navigazione Tag

Green Economy

La politica energetica europea è un cargo cult, ma al contrario

Dmitry Orlov cluborlov.wordpress.com Non ho potuto fare a meno di notare un fenomeno assai curioso che di recente ha coinvolto l'Europa Occidentale, un fenomeno che assomiglia molto ad un cargo cult, ma al contrario. In un classico cargo cult, le tribù indigene ormai assuefatte all'umiliazione di trasporti aerei regolari che forniscono loro aiuti umanitari sotto forma, diciamo, di birra e pizza, quando vengono private di questo affronto alla loro dignità nativa, iniziano a costruire finte…

L’agenda verde – Perchè questa crisi energetica è diversa da tutte le altre

F. William Engdahl journal-neo.org Il prezzo dell'energia da fonti convenzionali sta esplodendo a livello globale. Lungi dall'essere accidentale, è un piano ben orchestrato per far crollare l'economia industriale, già indebolita da quasi due anni di ridicoli lockdown e misure correlate alla Covid-19. Quello a cui stiamo assistendo è un'esplosione dei prezzi del petrolio, del carbone e ora soprattutto del gas naturale. Ciò che lo rende diverso dagli shock energetici degli anni '70 è che,…

La guerra mondiale del gas: il bello deve ancora arrivare!

Dmitry Orlov cluborlov.wordpress.com Il prezzo spot del gas naturale in Europa ha appena superato il livello, psicologicamente importante, dei 1000 dollari per mille metri cubi, o un dollaro al metro cubo. Questo ha già avuto alcuni risultati significativi in tutta Europa. Nel Regno Unito, gli impianti che producono fertilizzanti non possono funzionare a questi prezzi e hanno chiuso. Questo causerà, a tempo debito, un'inflazione nei costi dei prodotti alimentari, ma l'effetto immediato sarà…

Green ferocia

di Enza Sirianni comedonchisciotte.org Non ha notato il modo in cui la nostra società s'è organizzata per liquidare la gente? Avrà certo sentito parlare di quei minuscoli pesci dei fiumi brasiliani che attaccano a migliaia il nuotatore imprudente, lo ripuliscono in pochi istanti a piccoli e rapidi bocconi, e lasciano solo uno scheletro immacolato? Ebbene, la loro organizzazione è così.«Volete una bella vita ordinata e pulita? Come tutti?» Uno dice di sì, naturalmente. Vuol dire di no?…

Fit for 55 — Il Green Deal dell’UE e il crollo industriale dell’Europa

F. William Engdahl journal-neo.org/ Una delle rare dichiarazioni oneste di Bill Gates era stata la sua osservazione all'inizio del 2021: se pensate che le misure per la covid siano brutte, aspettate di vedere quelle per il riscaldamento globale. L'Unione Europea è in procinto di imporre, senza alcun dibattito popolare, le misure più draconiane mai imposte fino ad oggi, che, in pratica, distruggeranno l'industria moderna in tutti i 27 stati dell'Unione Europea. Mascherate con nomi vezzosi,…

Ci stanno forse preparando ai “Lockdown Climatici”?

Kit Knightly off-guardian.org Anche se le autorità decidessero di abbandonare la loro narrativa pandemica, i lockdown ce li terremo comunque. Sembra infatti che verranno ribattezzati "lockdown climatici" e che sarano imposti o, semplicemente, tenuti minacciosamente sopra la testa del pubblico. Questo, secondo un articolo scritto da una dipendente dell'OMS, e pubblicato da un think-tank multinazionale. Diamoci un'occhiata. L'autrice e i finanziatori del rapporto L'articolo,…

Smartphone, miniera di terre rare

rsi.ch Vetro, alluminio e rame, ma non solo. Gli smartphone sono un concentrato di componenti. Un solo dispositivo può contenere più di 60 metalli diversi, ed è proprio questa complessità a renderli “smart”. A giocare un ruolo chiave è un gruppo di elementi poco conosciuti, chiamati terre rare. Dietro i display si nascondono piccolissime quantità di lantanio, neodimio, terbio, gadolinio e altri elementi che giocano un ruolo essenziale nella visualizzazione dei colori, nella riproduzione…

Come e perché Stellantis rottamerà gli attuali concessionari

startmag.it di Michelangelo Colombo e Giusy Caretto Ecco il progetto di Stellantis per nuovi concessionari. Fatti, numeri, scenari e preoccupazione (degli attuali concessionari) Stellantis dice addio ai vecchi concessionari. La casa auto nata dalla fusione tra Psa ed Fca intende dare vita ad una nuova rete di vendita nel giro di due anni e a giugno invierà a tutti i concessionari in Europa la disdetta dei contratti. L’azienda vuole concessionarie con dimensioni medio-grandi e un…

Malvezzi: “Dietro la svolta green di Draghi c’è un enorme conflitto di interessi: BlackRock”

radioradio.it La cosiddetta svolta green è un tema centrale per il futuro dell’economia mondiale. Ogni innovazione, mutamento o riforma deve essere fatta nell’ottica della sostenibilità e della salvaguardia dell’ambiente. Lo hanno scritto nero su bianco i membri del G30 o Group of Thirty – un’organizzazione composta da banchieri ed esperti di economia e finanza di tutto il mondo – all’interno di un report che detta quelle che secondo loro dovrebbero essere le linee che ciascun governo del…

Il clima e la pista dei soldi

William Engdahl journal-neo.org Il clima. E chi l’avrebbe mai detto. Le mega-corporazioni e i mega-miliardari responsabili della globalizzazione dell'economia mondiale degli ultimi decenni, che, a forza di ricercare l’aumento delle rendite azionarie e la riduzione dei costi, hanno provocato così tanti danni al nostro ambiente, sia nel mondo industriale che nelle economie sottosviluppate di Africa, Asia e America Latina, sono i principali sostenitori del movimento di…

Meglio o meno peggio?

DI MARCO TRAVAGLIO ilfattoquotidiano.it È con somma sorpresa, mista a incredulità, che registriamo la prevalenza del buonsenso dopo 88 giorni di manicomio. Ci sarà tempo per giudicare il governo Conte. E l’unico giudizio che conosciamo, anche per la nostra ragione sociale, è quello sui fatti. Della maggioranza 5Stelle-Lega abbiamo già detto tutto: avremmo preferito un accordo tra il M5S e un centrosinistra profondamente rinnovato, ma queste tre ultime parole si sono rivelate un ossimoro,…