Home / Attualità / Putin. Perchè fa il gioco della NATO ?

Putin. Perchè fa il gioco della NATO ?

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

Sono le 05:59 del mattino del 12 marzo a Londra. Parte un ordine di acquistare in massa Titoli di Stato di un Paese straniero da parte di Xxxx Global Assets Associates, tizi con 807 miliardi nel Portafoglio clienti. Sono le 23:59 a New York, parte un ordine da Xxxxx Investment Management, gente con 1.230 miliardi nel Portafoglio clienti, di acquistare in massa gli stessi Titoli di cui sopra. E alla stessa ora, su differenti time-zones, partono identici ordini da simili colossi della finanza speculativa, sempre per comprare quei Titoli. Il tutto si assomma in un totale di 6.8 miliardi di dollari in ordini per un Titolo di Stato di un Pease straniero particolarmente appetibile.

Quando quelli che devono sapere la verità in politica su un governo scuciono somme da Tesoro di Atlantide per comprare dei Titoli di quel particolare governo, significa che  loro sanno che il governo che vende quei Titoli di Stato è al sicuro da veri pericoli letali. Questo, e solo questo, è il motivo per cui vi buttano milioni. Magari quel governo potrà essere colpito da rogne cosmetiche, tipo gli allarmi delle Agenzie di Rating, o tipo i bollettini dell’OCSE (vedi Italia anni 2012-16), o le pietose ‘sanzioni’ di un Continente morto che cammina (UE). Ma loro, i veri padroni, sanno che nessuno farà davvero fuori quel governo che oggi hanno scelto per investire.

Please welcome: Russia & Vladimir Putin.

Mentre tutti gli ‘esperti’ e gli ‘autorevoli commentatori’ vi stanno dicendo che adesso Putin – il quale non solo avrebbe truccato le elezioni USA, ma avrebbe anche tentato di uccidere la ex spia russa Sergei Skripal a Londra – è nella merda fin sopra i capelli e gli asfalteranno la sua Russia indietro nella preistoria a forza di sanzioni e di minacce di guerre… bè, mentre questo accade e gli allarmismi vi riempiono i notiziari, chi comanda il mondo invece… investe in Putin. Ops?

Credo che sia necessario riscriverlo: chi comanda il mondo invece… investe in Putin.

Allora, sta pagliacciata Occidente-NATO vs Russia-Putin, ormai è ovvia.

Partiamo dalla base: Theresa May sa benissimo che Putin non ha un accidenti a che fare con Sergei Skripal. Così come lo Special US Counsel Robert Mueller sa benissimo che Putin non ha mai davvero truccato le elezioni in America. Il caso Skripal esiste solo a causa dei miserabili affari domestici di un partito Conservatore inglese che è alla disperazione terminale per la sua ignobile incapacità di tenere testa a Bruxelles nel Brexit. Il caso Mueller-Putin esiste solo a causa dei miserabili contorcimenti del partito Democratico americano che sa perfettamente che ha perso ancora più consensi da quando Trump è stato eletto, e che ha messo truppe in Siria da cui non sa più uscire, per cui gli serve una Distrazione di massa chiamata Special US Counsel Robert Mueller.

Come detto, chi possiede il Tesoro di Atlantide, in questo momento è rilassato sulla performance dei Titoli di Stato Russi a 11 anni e a 29 anni di scadenza. Rileggete: 11 anni e 29 anni, sono date da super-tranquilli, almeno oggi. Significa che già oggi 17 marzo 2018, i super investitori come Xxxx GlobalAssets Associates, o Xxxxx Investment Management e altri giganti globali, sanno direttamente dalle stanze del potere politico che conta, che alla fine Putin è intoccabile.

Vladimir Putin è un intoccabile.

Cos’è il giornalismo? E’ forse una dispensa di verità finali per un pubblico? No, quello è Travaglio. Il giornalismo è l’incessabile inchiesta di menti libere di fronte a fenomeni apparentemente inspiegabili, ma che ci suggeriscono dati. Il giornalista non è il cretino che, come su Comedonchisciotte.org o il FQ, dopo un paio di annetti vi dice con cerrrrrtezza chi manovra la Siria, cosa esattttttamente succede in Ucraina o se davvvvvvvero Berlusconi incontrò in Venezuela le Cosche. Il vero giornalismo osserva fenomeni immensi, e, se è vero giornalismo, serve alle persone come voi che leggete a essere intelligenti, che è sempre sinonimo di farsi la domanda successiva a quella iniziale che sta in bocca a tutti. Quindi…

Perché Vladimir Putin fa con diligenza il gioco buffonesco di tutta la NATO, della stampa internazionale, e poi della May, di Mueller, di Macron, della Merkel, e del panico Democratico-siriano, opponendo solo proteste di facciata tipo camomilla, mentre gli investitori Padroni del mondo corrono a comprargli i Titoli?

Io sono un intellettuale orribile, perché vero. Vi lascio con questo: no risposte da Barnard. Vi ho dato un quadro, ora voi dovete pensare… cioè THINK.

 

Paolo Barnard

Fonte: http://paolobarnard.info

Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=2054

17.03.2018

Pubblicato da Davide