“I legami tra flussi migratori e terrorismo di matrice jihadista” [INTERVISTA VIDEO]

Di Federica Tonani, ComeDonChisciotte.org

Nuovo appuntamento di GeoPolitica 2021. Riccardo Vicinanza intervista Claudio Bertolotti (Direttore di START InSight e dell’osservatorio sul radicalismo e il contrasto al terrorismo [ReaCT], analista strategico e docente di Analisi d’area, “Subject Matter Expert” per la NATO e ricercatore italiano al CEMRES di Tunisi) autore del libro “Immigrazione e terrorismo. I legami tra flussi migratori e terrorismo di matrice jihadista” edito da Start Insight (2020).

Esiste un legame tra l’immigrazione e il terrorismo? Tra gli immigrati si nascondono jihadisti pronti a colpire? Le reti criminali che gestiscono i traffici di esseri umani dalla Libia sono legati ai gruppi terroristici?

Il libro, il cui studio preliminare è stato commissionato dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e pubblicato in prima edizione dal Centro Militare di Studi Strategici (Ce.Mi.S.S.), ricerca e valuta gli elementi a sostegno e a discarico del rischio che i flussi migratori irregolari, che attraversano il Mediterraneo, siano esposti alla “contaminazione jihadista”.

Auguriamo, come sempre, buona visione.

L’intervista nasce dalla collaborazione tra @Sottosopra e @Osservatorioglobalizzazione

Di Federica Tonani, ComeDonChisciotte.org

Un grazie speciale a Sottosopra e Osservatorio Globalizzazione per la gentile concessione.

Sottosopra  Sito WebCanale Youtube
Osservatorio Globalizzazione  Sito web

Pubblicato da Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
12 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
12
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x