Home / Bosque Primario (pagina 10)

Bosque Primario

La più grande Task Force Navale Russa

DI TYLER DURDEN Zerohedge.com La Russia sta dispiegando la più grande Task Force Navale dalla fine della Guerra Fredda: secondo un Diplomatico NATO Pochi istanti fa, abbiamo raccontato che dopo l’ ultima escalation che coinvolge la Siria, la portaerei russa Kuznetsov ha lasciato la Norvegia e sta navigando verso la Siria, dove si prevede che arrivi in poco meno di due settimane. Come parte della flotta navale, la Russia ha anche implementato una scorta di altre sette navi, che abbiamo definito …

Leggi tutto »

Che c’è dietro la “Liberazione” di Mosul?

DI ROBERT FISK independent.co.uk Quando cadrà Mosul, l’ ISIS  fuggirà e la Siria sarà più sicura …. E poi? L’intero esercito del califfato dell’Isis potrebbe cominciare a combattere direttamente contro il governo di Assad e dei suoi alleati – uno scenario che potrebbe anche dare qualche soddisfazione a Washington L’esercito siriano,  Hezbollah e gli alleati iraniani si stanno preparando ad una  a massiccia invasione di migliaia di  Isis fighters  che saranno cacciati dall’Iraq  dopo la  Caduta di Mosul.  Il sospetto dell’esercito …

Leggi tutto »

USA : Il Modo Nuovo di fare la Guerra

FONTE: MOON OF ALABAMA.ORG Volenti o nolenti si usa la forza. Non importa chi subisce violenza o perché. Il fatto che nessuno sappia niente del paese in cui si trova, che non conosca la lingua e nemmeno la politica sono la norma. Nessuno viene mai punito per quel che fa Un articolo  da leggere pubblicato sul New York Times  spiega il modo – sconosciuto quasi a tutti – con cui, adesso, gli Stati Uniti stanno portando  avanti le guerre. L’esempio …

Leggi tutto »

Obama Si è Fermato in Tempo. E Hillary?

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org Il popolo americano ha bisogno di capire cosa sta succedendo in Siria. Purtroppo, i media più importanti pubblicano solo una propaganda amica di Washington, che rende difficile separare la realtà dalla finzione. Il modo migliore per svelare le bugie e la dis-informazione è l’uso di una semplice analogia che aiuterà i lettori a vedere che la Siria non è preda di una caotica guerra civile, ma è  vittima di un’altra operazione-di-cambio di regime lanciata da Washington …

Leggi tutto »

George Soros promette una Maidan russa per il compleanno di Putin

DI RUSLAN OSTASHKO Fort-russ.com Chiunque segua le attività di George Soros sa che questo nemico della Russia, nella sua fervida coerenza ha una malsana ossessione per gesti plateali e azioni simboliche e non esita a servirsi direttamente dei leader politici mondiali o a tentare di dettare pubblicamente le decisioni politiche a leader di paesi come Germania o Grecia e, a volte, ha potuto mettere in dubbio o castigare l’azione della Commissione Europea. Soros potrebbe facilmente essere preso per il matto …

Leggi tutto »

SOROS: Con “La Migrazione forzata” farà una Strage di Europei

  DI SAM GERRANS rt.com Il filantropo George Soros ha recentemente pubblicato una lettera sul Wall Street Journal dal titolo ‘Perché sto investendo 500 milioni di dollari sui migranti’. In questo articolo, vorrei fare un distinguo e, da quella lettera, cercherei di separare ciò che pensa veramente Soros da ciò che dice. La lettera di Soros  comincia così: “Il mondo è stato sconvolto da un’ondata di migrazioni forzate. Decine di milioni di persone sono in movimento, stanno scappando dai loro …

Leggi tutto »

40 Milioni di Russi alle “Prove di un Disastro Nucleare” … qualche giorno dopo che gli USA hanno parlato di Guerra con Mosca

DI TYLER DURDEN Zerohedge.com Ecco come si sgretolano le relazioni tra Russia e USA per effetto della escalation di una guerra per procura in Siria, che oggi ha raggiunto il suo apice con lo stop dato da Putin al negoziato con gli USA per lo smaltimento del Plutonio,  poco prima che il Dipartimento di Stato USA annunciasse che avrebbe bloccato i negoziati , con la Russia, sulla Siria: Domani, per la prima volta, 40 milioni di cittadini russi, oltre a 200.000 specialisti delle …

Leggi tutto »

Tutti i Burattini di Goldman Sachs

  FONTE: GLOBINFO FEEXCHANGE Come i burattinai di Goldman Sachs muovono i fili dei burattini di Goldman Sachs, in Grecia per esempio ….Gli agenti della mafia della finanza globale sono ovunque! Il creatore dei documentari Debtocracy e Catastroika, Aris Chatzistefanou, presenta una intervista che alla fine non è stata inclusa nel suo nuovo documentario “This is not a coup”, che racconta del regime autoritario esercitato oggi in Grecia dalla Dittatura Finanziaria Europea. In questo breve pezzo, l’ex corrispondente del Financial Times in …

Leggi tutto »

Edward Snowden : Attenti ad usare Google Allo

FONTE: ZEROHEDGE.COM La nuova Chat “intelligente” Google Allo, lanciata mercoledì scorso, è “pericolosa e deve essere evitata”, lo dice Edward Snowden, perché ” ogni messaggio inviato viene registrato e sarà disponibile a richiesta della polizia.” Cos’è #Allo? È una app di Google che registra ogni messaggio inviato e lo rende disponibile – su richiesta – alla polizia : http://www.theverge.com/2016/9/21/12994362/allo-privacy-message-logs-google … Quando Allo fu annunciato alla conferenza di Google all’inizio di quest’anno, l’applicazione di messaggistica fu presentata come un passo avanti per la privacy. Insieme …

Leggi tutto »

USA: SALGONO ARROGANZA E STUPIDITA’

FONTE: MOON OF ALABAMA Un Tom Friedman, come sempre rozzo, si unisce al coro di chi vuol colpire Putin e, come un altro centinaio di giornalisti prima di lui, mette in relazione Putin e Trump per colpire il suo vero obiettivo. Ma, come è sua caratteristica, Friedman dimostra una mancanza di conoscenza e di comprensione di cui qualcun altro dispone. Così, Putin è un cattivo, perché: Un rapporto del 2015  su The Moscow Times dice che, negli ultimi 20 anni, …

Leggi tutto »

IL PENTAGONO – UNA VORAGINE DI DENARO

DI DAVE LINDORFF counterpunch.org Che cosa potrebbe succedere se l’ispettore generale del Dipartimento di Salute e dei Servizi Umani dovesse rilevare che dai libri contabili risulta che si sono persi seimila e cinquecento miliardi e che questi soldi sono irreperibili? Potremmo immaginare che titoli farebbero i giornali, giusto? E se si fosse trattto di 65 mila-miliardi di dollari? I titoli sarebbero a caratteri grandi come quelli del primo sbarco sulla luna o dello sbarco a Omaha Beach nella seconda guerra …

Leggi tutto »

DILMA: E' STATO UN GOLPE – SOLO IL POPOLO PUO' CACCIARMI

Filipe Matoso, Laís Lis, Gustavo Garcia e Fernanda Calgaro g1.globo.com Dilma parla di  ‘colpo di stato’ e dice che “solo il popolo” può allontanare dal proprio posto il Presidente,  così si è difesa nella sessione di giudizio al Senato ed ha affermato di non aver commesso i crimini di cui è accusata. La presidente-allontanata Dilma Rousseff questo lunedì (29) ha tenuto un discorso di 46 minuti (versione integrale) per difendersi nel processo di impeachment al Senato, ed ha dichiarato che il …

Leggi tutto »

ERNST NOLTE – L'ULTIMO TEDESCO

DI GILAD ATZMON gilad.co.uk Nel suo libro Heidegger e gli ebrei, il filosofo francese François Léotard sostiene che la storia può promettere di raccontare il passato, ma quello che invece fa veramente è nascondere la nostra vergogna collettiva. La storia americana nasconde la schiavitù e la militanza americana nei genocidi, gli inglesi tentano di coprire i loro crimini imperiali e la storia ebraica copre il fatto che gli ebrei sono sempre stati singolarmente e straordinariamente abili nel tirarsi addoso disastri. …

Leggi tutto »

IL GOVERNO TEDESCO E LE PROVVISTE DI ACQUA E CIBO…

FONTE: Zero Hedge Il Governo tedesco esorta la popolazione a fare provviste di cibo e acqua “in caso di attacchi o di catastrofi“ Per la prima volta dalla fine della guerra fredda, il governo tedesco progetta di chiedere ai suoi cittadini di approvvigionarsi di cibo e di acqua in caso di attacchi o catastrofi. E’ quanto riporta il Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung di questa passata domenica.

Leggi tutto »

QUEL DIAVOLO CHE DISTRUGGERA' LA VITA SULLA TERRA

DI PAUL CRAIG ROBERTS Counterpunch Il World Wildlife Fund ci dice che sopravvivono solo 3.890 tigri in tutto il mondo. Questo è l’effetto di un capitalismo sfruttatore, che sta distruggendo l’ambiente pur di ottenere profitti a breve termine, l’habitat delle tigri sta rapidamente scomparendo. La distruzione dell’ambiente, insieme alla caccia – e alla caccia di frodo di chi si sente più virile e appagato uccidendo un magnifico animale – sta portando al rapido sterminio di questo bellissimo animale. Presto le …

Leggi tutto »

IL BAMBINO FERITO SUL SEDILE ARANCIONE. ALTRA BRAVATA DEI CASCHI BIANCHI

FONTE: MOONOFALABAMA Questa foto sta facendo il giro su tutti i media “occidentali” insieme ad una storia lacrimevole di “attivisti” in un quartiere di Aleppo-est ocupata da al-Qaeda. Un ragazzino, apparentemente ferito, sta tranquillamente seduto su una nuovissima ambulanza molto ben attrezzata. Ad un certo punto si tocca quella che sembra una ferita sulla tempia sinistra e non mostra nessuna reazione a quel suo tocco.

Leggi tutto »

WASHINGTON D.C.: LA VENERAZIONE DEL DENARO

ì DI THOMAS FRANK Tomdispatch.com So cosa vuol dire estorsione. Mi ci sono scontrato spesso, in un modo o nell’altro, dall’Asia all’Africa. A volte la corruzione è sottile. A volte è evidente. A volte basta mettere qualche banconota piegata nel palmo della mano di qualcuno. A volte esistono procedure più ufficiali. A volte si chiede di pagare e poi non se ne parla più (anche se qualche volta ci vuole una pistola, per convincere meglio …..) Altre volte, tocca a …

Leggi tutto »

L'OSCURO SEGRETO DEI BAMBINI RAPITI IN ISRAELE

Di JONATHAN COOK Counterpunch.org Si tratta del segreto più oscuro di Israele – o almeno così dice un giornalista israeliano – in un paese la cui breve storia è piena di episodi oscuri. Il mese scorso Tzachi Hanegbi, Ministro per la Sicurezza Nazionale, è stato il primo membro del governo che ha ammesso che centinaia di bambini sono stati rapiti alle loro madri negli anni immediatamente seguenti la creazione dello stato di Israele nel 1948. In realtà, il numero più …

Leggi tutto »

IL NEMICO RILUTTANTE

DI ISRAEL SHAMIR unz.com La Convenzione Democratica 2016 mi ha ricordato The Triumph of the Will, il paradigmatico film di Leni Riefenstahl. L’orazione di fuoco del “Generale a quattro stelle dei Marine” il Gen. (in pensione) Allen, pronto a prendere a calci in culo i Russi, agitandosi al grido ritmico e isterico di un Uoo-eS-Ay, pieno di tutta l’aggressività galoppante e la pompa militare dell’eccezionalismo de “L’America è grande perché l’America è buona”. Gli Stati Uniti come paese indispensabile, per …

Leggi tutto »

GOVERNO TEDESCO: PREPARATIVI ALLA GUERRA!

FONTE: SOCIALEQUITYPARTYOFGERMANY Strategic-culture.org Molti hanno risposto con un misto di sorpresa, shock ed orrore al “Concept Protezione Civile” (KZV) presentato ufficialmente dal Ministro degli Interni tedesco, Thomas de Maizière, mercoledì scorso. In più di 69 pagine vengono dettagliate una serie di misure per preparare la popolazione alla guerra.

Leggi tutto »

NON CHIAMATELO PIU' BERNIE !

DI GARY LEUPP counterpunch.org Il peggior servizio che Sanders ha fatto ai suoi sostenitori, oltre che averli portati ad inseguire un’oca selvatica per un vero cambiamento, è stato di ignorare praticamente l’ “esperienza” vantata dalla sua rivale. Non aveva bisogno di andare a ricordare il passato al Senato di Hillary Clinton, dal momento che non c’era niente; il periodo speso come legislatore era semplicemente un modo per prerpararla alla corsa per la presidenza, secondo un piano famiglia. Ma c’era molto …

Leggi tutto »

SOROS : 30 MILIARDI PER I RIFUGIATI …. O CROLLA L'EUROPA

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Pare che abbia quasi raddoppiato “i consigli” dello scorso Aprile (dopo che aveva già dato una definizione della “politica di asilo imperfetto” dell’Europa): George Soros ha aumentato il numero dei suoi consigli portando da quattro a sette i pilastri fondamentali per evitare il crollo dell’Unione Europea. In un articolo scritto per Foreign Policy intitolato “L’ultima occasione dell’Europa per decidere una Politica dei Rifugiati” Soros spiega meglio il suo piano (cavalcando l’attuale “approccio frammentario”) per salvare l’Europa …

Leggi tutto »

EMERGONO LEGAMI TRA LA CLINTON E UN MISTERIOSO RELIGIOSO TURCO

DI CHUCK ROSS Information Clearing House Documenti con e-mail e testimonianze di lobbying, recentemente pubblicati dal Congresso rivelano nuovi legami tra il Clintonworld e membri di una rete gestita da un misterioso religioso islamico Turco. Le connessioni tra la Clinton e alcuni accoliti dell’ imam, Fethullah Gülen, potrebbero complicare il già complesso rapporto tra Stati Uniti e Turchia – un alleato chiave della NATO – se l’ex Segretario di Stato arrivasse alla Casa Bianca.

Leggi tutto »

TURCHIA : UN COLPO DI STATO FALLITO MA LA STORIA INSEGNA ….

ROBERT FISK independent.co.uk Il colpo di stato in Turchia potrebbe non essere riuscito – ma la storia dimostra che non passerà molto tempo prima che ne arrivi un altro Erdogan si è reso conto troppo tardi del costo da pagare per il ruolo in cui ha posto il suo paese – quando ormai non è più possibile fidarsi dell’esercito, i problemi da affrontare diventano molto seri.

Leggi tutto »

IL CREPUSCOLO A NIZZA

FONTE: DEDEFENSA.ORG In qualsiasi attentato, l’effetto aumenta per le sue componenti di orrore e di panico che seguono a queste forme di aggressione cruente e anche per il dubbio stesso che riaffiora sulla destrutturazione caotica della nostra civiltà, e per l’ansia che può generare un dubbio come questo. L’attentato di Nizza è stato effettuato in un modo assolutamente barbaro e indiscriminato, pieno di sangue, di morte e di simboli terribili, in un 14 luglio che è non è solo il …

Leggi tutto »

BASTA DIRE CHE I POLIZIOTTI FANNO UN LAVORO PERICOLOSO

DI MICHAEL KRIEGER Libertyblitzkrieg.com Proprio oggi, avevo detto che non avevo la forza di scrivere qualcosa sull’omicidio della polizia di Philando Castile, ma ora le cose sono cambiate. Come spesso accade, è stata una serie di tweet che ho postato a darmi l’ispirazione per scrivere questo pezzo. Un tweet in particolare mi ha spinto a scrivere: Bisogna smetterla di dire che “i poliziotti fanno un lavoro pericoloso.” Il motivo per cui si sono arruolati è “Proteggere e servire” …. la …

Leggi tutto »

ELIE WIESEL: LA COSCIENZA DEL MONDO ?

DI MICKEY Z worldnewstrust.com Quando lo scorso 2 luglio è arrivata la notizia della morte di Elie Wiesel tutti si sono prodigati nei più prevedibili peana e lo hanno applaudito. Il presidente Barack Obama, per esempio, ha chiamato il suo collega, vincitore del premio Nobel per la pace, “la coscienza del mondo”. Quanto a me, io invece ho fatto una riflessione, tornando indietro al 4 luglio 2004, quando Parade Magazine ingaggiò la penna di Wiesel per scriver qualcosa per l’Independence …

Leggi tutto »

BREVE GUIDA DI SOPRAVVIVENZA IN CASO DI DISASTRO PLANETARIO

DI KEITH STUART theguardian.com Il 22 giugno 2001, Tara O’Toole e Thomas Inglesby della Johns Hopkins Center for Civilian Biodefense Strategies, hanno organizzato un vero gioco di guerra. I due ricercatori, in collaborazione con una serie di enti esterni quali l’ANSER Institute for Homeland Security , hanno simulato gli effetti di un attacco biologico contro gli Stati Uniti. Il progetto è stato chiamato Operazione Inverno Nero.

Leggi tutto »

MA SIG. PUTIN, LEI PROPRIO NON RIESCE A CAPIRE…

DI DAVID SWANSON Washingtonsblog Di tanto in tanto vale la pena guardare qualcuno dei video messaggi di posta elettronica che ricevo. Qualcuno come QUESTO, nel quale un ex ambasciatore degli Stati Uniti in Unione Sovietica cerca di spiegare a Vladimir Putin perché le nuove basi missilistiche statunitensi vicino al confine con la Russia non devono essere intese come minaccia perché – spiega – la motivazione di Washington non è minacciare la Russia, ma creare posti di lavoro. Putin risponde che, …

Leggi tutto »

CHE LE ELITE SI SOLLEVINO CONTRO QUESTE MASSE IGNORANTI!

FONTE: ZEROHEDGE Sembra proprio che i poteri che abbiamo potuto esercitare fino ad oggi, non esisteranno più. Dopo che è stato erroneamente permesso alle persone che abitano in Gran Bretagna di esercitare il loro libero arbitrio, James Traub di Foreign Policy esclama “E’ ora che le élite si sollevino contro queste masse ignoranti.” Il Brexit ha messo a nudo lo scisma politico del nostro tempo. Non si tratta più di destra contro sinistra – si tratta di gente sana di …

Leggi tutto »