MISSILE su Beirut??

MISSILE su Beirut?
Contoinformazione mostra un video in cui sembra di vedere un missile che piomba sull’epicentro dell’esplosione

MISSILE su Beirut! In Queste immagini si vede chiaramente l'attacco avvenuto su Beirut

DRONE-MISSILE su Beirut!In Queste immagini si vede chiaramente l'attacco avvenuto su Beirut

Posted by Controinformazione on Tuesday, August 4, 2020

 

controinformazione.it

05.08.2020

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
SimSim
SimSim
5 Agosto 2020 11:48

A me in tutta onestá pare un uccello.

IlContadino
IlContadino
Risposta al commento di  SimSim
5 Agosto 2020 12:09

Nel video il tizio sembra commentare proprio l’arrivo di quella cosa, pare agitarsi nel vederlo comparire (magari è un bird watcher). Va a capire!?!
Cmq mi piacerebbe fosse un incidente, non si può andare avanti a colpi di dietrologie…non ne usciamo più!

sanders
sanders
5 Agosto 2020 12:29

io prima di scrivere “si vede chiaramente” ci avrei pensato un po’ meglio

Rosanna
Risposta al commento di  sanders
5 Agosto 2020 12:38

Lo ha scritto controinformazione.it

Piramis
Piramis
9 Settembre 2020 2:45

A questo link, un video di Fanpage https://youtu.be/oqyDpGcHvac che riporta un collage di video girati, probabilmente, da utenti che stavano filmando il già presente incendio, non compare nessuna traccia di missili o simili, il che, chiaramente, non è una prova assoluta, ma comunque una documentazione della quale tenere conto in quanto si tratto di punti di vista molto diversi ed immagini palesemente amatoriali.
Invece, al minuto 0.30 appare chiaramente un uccello che attraversa sorvolando la scena – ripresa da un punto di vista più basso di quello mostrato dal video dell’articolo – che, ad occhio, sia come velocità che come tempistica e direzione, sembrerebbero compatibili con l’oggetto che solca il cielo nel video.
Il che non lo rende quell’oggetto a priori, solo un fattore del quale tenere conto.
In un altro video si vedono bene le microesplosioni continue nell’incendio già esistente, il che darebbe seguito alla tesi del deposito di fuochi d’artificio ma, sicuramente, la successiva devastante esplosione è qualcosa d’altro.

Caio Dreto
Caio Dreto
9 Settembre 2020 2:44

Israel’s Moshe Zalman Feiglin: ” I feel happy about what happened in Beirut, this is a gift by God to the Israelis on the event of the Jewish holiday of love that started yesterday and ends today” Solo un appunto linguistico: sempre hanno questi significativi nomi altogermanici. Zahl man = uomo pagato Feiglin = codardo. Molto semitici. ( “Sono contento di quello che è successo a Beirut, questo è un dono di Dio agli israeliani nell’evento della festa ebraica dell’amore che è iniziata ieri e finisce oggi”) ( Moshe Zalman Feiglin (in ebraico: מֹשֶׁה זַלְמָן פֶייגְּלִין, nato il 31 luglio 1962) è un politico e attivista israeliano e il leader del partito sionista libertario Zehut. Ex membro di Likud, ha guidato la fazione Manhigut Yehudit (leadership ebraica) all’interno del partito e ha rappresentato Likud nella Knesset tra il 2013 e il 2015. ” Da wiki.) Assaporare il terrore talmudico sara` una prospettiva reale per moltitudini. Come Dresda non abbiamo difese ne difensori. Ogni istituzione e`infiltrata nei gangli vitali. Ovunque. E ovunque opera una istituzione statale che non conosce confini. Quando mi trovo di fronte a voltafaccia inspiegabili di governanti capaci e per bene penso subito a precisi ordini e non… Leggi tutto »

sanders
sanders
Risposta al commento di  Caio Dreto
5 Agosto 2020 13:07

“E`giunto il tempo di affidarci alla benevolenza del Dio onnipotente come segno della nostra totale impotenza”questa è la massima del giorno

Astrolabio
Astrolabio
5 Agosto 2020 13:42

Notizia di poche ore fa.L Iran parla https://ilfarosulmondo.it/missili-guidati-mani-resistenza-a-gaza-e-libano/

E parla di missili guidati dati in mano a resistenza a Gaza e…..Libano.

“””””Il segretario del Consiglio Supremo di sicurezza nazionale dell’Iran, Ali Shamkhani, ha dichiarato che il Paese non deve affrontare restrizioni scientifiche per aumentare la portata dei suoi missili, sottolineando che i missili guidati di precisione della Repubblica Islamica sono ora nelle mani dei combattenti della Resistenza a Gaza e in Libano.”””””

Rosanna
6 Agosto 2020 5:14

Beirut, l’esperto di esplosivi: «La nuvola arancione e gli scoppi: ecco perché credo ci fossero anche armi». Danilo Coppe è tra gli esplosivisti più famosi d’Italia: nel 2019 ha fatto da consulente all’abbattimento dei resti del Morandi. «Non credo al nitrato di ammonio, mi sembra più plausibile un deposito di munizioni ed esplosivi»
https://www.corriere.it/esteri/20_agosto_05/beirut-esperto-esplosivi-la-nuvola-arancione-scoppi-ecco-perche-credo-ci-fossero-anche-armi-6da4a01e-d71b-11ea-93a6-dcb5dd8eef08.shtml?fbclid=IwAR1ifzs75cVeJO0Yz_yROiyHAOmQ2sCcWk-3kuTiRG3dmDDbFgNsz1pages