Vaccini COVID – Un male puro e assoluto

Mike Whitney
unz.com

L’inferno è vuoto e tutti i demoni sono qui.” William Shakespeare, La tempesta

Mike Yeadon, l’ex vicepresidente della ricerca su allergie e patologie del tratto respiratorio di Pfizer è un microbiologo che parla a bassa voce. Ha passato 32 anni a lavorare per grandi aziende farmaceutiche ed è uno dei maggiori esperti di infezioni respiratorie virali. È anche un uomo che ha una missione, e la sua missione è quella di informare il maggior numero possibile di persone su ciò che stanno facendo le élite al potere, che usano la pandemia come una cortina fumogena per nascondere i loro veri obiettivi. Ecco Yeadon in una recente intervista:

Se si volesse depopolare una porzione significativa del mondo, con modalità che non richiedano la distruzione dell’ambiente con armi nucleari, o avvelenare tutti con l’antrace o qualcosa del genere, e si volesse mantenere una plausibile negabilità nel bel mezzo di una crisi pluriennale di patologie infettive, non credo che si potrebbe escogitare un piano di lavoro migliore di quello che sembra essere davanti a me. Non posso dire che è quello che faranno, ma non riesco a pensare ad una spiegazione benigna del perché lo stiano facendo.” (“Interview with Dr Mike Yeadon“, The Delingpole Podcast; Minuto 44: 25)

Depopolamento“? Chi ha parlato di depopolamento? Non è un po’ esagerato passare da una campagna di vaccinazione di massa all’accusa di cospirare per “depopolare una parte significativa del mondo“?

Certo che lo è, ma Yeadon ha condotto un’ampia ricerca sull’argomento e fornisce prove convincenti che un tale, diabolico obiettivo può, in effetti, essere il fine ultimo. Inoltre, non è per mancanza di prove che la gente non è convinta che Yeadon abbia ragione, ma per qualcosa di più profondo: l’impossibilità di comprendere che gli uomini sono capaci di cattiveria e crudeltà quasi inimmaginabili. Ecco di nuovo Yeadon:

È diventato assolutamente chiaro per me, anche quando parlo con persone intelligenti, amici, conoscenti … e si rendono conto che sto dicendo loro qualcosa di importante, che, quando arrivo al punto [in cui dico] ‘il vostro governo vi sta mentendo in un modo che potrebbe portare alla morte vostra e dei vostri figli,’ una cosa del genere non riescono assolutamente a comprenderla. E penso che forse il 10% di loro avrà capito quello che ho detto, e il 90% non lo comprende perché è troppo difficile. E la mia preoccupazione è che saremo sconfitti, perché la gente non prenderà in considerazione la possibilità che qualcuno possa essere così malvagio…

Ma vi ricordo quello che era successo in Russia nel 20° secolo, quello che era successo dal 1933 al 1945, quello che era successo, sapete, nel Sud-Est asiatico in alcuni dei momenti più terribili del dopoguerra. E quello che era successo in Cina con Mao e così via….

“Dobbiamo solo guardare indietro di due o tre generazioni. Intorno a noi ci sono persone cattive come quelle che avevano fatto tutto questo. Sono tutte intorno a noi. Quindi, dico alla gente che l’unica cosa di diverso in quello che sta succedendo oggi sono le sue proporzioni.

Ma, in realtà, questo è probabilmente meno sanguinoso, è meno personale, vero? Le persone che stanno dietro a tutto questo … sarà molto più facile per loro. Non devono sparare in faccia a nessuno. Non devono ammazzare qualcuno con una mazza da baseball, o congelarlo, farlo morire di fame, farlo lavorare fino a morire. Tutte queste cose sono successe due o tre generazioni fa… Ecco quanto ne siamo lontani.

Tutto quello che sto dicendo è che cambiamenti come quelli già successi stanno accadendo di nuovo, ma ora stanno usando la biologia molecolare.” (EX VP Pfizer: Your government is lying to you in a way that could lead to your death LifeSite News)

Ha ragione, vero? Mentre un gran numero di persone sa che il governo, i media e i funzionari della sanità pubblica hanno mentito loro su tutto, dall’efficacia delle mascherine, al distanziamento sociale, all’isolamento e ai pericoli mortali dei vaccini sperimentali, si rifiutano ancora di credere che quelli che hanno che orchestrato questa operazione possano spingerli inesorabilmente verso l’infertilità o una morte prematura. Non possono immaginare nulla di così demoniaco, così mettono la testa nella sabbia e fanno finta di non vedere quello che sta succedendo proprio sotto il loro naso. Si chiama “negazione” e non fa che rafforzare la posizione dei burattinai che operano dietro le quinte. Ecco ancora Yeadon:

“...Nell’ultimo anno mi sono reso conto che il mio governo e i suoi consiglieri stanno mentendo spudoratamente al popolo britannico su tutto ciò che riguarda questo coronavirus. Assolutamente su tutto. È una falsità questa idea della trasmissione asintomatica, che chi non ha sintomi è una fonte di virus. Che i lockdown funzionano, che le mascherine hanno un valore protettivo, ovviamente personale o per qualcun altro, e che le varianti sono entità così spaventose da dover chiudere le frontiere internazionali, casomai qualcuna di queste orribili varianti straniere cercasse di entrare.” (EX VP Pfizer: Your government is lying to you in a way that could lead to your death, Lifesite News)

Molti lettori avranno notato che questa intervista è apparsa su un piccolo sito web cristiano chiamato “Lifesite News“. Perché questo? Le osservazioni informate di un ex vicepresidente di Pfizer non dovrebbero apparire sulle prime pagine del New York Times o del Washington Post? Non vi aspettereste che i grandi canali di notizie via cavo mandino in onda come storia da prima pagina un’intervista scottante come questa?

Naturalmente no. Nessuno si aspetta una cosa del genere, perché tutti sanno che i media mainstream eliminano automaticamente qualsiasi storia che non supporti la “narrativa ufficiale,” cioè che Covid è il virus più contagioso e letale di tutti i tempi, che richiede una nuova struttura politica autoritaria e la completa messa al bando delle libertà civili. Non è questa la trama di fondo dell’ultimo anno? Gli scettici e i negazionisti del Covid, come Yeadon, non sono autorizzati a confutare la propaganda ufficiale o a discutere la questione in un forum pubblico. Sono, a tutti gli effetti, banditi dai media mainstream e relegati ai confini esterni del web, dove solo poche e isolate persone ascolteranno ciò che hanno da dire. Qui c’è di più:

Di tutte le cose di cui ho parlato [riguardo alla narrativa ufficiale], di ognuna di esse si può dimostrare la falsità. Ma la nostra intera politica nazionale si basa sul fatto che tutte queste cose siano assolutamente giuste, ma sono tutte sbagliate.

Quello che vorrei fare è parlare della fuga immunitaria, perché penso che, probabilmente, sarà la mossa finale di tutto questo evento, che è probabilmente una cospirazione. L’anno scorso avevo pensato che tutto fosse dovuto a quello che allora avevo chiamato ‘opportunismo convergente’, cioè diversi gruppi di interesse che erano riusciti ad impadronirsi di un mondo in preda al caos per spingerci in una particolare direzione. Sembrava quindi che ci fosse un qualche collegamento, ma ero anche pronto a dire che si trattava solo di convergenza.

Ora penso che questo [modo di pensare] fosse ingenuo. Non c’è alcun dubbio nella mia mente che personaggi molto potenti a livello mondiale avessero già pianificato di approfittare della prossima pandemia o abbiano addirittura creato la pandemia. Una delle due è vera, e la ragione per cui deve essere vera è che decine e decine di governi stanno dicendo tutti le stesse bugie e prendendo gli stessi inefficaci e comprovati letali provvedimenti.

E stanno tutti seguendo lo stesso tipo di copione che dice, ‘Non vogliamo che vi muoviate a causa di queste pericolose… ‘varianti’... stanno dicendo tutti ‘non preoccupatevi, ci saranno vaccini ‘al top’ che vi proteggeranno da tutte le possibili varianti’. Stanno tutti dicendo questo, quando è ovviamente una sciocchezza.” (“Former Pfizer VP: ‘Your government is lying to you in a way that could lead to your death”, Lifesite News)

Fermiamoci un attimo e chiediamoci perché un microbiologo modesto e schivo, che ha operato nell’ombra per tutta la sua carriera professionale, si è spinto alla ribalta quando sa, per certo, che sarà ridicolizzato, calunniato, screditato, trascinato nel fango o ucciso. Infatti, ammette apertamente che teme per la sua sicurezza e suppone che potrebbe essere “rimosso” (“assassinato“) dai suoi nemici. Allora, perché lo sta facendo? Perché sta rischiando l’osso del collo per far conoscere il vero scopo dei vaccini?

È perché sente l’obbligo morale di avvertire la gente del pericolo che corre. Yeadon non è un narcisista in cerca di attenzione, anzi, preferirebbe scomparire completamente dalla vita pubblica. Ma non lo farà perché è disinteressatamente impegnato a fare il suo dovere lanciando l’allarme su una malvagia strategia che potrebbe far soffrire e morire di decine di milioni di persone. Ecco perché lo sta facendo, perché è un uomo d’onore con un forte senso della decenza. Ricordate la decenza? Qui c’è di più:

Potete vedere che sto disperatamente cercando di non dire che è una cospirazione, perché non ho prove dirette che sia una cospirazione. Personalmente, come essere umano, tutti i miei istinti gridano alla cospirazione, ma, come scienziato, non posso indicare una pistola fumante, la prova che tutto questo è stato fatto di proposito.” (Yeadon Interview, Delingpod, minuto 41:25)

Molti di noi che hanno seguito da vicino gli eventi nell’ultimo anno e hanno cercato su internet punti di vista alternativi, sono ugualmente convinti che si tratti di una cospirazione, proprio come lo era il Russiagate. E, mentre potremmo non avere prove conclusive e solide di attività criminale, ci sono innumerevoli prove circostanziali a sostegno della tesi. Per definizione, una “cospirazione” è “un piano malvagio, illegale, infido o surrettizio formulato in segreto da due o più persone.” (Dictionary.com) Ciò che attualmente sta avvenendo in tutto il mondo occidentale soddisfa questa definizione comune. Proprio come il contenuto di questo articolo soddisfa la definizione di base di “teoria del complotto,” che è: “un tentativo di spiegare eventi dannosi o tragici come il risultato delle azioni di un piccolo e potente gruppo. Tali spiegazioni rifiutano la narrativa accettata che circonda quegli eventi; infatti, la versione ufficiale può essere vista come un’ulteriore prova della cospirazione.” (Britannica)

Non cerchiamo di negare che questa sia una teoria del complotto, così come non neghiamo che funzionari di alto livello dell’FBI, della CIA, del DOJ e del Dipartimento di Stato americano fossero coinvolti in un’operazione segreta volta a convincere il popolo americano che Donald Trump era un agente russo. Quella era una teoria di cospirazione che è stata poi dimostrata essere un fatto. Ci aspettiamo che, alla fine, sull’operazione Covid emerga la verità, dandoci ragione anche in questo caso. Ecco altro da Yeadon:

“Penso che la mossa finale sarà: ‘tutti saranno vaccinati’… Tutti sul pianeta saranno convinti, persuasi, quasi obbligati, messi con le spalle al muro di fronte al vaccino.

Quando ci saranno riusciti, ogni singolo individuo sul pianeta avrà un nome, un ID digitale unico e un indicatore dello stato di salute, che segnalerà se è ‘vaccinato’ o meno … e chiunque sarà in possesso di quella specie di database unico, controllabile a livello centrale, se ne servirà, ovunque,  per controllare, per fornire, per così dire, il privilegio di attraversare una particolare soglia o di condurre, o no, una particolare transazione, a seconda di [ciò che] decideranno i supervisori di quel database della popolazione umana. E penso che si tratti di questo, perché una volta ottenuta una cosa del genere, diventeremo giocattoli e il mondo potrà essere plasmato secondo i desideri dei controllori di quel database. (LifeSite)

Quindi, la vaccinazione di massa sarebbe, in realtà, la strada per il controllo sociale assoluto da parte di un’élite tecnocratica che non deve rendere conto a nessuno? Siamo già arrivati a questo punto?

Abbastanza vicino, direi. Qui c’è di più:

“E stanno tutti seguendo lo stesso tipo di copione che dice, ‘Non vogliamo che vi muoviate a causa di queste pericolose… ‘varianti’… stanno tutti dicendo ‘non preoccupatevi, ci saranno vaccini ‘al top’ che vi proteggeranno da tutte le possibili varianti’. Stanno tutti dicendo questo, quando è ovviamente una sciocchezza.”

Ha ragione? La variante fantastica viene ora invocata per prolungare le restrizioni, intensificare la paranoia e spianare la strada a cicli infiniti di vaccinazione di massa?

Giudicate voi stessi, ma ecco un campione di articoli apparsi nelle notizie di oggi che vi aiuteranno a decidere:

1– Reuters, South African variant can ‘break through’ Pfizer vaccine, Israeli study says [ La variante sudafricana può ‘attraversare’ il vaccino Pfizer, dice uno studio israeliano]

La variante del coronavirus scoperta in Sudafrica può, in una certa misura “attraversare” il vaccino COVID-19 di Pfizer/BioNTech, secondo uno studio sul campo condotto in Israele, anche se la sua prevalenza nel paese è bassa e la ricerca non è stata sottoposta a revisione paritaria….

Abbiamo trovato un tasso sproporzionatamente maggiore della variante sudafricana tra le persone vaccinate con la seconda dose, rispetto al gruppo non vaccinato. Questo significa che la variante sudafricana è in grado, in qualche modo, di superare la protezione del vaccino,” ha detto Adi Stern dell’Università di Tel Aviv. (Quindi, secondo l’articolo, il vaccino non funziona).

2– The New York Times: Rise of Variants in Europe Shows How Dangerous the Virus Can Be [L’aumento delle varianti in Europa mostra quanto possa essere pericoloso il virus]

“L’Europa, l’epicentro della pandemia di coronavirus della scorsa primavera, ha subito un’ondata di nuovi casi, che stanno saturando alcuni ospedali locali e sono l’avanguardia una preoccupante ondata globale di Covid-19.

Ma questa volta, la minaccia è diversa: l’aumento dei nuovi casi è spinto da una variante di coronavirus apparsa per la prima volta in Gran Bretagna e conosciuta come B.1.1.7. La variante non solo è più contagiosa del virus dell’anno scorso, ma anche più letale.

La variante si sta diffondendo in almeno 114 paesi. Da nessuna parte, però, i suoi effetti devastanti sono così visibili come in Europa, dove migliaia di persone muoiono ogni giorno e le economie nazionali, già distrutte, sono ancora una volta colpite da nuove restrizioni alla vita quotidiana ….

I vaccini, alla fine, sconfiggeranno le varianti, dicono gli scienziati. (Quindi, adesso non funzionano??) E le restrizioni severe potranno far diminuire i casi di B.1.1.7. (Perciò, non uscite di casa).

Abbiamo visto in tanti paesi con quale velocità può diventare dominante,” ha detto Lone Simonsen, professore e direttore del Centro PandemiX all’Università di Roskilde in Danimarca. “E, quando domina, per mantenere il controllo dell’epidemia ci vogliono molti più sforzi di quanto non fosse necessario con la vecchia variante.” (In altre parole, abbiamo effettivamente a che fare con un patogeno diverso che richiede un antidoto diverso. È l’ammissione che l’attuale pletora di vaccini non funziona).

3– SARS-CoV-2 variants B.1.351 and P.1escape from neutralizing antibodies, cell.com [Le varianti SARS-CoV-2 B.1.351 e P.1sfuggono agli anticorpi neutralizzanti]

“….i nostri risultati indicano che le varianti B.1.351 e P.1 potrebbero essere in grado di diffondersi nei pazienti convalescenti o negli individui vaccinati con BNT162b2 e quindi costituiscono una minaccia elevata per la salute umana. Il contenimento di queste varianti con interventi non farmaceutici è un traguardo importante“. (Nota – In altre parole, i nuovi vaccini non funzionano contro i nuovi ceppi di Covid, quindi potremmo aver bisogno di mantenere per sempre le onerose restrizioni di isolamento).

Come può la gente leggere queste allarmistiche fandonie e non vedere che sono progettate per terrorizzare, manipolare le masse e indurle a comportarsi come tante pecore?

Non si può negare che la variante venga usata per alimentare l’isteria da Covid e perpetuare le restrizioni sociali repressive. Quindi, la domanda che dovremmo porci è: possiamo fidarci di ciò che ci viene detto dai media e dai funzionari della sanità pubblica?

E la risposta è “NO,” non possiamo fidarci di loro. Hanno ripetutamente ingannato il pubblico su ogni sorta di argomenti, tra cui le mascherine, la trasmissione asintomatica, l’immunità, il tasso di mortalità da infezione, il distanziamento sociale e ora le varianti. Secondo Sunetra Gupta, professore di epidemiologia teorica al dipartimento di zoologia dell’Università di Oxford, e Wolfson Research Fellow della Royal Society:

“…alcune di queste varianti potrebbero essere più trasmissibili, ma la verità è che… anche con un aumento marginale della trasmissibilità… questo non ha un grande effetto materiale o fa differenza nel modo in cui trattiamo il virus. In altre parole, l’impennata del virus non può essere attribuita ad una nuova variante....

L’altra domanda è se queste varianti sono più virulente, e la verità è che non lo sappiamo, ma è improbabile perché i dati non sembrano confermarlo, nonostante i titoli spaventosi… Gli agenti patogeni tendono ad evolversi verso una minore virulenza….perché questo massimizza la loro trasmissibilità…  È molto più probabile che questi ceppi non siano materialmente così diversi da dover modificare le nostre politiche.” (Sunetra Gupta: Are these new variants more transmissible?” You Tube) [Sunetra Gupta: Queste nuove varianti sono più trasmissibili?]

Quindi, secondo Gupta, anche se i nuovi ceppi di Covid fossero più trasmissibili, è altamente improbabile che siano più letali.

Qui c’è di più sull’argomento, da una patologa diagnostica, la dottoressa Claire Craig, che fornisce una spiegazione più tecnica:

La sequenza genica della SARS-CoV-2 è costituita da circa 30.000 lettere. Alterazioni in una manciata di lettere non cambieranno molto la sua forma – se lo facessero [il virus] non funzionerebbe comunque in modo adeguato. Tutto questo allarmismo sulla fuga immunitaria è inutile e irresponsabile, soprattutto quando non ci sono prove a sostegno di tali affermazioni.” (Claire Craig)

In sostanza, la Craig sta dicendo quello che avevamo detto prima, che piccole mutazioni dell’agente infettante non avranno un impatto sulla reazione immunitaria delle persone già venute a contatto con il virus. Quindi, l’attuale messe di “varianti” non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Se avete già avuto il Covid o se avete già un’immunità dovuta ad una precedente esposizione ad infezioni simili (SARS, per esempio), il nuovo ceppo non dovrebbe essere un problema. Non dovrebbe nemmeno essere un problema se i nuovi vaccini garantissero il tipo di immunità ad ampio spettro che ci si aspetterebbe da loro. Le mutazioni rappresentano solo un minimo cambiamento nella composizione dell’agente patogeno (meno dell’1%), il che significa che, se i vaccini non funzionano, allora sono assolutamente inutili.

Ecco una spiegazione più approfondita che alcuni lettori potrebbero trovare eccessivamente tecnica e forse noiosa, ma che vale la pena affrontare per rendersi conto di come i media stiano deliberatamente fraintendendo la scienza per terrorizzare il pubblico. Questo è un estratto da un articolo di Yeadon. Ecco cosa ha detto:

La gente è assolutamente convinta che questo virus stia mutando in modo tale da eludere l’immunità precedente. Una cosa del genere è completamente infondata, certamente per quanto riguarda l’immunità…che si acquisisce naturalmente, dopo aver debellato il virus ….

È importante capire che, al momento dell’infezione, il nostro sistema immunitario seziona l’agente infettivo in brevi frammenti. Ognuno di questi frammenti proteici viene presentato ad altre cellule del sistema immunitario, come fosse un confronto all’americana. …Queste [cellule del sistema immunitario] hanno diverse di funzioni. Alcune producono anticorpi e altre sono programmate per uccidere le cellule infettate dal virus, riconoscibili perché hanno sulla loro superficie dei marker che dicono all’organismo che sono state invase.

In quasi tutti i casi,… questo sistema adattativo intelligente supera l’infezione. Soprattutto… questo evento lascia molti tipi diversi di cellule di “memoria” a lunga durata che, in caso di nuova esposizione allo stesso agente patogeno, eliminano rapidamente qualsiasi tentativo di reinfezione. Quindi, non vi ammalerete più per colpa dello stesso virus e, poiché al virus non è semplicemente permesso replicarsi, non sarete più in grado di contribuire alla sua trasmissione….

La “direzione di marcia” generale (per i virus respiratori) è quella di diventare meno dannosi ma più facili da trasmettere, fino ad arrivare a far parte degli altri 40 virus circa che causano quello che tutti noi chiamiamo “il comune raffreddore.”

Quello che di solito non succede è che i mutanti diventino più letali per gli ospiti (noi). Ma il punto chiave che vorrei sottolineare sono le dimensioni del genoma del SARS-COV-2. Ricordo che è dell’ordine di 30.000 lettere di codice genetico che, tradotte, sono l’equivalente di circa 10.000 aminoacidi per diverse proteine virali. Ora potete vedere che il numero di modificazioni nelle lettere del codice genetico è veramente minuscolo in confronto alla totalità. 30 lettere diverse potrebbero essere circa lo 0,1% del codice genetico virale. In altre parole, il 99,9% di quel codice non differisce dal cosiddetto ceppo Wuhan (originale). Allo stesso modo, i cambiamenti nella proteina tradotta da quelle alterazioni del codice genetico sono assolutamente insignificanti rispetto alla stragrande maggioranza delle sequenze proteiche invariate. Quindi, il vostro sistema immunitario, visto che è in grado di riconoscere parecchie decine di frammenti proteici…. non sarà ingannato da un paio di minuscoli cambiamenti ad una picclissima frazione di questi frammenti. No: il vostro sistema immunitario saprà immediatamente che questo è un invasore che ha già visto prima, e non avrà alcuna difficoltà ad affrontarlo rapidamente e senza causarvi sintomi. Quindi, [asserire che i mutanti sfuggono al sistema immunitario] è una affermazione scientificamente non valida…

anche se le mutazioni ne modificassero un paio, la maggior parte dei frammenti…. del virus mutato sarebbe ancora invariata e verrebbe riconosciuta dal sistema immunitario stimolato dal vaccino o dal sistema immunitario precedentemente infettato dal virus e sarete protetti da una risposta pronta e vigorosa.” (Variants, Covid, Michael Yeadon, My Thread Reader)

Riassumiamo:
Abbiamo presentato le opinioni informate di tre rispettabili scienziati, e tutti  rifiutano esplicitamente l’idea che le cosiddette “varianti“:

1. Siano più letali
2. Abbiano la possibilità di reinfettare le persone che hanno già avuto la Covid
3. Siano mutate abbastanza da reinfettare le persone che erano già state vaccinate a meno che, ovviamente, il vaccino non fornisca un’immunità ad ampio spettro, tanto per cominciare (cosa assolutamente possibile, visto che non sono mai stati condotti studi a lungo termine di fase 3).

Allora, perché i funzionari della sanità pubblica e i media mentono su questa questione, che è abbastanza chiara e non controversa? Questa è la domanda.

Yeadon conclude che c’è qualcosa di palesemente diabolico in questo loro diniego. Pensa che stiano mentendo per ingannare ancora più persone e indurle a farsi iniettare una sostanza che le renderà sterili, causerà loro gravi danni fisici o addirittura le ucciderà. Scegliete voi. Qui c’è di più:

Gli eugenisti hanno preso in mano le leve del potere e questo è un modo molto astuto per farvi mettere in fila e iniettarvi un qualcosa di non specificato che vi danneggerà. Non ho idea di cosa potrebbe essere in realtà, ma non sarà un vaccino perché non ne avete bisogno. E non vi ucciderà al momento dell’iniezione perché la gente se ne accorgerebbe.

Potrebbe essere qualcosa che produrrà una patologia normale, ci sarà uno spazio di tempo variabile tra la vaccinazione e l’evento, sarà plausibilmente negabile, perché, in quel momento, nel mondo starà succedendo qualcos’altro, nel contesto del quale la vostra morte, o quella dei vostri figli sembrerà normale.

Questo è quello che farei se volessi sbarazzarmi del 90 o 95% della popolazione mondiale. E penso che sia quello che stanno facendo.” (LifeSite)

Gli eugenisti hanno preso in mano le leve del potere“?

Yeadon è forse impazzito? La pressione della pandemia globale lo ha spinto fuori strada o ha scoperto ‘qualcosa’ di grande, qualcosa a cui nessuno osa nemmeno pensare; un piano così oscuro e sinistro che la sua attuazione costituirebbe il più grave e cinico crimine contro l’umanità di tutti i tempi; l’inoculazione di miliardi di persone con un elisir tossico, la cui proteina spike compromette in modo drastico il loro sistema immunitario, aprendo la strada in tutto i mondo a sofferenze indicibili a cui farebbero seguito montagne di cadaveri?

Ci sono altri, tuttavia, che vedono una connessione tra l’attuale campagna di vaccinazione e “gli eugenisti,” infatti, il dottor Joseph Mercola punta il dito sul legame tra il principale sviluppatore del vaccino AstraZeneca, Adrian Hill, e il movimento eugenetico. Secondo Mercola:

“Hill aveva tenuto una conferenza al Galton Institute (altrimenti noto come Società Eugenetica del Regno Unito) nel 2008, per il suo 100° anniversario. Come riportato nell’articolo di Whitney Webb:

Probabilmente la cosa più preoccupante di tutte è il legame diretto dei principali sviluppatori del vaccino con il Wellcome Trust e, nel caso di Adrian Hill, con il Galton Institute, due gruppi con legami di lunga data con il movimento eugenetico britannico.

Quest’ultima organizzazione, che prende il nome del ‘padre dell’eugenetica’ Francis Galton, è la rinominata U.K. Eugenics Society, un gruppo noto da oltre un secolo per la sua promozione della pseudoscienza razzista e degli sforzi per ‘migliorare il patrimonio razziale’, riducendo le popolazioni con caratteristiche ritenuti inferiori.

I legami di Adrian Hill con il Galton Institute dovrebbero sollevare ovvie preoccupazioni, data la spinta a rendere il vaccino Oxford-AstraZeneca (da lui sviluppato con [Sarah] Gilbert) il vaccino di scelta per il mondo in via di sviluppo, in particolare per i Paesi dell’America Latina, il Sud e il Sud-Est asiatico e l’Africa, le stesse aree in cui i vecchi membri del Galton Institute avevano chiesto di ridurre la crescita della popolazione …

Professore emerito di genetica molecolare al Galton Institute ed anche uno dei dirigenti, David J. Galton, aveva pubblicato il lavoro ‘Eugenics: The Future of Human Life in the 21st Century.

Secondo Galton, il progetto di mappatura del genoma umano… ha “enormemente aumentato… le possibilità dell’eugenetica… grazie allo sviluppo di una tecnologia molto potente per la manipolazione del DNA.”

Questa nuova e “più ampia definizione di eugenetica,” ha scritto Galton, “coprirebbe i metodi di controllo della popolazione, così come il miglioramento della qualità del genoma attraverso l’inseminazione artificiale selettiva da donatore, la terapia genica o la manipolazione genetica delle cellule germinali.” Nell’espandere questa nuova definizione, Galton non si sbilancia sul problema “se alcuni metodi dovrebbero essere resi obbligatori dallo Stato, o lasciati interamente alla scelta personale dell’individuo”….

Il Wellcome Centre cofinanzia regolarmente la ricerca e lo sviluppo dei vaccini e dei metodi di controllo delle nascite con …. una fondazione  [Bill & Melinda Gates,N.D.T] che attivamente e dichiaratamente è impegnata nel controllo della popolazione e della natalità in Africa e in Asia meridionale, tra le altre cose, dando priorità alla distribuzione diffusa di contraccettivi reversibili e a lunga durata d’azione (LARC).

Il Wellcome Trust ha anche finanziato direttamente studi che hanno cercato di sviluppare metodi per “migliorare l’adozione” dei LARC in luoghi come il Ruanda rurale…. I LARC offrono alle donne del Sud del mondo “la miglior scelta possibile, a parte la sterilizzazione vera e propria.”

Alcuni LARC possono rendere le donne sterili fino a cinque anni e, come sostiene Levich, “lasciano molto più controllo ai fornitori e meno alle donne, rispetto ai preservativi, ai contraccettivi orali o ai metodi tradizionali…

Leggermente modificato e ribattezzato Jadelle, questo pericoloso farmaco è stato promosso in Africa dalla Fondazione Gates insieme all’USAID e a EngenderHealth. Precedentemente chiamata Lega per la Sterilizzazione e il Miglioramento Umano, la missione originale di EngenderHealth, ispirata all’eugenetica razziale, era quella di ‘migliorare il patrimonio biologico della razza umana.'” (Exploring the Oxford-AstraZeneca Eugenics Links, Mercola.com)

Quindi, come entra in gioco l'”eugenetica” nella realizzazione e nella distribuzione del vaccino mRNA? C’è un collegamento o ci stiamo arrampicando sugli specchi?

Non siamo in grado di rispondere a questa domanda, ma un recente articolo di Mathew Ehret su Off-Guardian fornisce alcuni indizi interessanti. Ecco cosa ha scritto:

“Il fatto che le organizzazioni che avevano promosso l’ascesa di questa politica eugenetica in tutta la Germania nazista e in Nord America includessero potenze come la Rockefeller Foundation, il Wellcome Trust e la Human Sterilization League for Human Betterment (oggi ribattezzata “EngenderHealth“) e che, negli ultimi decenni, abbiano poi tutte assunto ruoli di primo piano nell’Organizzazione Mondiale della Sanità è un’eventualità assai più che preoccupante

Il fatto che, dopo la Seconda Guerra Mondiale, queste organizzazioni eugenetiche abbiano semplicemente cambiato nome e siano ora implicate nel moderno sviluppo dei vaccini RNA insieme all’Istituto Galton (ex Associazione Eugenetica Britannica), l’AstraZeneca di Oxford, la Pfizer e la Fondazione Bill e Melinda Gates, dovrebbe far riflettere qualsiasi serio pensatore, mentre consideriamo quali modelli storici non vorremmo veder rivivere nella nostra attuale, precaria epoca.” (“Nazi Healthcare Revived Across the Five Eyes: Killing Useless Eaters and Biden’s COVID Relief Bill”, The Off-Guardian) Tradotto su CDC

Concludiamo questo pezzo con un estratto da un articolo del 2010 di Andrew Gavin Marshall su Global Research, che, preveggentemente, aveva notato che:

L‘eugenetica riguarda l’organizzazione sociale e il controllo dell’umanità…. (in particolare) il controllo della popolazione….

Le idee di Malthus e, più tardi, di Herbert Spencer e Charles Darwin erano state rimodellate per contrassegnare un’ideologia elitaria di “Darwinismo sociale,” “un concetto secondo cui, nella lotta per la sopravvivenza in un mondo ostile, molti esseri umani non solo erano meno degni di altri [di sopravvivere], ma, a tutti gli effetti, anche destinati ad estinguersi, come in un rito di progresso. Preservare i deboli e i bisognosi era, in sostanza, un atto innaturale.” Questa teoria giustificava l’immensa ricchezza, il potere e il dominio di una piccola élite sul resto dell’umanità, poiché tale élite si autoconsiderava l’unica entità veramente intelligente e degna di detenere tale potere e tale privilegio.

Francis Galton aveva in seguito coniato il termine “eugenetica” per descrivere questo campo emergente. I suoi seguaci credevano che i ‘geneticamente inadatti’ “avrebbero dovuto eliminati,” usando tattiche come “segregazione, deportazione, castrazione, divieto di matrimonio, sterilizzazione obbligatoria, eutanasia passiva e, infine, lo sterminio”… Sir Julian Huxley era stato anche fiduciario a vita della Società Eugenetica Britannica, a partire dal 1925, e suo presidente nel periodo 1959-62. … “Huxley credeva che, un giorno, l’eugenetica sarebbe stata vista come la via da seguire per la razza umana” e che “avrebbe potuto essere necessario un evento catastrofico per indurre l’evoluzione a muoversi ad un ritmo accelerato.“…. È la stessa cosa delle idee di cui non è ancora arrivato il tempo; devono sopravvivere a periodi in cui non sono generalmente le benvenute.

Le tecnologie del 21° secolo sono così potenti che possono generare intere, nuove classi di incidenti e di abusi. In modo ancor più pericoloso, per la prima volta questi incidenti e abusi sono ampiamente alla portata di singoli individui o di piccoli gruppi. Non richiederanno grandi strutture o rare materie prime. La sola conoscenza ne permetterà l’utilizzo…. Penso non sia esagerato affermare che siamo all’apice di un ulteriore perfezionamento del male estremo, un male la cui possibilità si estende ben oltre quello che le armi di distruzione di massa hanno lasciato in eredità agli stati-nazione, e che porta ad un sorprendente e terribile potenziamento di individualità incontrollabili.

…. Grazie al miglioramento di queste tecniche, l’élite avrà un maggiore controllo sulle masse e, poiché il lavoro umano non sarà più necessario, le masse saranno superflue, un peso inutile per il sistema. Se l’élite è spietata potrà semplicemente decidere di sterminare il grosso dell’umanità. Se saranno umanitari potranno usare la propaganda o altre tecniche psicologiche o biologiche per ridurre il tasso di natalità fino a quando la massa dell’umanità si estinguerà, lasciando il mondo all’élite ….

Una visione davvero orribile; ma che si basa sulle idee di Huxley, Russell e Brzezinski, che avevano immaginato un popolo che, attraverso mezzi biologici e psicologici, viene convinto ad amare la propria servitù. Huxley ha visto l’emergere di un mondo in cui l’umanità, ancora un animale selvaggio, viene addomesticata; dove solo l’élite rimane selvaggia e ha la libertà di prendere decisioni, mentre le masse sono tenute come animali domestici. Huxley riteneva che, “Gli uomini e le donne cresceranno amando la loro servitù e non sogneranno mai la rivoluzione. Non sembra esserci nessuna buona ragione per cui una dittatura completamente scientifica potrebbe mai essere rovesciata.(New Eugenics and the Rise of the Global Scientific Dictatorship, Andrew Gavin Marshall, Global Research)

Dobbiamo chiederci se l’attuale campagna di vaccinazione di massa sia un tentativo scientifico per alleviare una malattia o la strada diretta verso una distopia oscura e spaventosa, evocata da uomini malvagi che cercano di stringere la loro morsa su tutta l’umanità.

Mike Whitney

Fonte: unz.com
Link: https://www.unz.com/mwhitney/pure-unalloyed-evil/
11.04.2021
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Notifica di
237 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
VincenzoS1955
VincenzoS1955
16 Aprile 2021 3:03

Quest’ infami paranoici hanno troppo potere! Il potere che gli viene dato dai media mainstream di sistema che tengono in schiavitù psicologica il 90% della popolazione….

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 3:11

P. S.: …Pensate un po’ alle cosiddette “foche di balcone”, quelle, o quelli, che hanno “latrato” affacciate/i dai balconi quando ci hanno tolto la libertà: la loro vita si consuma passando dalla televisone… al balcone, per l’appunto. Che guerra si può vincere cosi?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 5:53

“Che guerra si può vincere così?”

Cambiando la narrazione trasmessa dalla TV 😉

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 12:16

Non per nulla nelle guerre vere la prima cosa che fanno i vincitori e’ di prendere la tv di stato.

andre dosio
andre dosio
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 12:26

la tv senza narrazione non esiste, non ha senso, la tv serve solo per rimbecillire la gente

Moga
Moga
Risposta al commento di  Pfefferminz
2 Maggio 2021 8:42

Spegnendo la TV. Solo guardandola le si da potere

IlContadino
IlContadino
16 Aprile 2021 3:07

Gli altri sono pecore, non si accorgono dell’inganno, ma noi siamo svegli, furbi come il gatto, abbiamo visto la lucertola ed ora ce la pappiamo. Ma quella è ancora più furba, lascia lì la coda ad attirare la nostra attenzione, per quanto siamo più svegli di una pecora non riusciamo proprio a staccare gli occhi da quella coda ballerina, fino a quando pian piano si fermerà e noi delusi ce ne andremo, in cerca di un’altra coda. Forse dovremmo dar la caccia agli uccellini, quelli ti fan guardare in alto, e non fanno trucchi

gix
gix
16 Aprile 2021 3:08

La prima cosa da fare per provare a svegliare la gente è far capire che i governi e le istituzioni, anche scientifiche, non vogliono necessariamente il loro bene, e per far questo è necessario attaccare la loro sacralità e autorità, solo così le masse capiranno che hanno a che fare con uomini e non con entità infallibili, nella fattispecie nemici cattivi. Certo, distruggere l’intangibilità delle istituzioni, la sacralità del principio di autorità può causare il sacrificio di qualche buon ideale che ha guidato gli esseri umani per intere epoche, specialmente a livello spirituale, ma i buoni ideali avranno gioco facile nel tornare in auge in futuro, magari con qualche modifica e adattamento. Come si ridimensiona la sacralità e l’intoccabilità delle istituzioni, dei governi e della scienza? prima di tutto con la verità, da qualunque parte provenga e senza stare tanto a sottilizzare su chi la proponga all’attenzione delle masse, poi sfruttando la stessa corruzione delle elite che vogliono il predominio sui loro stessi simili. Di fronte alla potenza di fuoco messa in campo, si tratta di una specie di guerriglia nella giungla, naturalmente, ma non è che ci siano molte altre possibilità, a meno che uno non si affidi alle… Leggi tutto »

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  gix
16 Aprile 2021 3:31

La “potenza di fuoco” verso le masse è ben diversa. Nessuno della controinformazione ha i danè dei quali può disporre Soros, Gates, Goldman Sachs… e nemmeno una strategia pianificata generazionale. E ‘ come vivere nel regno dei Ciclopi…già una vittoria sopravvivere fino a sera.

gix
gix
Risposta al commento di  Annibal61
16 Aprile 2021 3:40

Infatti sappiamo che non sarà facile, ma non impossibile

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  gix
16 Aprile 2021 3:31

Ottimo commento.

Lestaat
Lestaat
Risposta al commento di  gix
16 Aprile 2021 9:01

Non si sveglierà.
Non si è svegliata nemmeno durante il fascismo signori miei, ricordatevelo.
Eran 4 gatti in montagna in proporzione alla popolazione si?
LA MASSA NON SI SVEGLIA
Quanto prima ce ne renderemo tutti conto, quanto prima si inizierà a parlare sul serio tutti insieme.

francamente
francamente
Risposta al commento di  Lestaat
16 Aprile 2021 13:10

“Quanto prima ce ne renderemo tutti conto, quanto prima si inizierà a parlare sul serio tutti insieme.”

E possibilmente a quattr’occhi, senza schermi, terzi occhi, maschere, filtri e pozioni varie!
E dico sul serio. E’ l’unico modo.

Lestaat
Lestaat
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 18:20

Sono daccordissimo. Siamo ancora lontani da quel momento temo, dobbiamo ancora cristallizzare i pensieri.
Rubando le parole di una meravigliosa persona: “è ancora un grido in cerca di una bocca”

gix
gix
Risposta al commento di  Lestaat
17 Aprile 2021 3:25

Allora non ti resta che andare sulla montagna e goderti in solitudine la tua consapevolezza

Lestaat
Lestaat
Risposta al commento di  gix
19 Aprile 2021 8:58

Messaggio che mostra la sua incapacità nel comprendere quel che ho detto e al tempo stesso l’arroganza che le fa interpretare parole che sono al contrario molto chiare. Ha capito fischi per fiaschi e si è permette pure di fare il moralmente superiore.
Provi a rileggerlo e magari scopre che ho detto esattamente il contrario di quello che lei ha inteso.

Lestaat
Lestaat
Risposta al commento di  gix
19 Aprile 2021 8:58

Messaggio che mostra la sua incapacità nel comprendere quel che ho detto e al tempo stesso l’arroganza che le fa interpretare parole che sono al contrario molto chiare. Ha capito fischi per fiaschi e si è permette pure di fare il moralmente superiore.
Provi a rileggerlo e magari scopre che ho detto esattamente il contrario di quello che lei ha inteso.

Annibal61
Annibal61
16 Aprile 2021 3:20

Difficile da credere ma…tutto combacia. Oggettivamente è così!

Annibal61
Annibal61
16 Aprile 2021 3:20

Difficile da credere ma…tutto combacia. Oggettivamente è così!

TheMartian
TheMartian
16 Aprile 2021 4:09

Articolo alquanto inquietante che mi trova piuttosto in sintonia. Purtroppo senza elementi evidenti (i morti post vaccino) sono soltanto chiacchiere. Quindi non mi resta che la vigile attesa. Luci anche di giorno e casco bene allacciato.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  TheMartian
16 Aprile 2021 5:30

“Purtroppo senza elementi evidenti (i morti post vaccino) sono soltanto chiacchiere.”

5.360 decessi post vaccino e 240.000 eventi avversi in UE al seguente link:https://comedonchisciotte.org/vaccini-anti-covid-in-ue-5360-morti-e-240-000-eventi-avversi/

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  TheMartian
16 Aprile 2021 15:23

Ha dimenticato la tachipirina.

MEDIA MAINSTREAM FALSI
MEDIA MAINSTREAM FALSI
16 Aprile 2021 4:41

dal sito di maurizio blondet :

Mike Yeadon, ex capo scienziato della Pfizer, ha dichiarato che ora è
troppo tardi per salvare qualcuno a cui è stato iniettato un vaccino
Covid-19. Esorta coloro che non sono stati ancora iniettati a combattere
per la sopravvivenza degli esseri umani e per la vita dei loro figli.
L’immunologo, acclamato in tutto il mondo, poi delinea il processo che,
secondo lui, ucciderà la stragrande maggioranza delle persone ancora in
vita oggi..! Immediatamente dopo aver ricevuto la prima iniezione, circa
lo 0,8% delle persone muore entro 2 settimane. I sopravvissuti hanno
un’aspettativa di vita media di 2 anni, ma questa diminuisce con ogni
iniezione aggiuntiva o “booster”.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  MEDIA MAINSTREAM FALSI
16 Aprile 2021 5:42

“Immediatamente dopo aver ricevuto la prima iniezione, circa lo 0,8% delle persone muore entro 2 settimane. I sopravvissuti hanno un’aspettativa di vita media di 2 anni, ma questa diminuisce con ogni iniezione aggiuntiva o “booster”.”

Ho guardato Blondet che lo riprende da un intervista di Lifesiteews ma nell’intervista Yeadon non parla di questo.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  MEDIA MAINSTREAM FALSI
16 Aprile 2021 11:56

Infatti la Pfizer annuncia “probabilmente serviranno una terza dose e un richiamo annuale”. Casomai qualcuno sopravviva nel frattempo.
https://www.italiaoggi.it/news/vaccino-pfizer-probabilmente-serviranno-una-terza-dose-e-un-richiamo-annuale-202104160925073760

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  MEDIA MAINSTREAM FALSI
16 Aprile 2021 18:00

Ma a che serve spararle grosse le cifre? Già ci sono molti motivi etici per dissentire e protestare, poi bisogna stare a vedere e controllare passo passo l’evoluzione delle cose … non so … perchè poi si hanno dei contraccolpi quando le cifre non dovessero corrispondere con i vaticini …

Pfefferminz
Pfefferminz
16 Aprile 2021 4:56

“Perché (Mike Yeadon) sta rischiando l’osso del collo per far conoscere il vero scopo dei vaccini?”

Mike Yeadon rischia la vita soprattutto per mettere in guardia il genere umano da vaccini sperimentali. Che dietro alle vaccinazioni di massa ci siano multimiliardari con un progetto ben preciso, è un’ipotesi di lavoro. Sta a noi seguire la strada che Yeadon indica e cercare, elencare e discutere tutti quegli elementi che possono supportare la tesi di una malvagia cospirazione in atto.
Un fatto innegabile è questo: “decine e decine di governi stanno dicendo tutti le stesse bugie e prendendo gli stessi inefficaci e comprovati letali provvedimenti”.
Quali sono questi governi?
Altri fatti a sostegno della tesi della cospirazione?

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:03

una cosa non riporta. se vogliono decimare le popolazioni stanno partendo da quelle di casa loro: israele, regnounito, l’europa etc.. non mi sembra che astrazeneca e compagni la faccia da padrone in america latina, africa e asia. se fosse vero che vogliono far fuori un sacco di gente, come la mettono con russi e cinesi che non sono obbligati al vaccino e comunque e’il loro?Se ammazzano se stessi, cosa ci guadagna bill gates e compagnia? Rimarranno i cinesi, i russi e gli asiatici..oltre a tutti gli altri.ecco perche’qualcosa non quadra. se qualcuno ha una spiegazione diversa……

TheMartian
TheMartian
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:29

Mah infatti. Magari nella sfera delle possibilità mr. Mike Yeadon è risentito perché da vice non è diventato president. E poi volete mettere con la colonizzazione di Marte da qui a 50anni? Senza scimmie da spedire nello spazio non si va da nessuna parte.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  TheMartian
16 Aprile 2021 5:35

certo , quindi stanno massacrando noi….sono paranoici, ma piu’paranoiche sono queste pecore che vanno al macello….come e’possibile che non abbiano un minimo di paura ,di timore…morti di paura per un virus che non vedono e convinti di un’iniezione che vedono benissimo e senza motivo…boh……non mi spiego niente, sono dementi ,siamo circondati e non ce ne eravamo accorti, anche dentro le nostre case….

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:39

“… siamo circondati e non ce ne eravamo accorti…”

Verissimo, purtroppo.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 15:26

io me n’ero accorto.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Bertozzi
16 Aprile 2021 16:53

Io mi ritrovo intorno terra bruciata… in alcuni casi l’ho sempre saputo, ma non volevo saperlo, e ora mi tocca di aprire gli occhi per forza…, ma in un caso è stata una vera sorpresa. Poco tempo fa ho inviato un articolo di CdC sui vaccini ad un amico. Risposta sorprendente e per me priva di un nesso logico: “Non voglio avere niente a che fare con Trump”. Un altro conoscente cui invio articoli, non si esprime mai sui contenuti, ma solo ed esclusivamente sugli autori, cercando motivi per poterli denigrare. Terra bruciata appunto…

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 18:04

Ti capisco bene, è disarmante.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 18:04

Ti capisco bene, è disarmante.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:35

Israele, Regno Unito e Europa qualcosa in comune ce l’hanno, qualcosa che probabilmente dà fastidio alle élite…

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 5:36

che cosa, mettici tra questi gli usa……?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:37

Vale anche per gli USA, in parte…

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 5:38

e le elite chi sarebbero?a chi apparterrebbero?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:40

I multimiliardari sovranazionali, la clique di Davos.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 5:45

si, ma siamo sempre li, ……..se sono trasnazionali , come mai toccano solo l’europa, usa, israele?perche’,come dicevo gli altri popoli non stanno subendo il genocidio che subiamo noi……. in tanti modi….gli altri ..vivono normalmente, compresi gli africani…e’questo che nonmi quadra! che ,le elite hanno deciso di far fuori solo i popoli dell’occidente?perche’questo sta accadendo……

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:49

Secondo me, questo è solo l’inizio.
La cancelliera Merkel ha detto che la pandemia finisce quando tutti saranno vaccinati. Questo è il mantra. In Israele hanno già stabilito che la vaccinazione anti-Covid verrà ripetuta dopo 6 mesi, se si vuole mantenere la validità del green pass.
E ad ogni vaccinazione altri eventi avversi, anche gravi.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 5:58

quindi con tamponi fasulli, con pass inutili, con vaccini che immunizzano 4 mesi, ,hanno deciso di distruggere l’occidente e lasciarlo agli altri?Non li facevo cosi generosi…….

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 6:02

Avanzo un’ipotesi molto remota, che si aggancia al motivo per cui le conquiste dell’Occidente sono invise alle élite di potere:
se volessero far posto agli africani?

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 6:22

ma sempre di elite occidentali si tratta comunque,e ormai aveva ceduto l’ultimo baluardo, salvini. E poi, cui prodest? Rimarrebbero le elite occidentali con ,al posto nostro, gli africani?ma….. toroiamo sempre li, gli altri grandi stati, russia,etc.girano in un altro modo!!!!!.quindi se fanno fuori noi, e’ per fare un regalo agli altri, da parte di bill gates?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 16:57

Intanto destabilizzano l’Occidente per distruggere le Costituzioni…

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 6:02

Avanzo un’ipotesi molto remota, che si aggancia al motivo per cui le conquiste dell’Occidente sono invise alle élite di potere:
se volessero far posto agli africani?

gix
gix
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 6:04

La Merkel è malata e a fine carriera politica, probabilmente lascerà la Germania in un bel casino, forse persino peggio di quando c’era lei, il che è tutto dire, per cui le sue dichiarazioni ora sono forse da prendere un pò così, come è stato anche per il pentimento sul lockdown, di questo magari ci puoi dire meglio tu. Inoltre pare che sia in vena di confidenze complottiste (inquietanti) con Putin, suo vicino di loggia…Quello dei vaccini potrebbe essere un vicolo chiuso nel quale si sono infognati coloro che lo hanno voluto, forse rischiano di rimanerne invischiati anche oltre le loro previsioni. Magari uscirà fuori un nuovo tipo di vaccino (avrebbe potuto essere lo Johnson?), una cosa smart, spray o chissà cos’altro, che consentirà a questa gente di continuare a fare i loro sporchi giochi con meno pressione mediatica, meno isteria ed emotività, e più adesione spontanea, per fregarci meglio…

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  gix
16 Aprile 2021 6:26

“La Merkel è malata e a fine carriera…” Può essere, ma ha dietro di sè tutto il Bundestag e il Bundesrat, se non succede un miracolo nei prossimi giorni. La cancelliera ha infatti deciso di attribuirsi i pieni poteri e tutti gli osservatori sono sicuri che 2/3 del parlamento voterà a suo favore. Se passa la modifica della legge sulla protezione dalle malattie infettive, verrà messo in atto una specie di pilota automatico, per cui a un certo numero di contagiati ogni 100.000 abitanti, seguiranno severe restrizioni. E i “contagiati” verranno identificati con il test PCR. Se la Merkel è a fine carriera, Spahn o Söder, altri due hardliner della “pandemia”, potrebbero prendere il suo posto. Non c’è stato nessun “pentimento” della Merkel sul lockdown. La Merkel non era riuscita ad imporsi rispetto ad alcuni presidenti dei Länder, da qui la richiesta in corso di attribuzione di pieni poteri in materia sanitaria, con stravolgimento della Costituzione. Pare che venga anche annullata la possibilità di rivolgersi ai Tribunali amministrativi per ricorsi riguardanti le restrizioni. Probabilmente i cittadini dovranno rivolgersi direttamente alla Corte Costituzionale, a capo della quale c’è un fedelissimo della Merkel. I lockdown duri serviranno a promuovere le vaccinazioni, con… Leggi tutto »

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 11:56

Ricordo le parole della Lagarde, ancora prima che diventasse governatore della BCE, che noi europei avevamo troppi anziani, che il nostro welfare non avrebbe retto. Prima di tutti si è deciso di colpire i Paesi cosiddetti democratici, con una costituzione, ancora con una forma di welfare e di assistenza sanitaria. Indurli, con il terrore, a non difendere più tutto quello che per più di tre secoli hanno costruito, dal diritti dell’uomo e del cittadino, ai diritti umani e alla carta di Norimberga ecc. Poi verranno gli altri

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 12:05

se verranno……i popoli orientali hanno un’altra impostazione di vita. siamo noi alla fine, non altri.

andre dosio
andre dosio
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 12:22

non fanno fuori nessuno, i morti sono risibili rispetto ad un obiettivo di sterminio, si tratta di distruzione economica e controllo sociale, cosi´ come con l´11-9

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  andre dosio
16 Aprile 2021 12:26

vero, , sono numeri inventati.. Intendo lo sterminio come sistema di vita che per noi e’ poco meno che morire.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 15:31

Se pensi che le elite detestano e disprezzano i ‘loro’ popoli che considerano dei poveracci a loro disposizione, alcune nemmeno umane ma meno di bestie, tutto ti appare più chiaro, e le casacche delle nazioni improvvisamente cadono e rivelano il teatrino malefico di piccoli gruppi di pazzi sanguinari.

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:44

Sinceramente neppure io credo alla teoria del complotto così orchestrata.
Piuttosto il fatto che siano impedite le migliori cure domiciliari al covid e questa martellante propaganda sui vaccini credo, ma questa è una mia opinione, che le aziende farmaceutiche maggiori, che hanno infiltrati in tutti gli organismi di controllo sanitario nazionali e sovra-nazionali, hanno intravisto questo particolare periodo storico come enorme occasione per testare tecnologie studiate da anni ma mai messe in pratica. E dietro questo c’è ovviamente il puro businness

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 5:47

si, ma perche’si martella con questo business proprio l’occidente e non il resto del mondo, piu’o meno?

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 6:21

perché l’occidente ha i soldi per fare ordini miliardari.
Vedi la questione Pfizer che all’Europa ha triplicato i costi della singola dose acquistata.
Il resto del mondo se resta senza vaccino e fa sorgere nuove varianti fa il gioco di Big Pharma che in questo modo può vendere nuovi aggiornamenti e fidelizzare i clienti occidentali

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 7:09

Veramente le varianti, che sono la naturale evoluzione del virus le fa sorgere anzitempo proprio il vaccino, visto che il virus si difende e quindi muta!infatti le varianti non sono ne’in russia ne’in cina e altri…..quindi sempre qui torniamo!A che pro l’occidente si mangia i propri visceri?maentre altri stanno a guardare?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 17:06

Gli “altri”, Russia e Cina, sono delle potenze, anche se non si può escludere che fra le élite che comandano, ci siano russi e cinesi.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 18:08

Perchè escluderlo?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  a-zero
16 Aprile 2021 18:57

Infatti non lo escludo, anzi, è molto probabile, ma è solo una mia opinione.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Pfefferminz
17 Aprile 2021 2:13

Anche la mia logica opinione, speravo tu avessi qualche elemento per corroborare le nostre opinioni.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 18:07

E’ proprio questa secondo me la questione da studiare. Cioè il tipo di varianti da vaccino-resistenza rispetto alla dinamica evolutiva da epidemia non interferita da vaccinazione.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  a-zero
17 Aprile 2021 5:03

Detto papale papale: se lasciassero in pace il virus , fara’ il suo corso come normale da milioni di anni, alla fine sa quel che fa!!!. Questi , ci vogliono mangiare sopra , lo prendono di mira, ma poiche’ esso e’ molto esperto, c’e’ da prima di noi, e’ furbo, si nasconde , dribbla, cambia aspetto e li confonde con i vaccini. Ecco perche’ non si dovrebbe vaccinare durante l’epidemia perche’lo innervosiscono e si vendica in questo modo. E’come stuzzicare il can che dorme. Questo durante l’annata, perche’ all’approssimarsi della nuova stagione invernale ne arrivano altri sempre della sua famiglia ma diversi e giovani. Il re con la corona, il raffreddore! Scusa il modo di come ho descritto banalmente la cosa, ma dirla tutta papale papale e’ l’unico sistema!!!Non ne posso piu’ di chi fa lenzuolate spiegando e facendo l’autopsia al virus, tralasciando il motivo per cui lo usano e ci fregano, prendendo tempo..

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
17 Aprile 2021 4:41

Certo. E questo va nella stessa direzione. Vendo i vaccini all’occidente, faccio affari miliardari, sorgono nuove varianti, aggiorno l’antivirus (informaticamente parlando) e lo vendo sempre all’occidente facendo affari miliardari e continuativi nel tempo. E’ l’uovo di Colombo! E infatti dove vende anche la Russia il suo vaccino? In Russia i vaccinati sono una porzione ridicola rispetto alla popolazione

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Fabio Cabello
17 Aprile 2021 5:38

veramente in russia non si vaccinano perche’considerano il covid una normale influenza, e fanno le stesse poche vaccinazioni di ogni anno come l’influenzale.In tv non ne parlano affatto. Non interessa a nessuno,la vita e’quella di prima.Questo me lo dicono i miei parenti che potendo hanno scelto di non vaccinarsi come hanno sempre fatto. ecco perche’i vaccinati son pochi, rientrano nella media di sempre, non esistono da loro gli spaventati da covid. I russi vendono vaccini in 60 stati del mondo, come normale commercio.Non ho capito che intendi con “vendo vaccini all’occidente”: a chi ti riferisci,agli usa? e che c’entra la russia?

uparishutrachoal
uparishutrachoal
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 10:37

Tutte le cose avanzano per gradi..
Adesso si comincia dall’Occidente..dove l’élite ha più potere..e poi seguiranno gli altri..con l’aiuto di guerre e sanzioni..
L’élite sa aspettare..non ragiona come i politici che vivono alla giornata..

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  uparishutrachoal
16 Aprile 2021 11:09

noi pero’viviamo ora , gli altri seguiranno oppure no, non possiamo saperlo. devi guardare cio’che hai davanti e la realta’e’questaI Idanneggiati siamo noi, ne’russi ne’cinesi…io vivo il mio tempo, che non mi piace, del doman non c’e’ certezza e nemmeno mi riguarda piu’di tanto, come tutti noi.un domani nessuno di noi lo conosce.

uparishutrachoal
uparishutrachoal
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 13:48

Ti ho spiegato perché martellano noi e gli altri no..che mi sembrava fosse la tua domanda..

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  uparishutrachoal
16 Aprile 2021 15:08

no, non e’ una spiegazione: ora siamo martellati noi, chi ti garantisce che poi saranno martellati i popoli russo e cinese? la domanda e’questa?ne sei sicuro? hanno altre mentalita’ sia i dirigenti ma soprattutto il popolo…..

andre dosio
andre dosio
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 12:20

il particolare periodo storico e´ una campagna mediatica, non una casuale pandemia, peraltro tutto gia´annunciato da decenni

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 18:06

Non è secondo me solo pura cremastica, far soldi per fare altri soldi. Qui ci sono elementi estra finanziari che riguardano la politica securitaria ceh si fa totalitaria e la profonda manipolazione della psicologia di massa a un livello impressionante. Far soldi è il meno della questione.

Coprifuoco, limitazioni, paranoia sociale diffusa, polarizzazione ideologica, .. meccanismi di inclusione/esclusione codificati e digitalizzati a tappeto (standardizzazione e industrializzazione definitiva dell’umanità) non è solo per far soldi.

Primadellesabbie
Primadellesabbie
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 5:59

Beh 2+2…secondo questa visione, se le procedure indicate sono attendibili, sembra che venga preso di mira il ceppo che ha inventato e imposto il mondo così come lo stiamo vivendo, i bianchi caucasici.

(Buffo che tocchi a me che sono contro ogni forma di razzismo, farvelo notare!).

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Primadellesabbie
16 Aprile 2021 6:03

ma se invece di dire e rompere tutto il giorno che questa e’una pandemia mondiale, dicessero che riguarda solo la razza che dici tu, forse le pecore al macello ci rifletterebbero, perche’si dice “mal comune”, ma se si rendessero conto di essere sole…chissa’..forese rinsaviscono? Forse….

Primadellesabbie
Primadellesabbie
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 6:05

Appunto, per questo è utile che sia rappresentato un fenomeno mondiale.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Primadellesabbie
16 Aprile 2021 6:10

ma come lo vediamo noi che non lo e’, penso che tutti avranno capito che in russia si e’liberi, anche di morire normalmente di influenza, come in cina, dove il turismo e’al massimo, ma anche nel resto del mondo, quindi o sono scemi, o ingenui, la prima che ho detto.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 11:46

Non è che in Brasile e in Cile se la passino tanto bene, e in quest’ultimo Paese poi sono stati massicciamente vaccinati dalla Cina

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 11:59

pero’in brasile c”e’il liberi tutti, nnon trapelano morti per trombosi, in cile c’e’recrudescenza causa vaccini, e considera che quello e’il 3o mondo!!!.Trovo strano che non ci siano strane varianti in russia e cina e in quanto a lockdown li trovi solo da noi. strano, eh!

francamente
francamente
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 12:09

La Cina e’ il nuovo golem dominatore globale: li’ non c’e’ genocidio, ne’ col virus, ne’ con la cura al virus, ne’ con la finta ecologia d’accatto, niente. Sono prosperi e pronti a dominare. La teoria del complotto di depopulation in effetti e’ strana: perche’ iniziare una depopulation dai paesi che si stanno gia’ suicidando senza bisogno di aiuto esterno? L’italia ha il tasso di natalita’ piu’ basso del mondo… l’Asia e l’Africa i piu’ alti e la maggiore popolazione attualmente…mah.
Oddio, devono ancora arrivare il meteorite e poi gli alieni, quindi tranquilli…

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 15:36

Beh, perchè l’occidente rispetto agli altri ha più decerebrati che si sono fottuti il cervello con tv social ecc, e in quanto presunti colti si vanno a far ammazzare da soli, non li devi costringere con la forza come nel cosiddetto terzo mondo.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 18:11

La dinamica evolutiva di vaccino-resistenza in Cile viene sottostimata e nn si parla apertamente di vaccino-resistenza, ma si addebita il tutto al vaccino cinese, facendo intendere che con il Pfizer si andrà sul sicuro.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  a-zero
17 Aprile 2021 5:13

In america latina e’un po’tutto confuso, come sempre. Chissa’ perche’ il vaccino cinese che spopola in arabia saudita e limitrofi, va a gonfie vele, mentre in cile “causerebbe” casini. Te lo dico io: perche’i sauditi e altri si fanno rispettare, il cile viene usato, tanto come stato pende sempre dalla parte yankee. In russia , gli scienziati dello sputnik v hanno asserito che il pfizer procura trombosi 30 volte piu’di astrazeneca e i russi, come i cinesi, sono taciturni e quando parlano, ci vanno di peso.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
18 Aprile 2021 14:34

Grazie sono cose che non sapevo.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 17:11

In Cina si svolgono manifestazioni sportive con 12.000 partecipanti. Hai ragione, in Russia e in Cina non c’è la gente in preda al panico come da noi.

Emilia2
Emilia2
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
17 Aprile 2021 1:02

Pero’ una mia conoscente russa mi ha detto che, almeno qualche mese fa, a Mosca i ristoranti erano chiusi e i pensionati non potevano neppure prendere la metropolitana,

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Emilia2
17 Aprile 2021 5:27

Questo tempo fa, nel momento di recrudescenza dell’influenza, ma nelle grandicitta’, non nel resto della rusdia.da tanto tempo sono liberi. Ora e’ tutto libero. pochi giorni fa allo stadio c’erano 30mila persone a festeggiare un anniversario, mi sembra per la crimea, e tutti senza mascherina. Le discoteche sono aperte, piene di gente idem i i ristoranti. La metropolitana funziona e come ogni giorno e’piena di giovani e vecchi. Idem in cina e in alcuni stati degli usa. Ma i lockdown purtroppo solo in europa e non in tutta europa, anzi. solo da noi e quello piu’nazista, che neanche in germania.

Emilia2
Emilia2
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
18 Aprile 2021 0:57

Sarebbe bello poter andare in Russia

gix
gix
Risposta al commento di  Primadellesabbie
16 Aprile 2021 6:24

E’ la tesi di Bizzi, che dice anche altro, ovvero che dietro c’è un progetto di sterminio voluto da entità non di questo mondo, contro di noi in quanto generati da altre entità extraterrestri… allora, se vogliamo percorrere questo filone, ci sarebbe questa lettura, dove si dice che i nostri creatori, alquanto incaxxati per la situazione, torneranno nel 2022 a ristabilire un pò di ordine…Che dire, non resta che attendere e magari farci trovare pronti.
Maxmilien de Lafayette: Gli extraterrestri torneranno sulla terra nel 2022

Primadellesabbie
Primadellesabbie
Risposta al commento di  gix
16 Aprile 2021 9:10

Ecco lá il bell’affare!

Se ognuno si è fatto la sua razza e adesso tornano quelli che hanno fatto le altre, e ci chiedono conto di tutto quello che abbiamo combinato loro negli ultimi secoli, stiamo freschi…

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  gix
16 Aprile 2021 8:01

Pensare che da anni, ma mai come in questo momento, quando cammino per la strada mi sento veramente un marziano…..
Sarò in anticipo sui tempi?

andre dosio
andre dosio
Risposta al commento di  giovanni
16 Aprile 2021 12:17

ah ah

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  gix
16 Aprile 2021 18:14

E perchè avrebbero fatto razze e non specie diverse? Le razze si mescolano.

gix
gix
Risposta al commento di  a-zero
17 Aprile 2021 3:23

Bè questo bisognerebbe chiederlo ai creatori, diciamo che una pista da seguire potrebbe essere quella che Dio fece gli esseri umani a sua immagine e somiglianza, per cui la base universale potrebbe essere, nella maggior parte dei casi, almeno su questo mondo, sempre la stessa.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 6:00

Una spiegazione razionale è che quelli dell’ Elite stanno preparando-obbligando il popolo europeo alla guerra contro la Russia. 1°) Eliminazione dei più deboli (gli anziani) e di quelli non allineati ( i complottisti ) a mezzo campi di detenzione e sterminio Covid; 2°) Austerity perchè petrolio non ce n’ è per tutti ma solo per i militari; 3°) Eliminazione del contante da sostituire con il reddito di cittadinanza che altro non è che la tessera annonaria del periodo di guerra. 4°) Servono zombi per andare a farsi ammazzare al fronte, ecco spiegata la mascherina e la propaganda. La mascherina toglie ossigeno al cervello e la propaganda asfissiante modifica la percezione della realtà. In altre parole stanno creando la carne da cannone per il prossimo decennio!

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Annibal61
16 Aprile 2021 6:05

ma…ripeto:solo a noi?Allora la storia di bill gates? sulla russia sono d’accordo…..ma non ce la faranno, non c’e’mai riuscito nessuno….

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 6:07

Solo a noi chi? Se guardi bene la “pandemia” del Covid vedi che le restrizioni “battono” di più su area NATO.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Annibal61
16 Aprile 2021 6:11

vabbe’,era sottinteso, la nato e i suoi servi e padroni (israele).

Cruciverba
Cruciverba
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 6:31

Il suo dubbio nasce dal fatto che non comprende bene chi siano loro e chi siamo noi .
Una volta fatto cio’ è tutto piu’ chiaro e logico .
Il Loro sono una ristretta Elitè determinata da precise linee di sangue ( Le Elitè dinastiche ) , il noi siamo tutto il resto dell’umanità .
Il discorso che fa lei in ottica geopolitica per Stati è fuorviante ( ed è quello che la fa cadere in errore ) .
Quella gente è oltre gli stati ed i popoli .

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Cruciverba
16 Aprile 2021 7:03

no, perche’la realta’dice altro.Le elite di cui parla lei danneggiano solo alcuni stati, quelli occidentali. non mi risulta che le elite russe stiano danneggiando i russi, ne che lo facciano le elite cinesi,al loro popolo, ne altri popoli. gli unici a soffrire in questo momento siamo solo noi.Ci potranno essere elite dappertutto, ma ora quelle che stanno danneggiando i propri popoli sono solo le nostre. se poi in futuro lo faranno quelle degli altri stati non e’dato saperlo.
Per ora da altre parti va bene, i guai sono solo da noi,e se lei non lo vede vuol dire non accettare la realta’,il che lascia il tempo che trova…..

Cruciverba
Cruciverba
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 8:08

Ha un concetto alquanto bizzarro su chi danneggiano e su chi soffre . Il 90% della popolazione mondiale vive con meno di 10$ al giorno , centinaia di milioni di persone soffrono la fame e sete e non hanno accesso ad acqua potabile , abiti puliti , igiene , medicine , riscaldamento ed elettricità .
La realtà ( che ben piu’ vasta del proprio giardino ) dice questo .
Le Elitè sono transnazionali , gli stati ( in primis il nostro ) li hanno creati per controllare bene le popolazioni .
La Realtà è cosa ben piu’ complessa di un punto di vista soggettivo .

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Cruciverba
16 Aprile 2021 8:44

ma cosa c’entra? sto dicendo che ad essere bombardati per il covid con vaccini e tuttaltro e lei parla in generale…rimanga in tema: come mai sono i popoli della nato ad essere bombardati giorno e notte con gli stessi incitamenti al vaccino, mascherine, chiusure, mentre in rusiia e altri stati si vive in tutta liberta’?.Risponda a questo, poi sul fatto che c’e’la fame e la poverta’ nel mondo ne discuteremo in un altro argomento. si attenga a questo e non allarghi ad una vsione che non ho affatto preso ,per ora, in considerazione,.

Antonio Posta
Antonio Posta
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 17:11

Ma l utente le ha risposto benissimo.I popoli occidentali sono quelli piu’ istruiti,piu’ ricchi,piu’ democratici,piu’ consapevoli dei propri diritti.In una parola quelli che hanno piu’ da perdere,da questa battaglie che e’ in primis escatologica.
Ci sono potenti forze irrazionali in questo giuoco.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Antonio Posta
16 Aprile 2021 18:17

La cosa sconvolgente, ma neanche più di tanto, é vedere, quando mi trovo in mezzo agli urbani, quanto tutta questa istruzione, questa democrazia, questa consapevolezza di diritti sia svaporata nel giro di qualche settimana (per assurdo l’annno scorso era meglio!) sostituita (?) da ignoranza, fanatismo e intolleranza paranoica: io mi trovo a litigare ogni volta che vado in giro a piedi ìin zone urbane! E’ pazzesco. Non me ne capacito. Mi sembrano quasi tutti pazzi fanatizzati.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Antonio Posta
16 Aprile 2021 17:41

forse si gira attorno: i paesi occidentali saranno piu’ istruiti,etc, e quindi hanno piu’ da perdere, quindi cosa vuol dire? queste elite sono russe e cinesi? solo cosi si spiegherebbe l’inghippo, altrimenti cosa dovrei pensare che le elite americane vogliono distruggere l’europa? a che pro? per fare un favore ai russi?o pensate che le elite russe e cinesi siano d’accordo con quelle americane….mi pare pero’che stiano un po’ai ferri corti…quindi e’un po’strana sta storia,.i vaccini sono quelli usa, quello russo lo tengono distante, quindi…….si dovra’dipanare la matassa prima o poi…..

andre dosio
andre dosio
Risposta al commento di  Cruciverba
16 Aprile 2021 12:15

e chi ha detto che tutti debbano accedere a quei servizi? non passa per la testa che ci deve essere un limite demografico?

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Cruciverba
16 Aprile 2021 8:06

Metterei in dubbio il plurale, noi vediamo/immaginiamo “le” élite, ma penso che il gruppo sia alquanto ristretto e non persegua in primis il denaro.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 11:41

Ho l’impressione che russi e cinesi vendano i loro vaccini perchè così assecondano la fiaba della paura e della bacchetta magiaca salvatrice, e perchè così richiedono i mercati. Ma la loro gente non è quasi per niente vaccinata, probabilmente già dall’inizio la narrazione è stata diversa sul modo per venirne fuori.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 12:22

infatti io ho parenti in russia, il vaccino non e’obbligatorio, per cui non sono spinti da nessuno, e’come da noi per l’antinfluenzale, in tv non ne parlano, i teatri sono aperti ,tutti i locali, ddiscoteche, stadi pieni senza mascherine,insomma solita vita. e parlo di mosca, figuriamoci ,nel resto. !!!!questo anche in cina.

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
17 Aprile 2021 2:13

perche’ il cocovididi non e’ il vAirus vero

e’ solo una scusa utilizzata per iniettare alle persone diverse versioni del “siero”

dopo di che sara’ liberato il vAirus vero ed in funzione della versione del siero che hai ricevuto ci sara’ l’esito

e no le varie versioni non vengono distribuite a caso come potrebbe sembrare ma secondo uno schema preciso

a-zero
a-zero
16 Aprile 2021 5:06

Un giro appena fatto mi conferma la situazione che il gregge medio in zona urbana è messo malisismo e psicotico. Ho rivisto un conoscente OSS a distanza di un anno, inoculato Pfizer. L’ho trovato parecchio invecchiato, ma credo sia lo stress psicotico indotto: mi ha ripetuto di come vede gente arrivare ed accasciarsi per la pomonite e sofferenze varie. Non crede alle cure precoci domiciliari, ance se non sa oppormi ragini valide. Tuttavia ha moltio dubbi, non ho voluto infierire a mettergliene troppi, gli ho chiesto con il cuore di fare in modo che di non vacicnare i figli e di non pretendere la caccia ai non vaccinati nel prossimo futuro. Mi ha rassicurato perosnalmente, lo sa che è sotto ricatto, ma mi dice che si andrà a finire così. Avete letto tutti la intervista al veterinario greco Albert Bourla. Per favore fateci sapere di più sulla persona. L’intrvista, se uno ci crede, ti fa arrivare con le lacrime di commozione alla fine per dire capperi questo sta salvando il mondo.Il fatto che sia l’ennesimo vetrinario a salvarci (ricordiamo i traffici aperti di virus zootecnici e potenzialmente zoonotici fra veterinari degli anni passati) è la conferma, per me, che le… Leggi tutto »

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  a-zero
16 Aprile 2021 5:14

“gain of function”? Quegli scienziati che volevano rendere i virus più contagiosi?

Un riepilogo aggiornato dei fatti sull’origine del nuovo coronavirus SARS-CoV-2, in cui si parla anche dei minatori di Mojiang, lo trovi a questo link in inglese (probabilmente si può impostare in italiano):
https://swprs.org/on-the-origin-of-sars-coronavirus-2/

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 18:21

Grazie.

gnorans
gnorans
16 Aprile 2021 3:14

Tra i vari fatti “insoliti” non bisogna dimenticare le misteriose morti di ventiquattro microbiologi, specializzati in sequenziamento del DNA, avvenute tra il 2001 e il 2004.
Per i particolari:
https://comedonchisciotte.org/il-caso-dei-microbiologi-scomparsi/

IlContadino
IlContadino
Risposta al commento di  gnorans
16 Aprile 2021 3:59

Il pezzo del 2014 termina così: “Forse arriveremo addirittura a rimpiangere America under Attack e con esso i bei tempi in cui la partecipazione di tutti gli spettatori alla realizzazione di un colossal mediatico non era ancora un dovere sociale. O un destino inevitabile. Con SARS Attack II oppure SARS Attack III, la musica potrebbe infatti essere completamente diversa.”
Per tornare al mio commento di prima, la codina della lucertola impiega davvero tanto tempo a fermarsi, che quasi quasi passiamo la vita intera ad osservarla mentre si contorce, priva di vita.

Fabio Cabello
Fabio Cabello
16 Aprile 2021 3:15

Bell’articolo che sicuramente fa ipotesi plausibili. L’unico punto su cui non concordo è quello della pericolosità generica sui vaccini. Che non siano efficaci è condivisibile ma che siano potenzialmente pericolosi, nel senso che l’informazione genetica che portano possa integrarsi con il nostro DNA lascia qualche perplessità. Sto parlando di vaccini a mRNA non di quelli a vettore virale sui quali invece ho molti più dubbi. Almeno che io sappia, l’unica possibilità di integrazione col genoma umano è dato dall’enzima trascrittasi inversa che hanno alcuni virus, vedi ad esempio quello dell’HIV. Forse anche il coronavirus ha questo enzima e ciò potrebbe spiegare alcuni casi di perdurante positività o recrudescenza della malattia. Il filamento di RNA che viene inoculato col vaccino, naturalmente non ha trscrittasi inversa, porta la sua informazione alla cellula che sintetizza la proteina spike verso la quale il sistema immunitario costruisce i suoi anticorpi neutralizzanti. Una volta portata l’informazione l’RNA si degrada molto velocemente. Da questo punto di vista quindi non capisco gli allarmi di chi invece ipotizza possibili integrazioni col nostro genoma. Piuttosto discuterei sulla reale efficacia di questi vaccini e sulla totale mancanza di cure tempestive a chi si ammala di covid. Avrete sicuramente letto altri post… Leggi tutto »

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 3:21

“Il filamento di RNA che viene inoculato col vaccino, naturalmente non ha trscrittasi inversa, porta la sua informazione alla cellula che sintetizza la proteina spike verso la quale il sistema immunitario costruisce i suoi anticorpi neutralizzanti”. Una volta portata l’informazione l’RNA si degrada molto velocemente.” Sarà vero che l’RNA si degrada?

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 3:27

Il compito dell’RNA è quello di portare un’informazione, dopodiché si degrada sempre. Questo è quello che si studia sui libri di biologia da 50 anni a questa parte. Se poi oggi le cose vadano diversamente…..

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 3:30

L’RNA naturale di sicuro. Sta di fatto che questi vaccini sono stati messi sul mercato senza un adeguato periodo di sperimentazione almeno che, evento probabilissimo, non sia stato tutto pianificato molto prima.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 3:30

L’RNA naturale di sicuro. Sta di fatto che questi vaccini sono stati messi sul mercato senza un adeguato periodo di sperimentazione almeno che, evento probabilissimo, non sia stato tutto pianificato molto prima.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 3:36

Secondo me le sperimentazioni sono state fatte eccome. Chi dirige un allevamento sa benissimo cosa (e perchè) sta iniettando.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Annibal61
16 Aprile 2021 3:48

Infatti i furetti a cui erano stato inoculati l’anno scorso già a maggio erano tutti morti. L’avevo letto sul sito di Robert Kennedy, anche se non ho più il link, credetemi sulla parola se volete

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 12:11

Interessnte notare che siamo alla stregua degli animali. I furetti uguali a noi. Il pipistrello che contagia.
Siamo trattati da animali se non pensiamo di avere un anima.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 12:11

Interessnte notare che siamo alla stregua degli animali. I furetti uguali a noi. Il pipistrello che contagia.
Siamo trattati da animali se non pensiamo di avere un anima.

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 3:41

La tecnologia su base mRNA è studiata da come minimo vent’anni.
La vera e propria sperimentazione la stiamo facendo adesso e tra qualche anno sapremo se le intuizioni e gli studi teorici erano giusti oppure no.

Lorenzo
Lorenzo
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 3:40

Faccio ipotesi da profano, ma se l’RNA inoculato che porta l’informazione, in essa ha il programma di, non solo far produrre le proteine spike, ma anche altro RNA?
questo non spiegherebbe il perché della positività dei vaccinati?

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  Lorenzo
16 Aprile 2021 3:42

Piuttosto credo che la positività dei vaccinati sia riferibile alla poca attendibilità dei test molecolari.
Per quanto riguarda invece i tamponi rapidi, che ricercano l’antigene, è possibile che la positività di chi si è vaccinato con inoculazioni di mRNA dipenda dal fatto ceh questi vanno a ricercare le proteine virali, e la spike prodotta dalle cellule sulla base dell’informazione dell’RNA di sicuro interferisce con la valutazione

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 3:46

Questo è sicuro! Per ottenere la positività basta aumentare il numero dei cicli di replicazione a discrezione e in questo modo “pilotare” il numero dei contagi.

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 3:47

ci sono però degli standard, mi sembra che i cicli di replicazione “codificati” – se non erro – siano 35

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 3:50

35 sono già altamente inaffidabili. Il range dovrebbe essere tra 25-30. Invece si fanno test con un numero di cicli che supera i 40.

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 3:51

si si è possibile. Questa informazione non l’ho mai approfondita

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 4:39

Il 35 è per l’Ihu di Marsiglia, non per gli altri. Però, mi chiedo, se vogliono far credere che i vaccinini siano immunizzanti, perchè dovrebbero poi certificare positivi i vaccinati?

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 4:50

perché ancora non si sa – siamo in una fase di sperimentazione di massa – se il vaccinato seppur protetto da forme gravi di malattia, possa essere portatore e quindi potenzialmente contagioso

Moga
Moga
Risposta al commento di  Lorenzo
2 Maggio 2021 8:47

Risulta positiva anche la Coca Cola e la vitamina C

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  VincenzoS1955
16 Aprile 2021 12:08

Sara’ vero che pur degradandosi rna non abbia gia recato un danno irreversibile al dna?
E quando il dna ha dei danni pur io che non finisco in ologo so che la persona e’ spacciata.
Infatti diventa ogm. E non e’certo un vanto.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 5:11

“Una volta portata l’informazione l’RNA si degrada molto velocemente”

Anche ammettendo che l’mRNA sintetico si degradi velocemente, da quel momento in avanti vengono prodotti miliardi di proteine spike. Sappiamo quello che succede nell’organismo umano o è una roulette russa?

Fabio Cabello
Fabio Cabello
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 6:16

Beh, se l’informazione codificata è quella di produrre la spike l’RNA una volta portata l’informazione si degrada molto velocemente. A quel punto la palla passa alle cellule che riproducendo la Spike attivano il sistema immunitario. Ci potrebbe essere una risposta anomala all’infezione indotta, ma questo rientra nei potenziali effetti collaterali. Sul lungo termine, sotto il profilo scientifico o almeno per quello che ne può sapere uno come me che non è un biotecnologo ne’ un virologo, non ci dovrebbero essere sorprese. Ho usato il condizionale perché nessuno sa ad oggi se sia certamente così

Primadellesabbie
Primadellesabbie
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 6:56

“… perché nessuno sa ad oggi se sia certamente così”

Quindi sono pettegolezzi: perché ci perdiamo tanto tempo?
Qui è da ricercare la ragione della nostra sottomissione e del ‘loro’ predominio.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Primadellesabbie
16 Aprile 2021 8:24

Per rispondere alla domanda non occorre parlare di virus o vaccini, basta guardare la storia passata

Primadellesabbie
Primadellesabbie
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 8:42

Il fatto é che siamo tributari esclusivi del pensiero scientifico, fino ad imitarlo o usarne comunque un surrogato che sappiamo anticipatamente bacato: tanto varrebbe parlare imitando i Flintstones o Sturmtruppen.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Primadellesabbie
16 Aprile 2021 11:40

…un pò di ragione in quello che dici c’è…siamo però più vicini all’etica che non alla medicina

francamente
francamente
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 11:24

Io ricordo vari articoli, nel 2020, che spiegavano come la proteina spike del virus si lega al recettore ACE2 e quindi causa infiammazione vasi sanguigni, trombosi, superamento barriera emato-encefalica e seguenti danni al cervello, danni al cuore ecc.
C’era un ottimo articolo di un medico americano che lo spiegava molto chiaramente, che la prima potenziale causa letale del virus era la proteina spike, purtroppo ne ho perso traccia. Ma credo chiunque puo’ trovare in rete informazioni sul legame della proteina con vasi sanguigni e organi contenenti il recettore ACE2.
Sogno o son desto? Dopo meno di un anno ci iniettano mRNA per far si’ che il nostro corpo si produca da solo e in abbondanza proteine spike?
Sogno o son desto?
Ma davvero dobbiamo ancora discutere dei pros e cons?!
Domanda retorica, non certo rivolta a te.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 11:57

Esatto. Il Prof. Sukarit Bhakdi, insieme ad altri colleghi scienziati, ha scritto già due lettere sull’argomento all’EMA, chiedendo che le reazioni avverse legate ai trombi vengano chiarite e che si blocchino le vaccinazioni. Alla prima lettera non ha ricevuto risposta. Nella seconda lettera ha scritto che, in caso di mancata risposta, si procederà con un’azione legale nei confronti dell’EMA.
Direttrice dell’EMA, dal novembre 2020, è Emer Cooke, una signora che ha sempre lavorato per le case farmaceutiche.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 11:49

No, non è che il legame della proteina S con ACE2 determina infiammazione.
La proteina S (con un procedimento un pò complicato) si lega al recettore ACE2 per entrare nella cellula. Se non c’è recettore non c’è entrata del virus quindi niente infezione. Questo è anche il principio della vaccinazione attuale.

francamente
francamente
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 12:02

Ti ringrazio per i chiarimenti, presumo da esperto, cosa che io non sono.
Mi spiace solo non avere sotto mano l’articolo di cui parlavo.
Comunque mi resta difficile capire: il recettore ACE2 si trova nel cuore, nell’intestino, nei reni, nei vasi sanguigni… almeno dal poco che ho letto, quindi il recettore c’e’, e se c’e’ recettore, da quanto tu affermi, se stimoliamo la produzione della proteina, beh ci sara’ infezione garantita.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 12:37

No, non ci può essere infezione perché manca il virus completo, le strutture cellulari (nostre) producono solo la proteina S che successivamente viene “esposta” sulla sua superficie per il riconoscimento da parte del sistema immunitario, non è libera e circolante.
Il recettore ACE2 si trova sulle cellule che hai elencato, questo il motivo per cui, oltre ai polmoni, puoi avere sintomi extrapolmonari, ma ci deve essere il virus completo. Scopo del vaccino è impedire il legame del virus col recettore cellulare specifico.

francamente
francamente
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 12:54

Perdonami ma resto con la memoria del medico che spiegava a chiare lettere come fosse la proteina S a creare i problemi di salute vuoi al cuore, vuoi al sangue, vui all’intestino ecc. Non sara’ infezione, ma sono malfunzionamenti potenzialmente letali. Ne parlava proprio in relazione alla vaccinazione, secondo lui paradossale. Se trovo la sua testimonianza ne faro’ una dichiarazione stampa!
E poi se dici che la proteina legandosi al recettore serve per l’entrata del virus nella cellula, come potrebbe dunque impedirne l’entrata una volta “esposta” in superficie?
Non importa io ci rinuncio, ti ringrazio comunque per i puntuali chiarimenti.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 16:11

https://doctors4covidethics.medium.com/urgent-open-letter-from-doctors-and-scientists-to-the-european-medicines-agency-regarding-covid-19-f6e17c311595
(in inglese)

I firmatari della lettera all’EMA:

Dr. Sucharit Bhakdi,
Dr. Marco Chiesa,
Dr. C Stephen Frost,
Dr. Margareta Griesz-Brisson,
Dr. Martin Haditsch,
Dr. Stefan Hockertz,
Dr. Lissa Johnson,
Dr. Ulrike Kämmerer,
Dr. Michael Palmer,
Dr. Karina Reiss,
Dr. Michael Yeadon.

Lettera aperta del prof. Bhakdi e dei suoi colleghi all’EMA.
Al punto 6) si accenna ai recettori ACE 2.

Questa è la prima lettera che è stata spedita all’EMA, del 28 febbraio 2021, alla quale l’EMA non ha risposto.
Successivamente fu inviata un’altra lettera, in cui si è annunciata un’eventuale azione legale contro l’EMA.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 18:58

‘A Pfe’ te possino…
ma il firmatario Michael Yeadon è lo stesso dell’articolo? Perché uno così non può dire cose come quelle riferite dall’utente Media Mainstream Falsi, che riferisce da Blondet, che riprende un’intervista dello stesso medesimo. E infatti nell’intervista originaria non vengono citate le frasi sulle presunte morti da prima iniezione. (sarebbe già smentito nei fatti ma non vorrei che facessero circolare voci fasulle per screditare….uno riprende la dichiarazione con “l’aggiunta”, nessuno controlla e la voce va…dico io eh..).
Comunque la risposta dell’EMA c’è stata, su tutti i 7 quesiti posti (domani la leggerò)
https://doctors4covidethics.medium.com/reply-from-the-european-medicines-agency-to-doctors-for-covid-ethics-march-23-2021-d6760984dd06

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 20:19
Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Pfefferminz
17 Aprile 2021 15:55

Guten abend Pfeffer.
Hai notizie di trascrittasi inverse e integrazioni virali da parte del gruppo di Bhakdi?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
18 Aprile 2021 10:34

Salve, Deheb,
sulle “trascrittasi inverse e integrazioni virali” del gruppo di Bhakdi.
No, finora non ne ho sentito parlare, ma non ho letto tutti gli articoli pubblicati dal gruppo. Ti comunico pertanto il nome della loro iniziativa: “MWGFD”, “Mediziner und Wissenschaftler für Gesundheit, Freiheit und Demokratie” (Medici e scienziati per la salute, la libertà e la democrazia).
Di solito ascolto i video divulgativi indirizzati al grande pubblico.
Fra gli ultimi video pubblicati sulla pagina di MWGFD ce n’è uno dedicato a Gert Vanden Bossche, le cui idee vengono giudicate molto interessanti:
https://www.mwgfd.de/category/medzinische-informationen/
Schönen Sonntag (quel che resta)!

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 11:33

Grazie ma non riesco a vedere il video ora. Sapresti dirmi quali sarebbero per loro le idee di Bossche?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
19 Aprile 2021 5:55

Il referente del video è il dott. Josef Thoma, medico otorinolaringoiatria in pensione di Berlino (ambulatorio in centro, dove faceva anche interventi di chirurgia plastica). In rete circolano diversi suoi video di carattere politico, che sono il massimo in quanto a saggezza e umanità. Per primo fa l’esempio degli antibiotici e del problema della “resistenza” e aggiunge che con i virus può accadere qualcosa di analogo. Poi parla dell’immunità naturale innata, del fatto che questa abbia bisogno di “training” e di come le misure restrittive l’abbiano danneggiata. Per il virus sono stati “tempi duri”. Verrebbero selezionate quelle mutazioni che riguardano gli spikes, quindi in direzione di una maggiore contagiosità. È un grave errore vaccinare durante un’epidemia. Le vaccinazioni anti-Covid sono profilattiche, vanno fatte prima della comparsa massiccia del virus. In futuro occorreranno nuovi vaccini anti-Covid e vaccinazioni periodiche. Dopo la prima dose, la protezione è parziale e insufficiente ed è rivolta solo contro il virus originario. Nel frattempo le varianti più contagiose si moltiplicano e cercano un nuovo ospite. Si verifica la fuga selettiva immunologica. Vaccinati asintomatici trasmettono le varianti più contagiose, diventano “untori”. Poi parla del “peccato originale dell’antigene” (Antigen-Erbsünde): i vaccinati perdono l’immunità innata e non hanno difese… Leggi tutto »

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 7:53

Grazie dell’interessamento.
Per quanto riguarda Vanden Bossche le sue idee mi hanno lasciato molto perplesso. Ne avevamo discusso qualche tempo fa sul forum con AlbertoConti che ha iniziato un post con le sue dichiarazioni. Specie sull’ultima frase “perdere l’immunità innata” ho molti dubbi, per lo meno sulla terminologia, non puoi perdere l’immunità innata. Proprio non la capisco sta cosa, inoltre lui parla di questo aspetto solo in funzione di una risposta anticorpale ma fagocitosi, complemento e NK non ne parla. Mah….
Qua la discussione su Bossche.
https://comedonchisciotte.org/forum/spazio-aperto/scenari-pandemici-un-caso-estremo-che-non-si-puo-ignorare/

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
19 Aprile 2021 9:18

Sì, conosco la discussione sul forum..
Cerco di chiarire
Al minuto 12:18 del video c’è un’immagine che illustra la persona vaccinata che viene in contatto con una variante.
Si producono anticorpi contro il virus originario.
Questi anticorpi bloccano la risposta immunitaria innata ( angeborene Immunität)
La persona vaccinata non ha nessuna difesa.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 11:29

Quello che hai descritto ( da Thoma o Bossche) non lo capisco proprio. Potrebbe essere che mi manchino dei pezzi, boh. Potrei solo ripetere ciò che ho detto nel forum.
Se la persona è “vergine” immunologicamente avrà una linea difensiva innata con bassa affinità per l’antigene-virus-variante. La fase successiva, dopo circa 15 gg, è la produzione di anticorpi con maggiore affinità che amplificano la risposta (cellulare e umorale).
Se una persona ha anticorpi contro il virus originario di Whuan (via infezione naturale o vaccino) ed entra in contatto successivamente con la variante B117 o B1351 o chenesò…non è che non ha difese. O lo considera un virus nuovo ( e si torna all’inizio) o avrà comunque un certo livello anticorpale magari con una affinità bassa/media o TOT (paragonabile alla prima infezione per capirci) ma non è che non ha difese.
Cioè tutto dipende da come la mutazione influisce sull’affinità di legame con i nostri anticorpi (innati o memoria). Rispondo a Emilyever su “Una pandemia molto conveniente” con un articolo che riguarda questo discorso che magari le interessa. Ci vediamo di la…

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
19 Aprile 2021 16:41

Preciso soltanto che io ho tradotto il dott. Josef Thoma, non Vanden Bossche..
Proseguo nel forum.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
19 Aprile 2021 16:41

Preciso soltanto che io ho tradotto il dott. Josef Thoma, non Vanden Bossche..
Proseguo nel forum.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 15:59

Mah, detta così sulla proteina S mi suona male. Credo ti manchi il pezzo riguardante l’esposizione e il riconoscimento degli antigeni. Se ti interessa cerca MHC I (che è per i virus ad esempio)

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  francamente
17 Aprile 2021 3:49

Anche nella lettera postata da Pfeffer sulla risposta di Bhakdi inerenti i quesiti rivolti all’EMA, parla di effetti negativi della proteina S (“Le nostre preoccupazioni derivano da molteplici linee di prova, compreso il fatto che la “proteina spike” della SARS-CoV-2 non è una proteina di aggancio passiva, ma è probabile che la sua produzione dia inizio alla coagulazione del sangue attraverso molteplici meccanismi.”). Mi informerò meglio su questo aspetto.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 12:04

Ma come si puo’supporre che l’informazione rna possa essere portata come se nulla fosse, senza nessun ostacolo da parte dell organismo mi pare gia’ qualcosa che ha a che fare con la pazzia.
Il sistema immunitario contrasta tutto cio’ che arriva dall esterno e lo attacca.
Certo che se gli arriva qualcosa che a che fare con pfizer astrazeneca o moderna lui si arrende.
Ma questi sanno quando e’ stato fatto lo stampo dell essere umano o cazzeghiano con leggerezza che sconfina con la pazzia?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Astrolabio
16 Aprile 2021 12:16

Infatti l’informazione mRNA è incapsulata in “nanolipidi” e pare che anche quelli creino grossi problemi.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 12:04

Ma come si puo’supporre che l’informazione rna possa essere portata come se nulla fosse, senza nessun ostacolo da parte dell organismo mi pare gia’ qualcosa che ha a che fare con la pazzia.
Il sistema immunitario contrasta tutto cio’ che arriva dall esterno e lo attacca.
Certo che se gli arriva qualcosa che a che fare con pfizer astrazeneca o moderna lui si arrende.
Ma questi sanno quando e’ stato fatto lo stampo dell essere umano o cazzeghiano con leggerezza che sconfina con la pazzia?

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 17:49

Non si era detto che l’mRNA sintetico di Pfizer era stato reso “più stabile” per non degradarsi in tempi troppo veloci? La Pfizer è stata interrogata direttamente a riguardo?

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  a-zero
16 Aprile 2021 19:09

l’mRNA ingegnerizzato (sintetico per capirci) è stato reso più stabile e resistente, se così non fosse si distruggerebbe quando ancora è nel flacone iniziale. Se guardi le istruzioni di utilizzo dallo scongelamento all’iniezione finale ci sono mille precauzioni da prendere e hai dei tempi definiti (la più bizzarra è il “giramento” della fiala per 10 volte ma non lo sbattimento o lo scuotimento). Anche per questo motivo la notizia (mesi fa) del camion in America che, bloccato nella neve, distribuisce fiale di vaccino per non buttarlo, sembra un poco poco propagandistica.
Per fare il vaccinatore devi fare un mini-corso preparatorio.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  a-zero
16 Aprile 2021 18:55

Io non conosco questi particolari, a-zero, mi dispiace. Se l’hanno affermato Piramis o Deheb, senz’altro è così.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 7:56

L’mRNA naturale si degrada subito su questo non ci piove, mentre su quello sintetico inoculato con i vaccini avrei qualche serio dubbio.,… e proprio la prolungata persistenza dell’mRNA sintetico dei vaccini che rende plausibile il rischio dell’intervento di una trascrittasi inversa che integri l’informazione genetica esogena del vaccino nel DNA umano e una volta modificato il codice genetico non si torna più indietro

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  nicolass
16 Aprile 2021 8:21

Dovresti anche dire da dove arriverebbe questa trascrittasi inversa. Inoltre non bastano solo due componenti (mRNA e Trascrittasi) per affermare che il prodotto DNA si possa integrare. Infine ammesso e non concesso, dipende anche da dove si integra la proteina S (perché il messaggero originario porta solo quella informazione, per quanto ne sappiamo).

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 8:42

la trascrittasi inversa oltre che comunemente codificata dal genoma dei retrovirus è ampiamente utilizzata in biologia molecolare per esperimenti di ingegneria genetica…. e che il vaccino sia un esperimento di ingegneria genetica ho pochi dubbi a riguardo

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 8:42

la trascrittasi inversa oltre che comunemente codificata dal genoma dei retrovirus è ampiamente utilizzata in biologia molecolare per esperimenti di ingegneria genetica…. e che il vaccino sia un esperimento di ingegneria genetica ho pochi dubbi a riguardo

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  nicolass
16 Aprile 2021 11:44

le due cose però non sono legate né oggettivamente né logicamente. mettere una trascrittasi volontariamente e inutilmente in un frammento genico che dovrebbe curare è qualcosa di criminale…e comunque lascerebbe tracce che qualcuno potrebbe riscontrare.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 15:28

forse commenti senza nemmeno aver letto questo articolo.. mi pare di capire

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  nicolass
16 Aprile 2021 15:53

O forse condivido alcune cose dell’articolo e altre meno, per cui non mi sento di fare sforzi di fantasia perché di incoerenze in questa storia ce ne sono a sufficienza

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Deheb
17 Aprile 2021 2:06

La questione dlela trascrittasi inversa è un capitolo di rischio da studiare ancora a fondo. Laicamente da parte di tutti.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Deheb
17 Aprile 2021 2:05

Purtroppo, da una semplice carrellata sul web riguardo la trascrittasi inversa, appare che essa è legata al gruppo dei Retrovirus, suddiviso in ben 4 famiglie: Belpaoviridi, Metaviridi, Pseudoviridi e Retroviridi. Tutti quanti sintetizzano la trascrittasi inversa. Quindi la possibilità, logica e plausibile, è la contemporanea presenza di mRNA sintetico stabilizzato con trascrittasi inversa da retrovirus al momento presente nell’organismo ospite dando luogo a una probabile sinergia mRNA sintetico-trascrittasi inversa di ignota portata. I Retrovirus sono databili alla comparsa dei vertebrati e sono imputati di essere cofatori evolutivi deu vertebrati stessi. Sono molto diffusi e presenti nei vertebrati e nei mammiferi. Da quel che capisco la trascrittasi inversa sarebbe comunemente presente negli organismi. La reinfezione da CovSars2 o l’infezione cno altri retrovirus potrebbe, plausibilmente creare contemporaneità con l’imRNA sintetico inoculato. Specie se tali inoculazioni, come è logico credere, saranno reiterate in massa e nel tempo con frequenza stabile. Io non ci scherzerei tanto facilmente, smepre a rigor di logica. Non sappiamo se lo stesos Cov-Sars-2 so comporta da retrovirus, cioè sia dotato di capacità enzimatica di trascrittasi. Chiedo lumi. Chiedo lumi, ma bisognerebbe andarci con i piedi di piombo e non con il trionfalismo palingenetico inaugurato dal veterinario di salonicco sul… Leggi tutto »

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Deheb
17 Aprile 2021 2:05

Purtroppo, da una semplice carrellata sul web riguardo la trascrittasi inversa, appare che essa è legata al gruppo dei Retrovirus, suddiviso in ben 4 famiglie: Belpaoviridi, Metaviridi, Pseudoviridi e Retroviridi. Tutti quanti sintetizzano la trascrittasi inversa. Quindi la possibilità, logica e plausibile, è la contemporanea presenza di mRNA sintetico stabilizzato con trascrittasi inversa da retrovirus al momento presente nell’organismo ospite dando luogo a una probabile sinergia mRNA sintetico-trascrittasi inversa di ignota portata. I Retrovirus sono databili alla comparsa dei vertebrati e sono imputati di essere cofatori evolutivi deu vertebrati stessi. Sono molto diffusi e presenti nei vertebrati e nei mammiferi. Da quel che capisco la trascrittasi inversa sarebbe comunemente presente negli organismi. La reinfezione da CovSars2 o l’infezione cno altri retrovirus potrebbe, plausibilmente creare contemporaneità con l’imRNA sintetico inoculato. Specie se tali inoculazioni, come è logico credere, saranno reiterate in massa e nel tempo con frequenza stabile. Io non ci scherzerei tanto facilmente, smepre a rigor di logica. Non sappiamo se lo stesos Cov-Sars-2 so comporta da retrovirus, cioè sia dotato di capacità enzimatica di trascrittasi. Chiedo lumi. Chiedo lumi, ma bisognerebbe andarci con i piedi di piombo e non con il trionfalismo palingenetico inaugurato dal veterinario di salonicco sul… Leggi tutto »

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  a-zero
17 Aprile 2021 7:14

Ok ma non è sufficiente avere un messaggero e una trascrittasi per poter dire che ci sarà o potrebbe esserci integrazione, mancano altri componenti del processo (ligasi, integrasi altre polimerasi). Se non è presente la trascrittasi nel genoma del covid come può avere quella attività? E se l’enzima fosse gia presente (e funzionasse il che sarebbe da dimostrare) non retrotrascriverebbe solo per il covid. Sono tanti i se e potrebbe e farebbe. È sicuramente da tenere sotto controllo il processo, è un potenziale pericolo, ma al momento non c’è una minima prova.
“Da quel che capisco la trascrittasi inversa sarebbe comunemente presente negli organismi.”
Parli di un articolo che parla di trascrittasi nei mammiferi? (Che non ho la possibilità adesso di vedere)

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Deheb
18 Aprile 2021 14:31

No, ho letto che i retrovirus sono comunemente presenti nei mammiferi, con le loro trascrittasi e non so se le trascrittasi sono tutte uguali. Come dici tu: non per questo è sicuro che l’mRNA sintetico faccia danno e quel tipo di danno, ma il dubbio che ci sia possibilità che qualche processo indesiderato, o non pubblicamente dichiarato, possa innescarsi su quell’mRNA sintetico esiste e questo va contro ogni principio di cautela e di consenso informato per un rischio accettabile dal paziente secondo il principio del la libertà di cura (vaccino o terapia) Già questo è sufficiente per dissentire e opporsi o protestare. Questo da problema morale ed etico passa subito a problema politic (e senza trascrittasi ;)) Come è possibile che chiunque di noi sia iper controllato e sanzionato in via cautelativa per qualsiasi attività, giustamente, vogliamo publbicamente mettere in opera per un principio di cauzione e questi qua, in virtù dello stato di eccezione, principio eminentemente autoritario e imperioarbitraio, possono bypassare qualunque controllo effettivo in nome di una “emergenza” creata e allestita allo scopo di porre lo stato di eccezione? Di fronte a questo noi abbiamo tutto il diritto di opporci con qualunque mezzo. Comunque rivediamoci sull’articolo postato oggi… Leggi tutto »

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  Deheb
18 Aprile 2021 14:31

No, ho letto che i retrovirus sono comunemente presenti nei mammiferi, con le loro trascrittasi e non so se le trascrittasi sono tutte uguali. Come dici tu: non per questo è sicuro che l’mRNA sintetico faccia danno e quel tipo di danno, ma il dubbio che ci sia possibilità che qualche processo indesiderato, o non pubblicamente dichiarato, possa innescarsi su quell’mRNA sintetico esiste e questo va contro ogni principio di cautela e di consenso informato per un rischio accettabile dal paziente secondo il principio del la libertà di cura (vaccino o terapia) Già questo è sufficiente per dissentire e opporsi o protestare. Questo da problema morale ed etico passa subito a problema politic (e senza trascrittasi ;)) Come è possibile che chiunque di noi sia iper controllato e sanzionato in via cautelativa per qualsiasi attività, giustamente, vogliamo publbicamente mettere in opera per un principio di cauzione e questi qua, in virtù dello stato di eccezione, principio eminentemente autoritario e imperioarbitraio, possono bypassare qualunque controllo effettivo in nome di una “emergenza” creata e allestita allo scopo di porre lo stato di eccezione? Di fronte a questo noi abbiamo tutto il diritto di opporci con qualunque mezzo. Comunque rivediamoci sull’articolo postato oggi… Leggi tutto »

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  a-zero
19 Aprile 2021 6:58

Scusa ma questo tuo messaghio me l’ero perso. Ci risentiamo dall’altra parte

Maria Di Monti
Maria Di Monti
Risposta al commento di  Fabio Cabello
16 Aprile 2021 6:48

Ci sono un infinità di avvisi ora. In varie direzioni. Uno studio israeliano mostra che la variante sudafricana del Coronavirus (B.1.351) è stata trovata 8 volte di più negli individui vaccinati rispetto a quelli non vaccinati.
Uno dei migliori fornitori di assistenza sanitaria israeliani, Clalit Health Services, ha partecipato a questo studio.
Altra notizia – e molto preoccupante:
Recentemente, una altra ricerca scioccante ha rivelato i terrificanti pericoli dei vaccini mRNA COVID-19 che inducono malattie basate sui prioni che fanno degenerare progressivamente il cervello … CONTINUA A LEGGERE QUI
https://www.nogeoingegneria.com/uncategorized/boom-studio-israeliano-la-variante-del-coronavirus-colpisce-le-persone-vaccinate-8-volte-di-piu-di-quelle-non-vaccinate/

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Maria Di Monti
16 Aprile 2021 11:37

tanto poi si faranno impiantare nel cervello il microchip di Elon Musk … deve essere tutto coordinato

R66
R66
16 Aprile 2021 5:42

Per cercar di vedere il problema da altre prospettive, uso rigirare le domande. In quest’ultimo periodo abbiamo cercato di rispondere numerose volte al perché la massa non prende in considerazione l’idea di un complotto, proviamo invece a ipotizzare il caso in cui potrebbero considerare l’idea. La domanda così diventa: “cosa dovrebbe succedere per far prendere in considerazione l’ipotesi del manipolo che trama contro i molti?”. La risposta che più mi soddisfa al momento non è affatto bella (e te pareva). L’unico caso in cui, secondo me, le persone potrebbero sostenerne l’idea è quello che include una “proposta migliore”, essi potrebbero scartare il vecchio fattaccio X, ma non prima della comparsa della nuova proposta Y, il che rende vano il vantaggio della considerazione e annichilisce la percezione nel suo complesso. Quindi Bill, John, Pippo e Topolino potrebbero essere visti come male, solo e se, Pluto, Gennaro, Mazinga e Frank si presentassero come bene maggiore. Come dicevo, la risposta non è bella perché un tal processo mentale predispone il tutto ad un inganno ancora più grande e soprattutto mantiene la sopravvivenza dello stesso potere. Al momento non esistono le facoltà che possano far accettare l’idea di accantonare il vecchio senza prima aver… Leggi tutto »

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  R66
16 Aprile 2021 8:48

E sì,”dormire all’aperto” è roba d’altri tempi.

francamente
francamente
Risposta al commento di  R66
16 Aprile 2021 9:50

Condivido queste riflessioni.
Notavo la stessa cosa, anche tra i controinformatori.
Molti, forse la gran parte, non vogliono arrivare a trovare e scardinare le cause, ma solo a curare questi ultimi nuovi sintomi.
Infatti la soluzione che propongono e’ spesso un condizionamento di massa uguale e contrario a quello ora in atto, o meglio ancora piu’ potente, per volgere la massa verso la propria visione delle cose.
Si lamentano che i media sono in mani altrui, e che se fossero nelle loro le cose cambierebbero. Va da se’ che cio’ implica che esistera’ sempre la elite detentrice dei mezzi di condizionamento di massa. “Tanto le masse sono stupide” si dice come giustificazione. Pero’ son divenute piu’ stupide e piu’ masse proprio “grazie” o a causa del potere che questi mezzi esercitano su di loro, che ne siano consapevoli o meno. E qui bisognerebbe aprire un lungo capitolo sull’opportunita’ anche solo della mera esistenza di tali mezzi, perche’ a mio parere il “dipende dall’uso che ne fai” e’ una formula o opportunistica o da pusillanime o da chi non ha capito come e di cosa e” schiavo in primis. Quindi continueremo a girare tutti come criceti nella ruota della vita.

R66
R66
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 10:15

All’inizio qualcuno aveva tentato un approccio un po’ più deciso dell’attuale, in seguito hanno fatto quasi tutti dietrofront limitandosi ad aspettare la nozione ufficiale per poi contestarla superficialmente.

A te e a me non ci importa nulla se un nostro messaggio risultasse impopolare o sciocco, per loro invece rappresentano la “pagnotta”, non hanno avuto il coraggio, si sono pietrificati di fronte all’eventualità dell’impopolarità e, facendo fronte comune, hanno scelto la via soft e inutile.
Lasciamo stare il “dipende dall’uso che ne fai”, chi la utilizza si sente tanto un intelligentone, per me poche altre frasi riescono a raggiungere un livello di idiozia così elevato.
In generale il “tengo famiglia” impera.

Simsim
Simsim
16 Aprile 2021 6:20

Esiste una storia leggendaria tramandata oralmente, secondo la quale durante un´epidemia fu creato un elisir che si prometteva di risolvere i problemi del mondo. Il suo costo era molto basso, la sua natura tecnologica non era sperimentale. Fu creata contro di esso una campagna d´opinione molto importante da alcuni palazzi a fianco, grazie al fatto che il fisico di piú di qualcuno rifiutava di cooperare con quel miracolo di elisir. La cosa fu talmente grande che furono costretti a cambiare il nome del miracolo in corsa per rendere le acque opache. Narra la leggenda che, come in tutti i migliori condomini, le informazioni dai piani alti a quelli bassi filtrassero grazie a delle inconsapevoli gole profonde. Inconsapevoli perché non volessero essere spie, ma semplicemente perché avevano il difetto umano di comunicare e di amare il gossip sui pianerottoli, e che a loro volta gli altri inquilini avessero lo stesso amore per la socialitá. Per cui, quello che forse era una voce, forse era un gossip inventato, ma forse era una storia vera, oltrepassó i limiti di quel singolo condominio. Quella voce diceva che persino ai piani piú alti del condominio, gli uomini non usavano il proprio elisir miracoloso, ma preferivano… Leggi tutto »

Maria Di Monti
Maria Di Monti
16 Aprile 2021 6:50

Per riprendere la ultima riflessione, strada diretta verso una distopia oscura e spaventosa?, mi pare che sia la via diretta verso l’inferno. Ma siamo in tempo per invertire. Segnalo: Uno studio mostra che la variante sudafricana del Coronavirus (B.1.351) è stata trovata 8 volte di più negli individui vaccinati rispetto a quelli non vaccinati.
Uno dei migliori fornitori di assistenza sanitaria israeliani, Clalit Health Services, ha partecipato a questo studio.
Altra notizia!
Recentemente, una altra ricerca scioccante ha rivelato i terrificanti pericoli dei vaccini mRNA COVID-19 che inducono malattie basate sui prioni che fanno degenerare progressivamente il cervello …
https://www.nogeoingegneria.com/uncategorized/boom-studio-israeliano-la-variante-del-coronavirus-colpisce-le-persone-vaccinate-8-volte-di-piu-di-quelle-non-vaccinate/

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Maria Di Monti
16 Aprile 2021 8:11

Sulla degenerazione del cervello direi che il problema non si pone che per pochi……

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Maria Di Monti
16 Aprile 2021 8:17

Pensavo di rimanere scioccato da chissà quali terrificanti rivelazioni che…….
Invece è un articolo di tre (3) pagine in cui l’autore, in base allo studio sperimentale (?) fatto (di cui non cita nulla), POTREBBE (TEORICAMNTE, POTENZIALMENTE) dare alcune forme di malattie prioniche.
Se l’informazione tende a diffondere paure anche certa controinformazione non scherza da questo punto di vista.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Maria Di Monti
16 Aprile 2021 10:02

Curioso che qualche mese fa avessi letto che la terapia genica mrna si pensava di usarla in futuro per la cura dell’Alzheimer

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 12:44

è vero, le sperimentazioni con vettore virale o mRNA sono per quel genere di patologie degenerative o simili (quelle al momento senza cura, quindi, per male che vada ….) ma sono stati provati su decine o al massimo centinai di persone. Moooooooooolto diverso dalla situazione attuale.
Se ti riferisci alla ricerca scioccante lascia perdere…

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Deheb
16 Aprile 2021 14:39

no, non mi riferivo a nessuna ricerca scioccante, ma ricordo che qualche anno fa Didier Raoult disse in tv che non si conoscevano ancora i motivi, ma l’Alzheimeri in Francia era bruscamente dimininuito. beh, se nei prossimi anni vedremo un aumento di questa malattia dopo una terapia genica non ce ne stupiremo. D’altronde la poliomielite nel mondo è attualmente solo provocata dai vaccini

Cruciverba
Cruciverba
16 Aprile 2021 6:49

Ottimo avere anche un opinione da un Ex Pfizer .
La maggior parte della gente comunque non crederà a queste ovvietà ( per i pochi umani razionali rimasti ) .
L’ipnosi di massa li ha colpiti ed affondati .
Che la cosa sia andata come racconta il medico è piu’ che plausibile , non c’è nessuna cospirazione , è stato detto pubblicamente .

D’altronde Bill Gates ,il principale finaziatore di GAVI e società che producono vaccini e dell’OMS aveva affermato nel 2010 in un TED Talk che avrebbero ridotto la popolazione del 10-15% tramite vaccini , controllo della fertilità ed altri metodi per ridurre le emissioni di CO2 e salvare il pianeta secondo lui ( matti del genere andrebbero arrestati e bruciati sul rogo seduta stante ) .

Una volta avevo postato anche il video che ho scoperto è stato rimosso da youtube ( chissà come mai ) .
Chi si vaccina con una cosa che è stata finanziata apposta per eliminarlo dalla circolazione e di cui il suo finanziatore l’ha pure ammesso pubblicamente , bhè è giusto che muoia .

AlbertoConti
AlbertoConti
16 Aprile 2021 9:35

“Quello che vorrei fare è parlare della fuga immunitaria, perché penso che, probabilmente, sarà la mossa finale di tutto questo evento, che è probabilmente una cospirazione.”

E dove ne parla Yeadon, per dire cosa? Che è il fenomeno più rilevante, proditoriamente trascurato, o al contrario che è una bufala pretestuosa?

Quando in una popolazione ampiamente vaccinata la variante “del tal luogo geografico lontano” è di gran lunga prevalente nei vaccinati rispetto ai non vaccinati, qual’è l’interpretazione? Tutto, tranne che sia il vaccino stesso a favorire/produrre tale variante?
Da parte di Pfizer c’è da aspettarselo, da fonti alternative forse anche no.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  AlbertoConti
16 Aprile 2021 10:03

7 aprile 2021 (LifeSiteNews) – Il dottor Michael Yeadon, ex vicepresidente e scienziato capo di Pfizer per Allergy & Respiratory che ha trascorso 32 anni nel settore alla guida della ricerca sui nuovi farmaci e si è ritirato dal gigante farmaceutico con “la posizione di ricerca più avanzata” in il suo campo, ha parlato con LifeSiteNews in un’intervista telefonica. Ha affrontato la propaganda “dimostrabilmente falsa” da parte dei governi in risposta al COVID-19, inclusa la “menzogna” di varianti pericolose, il potenziale totalitario per i “passaporti vaccinali” e la forte possibilità che abbiamo a che fare con una “cospirazione” che potrebbe portare a qualcosa di ben oltre la carneficina sperimentato nelle guerre e massacri del 20 ° secolo. I suoi punti principali includevano: Non c’è “alcuna possibilità” che le attuali varianti di COVID-19 sfuggano all’immunità. È “solo una bugia”. Tuttavia, i governi di tutto il mondo stanno ripetendo questa menzogna, indicando che stiamo assistendo non solo a un “opportunismo convergente”, ma a una “cospirazione”. Nel frattempo i media e le piattaforme Big Tech sono impegnate nella stessa propaganda e nella censura della verità. Le aziende farmaceutiche hanno già iniziato a sviluppare vaccini “top-up” (“richiamo”) non necessari per le “varianti”. Le aziende… Leggi tutto »

Pfefferminz
Pfefferminz
16 Aprile 2021 10:28

https://www.epochtimes.de/politik/ausland/5-800-geimpfte-amerikaner-haben-sich-mit-covid-19-angesteckt-74-tote-a3493967.html?telegram=1
(articolo in tedesco).

Traduzione parziale:
“Circa 5.800 americani hanno contratto il COVID-19 fino al 13 aprile 2021, nonostante fossero completamente vaccinati contro il virus, ha scritto l’agenzia sanitaria CDC in una e-mail a Epoch Times. Di quelli infetti, quasi 400 hanno richiesto cure ospedaliere e 74 persone sono morte. Negli Stati Uniti vengono utilizzati vaccini di BioNTech / Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson.

L’indagine include persone che hanno contratto l’infezione due settimane dopo la vaccinazione completa. Negli Stati Uniti sono chiamati “casi di sfondamento” perché la protezione vaccinale non si è compiuta. Poco più del 40% dei casi di infezione si è verificato in persone di età superiore ai 60 anni, il 65% erano donne.”

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 11:22

Sì, due settimane dopo la seconda vaccinazione con Pfizer, 5 su 9 sanitari medici di libera professione vaccinati all’IHu di Marsiglia con Pfizer avevano contratto l’infezione. I dati coincidono.
Intanto, lunga intervista di Didier Raoult ad un canale televisivo francese oggi, in cui il prof conferma di continuare a curare con successo con l’idrossiclorochina e ricorda che tutti gli articoli contro l’antimalarico sono stati firmati da ricercatori finanziati dalla Gilead casa produttrice del remdesivir. Quando il giornalista gli chiede se si è vaccinato Raoult dice che non risponde a domande personali e sulla sua salute che riguardano solo lui, e visto le insistenze dell’altro lui ribatte:- Ma scusi, le ho forse chiesto qualcosa sulle sue amichette o se da giovane ha avuto la sifilide?- Il link è in francese
https://www.youtube.com/watch?v=FA6CwyG37j8

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
16 Aprile 2021 11:46

“… Raoult dice che non risponde a domande personali e sulla sua salute…”
Didier Raoult mi diventa sempre più simpatico 🙂

Sull’articolo di Epochtimes c’è da dire che i dati sono stati comunicati dalla CDC con una e-mail, cosa abbastanza strana.
Vedremo in seguito, se i dati verranno confermati.

Nel corso dei 13 mesi passati non ho conosciuto nessuno che si sia ammalato gravemente di Covid, ma ora, nel giro di pochi giorni, ho appreso di due decessi di persone anziane del parentado (affini) che probabilmente sono state vaccinate (devo ancora appurarlo) e di una vicina di casa che era stata vaccinata due settimane fa, che ieri è stata prelevata dall’ambulanza.

ton1957
ton1957
16 Aprile 2021 9:18

Mah! non lo só, il dubbio nasce spontaneo, o almeno dovrebbe nascere per spirito precauzionale innato nell’uomo. Pure se mangio una fetta di torta ho il bubbio (mi fará bene o mi fará male?) ed anche gli esperti, i giornali, le TV e la politica si pongono il problema tra tasse sullo zucchero ed accesi confronti, se sia, piú importante soddisfare il palato o mettere il costume da bagno. Qui manca il dubbio, é questo per me é segnale inquietante, (scuola da venditori di pentole) ed io di tutto ció che é perfetto diffido per natura. Che ci sia un nesso con la diminuzione della popolazione, ormai é evidente, per la prima volta, dati del TG3 di qualche giorno fá, (vado a memoria) i morti, nell’ultimo anno, hanno superato le nascite in Piemonte: Morti 39.000…………si son ben guardati dal dire se sono di piú o di meno degli anni passati, parere mio siamo in linea con la media (ma non ho dati certi) Nati 27.000………….nell’anno precedente sono stati 54.000 un crollo del 50% anche senza l’aiuto dei vaccini, ma nessuno ne parla, eppure un bel titolone da giornale ci uscirebbe fuori ” Nel solo Piemonte 27.000 non nati per mascherine… Leggi tutto »

Astrolabio
Astrolabio
16 Aprile 2021 11:40

Dobbiamo chiederci se l’attuale campagna di vaccinazione di massa sia un tentativo scientifico per alleviare una malattia o la strada diretta verso una distopia oscura e spaventosa, evocata da uomini malvagi che cercano di stringere la loro morsa su tutta l’umanità.

Se ci sono solo uomini malvagi che cercano di sopprimerel umanita’ e’ evidente che non ci sono piu’ esseri umani che li contrastano e li distruggono.
A questo punto bisogna guardare a ritroso gli sbagli fatti da tutta l umanita’.

francamente
francamente
16 Aprile 2021 11:51

“Quindi, come entra in gioco l’”eugenetica” nella realizzazione e nella distribuzione del vaccino mRNA? C’è un collegamento o ci stiamo arrampicando sugli specchi?

Non siamo in grado di rispondere a questa domanda…”

Io si, il nonno di Bill Gates fondo’ la Rockefeller Foundation con lo scopo di espandere attivita’ di filantropia a favore di ricerca medica, scienze sociali (condizionamento di massa) ed eugenetica. Grande promotore di vaccini.
https://www.maurizioblondet.it/genealogia-di-bill-gates-eugenetici-malthusiani-vaccinatori/

Ma davvero dobbiamo ancora porci certi dubbi?!
Quante scusanti vogliamo ancora dare alla nostra ignavia?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  francamente
16 Aprile 2021 12:07

Esattamente. È già stato detto tutto.
Il seguente video si intitola “Schweigen ist gold”, il silenzio è d’oro, mostra un critico tedesco della falsa pandemia, Gunnar Kaiser, in mezzo ad un prato, in silenzio. È già stato detto tutto.
https://youtu.be/MfOG3yns95k
(un minuto di silenzio, 118.000 visualizzazioni, 10.000 likes, più di 2.000 commenti)

francamente
francamente
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 12:20

Grazie, e’ il video che girerei anche io in questo momento. Non ci sono piu’ parole. Inoltre, inutile inseguire la cronaca quotidiana per cercare di riportare un po’ di ordine e logica nei ragionamenti. E’ piu’ veloce di noi, vince sempre giocando in anticipo, sulla distorsione dei significati e delle parole. Davvero forse il silenzio e’ la migliore arma oggi.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 14:37

Sara’ un falsa pandemia, intanto la Merkel si e’ vaccinata con Astrazeneca oggi, dopo che aveva rifiutato il vaccino tempo fa.
https://parstoday.com/it/news/world-i248300-coronavirus_merkel_ha_ricevuto_prima_dose_di_astrazeneca

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 14:37

Sara’ un falsa pandemia, intanto la Merkel si e’ vaccinata con Astrazeneca oggi, dopo che aveva rifiutato il vaccino tempo fa.
https://parstoday.com/it/news/world-i248300-coronavirus_merkel_ha_ricevuto_prima_dose_di_astrazeneca

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Astrolabio
16 Aprile 2021 18:19

E che ne sappiamo che tutti questi politici si siano davvero vaccinati? Neanche i teatrini davanti alle telecamere dimostrano nulla, perche’ potrebbero ricevere un’iniezione di acqua distillata, o un cocktail di vitamine, chi puo’ dimostrare che in quelle siringhe ci fosse davvero un vaccino?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Dino79
17 Aprile 2021 5:29

Esatto! In Germania è accaduto che un notissimo moderatore televisivo, Günther Jauch, ha preso parte ad una campagna pubblicitaria per indurre i cittadini a farsi vaccinare, con tanto di manifesti e cerottino sul braccio. Poco tempo dopo si è ammalato di Covid e ha ammesso di non essersi ancora vaccinato, ma di essere disposto a farlo. Ci stanno prendendo in giro spudoratamente!

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Dino79
17 Aprile 2021 8:45

Se e’ per questo nessun vaccinato sa che cosa gli iniettamo.
Per questo non dovrebbero vaccinarsi.
I politici fanno una pessima figura.

AlbertoConti
AlbertoConti
16 Aprile 2021 10:13

Morale della favola, Yeadon e Vanden Bossche dicono cose opposte, ma il risultato non cambia, è una catastrofe.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  AlbertoConti
16 Aprile 2021 11:14

“Quello che vorrei fare è parlare della fuga immunitaria, perché penso che, probabilmente, sarà la mossa finale di tutto questo evento, che è probabilmente una cospirazione.”

Yeadon e Vanden Bossche usano la stessa espressione “fuga immunitaria” che, per il secondo, significa selezione di mutazioni aggressive. Poiché Yeadon parla di “mossa finale”, non è escluso che il significato sia identico.
Nel corso dei mesi scorsi si è parlato a più riprese del fatto che il SARS-CoV-2 fosse stato creato in laboratorio, cosa che per me aveva sapore troppo complottistico. In una recente intervista però il prof. Sukarit Bhakdi ha riferito di uno studio scientifico di quasi 200 pagine di uno studioso americano che avrebbe trovato prove inconfutabili che il SARS-CoV-2 NON ha origine naturale.
Se assumiamo che il virus non ha origine naturale, questo potrebbe avere caratteristiche diverse da quelle finora conosciute dai virologi.
Aggiungo che anche il prof. Bhakdi è giunto alla conclusione che la “pandemia” è stata pianificata.
Qui di seguito il link del video, in tedesco, del prof. Bhakdi in cui, al minuto 1:19:20 parla dello studio di quello scienziato che avrebbe stabilito, senza ombra di dubbio, che il SARS-CoV-2 è stato creato in laboratorio:
https://www.bitchute.com/video/shbg9UK5T3G2/

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 11:29

Grazie.

Mi ero già auto-risposto, al mio commento precedente (vedi sotto), ma non so perchè è sparito. (correzione delle 20.40: è ricomparso – misteri della fede)

Comunque riportavo un lungo brano del link segnalato, che qui ripropongo, che contiene tra l’altro questa affermazione di Yeadon:

“Non c’è “alcuna possibilità” che le attuali varianti di COVID-19 sfuggano all’immunità. È “solo una bugia”.”

Ecco il link in questione, molto esaustivo riguardo al pensiero di Yeadon:

http://alfredodecclesia.blogspot.com/2021/04/ex-vicepresidente-pfizer-il-tuo-governo.html

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  AlbertoConti
19 Aprile 2021 6:29

Su un sito tedesco prestigioso, quello dell’associazione del prof. Bhakdi, è comparso un nuovo video in cui il dott. Geert Vanden Bossche viene definito uno scienziato vero e in cui si afferma che le sue tesi sono documentate.
Ho riassunto il video nella mia risposta a Deheb in questo thread. Vaccinati asintomatici trasmetterebbero varianti contagiose. Si salvi chi può!

Kozjak
Kozjak
16 Aprile 2021 10:53

Son cresciuto dubitando sempre del potere…dubitando di chi ha i soldi e posti di comando…diffidando sempre dei tanti che si sudano il pane ma che pensano come il padrone….. così mi insegnò mio padre ….ora sono incredulo nel vedere tanti vecchi compagni che si bevono tutte le balle e gli inganni…sembrano galline impaurite pronte a beccarti ad ogni tuo dubbio…che tristezza!…spero in un virus vero, devastante…

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Kozjak
16 Aprile 2021 11:29

“… sembrano galline impaurite pronte a beccarti ad ogni tuo dubbio.”

È esattamente così e mi stupisce il fatto che la risposta sia stereotipata. È una risposta aggressiva, automatica, è quasi un riflesso pavloviano. È la reazione di persone incollate mentalmente alla” vecchia normalità”, ad una zona confortevole, che si rifiutano di prendere atto della realtà, che sognano la vaccinazione, unica ancora di salvezza.
E dire che la caratteristica più profonda dell’uomo è quella di porsi domande. Infatti i bambini passano un periodo in cui fanno tante domande, poi vanno a scuola… e le domande si diradano.

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
16 Aprile 2021 12:46

Ma no, il ruolo di sperare e risperare nelle persone ce l’avevi tu, adesso questo blog è spacciato! 🙂

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 12:42

c’e’del grottesco se non fosse criminale. I maledetti vaccini, tutti, sono stati studiati in fretta e furia sul virus del febbraio 2020 come minimo, quindi se i virus influenzali compaiono belli freschi ogni anno ad ottobre come da milioni di anni, qualcuno mi sa dire che cavolo di vaccino stanno inoculando visto che riguarda il vecchio virus e sempre passando sopra ai danni che procura!!???Cosi, anche questa domanda per sapere…..mi sembra talmente una ridicolaggine!!! E lo chiamano anche variante, quindi lo ammettono che non e’lostesso……..e allora? Le pecore cosa si inoculano?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 17:28

“… i maledetti vaccini, tutti, sono stati studiati in fretta e furia sul virus del febbraio 2020…”

Può essere, ma se fosse vero che il nuovo coronavirus è stato creato in laboratorio (come da testimonianza del prof. Bhakdi) e che la “pandemia” è stata pianificata, allora anche il vaccino su base genica potrebbe essere stato sviluppato molto prima del febbraio 2020.
Tra l’altro è difficile credere che il vaccino della Biontech sia stato sviluppato nel giro di pochi giorni, come racconta il signor Ugur Sahin, in un periodo in cui nessuno ancora sapeva che si sarebbe sviluppata una “pandemia”.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
17 Aprile 2021 3:00

Certo che sono anni che sviluppano questo vaccino, e non solo contro un virus, ma per l’immunoterapia contro il cancro e altre malattie, solo che le case farmaceutiche non avevano mai avuto il permesso di sperimentarli sulle persone fino all’anno scorso, e già sugli animali, ma con un superdosaggio, c’era stata una strage di furetti

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 18:15

E’ sia criminale che grottesco.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
16 Aprile 2021 18:15

E’ sia criminale che grottesco.

Candido
Candido
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
17 Aprile 2021 18:58

Sempre questa posizione ambigua di credere e non credere…Si afferma che assistiamo ad una grande truffa, ma nello stesso tempo ci si preoccupa delle varianti “le quali chissà potrebbero essere letali” ecc. Con tutta evidenza siamo di fronte ad una pagliacciata: se la realtà fosse quella che i media strombazzano 24/7 avremmo i morti per le strade; e fosse comuni per i cadaveri. Il virus va in onda a reti unificate e giornali complici: si crede più alla narrazione che a quello che possiamo constatare di persona. Chi ha gli occhi bene aperti vede un mondo impazzito…altro che virus!

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Candido
18 Aprile 2021 2:47

le varianti di cui ho parlato non sono altro che i virus annuali influenzali, che ci sono sempre stati e ci saranno. le perlopiu’ innocui.Loro si nascondono dietro al virus per consegnare la piccola e media impresa italiana alla finanza mondiale soprattutto dell’occidente. E’solo questo…..e tu li vedi pazzi?

Candido
Candido
Risposta al commento di  Nuvola Rossa
18 Aprile 2021 6:58

Volevo solo esprimere la mia solidarietà al tuo commento. La pazzia, in quanto carenza di buon senso, la vedo diffusa un po’ ovunque.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Candido
18 Aprile 2021 7:20

ma infatti. se ti va, per quanto tu non ne abbia bisogno ti allego un link in cui c’e’il dr.Amici, che ieri a milano ha fatto un grandissimo discorso. vale la pena ascoltarlo, soprattutto il suo, anche per noi, che la pensiamo come lui.https://m.youtube.com/watch?v=BsLe6tC90DI

merolone
merolone
16 Aprile 2021 12:47

Chi non si vaccinerà diventerà un paria sociale, non potrà viaggiare o lavorare, finchè non morirà di fame. A me viene da piangere, se questa è veramente una cospirazione deve essere nata all’interno delle classi dirigenti dei paesi protestanti, che praticavano il satanismo e la sodomia già nel XVIII secolo e che negli anni quaranta dell’ottocento fecero morire di fame 1,5 milioni di persone nell’Irlanda cattolica, durante la Prima Guerra Mondiale come classe dirigente della Germania guglielmina avallarono il genocidio armeno in Anatolia fornendo supporto logistico e notoriamente formarono la componente principale dei quadri civili e militari del regime nazista, erede della monarchia prussiana. Oggi in Europa il protestantesimo sta sparendo, negli USA i protestanti si secolarizzano a tutta velocità tranne che tra i neri, quindi queste classi dirigenti che non hanno più una cultura di massa cristiana dietro ma solo società multietniche impoverite e devastate, le quali hanno ceduto il primato industriale e militare a società buddiste come la Cina, il Giappone, la Corea del sud, e nel caso militare alla Russia ortodossa (non a caso pure negli USA i tre stati più popolati e prosperi sono a maggioranza relativa latino-cattolica, California, Texas e Florida) sono probabilmente in una… Leggi tutto »

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  merolone
16 Aprile 2021 18:09

Fecero morire circa 4 milioni di irlandesi e ne costrinsero altrettanti all’emigrazione. Nel 1847, stando alle stime dell’epoca (non precise) in Irlanda c’erano circa 11-12 milioni di abitanti. Oggi ce ne sono 5 (+ almeno un milione di immigrati)

Dino79
Dino79
16 Aprile 2021 18:23

Elon Musk rifiuta il vaccino, denuncia i lockdown e chiama “stupido” Bill Gates – Video (in inglese)
https://www.youtube.com/watch?v=2lPkvteqKig

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  Dino79
17 Aprile 2021 2:10

perche’ probabilmente e’ a conoscenza

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Dino79
17 Aprile 2021 2:55

Tanto lui sta fuggendo sulla luna e Marte

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  emilyever
17 Aprile 2021 7:48

Col pensiero, visto che i suoi razzi non fanno che sfracellarsi

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  emilyever
17 Aprile 2021 7:48

Col pensiero, visto che i suoi razzi non fanno che sfracellarsi

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Bertozzi
17 Aprile 2021 14:17

ma ora la Nasa collaborerà con lui per la nuova missione sulla luna

https://www.repubblica.it/esteri/2021/04/17/news/elon_musk_accordo_nasa_per_la_luna-296796235/

Pfefferminz
Pfefferminz
16 Aprile 2021 19:21

Comunico da un’intervista con il prof. Bhakdi un suggerimento un po’ insolito per uno scienziato, ma che potrebbe avere una certa utilità 😉.
Bahkdi dice che secondo lui – non ci sono studi a proposito -, se si fanno dei gargarismi con hydrochlorid (spero di aver capito bene), un eventuale tampone o un test Covid rapido saranno negativi.
https://www.bitchute.com/video/shbg9UK5T3G2/
(video in tedesco)

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Pfefferminz
25 Aprile 2021 18:07

Errata corrige.
Non si tratta di “hydrochlorid”, ma di “chlordioxid”.
In italiano: biossido di cloro (contenuto in alcuni collutori).

Dino79
Dino79
16 Aprile 2021 18:14

VIDEO – Sara Cunial in parlamento, gia’ un anno fa, invocava l’arresto di Bill Gates.
https://www.youtube.com/watch?v=R7AKwGhtKhs

a-zero
a-zero
17 Aprile 2021 2:26

Provo a formulare un giudizio sull’articolo: la cosa posiytiva è che mi fa scoprire il dott. Yeadon. Quando però si parla di un giudizio di un tecnico bisogna andarea valutare i dati e le ipotesi tecniche poste dalla persona ocmpetente. Lui stesso dice una cosa importantisisma e umana che ci acocmuna tutti: da scienziato non ho prove definitive per parlare di complotto, ma tutti i miei umani istinti convogliano la mia coscienza a esser sicuro che sia un complotto. Già riconoscere che neppure coloro che, dall’altra parte, dalla parte degli artefici del complotto, degli artefici del dominio e dei loro tecnici (veterinari, biochimici, genetisti, virologi, ecc..) possono dirsi esenti da questo dualismo umano sarebbe importante. Infatti a loro dire, a loro affabulare e narrare, loro sono a-priori perfetti e infallibili e al disotto di ogni sospetto. Chi gli si oppone, anche solo per diffidenza logica necessaria, sono ignoranti, buzzurri e a-scientifici a priori. Il limite dell’articolo è usare un tecnico per dipingere un quadro apocalittico che andrebbe trattato in categorie etiche, morali e politiche, sulla base di necessità di riscontri empirici delel tecniche. Presentando invece solo conclusioni si rimane sul vago e sul catastrofista senza solide basi. Il limite più… Leggi tutto »