Vaiolo delle scimmie: “Se mi freghi due volte è solo colpa mia”

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Mike Whitney
unz.com

Non ci posso credere, è già arrivata la stagione del vaiolo delle scimmie e io non ho ancora tolto le decorazioni con i colori dell’Ucraina.” Robin Monotti

La previsione di Bill Gates secondo cui il mondo avrebbe dovuto affrontare un’inaspettata epidemia di vaiolo si sta miracolosamente realizzando. Dovremmo essere sorpresi?

Io so di non esserlo. Ecco la frase di Gates, pronunciata sei mesi prima che venisse registrato il primo caso.

Ci vorrà probabilmente circa un miliardo all’anno per una task force per le pandemie a livello di OMS che si occupi della sorveglianza e che faccia effettivamente quella che io chiamo la ‘pratica sui germi’, in cui ci si esercita… Si dice: ok, e se un bioterrorista portasse il vaiolo in 10 aeroporti? Come reagirebbe il mondo?” Bill Gates, Sky News, 6 novembre 2021

Ci si può solo meravigliare degli straordinari poteri medianici di Gates. È una specie di indovino del software in grado di prevedere il futuro dalle viscere degli animali. È così o ha una sfera di cristallo nascosta da qualche parte negli scantinati della sua villa di Lake Washington? Qualunque cosa sia, è davvero sorprendente. Ecco altre informazioni dal World Socialist Web Site:

Un’epidemia senza precedenti di virus del vaiolo delle scimmie si è ufficialmente diffusa in 10 Paesi al di fuori dell’Africa, con 107 casi confermati o sospetti segnalati al momento in cui scriviamo, nel Regno Unito (9 casi), Portogallo (34), Spagna (32), Francia (1), Belgio (2), Svezia (1), Italia (3), Canada (22), Stati Uniti (2) e Australia (1).

Non si sa ancora molto su cosa stia causando l’epidemia, che è l’epidemia di vaiolo delle scimmie più geograficamente dispersa e di più rapida diffusione da quando il virus era stato scoperto per la prima volta, nel 1958. Nei prossimi giorni e nelle prossime settimane emergeranno ulteriori dati e conoscenze scientifiche, ma all’interno della comunità scientifica e tra il pubblico c’è già una profonda preoccupazione , che ha trovato ampia espressione sui social media.” (“Oltre 100 infezioni da vaiolo delle scimmie rilevate in 10 Paesi mentre un’epidemia senza precedenti si diffonde a livello globale.”  World Socialist Web Site)

Ripeto: “la più rapida diffusione del vaiolo delle scimmie da quando il virus era stato scoperto per la prima volta nel 1958.

Mi chiedo se questa “rapida diffusione” abbia qualcosa a che fare con il guadagno di funzione, il modo in cui i ricercatori modificano questi agenti patogeni al fine di renderli più contagiosi e più letali. È questo che sta succedendo?

Probabilmente non lo sapremo mai.

È comunque lecito chiedersi se il vaiolo delle scimmie possa essere un altro virus generato in laboratorio, magari in uno dei circa 300 laboratori segreti finanziati dal Pentagono e sparsi per il mondo, che attualmente conducono una guerra di massa contro l’umanità per favorire le ambizioni di élite miliardarie impegnate a ridurre la popolazione globale e ad imporre una stretta sorveglianza da stato di polizia su ogni essere senziente del pianeta Terra.

Probabilmente non avremo risposta nemmeno a questo.

Per correttezza, però, è bene ricordare che i media “affidabili,” come la rivista Newsweek, hanno smentito l’affermazione secondo cui Gates avrebbe fatto la previsione a cui alludiamo sopra. Ecco la spiegazione di Newsweek:

Sebbene Gates abbia parlato in passato della possibilità di attacchi bioterroristici al vaiolo, i suoi commenti sono stati estrapolati dal contesto e non menzionano il vaiolo delle scimmie.” (Fact Check: Bill Gates ha previsto l’epidemia di vaiolo? Newsweek)

“Leggermente fuori contesto?” Vuol dire che Gates NON ha attirato l’attenzione su una particolare malattia infettiva (il vaiolo) magicamente riemersa dall’estinzione pochi mesi dopo? Di quale “contesto” sta parlando l’autore? Ci piacerebbe saperlo.

A rigor di termini, non importa cosa dice o non dice Newsweek: dopo tutto, Gates è l’incarnazione di tutto ciò che non va nell’odierna Gestapo della sanità pubblica, motivo per cui è diventato una calamita per le critiche. E, a prescindere dal fatto che sia stato trattato in modo equo o meno, un numero considerevole di persone crede fermamente che Gates sia la mente dietro ad un piano che prevede l’uso di malattie infettive generate in laboratorio per soggiogare la popolazione globale, al fine di stabilire un Nuovo Ordine tirannico controllato da élite voraci come lui. Il nuovo trattato dell’OMS che fa a brandelli la sovranità nazionale ribadisce ulteriormente questo punto, infatti sembra suggerire che Gates e i suoi compagni di viaggio credano che la loro eterna ambizione di governare il mondo sia ora a portata di mano. Guardate qui:

Durante la ricerca per questo articolo, mi sono imbattuto in una serie di informazioni che i lettori potrebbero trovare interessanti. Per esempio, ho scoperto che c’era stata un’esercitazione al computer, svoltasi nel marzo 2021, che aveva simulato una pandemia globale dovuta ad un ceppo insolito di “vaiolo delle scimmie.” È sorprendente come molte di queste “esercitazioni preparatorie” sembrino svolgersi proprio prima di qualche evento particolarmente orribile. Possiamo considerarle tutte come semplici coincidenze? Guardate questo trafiletto del Brownstone Institute:

“… i media di tutto il mondo sono in allarme per il primo focolaio globale di vaiolo delle scimmie apparso a metà maggio 2022, appena un anno dopo che una conferenza internazionale sulla biosicurezza tenutasi a Monaco di Baviera aveva simulato una ‘pandemia globale che coinvolgeva un ceppo insolito di vaiolo delle scimmie’ che [nella simulazione] iniziava a diffondersi a metà maggio 2022.

Il vaiolo delle scimmie era stato identificato per la prima volta nel 1958, ma non c’era mai stata un’epidemia globale di vaiolo delle scimmie al di fuori dell’Africa, ed ora ne abbiamo una proprio nel mese e nella settimana previsti dai responsabili della biosicurezza nella loro simulazione della pandemia. Portateli a Las Vegas!

L’epidemia globale di vaiolo delle scimmie – verificatasi nell’esatta tempistica prevista da una simulazione di biosicurezza tenutasi un anno prima su un’epidemia globale di vaiolo delle scimmie  – ha una sorprendente somiglianza con l’epidemia di COVID-19 esplosa pochi mesi dopo Event 201, la simulazione di una pandemia di coronavirus quasi identica a quella della COVID-19″. “(“Il vaiolo delle scimmie era una simulazione informatica solo l’anno scorso.”  Brownstone Institute)

Ecco un video di un minuto e mezzo che aiuta a spiegare l’estratto di cui sopra. Si può notare che la conduttrice che riferisce dell’epidemia (simulata) dice: “Gli scienziati hanno deciso che questo virus del vaiolo delle scimmie è stato ingegnerizzato.

E, più avanti, uno degli analisti pronuncia queste preveggenti parole: “Assistiamo ad un numero molto inferiore di contagi nei Paesi in cui i governi hanno intrapreso un’azione tempestiva e decisiva.”

Cosa pensate che significhi? Potrebbe voler dire che è meglio prepararsi ad un’altra serie di iniezioni sperimentali pro-trombotiche? È questo il significato?

Ecco il quiz pandemico del giorno: Secondo voi, quante probabilità ci sono che una malattia strana come il vaiolo delle scimmie possa scoppiare contemporaneamente e spontaneamente in 10 luoghi diversi del mondo (dove non era mai comparsa prima)?

Che ne dite di una probabilità “zero”? È troppo alta?

Voglio sbilanciarmi e dico che ci sono zero possibilità che questa nuova malattia si sia manifestata “naturalmente.” L’unica ipotesi razionale che si può fare è che il vaiolo delle scimmie sia, come la Covid, un agente patogeno generato in laboratorio e diffuso da agenti segreti che stanno conducendo una guerra biologica contro la popolazione mondiale. Ma dovremo consultare il dottor Fauci e vedere se è d’accordo. Ecco altre informazioni dal WSWS:

“Nei messaggi preliminari, gli scienziati ipotizzano che il virus, che è endemico in alcune parti dell’Africa, potrebbe essersi evoluto per diventare più contagioso e più adatto alla trasmissione da uomo a uomo. Inoltre, quasi tutte le persone di età inferiore ai 42 anni non hanno ricevuto il vaccino antivaioloso (che è efficace all’85% nel prevenire l’infezione da vaiolo) dopo che il vaiolo era stato eradicato, nel 1980. Di conseguenza, non hanno alcuna immunità e gli adulti più giovani possono essere infettati con la stessa facilità dei bambini.” (WSWS)

Questo conferma semplicemente che è in arrivo un’altra campagna di vaccinazione di massa. Ecco altre informazioni tratte dallo stesso articolo:

“L’emergere di casi multipli in diversi Paesi è assai problematico…. “Dato che ora abbiamo casi confermati in Portogallo, casi sospetti in Spagna e stiamo assistendo a questa espansione di casi confermati e sospetti a livello globale, abbiamo la sensazione che nessuno abbia le idee chiare su quanto possa essere grande ed esteso il fenomeno….

In quasi tutte le loro dichiarazioni pubbliche, gli epidemiologi hanno ammesso di essere sconcertati da quanto il virus sia già radicato nelle comunità, dato che di solito è estremamente raro. Tom Inglesby, direttore del Johns Hopkins Center for Health Security, ha dichiarato a STAT News: ‘Il virus si sta diffondendo molto di più, in modo molto più distribuito, e non capiamo come sia entrato in queste reti.'” (“Oltre 100 infezioni di vaiolo delle scimmie rilevate in 10 Paesi mentre un’epidemia senza precedenti si diffonde a livello globale.” World Socialist Web Site)

Quindi è già ovunque? Allora, che cosa facciamo?

La risposta più ovvia è: rinchiudersi, mascherarsi e vaccinarsi il prima possibile. Altrimenti, la maggior parte della popolazione mondiale potrebbe andare incontro ad una morte orribile… proprio come con la Covid, ricordate? Naturalmente, alcuni potrebbero concludere che siamo stati deliberatamente ingannati, ancora una volta, e che 2 pandemie in 2 anni sono statisticamente impossibili. Ma perché essere ragionevoli quando l’isteria di massa è all’ordine del giorno? Ecco di più:

“Il numero di gravi effetti collaterali del vaccino antivaioloso rende problematico il suo utilizzo in una campagna di vaccinazione di massa. Tuttavia, a causa del lungo periodo di incubazione del vaiolo delle scimmie, il vaccino antivaioloso può funzionare come profilassi post-esposizione in un modello di ‘vaccinazione ad anello’….” (WSWS)

In altre parole, non fatevi scoraggiare dai tassi altissimi di attacchi cardiaci, ictus, coagulazione del sangue o morte. Seguite le raccomandazioni del CDC e tutto andrà bene. Inoltre, il governo ha già acquistato 13 milioni di queste nuove iniezioni di veleno mortale (U.S. Buys 13 Million Doses of Monkeypox Vaccine), quindi calmatevi, fate un respiro profondo e rimboccatevi la manica. Ormai conosciamo tutti la procedura.

Tuttavia, iniziamo ad essere sospettosi quando leggiamo delle strane cose che accadono nei laboratori biologici segreti del Pentagono, laboratori che sembrano essere impegnati in ogni sorta di comportamento illecito, come la creazione su scala industriale di agenti patogeni letali che potrebbero sterminare miliardi di persone in un colpo solo. Questo ci tiene svegli la notte. Guardate questo articolo della Tass:

“In Ucraina gli Stati Uniti hanno fatto ricerche sui virus dell’Ebola e del vaiolo,” afferma Irina Yarovaya, copresidente della Commissione parlamentare per le indagini sui laboratori biologici statunitensi in Ucraina.

“Oggi abbiamo presentato un’analisi su quali agenti patogeni gli Stati Uniti erano particolarmente interessati in Ucraina,” ha dichiarato venerdì ai giornalisti. “Oltre agli agenti patogeni legati alla territorialità dell’Ucraina, [i laboratori] hanno fatto ricerche su virus e agenti patogeni endemici atipici dell’Ucraina, come quelli dell’Ebola e del vaiolo.

Secondo il funzionario, le informazioni ottenute indicano “un’aggressiva definizione degli obiettivi alla base di questi programmi, di fatto attuati dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti sul territorio ucraino”…

“Vorrei sottolineare che il dialogo che abbiamo avuto oggi con il capo dell’SVR, unito alle prove ottenute dalla commissione, conferma pienamente la rete di intelligence biologica creata dagli Stati Uniti in tutto il mondo e l’attuazione di uno sfruttamento militare-biologico attivo del globo e dell’Ucraina in particolare. Ciò rappresenta essenzialmente una grave minaccia globale”….

“Ma, allo stesso tempo, [la cosa dovrebbe] sollecitare la comunità globale ad andare seriamente a fondo di questa segreta e pericolosa attività biologica militare, portata avanti dagli Stati Uniti, in modo che si possano sviluppare misure globali relative ad una sicurezza comune, uguale e indivisibile. Data la distinzione tra uso pacifico e non pacifico della ricerca batteriologica e dello studio delle tossine, questa deve essere completamente trasparente e controllata. E, semplicemente, non ci devono essere armi batteriologiche nel mondo, questa è la posizione ultima della Russia.” (“Un importante funzionario russo rivela ricerche illecite su ebola e vaiolo nel laboratorio ucraino gestito dagli Stati Uniti.Tass)

Allora, cosa sta succedendo? Perché il Pentagono ha oltre 300 laboratori biologici sparsi in tutto il mondo dove vengono condotte ricerche segrete su agenti patogeni che rappresentano una chiara minaccia per l’intera umanità? E perché il Pentagono si è associato a famose élite i cui legami con i movimenti eugenetici , di depopolamento e climatici suggeriscono che la ricerca potrebbe essere modellata su una particolare agenda strategica che potrebbe comportare decessi in numero significativo?

E, se il vaiolo delle scimmie non fosse, in realtà, un virus naturale, ma solo la fase successiva di una guerra implacabile ai governi costituzionali, alla libertà individuale e alle istituzioni fondamentali della civiltà moderna? Forse ci stanno preparando per una civiltà del tutto diversa, una civiltà in cui tutte le decisioni saranno prese per noi da anziani illuminati, da aziende e da filantropi benintenzionati. È possibile?

Sarebbe meglio pensarci.

Mike Whitney

Fonte: unz.com
Link: https://www.unz.com/mwhitney/monkey-pox-fool-me-twice-shame-on-me/
21.05.2022
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
30 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
30
0
È il momento di condividere le tue opinionix