Sindacato Air France annuncia sciopero contro pass vaccinale

Il sindacato SNGAF, che comprende il 30% dei lavoratori della compagnia francese, chiede che i suoi iscritti non vaccinati non subiscano discriminazioni

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Il Syndicat des Navigants du Groupe Air France (SNGAF) ha disposto un avviso di sciopero illimitato nei confronti della compagnia di bandiera francese, in quanto il pass vaccinale, in vigore in Francia dal 24 gennaio, ha creato una “rottura dell’equità” tra il personale viaggiante sulle rotte nazionali (per il quale il pass è obbligatorio) e quello sulle rotte internazionali (per i quali la legge francese prevede di adottare la normativa del paese di destinazione), impedendo di fatto di lavorare a coloro che non sono vaccinati, cosa che non avveniva con le normative precedenti. Inoltre, se prima l’obbligatorietà del tampone permetteva al personale inoculato e positivo di non trasmettere la malattia, l’assenza di PCR della nuova normativa permetterà ai vaccinati, più contagiosi degli esitanti, di diffondere la malattia. Lo sciopero dello SNGAF mira dunque a dare “un’alternativa al personale di cabina non vaccinato per continuare a lavorare” e la possibilità di beneficiare, a lungo termine, di “giorni di immobilizzazione che gli sono dovuti per legge.” perché possano esercitare il loro diritto al lavoro e la “libertà di scelta”.

MDM 29/01/2022

Fonte https://www.air-journal.fr/2022-01-28-air-france-un-appel-a-la-greve-contre-le-pass-vaccinal-5233181.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix