Home / Scienza

Scienza

FAHRENHEIT 451: A CHE TEMPERATURA BRUCIA IL PENSIERO?

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Non dimenticate che i militi del fuoco sono raramente necessari. Lo stesso pubblico ha cessato di leggere di sua iniziativa. Per cui sono ben pochi quelli che oggi sono disposti a un’azione ribelle. E di questi pochi, la maggior parte, come me, si spaventano facilmente. (Fahrenheit 451, Ray Bradbury 1951) Il Panopticon e i due minuti di odio contro i criceti ribelli Bastano davvero poche settimane di irregimentazione dei cervelli perché si spengano le sentinelle della …

Leggi tutto »

Coronavirus: natura, incidente o arma?

DI MIRKO MOLTENI analisidifesa.it “Anche quando sono molto inefficaci, con pochi morti, come nel caso delle lettere all’antrace negli USA, le armi biologiche sono considerabili come armi di ‘rottura’ di massa poichè possono gettare un’intera nazione nel caos. Le armi biologiche influenzeranno molti aspetti della nostra vita di routine, mandandoli fuori schema. Porteranno il terrorismo sulla soglia di casa di ognuno di noi”. Così scriveva nel 2004 l’ufficiale indiano Sharad S. Chauhan nell’introduzione del suo libro “Biological Weapons”, tracciando un …

Leggi tutto »

Coronavirus – I fallimenti dei governi occidentali e le possibili terapie

Moon Of Alabama moonofalabama.org I servizi di intelligence statunitensi temono di essere messi sotto accusa per non aver tempestivamente lanciato l’allarme sulla pandemia di coronavirus attualmente in corso. Per evitare critiche, hanno chiesto ai loro stenografi preferiti di scrivere un pezzo discolpatorio. Ecco il titolo del Washington Post: I rapporti di gennaio e febbraio dell’intelligence statunitense avevano messo in guardia su una possibile pandemia Le agenzie di intelligence statunitensi, a gennaio e febbraio, avevano già rilasciato rapporti inquietanti e confidenziali …

Leggi tutto »

Wikipedia abbassa i tassi di mortalità dall’Influenza Spagnola del 1918

Catte Black off-guardian.org Abbiamo avuto una discussione con un paio di persone che erano in disaccordo con noi riguardo al tasso di mortalità (CFR) dell’Influenza Spagnola del 1918. Citando Wikipedia e il CDC [Centers for Disease Control and Prevention] noi sostenevamo che la percentuale fosse del 10-20%. Un paio di commentatori, tuttavia, avevano insistito sul fatto che il CFR vero fosse del 2-3%, e questo ci ha indotto ad approfondire la questione. Quello che abbiamo scoperto è stato piuttosto interessante. …

Leggi tutto »

Il libero mercato non è in grado di rispondere alla sfida dei coronavirus

Leigh Phillips jacobinmag.com Se per le aziende farmaceutiche non è redditizio mettere a punto una terapia, non la metteranno a punto. Non potremo vincere la lotta contro i coronavirus e le future malattie infettive se non finanzieremo adeguatamente un settore pubblico che sia in grado di valorizzare la salute pubblica rispetto al profitto. Tra tutte le notizie sensazionali sull’epidemia di coronavirus di Wuhan, spicca una citazione su Nature di uno dei maggiori esperti mondiali di questa famiglia di virus, il …

Leggi tutto »

Un virus assai conveniente

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Di solito preferisco scrivere su cose che conosco, ma, di tanto in tanto, mi si presenta l’opportunità di commentare certi aspetti di una diffidenza e di una confusione sempre più diffuse avvalendomi delle solide basi della mia curiosità professionale. Questo è il caso della saga che riguarda il Coronavirus 2019-nCoV. Molti elementi della storia di questo Coronavirus non quadrano e sono proprio quelli che vorrei analizzare. Tanto per cominciare, vorrei chiarire che non sono un esperto in …

Leggi tutto »

 Coronavirus, un aggiornamento

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org Utilizzando i dati cinesi più recenti sull’infezione e i tassi di mortalità del Coronavirus rilevati dagli scienziati indiani, “Moon of Alabama” conclude che la “pandemia” ha raggiunto il suo apice e si concluderà tra circa un mese. Se è così, allora Jon Rappoport aveva ragione fin dall’inizio nell’affermare che questo Coronavirus è solo un’altra grande campagna pubblicitaria del terrore. Speriamo sia così e che il Coronavirus sia solo una minaccia grave quanto una normale epidemia di …

Leggi tutto »

Dodici milioni di telefoni, un unico database, zero privacy

  Stuart A. Thompson e Charlie Warzel nytimes.com Ogni minuto che passa, ovunque sul pianeta, decine di aziende (in gran parte non regolamentate e poco controllate) registrano i movimenti di decine di milioni di persone dotate di telefoni cellulari e archiviano le informazioni in giganteschi file dati. Il Times Privacy Project ha ottenuto uno di questi file, di gran lunga il più grande e il più sensibile mai visto da giornalisti. Contiene oltre 50 miliardi di ping di geolocalizzazione dei …

Leggi tutto »

Come evitare la prossima era glaciale

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Alla maggior parte delle persone piace una vita prevedibile. Qualcuno ama un briciolo di eccitazione e un po’ di assurdità, ma anche costoro tendono a preferire un risultato prevedibile; alla fine, è meglio andare a casa e ritornare al lavoro, piuttosto che ritrovarsi abbandonati su un’isola deserta o divorati da un orso polare. Il desiderio di prevedibilità da parte del pubblico ha creato una nicchia di mercato per le persone che fanno previsioni. Stranamente, non importa molto …

Leggi tutto »

L’eolico e il solare tedesco costano il triplo del nucleare francese e dureranno la metà del tempo

  Brian Wang nextbigfuture.com Il costo dell’energia nucleare francese ammonta tuttora al 60% di quello che la Germania ha speso per le energie rinnovabili. La Francia produce circa 400 Terawattora (TWh) all’anno dal nucleare, la Germania 226 Terawattora all’anno [dalle rinnovabili], ma 45 Terawattora di queste ultime provengono dalla combustione delle biomasse, che genera inquinamento atmosferico. Gli impianti solari tedeschi dovranno essere rifatti ogni 15-25 anni. I parchi eolici dovranno essere ricostruiti ogni 20-25 anni. Le centrali nucleari possono durare …

Leggi tutto »

Il male oscuro del nostro tempo, sospeso tra passato e futuro

DI PIERO RIVOIRA comedonchisciotte.org Uomini, donne e bambini vengono uccisi, animali selvatici vengono uccisi (rimozione, abbattimento… iniziamo a chiamare le cose con il loro nome: uccisione), uomini che difendono animali selvatici o foreste vengono uccisi: sono 164 gli ambientalisti assassinati in tutto il mondo nel 2018. Ma che cosa sta succedendo? Che cos’è che distingue la civiltà dalla barbarie se non il concetto della sacralità della vita, di ogni forma di vita? Secondo la tradizione giudaico-cristiana, la vita umana è …

Leggi tutto »

Note sulla teologia Gaiana: la Dea è un superorganismo?

DI UGO BARDI lesakerfrancophone.fr La bellezza della teologia gaiana è che, contrariamente alla teologia ordinaria, non dovete fidarvi soltanto di relazioni di seconda mano circa il soggetto dei vostri studi. Gaia esiste e potete percepirla tutt’intorno a noi. Allora, la domanda è: che cosa è, o anche: chi è lei? Come sapete l’idea moderna di Gaia in quanto cittadina della sfera terrestre è stata sviluppata negli anni 1970 da James Lovelock. Si è poi evoluta in differenti versioni ed è …

Leggi tutto »

L’inquietante culto di Greta Thunberg

  Rob Slane theblogmire.com Il Culto di Greta Thunberg è estremamente inquietante e tocca un nuovo livello di bassezza in quella che sembra essere l’agonia della civiltà occidentale. Anche se credessi veramente che il gas presente in natura, che ognuno di noi espira migliaia di volte al giorno e che le piante usano per la fotosintesi, finirà per essere la nostra morte, sarei comunque profondamente disturbato dall’uso che viene fatto di questa ragazzina (chiaramente mentalmente instabile) come bambino poster per …

Leggi tutto »

L’Ucraina divisa nell’ambra

DI DMITRY VASILIEV gazeta.ru Come viene organizzata l’estrazione illegale dell’ambra in Ucraina Il tema dell’estrazione illegale dell’ambra in Ucraina permane nell’agenda dei notiziari almeno dalla rivoluzione di “Euro-Maidan”. Questo problema esisteva già da prima, ma sotto il nuovo governo ucraino il mercato nero ha registrato un aumento. “Gazeta.Ru” ha fatto luce su come tre regioni ucraine si siano trasformate in una zona di business criminali. Alla fine di luglio (2017 ndr.), la procura ha avviato una causa nei confronti di …

Leggi tutto »

La versione ufficiale del crollo del WTC N° 7 è un cumulo di macerie

PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Un gruppo di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università dell’Alaska, guidato dal Dr. Leroy Hulsey, dal Dr. Zhili Quan e dal Professor Feng Xiao del Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Scienza e Tecnologia di Nanchino, ha reso pubblici ieri, per un commento pubblico, i risultati di uno studio di quattro anni sul crollo del World Trade Center Building n° 7, l’11 settembre 2001. Questa è la prima indagine scientifica sul crollo dell’edificio. …

Leggi tutto »

Il miglior mercato mondiale dell’auto elettrica è un mito da sfatare

NAWAR ALSAADI oilprice.com La Norvegia viene presa a modello di mercato per il passaggio ai veicoli elettrici (EV), dal momento che, a giugno di quest’anno, le immatricolazioni di mezzi elettrici sono state più del 57% sul totale delle vendite di auto nuove. Questo risultato è in contrasto con il resto del mondo, dove nonostante sostanziali sussidi, le vendite di veicoli elettrici si mantengono su percentuali a cifra singola. La realtà del successo delle vendite di veicoli elettrici in Norvegia si …

Leggi tutto »

Scienziati americani e giapponesi pensano che le reazioni nucleari a bassa energia siano una cosa seria

DI MICHAEL KOZIOL spectrum.ieee.org Nel modo più assoluto non si tratta di fusione fredda Il 2018 è stato un anno speciale per le reazioni nucleari a bassa energia. Le macchine LENR (Low Energy Nuclear Reaction), così come sono conosciute, sono argomento di ricerca di nicchia, ed alcuni fisici pensano si potrebbero spiegare i risultati di un famigerato esperimento tenutosi quasi 30 anni fa che ha partorito l’idea di fusione fredda. Ma quell’idea non ha retto alle verifiche, e solo pochi …

Leggi tutto »

Ecco che cosa la Russia stava veramente testando al momento dell’esplosione radioattiva dell’8 agosto

  SCOTT RITTER theamericanconservative.com Il modo in cui i principali organi di informazione hanno riportato l’incidente occorso l’8 agosto in una struttura top-secret per test missilistici nella Russia settentrionale dovrebbe fare da monito sui pericoli insiti nei giudizi frettolosi viziati da pregiudizi istituzionali. Nei giorni successivi al rapporto iniziale dell’incidente, i media erano letteralmente esplosi con speculazioni sia sulla natura del dispositivo testato al Centro Prove Navali dello stato di Nenoksa, sia sulla risposta silente da parte del governo russo. …

Leggi tutto »

Siete pronti ad avere il chip di Intelligenza Artificiale di Elon Musk, Neuralink, inserito nel vostro cervello?

DI CATHERINE J. FROMPOVICH activistpost.com Le sperimentazioni per la “robotizzazione” dell’umanitàiniziano nel 2020 La nostra collega, Alexandra Bruce, editore di Forbidden Knowledge TV, ha colpito ancora! Alexandra ha prodotto una narrazione informativa, che spiega nel minimo dettaglio l’inimmaginabile sfrontatezzadi Muskdi sacrificare il cervello umano all’Intelligenza Artificiale (AI). Siete pronti a essere dotati di chip e robotizzati? Ecco cosa ha da dire Alexandra. […] David Icke si era fatto un nome parlando del nostro “futuro dotato di microchip”, in cui saremmo …

Leggi tutto »

La Rivoluzione Tecnologica divora i propri figli

DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Sono passati quasi tre anni dalla pubblicazione del mio libro Shrinking the Technosphere [Ridimensionare la tecnosfera] e qualche astuto critico potrebbe osservare che le cose non sono andate come previsto, perché la tecnosfera non si è ridimensionata. È vero, il libro era stato inteso come manuale di istruzioni un tantino ironico, ma poi non si sa quante persone si siano preoccupate di leggerlo e di mettere in pratica ciò che predico. Ci sarebbe però da discutere sul …

Leggi tutto »

Gli sbarchi sulla Luna: una gigantesca truffa per l’umanità?

MOON LANDING SKEPTIC veteranstoday.com I credenti sono a rischio di estinzione? Ecco, quest’anno ricorre il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna dell’Apollo 11. Nel 2016, un sondaggio aveva mostrato che il 52% del pubblico britannico era del parere che le missioni Apollo fossero false. Lo scetticismo era maggiore tra quelli che erano troppo giovani per averlo visto dal vivo in TV: il 73% di quelli con 25-34 anni di età riteneva che non siamo mai andati sulla Luna, in confronto …

Leggi tutto »

La dipendenza tecnologica e la fine dell’era della libertà

  BRANDON SMITH alt-market.com La tecnologia può essere affascinante, ma anche nociva per il vero progresso umano e, quando dico “progresso,” non intendo avanzamenti nel mondo delle macchine ma miglioramenti nel mondo delle persone, e il primo non porta necessariamente al secondo. In primo luogo, riconosco pienamente che ogni volta che qualcuno tenta di criticare l’innovazione tecnologica, rischia di essere etichettato come “svitato” o “vecchio fossile,” una barbara reliquia di un’era ormai passata. Tuttavia, questo atteggiamento è indice di ignoranza. …

Leggi tutto »

Il fallimento della complementarietà: dal multiculturalismo al culto del diavolo

  DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Nelle scorse settimane c’è stato un picco di rinnovato interesse per un saggio che avevo scritto un anno fa, I barbari si scatenano nel Cimitero Europa, in cui avevo descritto come il costante degrado dei paesi occidentali venga accelerato dall’arrivo di migranti appartenenti a gruppi etnici incompatibili. Ciò che ha provocato questo rinnovato interesse è stato un post di Paul Craig Roberts, dove l’autore parlava del mio saggio come del “necrologio dell’Europa e dell’America.” Ovviamente confermo …

Leggi tutto »

Il sistema S-400 è un’enorme minaccia all’industria bellica USA, molto più di quanto possiate immaginare

  FEDERICO PIERACCINI strategic-culture.org In generale, quando si parla di sistemi di difesa aerea, si fa riferimento ai sistemi russi diventati famosi negli ultimi anni, in particolare l’S-300 (e le sue varianti) e l’S-400. Il loro dispiegamento in Siria ha rallentato la capacità di forze aeree avanzate, come quelle degli Stati Uniti e di Israele, di colpire il paese, aumentando, per queste due nazioni, l’imbarazzante possibilità di vedersi abbattere i loro caccia di quarta o quinta generazione. Sistemi di difesa …

Leggi tutto »

Disastro nucleare alla HBO

  DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Non vi è alcun motivo particolare per cui dovreste saperlo, ma HBO, in collaborazione con British Sky, ha creato una miniserie sul disastro di Chernobyl. Non l’ho vista, ma ho letto tutta una serie di analisi e discussioni da parte di quelli che lo hanno fatto, e che, per loro formazione professionale, possono parlare con cognizione di causa del disastro di Chernobyl. Sulla base del loro verdetto collettivo, io non la guarderò, perché, in pratica, è …

Leggi tutto »

Perchè la Svezia si sta suicidando?

  ROBERT BRIDGE strategic-culture.org Fermamente convinto di essere il rappresentante della “superpotenza morale” del mondo, il popolo svedese continua i suoi pericolosi flirt con tutti i possibili nuovi esperimenti culturali. Questa politica è veramente ‘progressista,’ o è la strada per la rovina nazionale? In Svezia, tutto sembra possibile, tranne il dissenso; dissenso dall’onnipresente messaggio sociale che dice ai suoi cittadini che devono essere tolleranti verso ogni nuova moda culturale, dal farsi impiantare un microchip sotto la pelle al permettere che …

Leggi tutto »

La geografia della noosfera

  ANATOLY KARLIN unz.com Dalla fine dell’era malthusiana, la crescita tecnologica su base scientifica è stata la fonte di quasi tutta la crescita economica a lungo termine. Tuttavia, sappiamo anche che non si è sviluppata in modo uniforme in tutte aree geografiche. Ad esempio, Charles Murray in Human Accomplishment ha dimostrato che la stragrande maggioranza delle figure “eminenti” nella scienza e nelle arti proveniva dall’Europa, in particolare dal suo “nucleo” centrale. Le aree che, secoli fa, erano state caratterizzate da …

Leggi tutto »

Come prepararsi ad un attacco informatico

  DAISY LUTHER theorganicprepper.com Il 5 marzo un “evento cibernetico” aveva  interrotto le attività nelle infrastrutture elettriche in alcune parti degli Stati Uniti occidentali, ma l’hackeraggio è stato reso noto al pubblico solo pochi giorni fa. Ancora adesso, le autorità non sono sicure su chi abbia perpetrato l’attacco informatico. L’attacco ha rappresentato una fosca pietra miliare per il settore energetico statunitense: una società di servizi, rimasta anonima, è stata la prima ad essere interessata da un evento dannoso che aveva alterato …

Leggi tutto »

America, sei licenziata!

  DMITRY ORLOV http://cluborlov.blogspot.com Alcune ironie sono semplicemente troppo preziose per essere ignorate. Le elezioni presidenziali americane del 2016 ci avevano regalato Donald Trump, una star televisiva dei reality show, con il famoso slogan del suo spettacolo The Apprentice, “Sei licenziato!“. Concentriamoci su questo slogan: è tutto ciò che serve per questo articolo. Alcuni malati di Sindrome Paranoica Trumpiana potrebbero non essere d’accordo. Questo perché partono da alcuni malintesi: che gli Stati Uniti siano una democrazia o che sia importante …

Leggi tutto »

Quasi 50.000 animali sono stati uccisi in sette anni nel centro ricerche top secret del Ministero della Difesa inglese di Porton Down

  WILLIAM COLE dailymail.co.uk E’ stato reso noto che migliaia di animali sono stati torturati e uccisi in esperimenti scientifici in una base di ricerca governativa top secret. Circa 48.400 animali sono stati fatti saltare in aria, gasati o avvelenati dal Ministero della Difesa nel suo Laboratorio di Scienza e Tecnologia a Porton Down, nel Wiltshire. I dati ufficiali rivelano che la sequenza dei test mortali ha avuto luogo tra il 2010 e il 2017. Gli animali sono stati utilizzati …

Leggi tutto »