Speciale brexit: “un’occasione anche per l’Italia” – video

di Libertà Di Pensiero (libertàdipensiero mdn)

Con la fine del periodo di transizione e la firma dell’Accordo Commerciale e di Cooperazione, si perfeziona il processo di uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Andrea Trunzo (residente a Londra e già membro del comitato referendario per la brexit) e Musso (editorialista di AtlanticoQuotidiano) ripercorrono la storia remota e recente che ha portato al referendum del 2016 nel Regno Unito, al travagliato percorso delle trattative ed infine all’accordo, del quale vengono analizzati sia i punti salienti sia la prevalenza che su questi ultimi ha avuto l’una o l’altra parte. Particolare attenzione è rivolta ai parallelismi con la situazione italiana e si fa notare come le traiettorie seguite nel corso del tempo dal Regno Unito e dalla Repubblica Italiana abbiano iniziato a divergere sensibilmente dopo l’uscita dei due Paesi dal Sistema Monetario Europeo (SME) avvenuta nel 1992. Tale avvenimento ha difatti provocato una reazione di segno opposto nei due Paesi, con il Regno Unito che ha infine deciso di uscire dall’Unione Europea mentre la Repubblica Italiana ha invece deciso di smettere di emettere la propria valuta nazionale entrando nell’eurozona. È possibile che i destini dei due Paesi ritornino a convergere?

Conduce Giuliano Mandolesi:

I commenti sono chiusi.