia. Dietro alle dinamiche di una guerra non c'è solo la fase finale che è quella militare, ma soprattutto ci sono le ragioni scatenanti del conflitto; e tra queste l'aspetto economico-finanziario, fa sempre la parte del leone. I poteri che si nascondono nei vari "deep-state" del mondo e che…

Valuta digitale programmabile – La prossima fase della Nuova Normalità

Kit Knightly off-guardian.org Basandosi sul modello bitcoin, le banche centrali stanno progettando di emettere le proprie "valute digitali." Rimuovendo qualsiasi privacy residua, garantendosi il controllo totale su ogni transazione, limitando persino ciò per cui la gente comune sarà autorizzata a spendere i propri soldi. Dopo l'avvento del bitcoin e delle altre criptovalute, propagandate come un mezzo di scambio indipendente e alternativo al di fuori dello status quo finanziario, era solo…

AFLOCKALYPSE

Di Andrea Cecchi Il titolo di questa newsletter è una parola inventata che ho letto su un commento ad un articolo su Zerohedge dove si cercava di mettere in guardia i lettori circa il manifestarsi di uno o più eventi catastrofici improvvisi, che in gergo economico si chiamano “cigno nero”. L’espressione, coniata dal matematico libanese Nassim Nicholas Taleb, si basa sull’antica concezione che i cigni neri non potessero esistere e quindi, vederne uno è da considerarsi un qualcosa di…

Criptovalute, quando il “DIAVOLO” ti lastrica di marmo le strade per l’inferno

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Vivendo in due paesi contemporaneamente, Italia e Grecia, le possibilità di incrociare le “strade del diavolo”, matematicamente si moltiplicano, stante la sua attuale e forte presenza nel mondo occidentale, dove pare aver messo piede stabile come mai in passato. Veniamo subito al dunque!!! stiamo lavorando con alcuni collaboratori di ComeDonChishiotte.org, nel cercare di sviscerare più a fondo possibile la “folle” materia…

BlackRock è molto di più di quello che potreste immaginare

F. William Engdahl journal-neo.org Una società d'investimento virtualmente non regolamentata ha oggi più influenza politica e finanziaria della Federal Reserve e della maggior parte dei governi di questo pianeta. Questa azienda è la BlackRock Inc., il più grande gestore patrimoniale del mondo, con ben 9.000 miliardi di dollari in fondi di investimento a livello globale, una somma più che doppia del PIL annuale della Repubblica Federale Tedesca. Questo colosso si trova in cima alla piramide…

La fine delle criptovalute

Moon of Alabama moonofalabama.org Premessa della redazione di CDC Proponiamo ai nostri lettori questo articolo che riteniamo interessante, proprio perchè tratta di un argomento particolarmente in voga nell'attuale panorama di informazione, ovvero le criptovalute. La confusione e la poca chiarezza che aleggia intorno a questi strumenti contribuisce a renderli ancora più misteriosi e pericolosi di quello che già sono. A dire il vero, l'articolo in questione, forse in maniera alquanto…

Il Grande Reset è già qui. Seguite i soldi

F. William Engdahl journal-neo La riorganizzazione verticista dell'economia mondiale da parte di una cabala di corporativisti tecnocratici guidata dal gruppo legato al Forum Economico Mondiale di Davos, il cosiddetto Grande Reset o Agenda 2030 delle Nazioni Unite, non è una proposta che riguarda il futuro. È già in fase di attuazione, mentre il mondo rimane in un folle isolamento per colpa di un virus. L'area di investimento più calda, fin dall'inizio dei lockdown globali causati dal…

Caro Maddalena, la sovranità monetaria è perduta!

In un periodo caotico come quello attuale, caratterizzato da una totale incertezza per il futuro in ambito politico ed economico, c’è bisogno di mantenere i piedi ben saldi per terra analizzando i fatti così come sono e non per quello che potrebbero essere: altrimenti si corre il rischio di alimentare false speranze, soprattutto se fondate su interpretazioni fuorvianti, che minano la sacrosanta dialettica critica attorno ad al dibattito. E quello intorno alla gestione della politica monetaria e…

Il sotterfugio della stagflazione: il vero disastro nascosto dalla pandemia

Brandon Smith birchgold.com Nei notiziari economici di questi giorni, i titoli sono dominati dalle preoccupazioni per l'aumento dei rendimenti delle obbligazioni. L'aumento dei rendimenti obbligazionari è il segno di un possibile aumento dell'inflazione e, logicamente, questo richiede che la Federal Reserve aumenti i tassi d'interesse proprio per prevenire tale inflazione. Rendimenti obbligazionari più alti significano anche che per gli investitori esiste un'alternativa competitiva alle…

È tutto collegato

di Andrea Cecchi andreacecchi.substack.com In uno sforzo puramente teorico, nel cercare di dare un senso a quello che è accaduto e quello che sta accadendo, possiamo cercare di unire alcuni punti per arrivare ad avere un immagine e di concludere un ragionamento credibile. Ricostruiamo sommariamente le tappe: 2008 - Crisi dei mutui subprime: un eccesso di debito causa il collasso del sistema finanziario. Il problema non viene risolto, anzi, si decide di affrontarlo con nuovo debito…

Caro Bergoglio, noi stiamo con le banche usuraie o con i popoli?

Il gesuita Santucci a papa Bergoglio: occorre un giubileo contro il debito del mondo che è in mano a banchieri privati senza scrupoli. Debito moralmente e matematicamente inestinguibile. La Chiesa si trova di fronte a un bivio: o è parte della soluzione, o rimane parte del problema. LETTERA APERTA: Caro Papa Francesco, chi le scrive è un suo confratello , di qualche anno più anziano di Lei. La mia vita è stata sempre a contatto con quelle persone che Lei,…

Adam Tooze – La fine del mito della banca centrale

DI ADAM TOOZE Adam Tooze svolge un'ampia disamina sul mito della indipendenza della banca centrale, emerso negli anni '70  dalla lotta alla Grande Inflazione e basato in realtà su motivazioni politiche più che su valide teorie.  Da allora le banche centrali in tutto il mondo, e in particolare la BCE,  si sono per forza di cose allontanate dai vincoli del loro mandato senza però modificare il loro assetto istituzionale. Oggi la sentenza di Karlsruhe,  rappresentando gli interessi di chi…