Home / Bosque Primario (pagina 10)

Bosque Primario

La sorpresa di Natale

DI ISRAEL SHAMIR unz.com Vi avevo promesso che per Natale non vi sareste annoiati! Con una mossa a sorpresa , la prima in 40 anni, gli USA hanno votato, al Consiglio di Sicurezza dell’ONU, contro i desideri ufficiali di Tel Aviv. Il miracolo per cui tanto avevano pregato gli amici della Palestina e  i progressisti di Israele – alla fine è successo. Questo è uno dei primi effetti benefici della vittoria di Donald Trump  – il lungo periodo di deferenza …

Leggi tutto »

La Reso 2334 dell’ONU non sarebbe mica male per Israele

DI GILAD ATZMON gilad.co.uk Il 23 dicembre il  Consiglio di Sicurezza dell’ONU (UNSC)  ha votato per adottare una risoluzione (Reso 2334) che condanna le attività di insediamento di Israele, definendole illegali, e chiedendo che  Israele “cessi immediatamente e completamente tutte le sue attività di insediamento nei territori palestinesi occupati, compresa Gerusalemme Est”. Per una volta, gli Stati Uniti hanno deciso di unirsi al resto dell’umanità e non hanno posto il loro veto alla risoluzione. Il messaggio è chiaro: se il …

Leggi tutto »

Google non è ‘solo’ una piattaforma. Inquadra, dà una certa forma o distorce il modo in cui noi possiamo vedere il mondo. Ad esempio…

DI CAROLE CADWALLA theguardian.com La scorsa settimana, abbiamo mostrato come certi siti estremisti ‘raggirino’ il motore di ricerca, buttandoci dentro tutta la loro propaganda. In risposta, il gigante del web sembra aver modificato qualche risultato, ma non gli piace farcelo sapere    Domanda : “Did the holocaust happen?” – Google  …. consiglia L’Olocausto è successo davvero?  No. L’Olocausto non è accaduto realmente. Sei milioni di ebrei non sono morti. Si tratta di una teoria della cospirazione ebraica diffusa da interessi costituiti …

Leggi tutto »

Il Natale di Trump: La Vigilia

DI ISRAEL SHAMIR unz.com In questo periodo dell’anno è proprio buio su al Nord. Il sole sorge alle 10 e tramonta alle tre, fuori tanta neve bianca e tante stelle, dentro casa gli alberi di Natale rendono, appena appena, sopportabile tanta oscurità. Solo qui si può comprendere perché i popoli del Nord vivevano il Yuletide – i giorni della vigilia – con tanta ansia: non potevano mai essere sicuri che questa oscurità potesse veramente andarsene, potesse svanire e che la luce …

Leggi tutto »

PizzaGate

DI AEDON CASSIEL UNZ.com All’inizio del 1997, in una cittadina inglese con poco più di 100.000 persone, otto pakistani facevano parte di una gang di almeno trecento sospettati di aver violentato, circuito e venduto  per anni – secondo stime prudenti – ben più di un migliaio di giovani ragazze della città. La polizia è stata accusata non solo di aver chiuso un occhio, ma di aver partecipato agli abusi – oltre ad aver fornito droghe alla banda di pakistani e ad …

Leggi tutto »

Madame le President Marine Le Pen – Prossimo Terremoto politico in Europa?

DI FINIAN CUNNINGHAM Information Clearing House Dopo lo shock della Brexit e l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, ormai tutto sembra possibile nel mondo politico. Tra sei mesi Marine Le Pen, il capo del Fronte Nazionale francese (FN), si vedrà a portata di mano la presidenza. Questa è una possibilità che non è la sola Le Pen a   trumpeting – strombazzare – dopo la votazione-sorpresa in Gran Bretagna per uscire dall’Unione Europea e l’altrettanto sorprendente vittoria di Trump negli USA all’inizio …

Leggi tutto »

La Battaglia del secolo : Protezionismo e Trumponomics contro Neoliberismo

DI PEPE ESCOBAR rt.com L’onda rossa portata da Donald Trump il giorno delle elezioni è stata un duro colpo, senza precedenti, contro il neoliberismo. Quella stupida previsione dei primi anni 1990 sulla “fine della storia” si è trasformata in una – possibile – batosta. Un nuovo primitivismo globale? Forse una nuova spinta verso un socialismo democratico? E’ troppo presto per dirlo. Di nuovo. E’ stato un colpo duro, non un colpo mortale. Come tra i protagonisti di  The Walking Dead, …

Leggi tutto »

Guerra aperta di Soros e altri Mega-Donatori contro Donald Trump

DI TYLER DURDEN zerohedge.com George Soros e altri liberali mega-donatori si sono riuniti a Washington per una tre giorni a porte chiuse, per un incontro in cui si discuterà su come opporsi al piano di Trump per i suoi primi 100 giorni. Secondo  Politico, l’incontro, che ha avuto inizio nella notte di domenica scorsa al Mandarin Oriental Hotel di Washington, è sponsorizzato dall’ influente club dei donatori di  Democracy Alliance e di alcuni beniamini della sinistra, come il leader di …

Leggi tutto »

Proteste Anti-Trump: Ci sono prove …..

Professionisti dietro le Proteste contro Trump  di Tyler Durden Zerohedge.com La storia raccontata su  USA Today in un articolo del 12 novembre vuole screditare l’impressione che ci siano attivisti professionisti  infiltrati nella comunità che sta organizzando le proteste  contro-Trump.  USA Today invita ad andare a incontrare i manifestanti e  li presenta come gente della strada. Anche se  WikiLeaks parla di loro  come di professionisti della protesta e attivisti “esperti”. USA Today  parla di  proteste spontanee di gente “che lavora tutti i …

Leggi tutto »

Pensieri a caldo sulla Non Elezione di Hillary Clinton

  FONTE: MOON OF ALABAMA E così appena sveglio ho scoperto che il mondo era cambiato. La Terza Guerra Mondiale non si farà più (1). Trump ha vinto e la Clinton lo ha ammesso. Il suo discorso da vincitore è stato giusto ed intrigante (2). La mia previsione “no Hillary” per queste elezioni era corretta (3). E questo, come credo, è come Trump ha vinto: non tanto per aver preso dei veri e propri voti, ma per averli presi dal …

Leggi tutto »

Come Hitler diventò Hitler e perché, oggi, è importante

DI IGOR SHUMEYKO Strategic-culture.org Lo scorso ottobre 2016, la rivista americana The National Interest ha dato uno sguardo  a quello che avvenne nell’esperienza storica del 20° secolo ed ha pubblicato un articolo di David Axe, intitolato “The Shocking Way Hitler Became Hitler” – “Il modo scandaloso in cui Hitler diventò Hitler”. Molti autori definiscono lo stato attuale delle relazioni internazionali come una «guerra fredda 2.0», constatando che il conflitto ideologico tra l’Occidente e l’URSS durante l’ultima guerra fredda era basato …

Leggi tutto »

“I maggiori donatori della Clinton sono ebrei”. Quanto può essere antisemita questa affermazione?

  FONTE: MOON OF ALABAMA I numeri della campagna- raccolta-fondi della Clinton dicono che i primi cinque donatori sono tutti ebrei ? C’è qualcosa che non quadra con questa dichiarazione. Allora è o non è antisemita? Ma Trump che aveva detto?  Uno che legge una affermazione di questo genere può presumere –  in un certo senso a ragione –  che ci sia un club di ricchi ebrei che controllano la campagna della Clinton e, forse, la Clinton stessa. Cosa che …

Leggi tutto »

The Economist & ISIS : Una Diabolica Alleanza?

 … ci sarebbe un posto dove non vorrebbero arrivare quei fanatici dell’ISIS, a meno che non stiano cercando un passaggio veloce per raggiungere l’aldilà e tutte le vergini  che gli hanno promesso. di   Bryan MacDonald RT.com  Quando ero studente, l’Economist  era la rivista preferita dove trovare idee da discutere con i giovani universitari, ancora adolescenti.  Oggi invece sembra che sia diventata una rivista scritta da universitari adolescenti. Almeno questo sembra  a leggere cosa scrive  The Economist sul Medio Oriente. …

Leggi tutto »

Lo strano caso dell’ambulanza scozzese…

  DI ROBERT FISK independent.co.uk “Has your heart died along with the children?” –   “Il tuo cuore è morto insieme ai bambini?” In questo posto, ho paura della risposta. Un paesaggio lunare,  deserto, un fulmine. Gli ultimi 100 anni di guerra ormai ci fanno sembrare ogni parola un luogo comune. Mi viene tanta rabbia ogni volta che si riparla della seconda guerra mondiale – perché quella è finita, perché Hitler è morto, perché abbiamo vinto e perché non dovremmo andare …

Leggi tutto »

Putin: “Ma che l’ America è una Repubblica delle Banane?”

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Poco fa, il Presidente russo ha cominciato a parlare al 23° incontro annuale del  Valdai International Discussion Club a  Sochi. Quest’anno prendono parte a questo incontro, che durerà tre giorni, più di  130 esperti e di analisti politici provenienti dalla Russia e da altri paesi. Il titolo di questo incontro è “Il Futuro nel Progresso: Come sarà il Mondo di Domani”. Sotto si possono leggere alcune parti del discorso di Putin,  che ha lanciato una serie …

Leggi tutto »

La NATO continua a preparare la Guerra con la Russia

  DI TYLER DURDEN Zerohedge.com Alla NATO va bene qualsiasi pretesto pur di poter accusare la Russia di intenzioni aggressive. Ha appena fatto un gran clamore intorno agli ultimi  sviluppi dei missili balistici Iskander a corto raggio terra-terra nella regione di Kaliningrad. Ogni volta, l’alleanza ribadisce la sua falsa interpretazione  sulla Russia . “Vediamo una Russia sempre più assertiva e più forte, una Russia che vuole usare la forza”, ha concluso il Segretario Generale della NATO Jens Stoltenberg, intervenendo ad una tavola …

Leggi tutto »

A Calais Non Si sta con i Migranti !

Solidarietà con Mikaël Doulson, che verrà processato il 7 novembre a Boulogne-sur-Mer per aver appoggiato i migranti di Calais  con l’accusa : “Partecipazione ad una manifestazione illegale, con dissimulazione del viso” di Mikaël Doulson Alberca Riceviamo e pubblichiamo questo messaggio di Mikaël Doulson, vittima dell’arbitrarietà della polizia francese a Calais. Mi chiamo Mikaël Doulson e sono un giornalista impiegato da un media associativo. Il primo ottobre alle ore 17.15 sono stato interpellato dalla polizia francese di Calais dopo aver partecipato ad …

Leggi tutto »

La più grande Task Force Navale Russa

DI TYLER DURDEN Zerohedge.com La Russia sta dispiegando la più grande Task Force Navale dalla fine della Guerra Fredda: secondo un Diplomatico NATO Pochi istanti fa, abbiamo raccontato che dopo l’ ultima escalation che coinvolge la Siria, la portaerei russa Kuznetsov ha lasciato la Norvegia e sta navigando verso la Siria, dove si prevede che arrivi in poco meno di due settimane. Come parte della flotta navale, la Russia ha anche implementato una scorta di altre sette navi, che abbiamo definito …

Leggi tutto »

Che c’è dietro la “Liberazione” di Mosul?

DI ROBERT FISK independent.co.uk Quando cadrà Mosul, l’ ISIS  fuggirà e la Siria sarà più sicura …. E poi? L’intero esercito del califfato dell’Isis potrebbe cominciare a combattere direttamente contro il governo di Assad e dei suoi alleati – uno scenario che potrebbe anche dare qualche soddisfazione a Washington L’esercito siriano,  Hezbollah e gli alleati iraniani si stanno preparando ad una  a massiccia invasione di migliaia di  Isis fighters  che saranno cacciati dall’Iraq  dopo la  Caduta di Mosul.  Il sospetto dell’esercito …

Leggi tutto »

USA : Il Modo Nuovo di fare la Guerra

FONTE: MOON OF ALABAMA.ORG Volenti o nolenti si usa la forza. Non importa chi subisce violenza o perché. Il fatto che nessuno sappia niente del paese in cui si trova, che non conosca la lingua e nemmeno la politica sono la norma. Nessuno viene mai punito per quel che fa Un articolo  da leggere pubblicato sul New York Times  spiega il modo – sconosciuto quasi a tutti – con cui, adesso, gli Stati Uniti stanno portando  avanti le guerre. L’esempio …

Leggi tutto »

Obama Si è Fermato in Tempo. E Hillary?

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org Il popolo americano ha bisogno di capire cosa sta succedendo in Siria. Purtroppo, i media più importanti pubblicano solo una propaganda amica di Washington, che rende difficile separare la realtà dalla finzione. Il modo migliore per svelare le bugie e la dis-informazione è l’uso di una semplice analogia che aiuterà i lettori a vedere che la Siria non è preda di una caotica guerra civile, ma è  vittima di un’altra operazione-di-cambio di regime lanciata da Washington …

Leggi tutto »

George Soros promette una Maidan russa per il compleanno di Putin

DI RUSLAN OSTASHKO Fort-russ.com Chiunque segua le attività di George Soros sa che questo nemico della Russia, nella sua fervida coerenza ha una malsana ossessione per gesti plateali e azioni simboliche e non esita a servirsi direttamente dei leader politici mondiali o a tentare di dettare pubblicamente le decisioni politiche a leader di paesi come Germania o Grecia e, a volte, ha potuto mettere in dubbio o castigare l’azione della Commissione Europea. Soros potrebbe facilmente essere preso per il matto …

Leggi tutto »

SOROS: Con “La Migrazione forzata” farà una Strage di Europei

  DI SAM GERRANS rt.com Il filantropo George Soros ha recentemente pubblicato una lettera sul Wall Street Journal dal titolo ‘Perché sto investendo 500 milioni di dollari sui migranti’. In questo articolo, vorrei fare un distinguo e, da quella lettera, cercherei di separare ciò che pensa veramente Soros da ciò che dice. La lettera di Soros  comincia così: “Il mondo è stato sconvolto da un’ondata di migrazioni forzate. Decine di milioni di persone sono in movimento, stanno scappando dai loro …

Leggi tutto »

40 Milioni di Russi alle “Prove di un Disastro Nucleare” … qualche giorno dopo che gli USA hanno parlato di Guerra con Mosca

DI TYLER DURDEN Zerohedge.com Ecco come si sgretolano le relazioni tra Russia e USA per effetto della escalation di una guerra per procura in Siria, che oggi ha raggiunto il suo apice con lo stop dato da Putin al negoziato con gli USA per lo smaltimento del Plutonio,  poco prima che il Dipartimento di Stato USA annunciasse che avrebbe bloccato i negoziati , con la Russia, sulla Siria: Domani, per la prima volta, 40 milioni di cittadini russi, oltre a 200.000 specialisti delle …

Leggi tutto »

Tutti i Burattini di Goldman Sachs

  FONTE: GLOBINFO FEEXCHANGE Come i burattinai di Goldman Sachs muovono i fili dei burattini di Goldman Sachs, in Grecia per esempio ….Gli agenti della mafia della finanza globale sono ovunque! Il creatore dei documentari Debtocracy e Catastroika, Aris Chatzistefanou, presenta una intervista che alla fine non è stata inclusa nel suo nuovo documentario “This is not a coup”, che racconta del regime autoritario esercitato oggi in Grecia dalla Dittatura Finanziaria Europea. In questo breve pezzo, l’ex corrispondente del Financial Times in …

Leggi tutto »

Edward Snowden : Attenti ad usare Google Allo

FONTE: ZEROHEDGE.COM La nuova Chat “intelligente” Google Allo, lanciata mercoledì scorso, è “pericolosa e deve essere evitata”, lo dice Edward Snowden, perché ” ogni messaggio inviato viene registrato e sarà disponibile a richiesta della polizia.” Cos’è #Allo? È una app di Google che registra ogni messaggio inviato e lo rende disponibile – su richiesta – alla polizia : http://www.theverge.com/2016/9/21/12994362/allo-privacy-message-logs-google … Quando Allo fu annunciato alla conferenza di Google all’inizio di quest’anno, l’applicazione di messaggistica fu presentata come un passo avanti per la privacy. Insieme …

Leggi tutto »

USA: SALGONO ARROGANZA E STUPIDITA’

FONTE: MOON OF ALABAMA Un Tom Friedman, come sempre rozzo, si unisce al coro di chi vuol colpire Putin e, come un altro centinaio di giornalisti prima di lui, mette in relazione Putin e Trump per colpire il suo vero obiettivo. Ma, come è sua caratteristica, Friedman dimostra una mancanza di conoscenza e di comprensione di cui qualcun altro dispone. Così, Putin è un cattivo, perché: Un rapporto del 2015  su The Moscow Times dice che, negli ultimi 20 anni, …

Leggi tutto »

IL PENTAGONO – UNA VORAGINE DI DENARO

DI DAVE LINDORFF counterpunch.org Che cosa potrebbe succedere se l’ispettore generale del Dipartimento di Salute e dei Servizi Umani dovesse rilevare che dai libri contabili risulta che si sono persi seimila e cinquecento miliardi e che questi soldi sono irreperibili? Potremmo immaginare che titoli farebbero i giornali, giusto? E se si fosse trattto di 65 mila-miliardi di dollari? I titoli sarebbero a caratteri grandi come quelli del primo sbarco sulla luna o dello sbarco a Omaha Beach nella seconda guerra …

Leggi tutto »

DILMA: E' STATO UN GOLPE – SOLO IL POPOLO PUO' CACCIARMI

Filipe Matoso, Laís Lis, Gustavo Garcia e Fernanda Calgaro g1.globo.com Dilma parla di  ‘colpo di stato’ e dice che “solo il popolo” può allontanare dal proprio posto il Presidente,  così si è difesa nella sessione di giudizio al Senato ed ha affermato di non aver commesso i crimini di cui è accusata. La presidente-allontanata Dilma Rousseff questo lunedì (29) ha tenuto un discorso di 46 minuti (versione integrale) per difendersi nel processo di impeachment al Senato, ed ha dichiarato che il …

Leggi tutto »

ERNST NOLTE – L'ULTIMO TEDESCO

DI GILAD ATZMON gilad.co.uk Nel suo libro Heidegger e gli ebrei, il filosofo francese François Léotard sostiene che la storia può promettere di raccontare il passato, ma quello che invece fa veramente è nascondere la nostra vergogna collettiva. La storia americana nasconde la schiavitù e la militanza americana nei genocidi, gli inglesi tentano di coprire i loro crimini imperiali e la storia ebraica copre il fatto che gli ebrei sono sempre stati singolarmente e straordinariamente abili nel tirarsi addoso disastri. …

Leggi tutto »