Home / Archivi etichette: FMI

Archivi etichette: FMI

Cosa farà il governo ? Lo ha detto Fitch

DI ALBERTO MICALIZZI albertomicalizzi.com Volete sapere in “diretta streaming” le prossime mosse del Governo (Gentiloni o chi per esso)? Non è così difficile, basta leggere con un po’ d’attenzione le motivazioni a supporto dell’ultimo taglio del rating del debito italiano operato il 20 Aprile scorso da Fitch (fonte Sole24ore: “Fitch abbassa di un gradino il rating dell’Italia: tripla B”). Ormai lo abbiamo imparato dalla storia, dalla recente requisitoria del PM Michele Ruggiero presso il Tribunale di Trani nel procedimento contro …

Leggi tutto »

L’Ucraina sta per dire addio alla sua terra

FONTE: FONDSK. RU L’Ucraina ha finalmente ottenuto il benestare del FMI per la consegna della tranche da un miliardo di dollari nell’ambito del programma di prestito quadriennale. Le agenzie di stampa ucraine e i media strombazzano di questa incredibile vittoria che chiamano concessione di finanziamento, per far in modo che l’uomo della strada continui a preservare fiducia: “L’estero ci aiuta! L’Ovest è con noi!”. “Il Consiglio d’amministrazione del FMI ha approvato la decisione di destinare all’Ucraina un miliardo di dollari. …

Leggi tutto »

I veri pericoli dietro la crisi siriana sono economici

DI BRANDON SMITH alt-market.com Nel 2010-2011, quando scrivevo ancora con lo pseudonimo di Giordano Bruno, ho messo in guardia contro i pericoli di qualunque destabilizzazione della nazione siriana prima che cominciassero i problemi reali. In un articolo intitolato “Migrazione dei cigni neri” avevo sottolineato che, in ragione del singolare intreccio di alleanze e di relazioni economiche della Siria, il paese era una pietra angolare della destabilizzazione  del Medio Oriente e che una “rivoluzione” (o guerra civile) era imminente. La Siria, avevo …

Leggi tutto »

L’incubo no cash e il teorema di Pangloss

FONTE: SAKER.IT … καὶ ἵνα μή τις δύνηται ἀγοράσαι ἢ πωλῆσαι εἰ μὴ ὁ ἔχων τὸ χάραγμα, τὸ ὄνομα τοῦ θηρίου ἢ τὸν ἀριθμὸν τοῦ ὀνόματος αὐτοῦ. (Apocalisse 13,17) Delle tante pessime idee escogitate dalla civiltà occidentale per autodistruggersi, l’abolizione del denaro contante è forse la più folle e pericolosa. I pretesti variano secondo l’inclinazione del gregge: in Italia si dice per fermare l’evasione e all’estero – nientemeno – per sconfiggere il terrorismo e le mafie. Ovviamente in un’ipotetica società …

Leggi tutto »

Il Potere dell’Oro: Perché la Deutsche Bundesbank ha dovuto promettere di lasciare a New York 1.200 Tonnellate d’Oro

DI NORBERT HARING NorbertHaering.de Il 9 febbraio scorso la Deutsche Bundesbank ha annunciato con tanto di fanfara  di aver rimpatriato da New York, prima del previsto,  300 tonnellate di oro. Questo annuncio è servito a far passare in secondo piano un fatto piuttosto inquietante, altre 1.236 tonnellate d’oro , parte della riserva valutaria della Germania continueranno ad essere conservate al di fuori dal controllo tedesco – a New York – a tempo indeterminato. L’oro tedesco di cui stiamo parlando è depositato presso la …

Leggi tutto »

L’India e la scoperta del segreto di Pulcinella. (Un segreto nemmeno tanto nascosto: Washington dietro il brutale esperimento di abolire l’uso del contante in India)

DI NORBERT HARING norberthaering.de All’inizio di novembre, senza nessun preavviso, il Governo Indiano ha dichiarato non più valide le due banconote più diffuse nel paese, abolendo la validità di oltre l’80% del denaro in circolazione. In mezzo a tutto questo trambusto e  tutta l’indignazione che questa decisione ha provocato, nessuno sembra aver preso atto del ruolo decisivo che ha giocato Washington  in tutto questo. E’ una cosa sorprendente, per il fatto che il ruolo svolto da Washington è stato coperto solo molto …

Leggi tutto »

IL MONDO STA CAMBIANDO: BASTA CON LA DITTATURA DELL’FMI E DELLA TROIKA EUROPEA

DI ALEXANDER HARTMANN Neue Solidarität   Il chiaro rifiuto del popolo Italiano alla riforma costituzionale, col referendum del 4 Dicembre 2016, la quale avrebbe consegnato di fatto la sovranità dell’Italia nelle mani dell’Unione Europea, è stata, come già dichiarato da Helga Zepp-LaRouche nell’articolo del 7 Dicembre 2016 nel suo forum, un “clamoroso schiaffo in faccia all’oligarchia finanziaria internazionale” ed il terzo dopo il Brexit britannico e la vittoria elettorale di Donald Trump negli Stati Uniti. Ma questa oligarchia sembra incapace di …

Leggi tutto »

LA TERRIBILE CRONISTORIA DELL’OMICIDIO DI GHEDDAFI

  DI CHRIS WELZENBACH counterepounch.org Il pezzo di Jean Paul Pougala del 14 aprile 2011 su Pambazuka News titolava “Le bugie dietro la guerra occidentale in Libia” descrive come l’Africa inizialmente avesse sviluppato il proprio sistema di comunicazioni transcontinentali comprando un satellite il 26 dicembre 2007: l’African Development Bank aveva sborsato 50 milioni di dollari dei 400 necessari, la West African Development Bank ne aveva aggiunti 27. La Libia aveva contribuito con 300 milioni, rendendo l’acquisto possibile. Pougala scrive quando …

Leggi tutto »