navigazione Tag

Aumento povertà

Le conseguenze economiche del coronavirus: i dati ISTAT sul 2020

canalesovranista.altervista.org In questi giorni l’ISTAT ha reso noti i dati completi sul 2020 riguardo il prodotto interno lordo, la finanza pubblica, la povertà assoluta ed il totale dei decessi. Vediamoli in ordine. Il PIL a prezzi correnti nel 2020 è stato di 1.652 miliardi di euro, con una diminuzione di quasi nove punti in termini reali rispetto all’anno precedente (-8,9% per essere precisi). Ora analizziamo le componenti del PIL in termini reali, cioè ai prezzi del 2015.…

Sono 335mila in più le famiglie in povertà assoluta rispetto al 2019

quotidianosanita.it Pubblicato oggi il rapporto Istat con le stime preliminari del 2020 che indicano valori dell’incidenza di povertà assoluta in crescita sia in termini familiari (da 6,4% del 2019 al 7,7%), con oltre 2 milioni di famiglie, sia in termini di individui (dal 7,7% al 9,4%) che si attestano a 5,6 milioni. IL RAPPORTO Secondo le stime preliminari, nel 2020 le famiglie in povertà assoluta sono oltre 2 milioni (il 7,7% del totale, da 6,4% del 2019, +335mila) per un numero…

Pioggia di miliardi italiani sull’Europa

di Davide Gionco, attivismo.info Da molti anni siamo abituati alle sensazionali notizie sulla “pioggia di miliardi dall’Europa” che dovrebbero dissetare le aride terre d’Italia. Ma se guardiamo ai dati reali la storia è un po’ diversa. Abbiamo costruito dei grafici partendo dai dati ufficiali di bilancio relativi ai fondi versati dall’Italia all’Unione Europea ed ai fondi erogati dall’Unione Europea all’Italia. Prendendo in considerazione i dati dal 1994 (poco dopo l’entrate in vigore del…

“CI HANNO AMMALATO!” L’impatto devastante delle disuguaglianze sociali sulla nostra salute

Di Raffaele Varvara, ComeDonChisciotte.org Mentre le energie psico-fisiche di tutti sono rivolte alla ricerca e alla prevenzione di un virus che se ne sta lì, oggi per fortuna innocuamente, nei nostri pneumociti, ci si è dimenticati di un fattore molto più pericoloso per la salute globale: le disuguaglianze. Due epidemiologi inglesi Wilkinson e Pickett (1) hanno dimostrato gli effetti devastanti sulla nostra salute delle asimmetrie nella distribuzione del reddito. La conclusione…

UE: banche, conti, poveri e giustizia

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Alcuni giorni fa ho ricevuto notifica dalla mia banca, gruppo Crédit Agricole, che mi annunciava quanto segue: dal 1 Gennaio 2019 le condizioni del mio conto varieranno per "proposta unilaterale", con un aumento dei costi di gestione mensile del 79,5%, per necessità di adeguare le spese "all'andamento economico del mercato". Dice proprio così. Non c'entra se sono onesto e che non ho mai fatto scoperti di conto: devo adeguarmi per il "mio…

Il nemico della Gran Bretagna non è la Russia ma la sua stessa classe dirigente. Un rapporto dell’ONU lo conferma

DI JOHN WIGHT rt.com Mentre la classe politica inglese è lacerata a causa della Brexit, una crisi molto più grave continua a colpire i milioni di vittime dell’austerity voluta dai conservatori. Un devastante rapporto delle Nazioni Unite sulla povertà nel Regno Unito evidenzia in modo incontrovertibile che il vero nemico del popolo britannico è la sua stessa classe politica che negli ultimi anni ha fatto di tutto per convincerlo che è colpa della Russia. Il Professor Philip Alston,…

“Reddito di base garantito” – un giochetto degli Oligarchi

DI CHRIS HEDGES Opednews.com Un certo numero di potenti oligarchi - tra cui  Mark Zuckerberg (che al netto vale $64.1 miliardi ), Elon Musk ($20.8 miliardi), Richard Branson ($5.1 miliardi) e Stewart Butterfield ($ 1,6 miliardi) - si stanno battendo a favore del reddito di base garantito. Sembra che siano dei progressisti e che esprimano queste loro proposte con parole che parlano di morale, e che vuole prendersi cura degli indigenti e dei meno fortunati. Ma dietro questa facciata c'è la…

Aumento della povertà ? Tranquilli, arriva Fedez !!

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Due alberi di Natale a Parma, uno per i ricchi ed uno per i poveri. Uno, quello dei ricchi, alto 15 metri, decorato con fiocchi di neve e stelle luminose, inaugurato nella piazza centrale della città, con tutti i crismi della sontuosa cerimonia prenatalizia: Sindaco e assessori, quelli che dicevano di "volare alto"  e che in poco tempo si sono accontentati delle luminarie e della stella cometa, in prima linea e Coro di voci bianche della Corale…