navigazione Tag

Iran

La guerra in Ucraina: contraccolpi in Medio Oriente

Philip Giraldi – The Unz Review – 17 gennaio 2023 Nonostante l'inondazione di disinformazione proveniente dai media mainstream e dai governi occidentali, continuano ad esistere opinioni ovviamente molto divergenti sull'attuale guerra tra Ucraina e Russia. La narrazione ufficiale e sostenuta dai media è che Mosca abbia attaccato il suo vicino in violazione dei principi "basati sulle regole" delle relazioni internazionali, secondo cui un attacco a qualsiasi nazione da parte…

Iran-Russia: un’alleanza al traguardo

Secondo i media nostrani la situazione a Teheran sarebbe sempre più drammatica: il 31 ottobre sono state arrestate circa 1000 persone per aver presto parte alle proteste che si svolgono da mesi. Dalla morte di Masha Amini, il 16 settembre, il Paese è sconvolto da dure proteste di piazza che non accennano a diminuire e alle quali il regime ha risposto con una violenta repressione. Due giornaliste, Niloufar Hamedi e Elaheh Mohammadi, che indagavano su Amini sono state arrestate per "essere…

Disordini in Iran: un altro tentativo di colpo di stato della CIA?

Kevin Barrett – substack.com - 11 ottobre 2022 Il professor Stephen Zunes, una voce di relativa ragionevolezza e moderazione su alcune questioni mediorientali, ultimamente sta funzionando come propagandista de facto della CIA, twittando immagini made-in-Langley che descrivono l'attuale sforzo di destabilizzazione degli Stati Uniti in Iran come una protesta interna di povere donne oppresse che odiano il codice di abbigliamento della loro cultura. In realtà, le…

La destabilizzazione di Soros contro L’Iran? – DIRETTA VIDEO

Cosa sta succedendo in Iran? Al di là della retorica del mainstream e delle informazioni filtrate, parliamo di ciò che sta accadendo realmente con Hanieh Tarkian, iraniana docente di Studi Islamici e analista geopolitica, Lorenzo Nicola Roselli, filosofo e analista di Radio Spada, moderati da Fabio De Maio, fra propaganda mediatica e diritto di un popolo alla autodeterminazione.

I 150 anni di lotta dell’Iran: una scia di sangue e petrolio

Riprendiamo un vecchio articolo della bella e brava Cynthia Chung che ci fa una brillante lezione di storia recente; in effetti parla di eventi e persone di cui ho sentito i nomi e conosciuto i visi (uno l'ho anche incontrato vis-a-vis per un paio di minuti, ai miei 12 o 13 anni, ma non vi dirò chi, era molto noto nelle cronache anche mondane della prima metà degli anni '60). Mi ha dato piacere tradurlo perché mi ha aiutato a rimettere nella giusta prospettiva fatti che, comunque, avevo già…

L’Ucraina ha attaccato in terra russa, ma il mondo multipolare è già una realtà

Quella che ci sta lasciando è stata un'ennesima settimana di sangue, oltrechè molto complessa, ma importante, dal punto di vista geopolitico e diplomatico. L’Ucraina attacca la Russia con colpi d’artiglieria contro la città di Valuyki, nella regione di Belgorod. Questo è quanto dichiarato dal governatore Vyacheslav Gladkov nella notte di venerdì 16 settembre. (1) Accade dopo che le truppe russe hanno lasciato la zona nord-orientale della regione di Kharkov la scorsa settimana. La cittadina…

Ricordando i nostri amici dell’11 settembre

Ted Snider - 9 settembre 2022 Vladimir Putin era stato il primo leader mondiale a chiamare il presidente George W. Bush dopo l'11 settembre. In realtà, lo aveva chiamato due giorni prima, il 9 settembre, per avvertire Bush che, in base agli eventi che aveva osservato nell'ambiente, aveva "il presentimento che qualcosa stesse per accadere, qualcosa che si stava preparando da tempo". Vedendo le torri gemelle colpite, Putin telefonò immediatamente al Presidente Bush per…

B-52 USA sul Medio Oriente: una dimostrazione di forza rivolta all’Iran

Dave DeCamp – Antiwar.com - 5settembre2022 Le forze armate statunitensi hanno comunicato lunedì che due bombardieri B-52 hanno effettuato una missione sul il Medio Oriente, in un momento in cui le tensioni nella regione sono aumentate e mentre gli Stati Uniti stanno conducendo i negoziati per l'accordo nucleare con l'Iran, mediati dall'UE. I bombardieri sono partiti dalla base della Royal Air Force di Fairford, in Inghilterra. Le forze armate statunitensi non hanno…

L’Iran conferma la vendita di droni alla Russia – ma cosa comprerà in cambio?

Moon of Alabama moonofalabama.org Gli uccelli piccoli non hanno un buon sapore e le loro ossicine li rendono difficili da consumare. Tuttavia, dovrò superare questo problema perché ora dovrò mangiarmi un po' di corvo. Il 12 luglio Moon of Alabama aveva titolato: No, l'Iran non consegnerà droni armati alla Russia Nel marzo di quest'anno abbiamo assistito ad un'ondata di affermazioni palesemente false secondo cui la Cina avrebbe fornito armi alla Russia per il conflitto in Ucraina. ...…

Russia e Iran: negoziazione delle valute rublo-rial

L'agenzia di stampa IRNA ha riferito martedì che Iran’s Currency Exchange (ICE) - il mercato ufficiale iraniano delle valute estere - ha quotato per la prima volta la valuta russa e ha avviato la negoziazione della coppia di valute rublo/rial. La quotazione arriva prima della visita del Presidente Putin a Teheran ed è stata descritta dal capo della Banca Centrale iraniana come "un passo importante nello sviluppo delle relazioni economiche tra Iran e Russia". Mosca si è impegnata in…

Provocazioni iraniane alla Marina statunitense

Come rivelato dalla Quinta Flotta degli Stati Uniti, ieri, lunedì 20 giugno, due navi della Marina statunitense sono quasi arrivate allo scontro con tre imbarcazioni veloci d'attacco appartenenti alla Guardia Rivoluzionaria iraniana. Nella sua nota, la Marina statunitense ha dichiarato che lo scontro, durato un'ora, ha avuto luogo nello Stretto di Hormuz, nel Golfo Persico, e il rapporto ha descritto le azioni dei motoscafi iraniani come "non sicure e non professionali". La USS Sirocco e…

USA: Il Congresso propone un’alleanza anti-Iran

Gli Stati Uniti dovrebbero supportare Israele e nove Paesi arabi nella creazione di un sistema integrato di difesa aerea per contrastare l'Iran, secondo una proposta di 10 membri del Congresso di entrambi i partiti resa pubblica questa settimana. Denominata Deterring Enemy Forces and Enabling National Defenses (DEFEND) Act, la proposta di legge autorizzerebbe il Pentagono a cooperare con Israele, Bahrein, Egitto, Iraq, Kuwait, Giordania, Qatar, Oman, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti per…

Tribunale Grecia: USA devono restituire il petrolio all’Iran

Una corte d'appello della città greca di Halkida ha annullato la sentenza che consentiva agli Stati Uniti di confiscare il petrolio iraniano, hanno confermato l'ambasciata iraniana e funzionari greci, anche se la decisione non è stata ancora annunciata ufficialmente. Le autorità greche hanno sequestrato la petroliera Lana, che trasportava petrolio iraniano, ad aprile, perché sospettavano che avesse legami con la Russia e che stesse violando le sanzioni imposte a Mosca per il conflitto in…

L’Iran mostra una base sotterranea per droni

I media statali iraniani hanno offerto ai propri telespettatori un raro scorcio di una delle basi militari sotterranee per droni del Paese, con un filmato che ritrae schiere di unità aeree da combattimento posizionate all'interno della struttura. Il video trasmesso ieri, sabato 28 maggio, sarebbe stato girato nella catena montuosa degli Zagros, che si estende dalla costa del Golfo Persico fino al confine con l'Iraq e la Turchia nel nord-ovest. Non sono stati resi noti ulteriori dettagli sulla…

L’Iran sequestra 2 petroliere greche come forma di rappresaglia

Ieri, venerdì 27 maggio, l'esercito iraniano ha sequestrato due petroliere battenti bandiera greca nel Golfo Persico. Secondo la ricostruzione, le truppe della Marina del Corpo delle Guardie Rivoluzionarie Islamiche (IRGC) hanno usato elicotteri per abbordare le petroliere Delta Poseidon e Prudent Warrior e, preso il controllo, le navi sono state successivamente scortate da alcune navi militari fuori dalle rotte di traffico internazionali fino alle acque iraniane a poche miglia dalla costa.…

I consigli dell’Iran alla Russia per superare le sanzioni

Ci sono Stati che da anni fronteggiano il bullismo occidentale, rispondendo colpo su colpo alle sanzioni e garantendo la sopravvivenza, tra alti e bassi, del proprio popolo. Tra questi rientra sicuramente l'Iran, da più di 40 anni soggetto alle restrizioni economiche a causa della sua ferrea volontà di non sottomettersi al potere globalizzante americano. Saper sopravvivere nonostante le avversità è un'arte e adesso anche alla Russia tocca impararla. Per questo motivo, come riporta RIA…

Nuovi attacchi agli impianti petroliferi sauditi

Ieri, venerdì 25 marzo, le milizie Houti dello Yemen hanno sferrato un attacco contro un impianto petrolifero saudita a Jeddah, l'ennesimo dopo gli attacchi della scorsa settimana di cui vi abbiamo parlato. Ancora una volta però, a finire sotto la lente di ingrandimento della comunità internazionale (occidentale), oltre al gruppo yemenita, l'Iran, accusato di star fornendo armi alle milizie e di voler destabilizzare così gli equilibri energetici mondiali. A fare la voce grossa quindi,…

La Russia installerà missili nucleari in Iran?

In una comunicazione telefonica tra Israele e la Russia, il presidente russo Vladimir Putin ha confermato che l'Iran è ora parte integrante dello scudo nucleare russo. La Russia installerà molto presto missili nucleari in Iran per preservare i suoi interessi nei paesi del Golfo. (Aquila) In queste ore sta girando su Telegram questo post dal contenuto assai preoccupante per gli sviluppi che lascia presagire. Il governo di Teheran, nonostante l'approvvigionamento energetico del paese dipenda…

Iran lancia missili su base israeliana a Erbil

Dodici missili balistici Fateh-110 sono stati lanciati questa notte dall'esercito iraniano, generando un incendio nei pressi del consolato americano a Erbil, la capitale del Kurdistan iracheno. Secondo Teheran, si tratta di una risposta a un raid aereo israeliano che mercoledì in Siria avrebbe ucciso due colonnelli dell'IRGC (Islamic Revolution Guard Corp organo militare iraniano), e l'obiettivo dei missili erano due centri di addestramento avanzato del Mossad: "il centro strategico di complotti…

I negoziati Iran-Russia mettono il turbo

Pepe Escobar thecradle.co La visita ufficiale in Russia del presidente iraniano Ebrahim Raisi, su invito di Vladimir Putin, ha generato una delle immagini geopolitiche più sorprendenti del XXI secolo: Raisi che recita le sue preghiere pomeridiane al Cremlino. Probabilmente, più delle ore di solide discussioni sui dossier geopolitici, geoeconomici, energetici, commerciali, agricoli, di trasporto e aerospaziali, questa immagine rimarrà impressa in tutto il Sud globale come un simbolo…