In memoriam: il Codice di Norimberga, 1947-2022

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Rabbi Michoel Green
off-guardian.org

Il Codice di Norimberga ci ha appena lasciati dopo una lunga malattia. La Covid è stata identificata come la causa ufficiale del decesso, ma gli esperti sostengono che il Codice stesse, in realtà, lottando con una malattia terminale da almeno tre anni, ben prima che il virus di Wuhan facesse il suo debutto.

Numerosi fattori hanno contribuito alla scomparsa del Codice, ma la principale condizione di fondo responsabile della sua lenta e tormentosa morte è stata la tirannide metastatica.

In realtà, il Codice era tenuto in vita artificialmente fin dal 2020, quando erano stati imposti i lockdown e le mascherine.

Dopo anni di abusi sistematici e di stupri di gruppo da parte dell’OMS, dei CDC e dei governi mondiali, il Codice di Norimberga ha infine ceduto alle offese ed è stato dichiarato morto il 30 giugno 2022, quando la Corte Suprema si è rifiutata di intervenire contro l’obbligo vaccinale, una decisione che avrebbe potuto effettivamente rianimare il Codice. La Corte ha sostenuto che al defunto Codice di Norimberga era stato imposto un ordine di non rianimazione (DNR) e che sarebbero state consentite solo le cure palliative.

La morte del Codice ha coinciso anche con i recenti piani dello Stato di New York di istituire campi di quarantena per le persone, ogni volta che lo Stato lo riterrà “necessario.”

Invece di avere una sepoltura tradizionale, il Codice di Norimberga sarà cremato, poiché i suoi resti sono considerati una pericolosa fonte di contagio per la salute pubblica. “Il diritto al consenso informato è un’idea pericolosa che rischia di diventare virale e di infettare le masse,” ha osservato il dottor Anthony Fauci del NIH, “quindi deve essere smaltito con cura, come tutti gli altri materiali pericolosi.”

Alla richiesta di prove a sostegno della sua affermazione, Fauci ha risposto con impazienza: “Basta FIDARSI della SCIENZA. People Magazine ha recentemente scoperto che “Scienza” è il secondo nome di Anthony Fauci. Quindi, ecco a voi, gente. La scienza ha parlato.

In onore della cremazione del Codice di Norimberga, ad Auschwitz è stato ricostruito uno speciale forno crematorio. Dopo la cremazione, le sue ceneri saranno sparse nella sua città natale, Norimberga, in Germania. L’urna vuota sarà collocata in cima ad un obelisco eretto presso le Nazioni Unite. Questo servirà a ricordare alle masse – e soprattutto ai teorici fondamentalisti della cospirazione – che il Codice di Norimberga è morto e che non risorgerà.

Un monumento commemorativo sarà collocato anche in Vaticano, che ha rilasciato una dichiarazione che vieta qualsiasi discorso di resurrezione del Codice di Norimberga. “La resurrezione non è più una credenza cattolica accettabile,” ha dichiarato Papa Francesco.

Il Gran Rabbinato di Israele ha concordato con la decisione papale, così come hanno fatto quasi tutte le altre istituzioni religiose del mondo. “Non c’è nessuna grande religione mondiale che sostenga la resurrezione del Codice di Norimberga,” ha scritto l’avvocato Alan Dershowitz in un editoriale. L’ACLU è d’accordo. “Questo non ha nulla a che fare con i diritti civili,” ha dichiarato Anthony Romero, direttore esecutivo dell’ACLU. “Si tratta solo di egoismo. Chi vi ha dato il diritto di sfidare il Bene Superiore?” Ha anche osservato che il termine stesso “diritto/destra” è odioso e dovrebbe essere abolito, poiché implica che la “sinistra” ha torto.

Il rabbino Yoseph Y. Braun, del quartiere di Crown Heights a Brooklyn, ha applaudito la morte del Codice di Norimberga. “Voi NON possedete il vostro corpo,” ha urlato Braun ai suoi fedeli in un suo recente intervento. “Non è una vostra scelta. Solo le autorità mediche e governative possono decidere. Chi credete di essere?” Poi ha borbottato alcune parole incomprensibili. Probabilmente non riusciva a leggere i suggerimenti che gli venivano dettati dal dottor Eli Rosen della Commissione Haredi per la Salute (che si ritiene sia sponsorizzata dalla Fondazione Rockefeller, dalla Fondazione Gates e da altri gruppi per la riduzione della popolazione).

A proposito di incomprensibilità, anche il presidente Biden ha preso parte a questa importante celebrazione. La Casa Bianca ha dichiarato l’anniversario della morte del Codice di Norimberga, il 30 giugno, una nuova festa nazionale. Si chiamerà “Giornata della vaccinazione negli USA.” Ogni anno, la morte del Codice sarà celebrata con l’introduzione di un nuovo richiamo.

Tutti gli individui completamente vaccinati avranno un giorno di ferie per celebrare l’occasione. Tutti coloro che non saranno completamente vaccinati verranno licenziati.

Il Primo Ministro israeliano ha applaudito la creazione della nuova festività che celebra la morte del Codice di Norimberga. Ha dichiarato che la Knesset intende adottare questa data come nuova Giornata dell’Indipendenza israeliana, poiché “vaccination macht frei.” Questo si traduce vagamente in: “l’unico modo per essere liberi [cioè vivi] è essere vaccinati.” Il Primo Ministro tedesco ha dichiarato che il suo Paese sta pianificando una legislazione simile. Sono previste manifestazioni di massa a Norimberga e a Monaco di Baviera per la promozione di questi sviluppi.

Il Codice di Norimberga, nato nel 1947 e morto nel 2022, aveva settantacinque anni al momento del trapasso. Tuttavia, molti teorici della cospirazione sostengono che, in realtà, fosse già morto da decenni e che sia stato una montatura fin dal primo giorno! Essi sostengono che nessun governo mondiale ha mai riconosciuto a qualcuno il diritto al consenso informato.

Naturalmente, questa teoria è stata facilmente smontata dai fact checker dei social media. Essi indicano il figlio del Codice di Norimberga, la Dichiarazione Universale sulla Bioetica e i Diritti Umani dell’UNESCO, come prova dell’effettiva esistenza del Codice.

Tuttavia, la Dichiarazione Universale sulla Bioetica e i Diritti Umani è scomparsa da molti anni e nessuno sa dove si trovi.

Era stata interpellata la NASA affinché la cercasse nello spazio, ma il direttore della NASA, Bill Nelson, aveva dichiarato: “Purtroppo abbiamo perso la tecnologia per uscire dall’atmosfera terrestre,” quindi non c’è modo di recuperare la Dichiarazione.

La dipartita del Codice di Norimberga era stata preceduta da quella di suo cugino, il Primo Emendamento, che era improvvisamente mancato il 13 giugno 2019, quando la legislatura dello Stato di New York aveva eliminato il credo religioso come motivazione per l’esenzione dall’obbligo vaccinale. La Costituzione degli Stati Uniti era morta poco dopo, il 6 gennaio 2021.

Un altro cugino del Codice, il Titolo VII della Legge sui diritti civili del 1964, era morto più di recente, nel 2021, quando era stata imposta la vaccinazione obbligatoria per i lavoratori dipendenti.

Ironia della sorte, il Codice di Norimberga era sopravvissuto alla sua nemesi, le Leggi di Norimberga, che sono state ripristinate in tempi moderni in nome della politica di salute pubblica. I termini “Ebrei” e “biologicamente inferiori” sono stati sostituiti con “non vaccinati” e “geneticamente inferiori,” ma il resto del testo è praticamente invariato. Si veda il nostro recente articolo su questo argomento, Le Leggi di Vaccinberga.

Milioni di persone in tutto il mondo stanno piangendo la prematura scomparsa del Codice di Norimberga, ma Klaus Schwab del World Economic Forum ha fatto sapere che non c’è motivo di essere tristi. “Non preoccupatevi,” ha detto ad una folla di persone in lutto, “non possederete nulla e sarete felici. Ed ora mangiatevi gli insetti.

Riposi un pace.

Rabbi Michoel Green

Fonte: off-guardian.org
Link: https://off-guardian.org/2022/08/21/in-memoriam-the-nuremberg-code-1947-2022/
21.08.2022
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
16 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
16
0
È il momento di condividere le tue opinionix