Fulvio Grimaldi e Sara Cunial dal fronte della resistenza. Il Cavallino Bianco come la Torteria di Chivasso.

Il grande giornalista in trincea per documentare le vicissitudini di un albergo ultrasecolare entrato nel mirino della dittatura sanitaria

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

Domani, 5 agosto, il famosissimo ultrasecolare hotel Cavallino Bianco di San Candido (BZ) verrà chiuso coattamente, almeno secondo quanto hanno stabilito le istituzioni democratiche.

Per quale motivo? L’albergatore Hannes Kuehebacher si è sempre rifiutato di rispettare le restrizioni e le norme anti-Covid. Non solo per necessità economiche, ma anche perchè in disaccordo con le politiche di confinamento governative: “servono per sottomettere i cittadini” (1). E Arno Kompatscher, presidente della provincia, gli ha ordinato di serrare l’attività.

Il giornalista Fulvio Grimaldi è sul posto, per raccontarci come stanno realmente le cose.

Nelle ultime ore, un colpo di scena, la deputata Sara Cunial – che vedremo nel servizio – ha stabilito il suo domicilio parlamentare proprio al Cavallino.

La prova di forza del “governatore” Kompatscher riuscirà?  Di certo, la resistenza alla dittatura sanitaria continua, ne dà prova anche quella cittadinanza che si sta mobilitando a difesa di Hannes Kuehebacher e della sua storica attività. In ballo c’è molto di più di un hotel. 

La parola, e il video, a Fulvio Grimaldi.

*****

Di Fulvio Grimaldi per ComeDonChisciotte.org

San Candido (BZ) – Chi avrebbe detto che in un remoto,  quanto ambientalmente noto e pregiato angolo delle Alpi dolomitiche, San Candido, si sarebbe rischiato di arrivare a un punto nodale nel confronto tra libertà/verità e operazione di ingegneria sociale e biotecnologica come lo è la covid-globalizzazione coatta.

Eppure è successo e va succedendo in queste ore. Il protagonista è un albergo, il Cavallino Bianco, monumento storico che, dal 1316, e’ gestito dalla stessa famiglia, i Kuehbacher, resi dalla protervia del regime sanitario e del suo proconsole in Sudtirolo, eroi e martiri della più importante contesa tra libertà e tirannia che abbia investito il nostro popolo, e specificamente la categoria degli esercenti, dai tempi della riconquistata libertà.
È stata la coscienza e il coraggio di Hannes Kuehbacher, col rifiuto di esigere dai suoi ospiti l’obbedienza alle misure restrittive inflitte dal regime sanitario e con la denuncia dell’aggressione psicofisica, condotta in particolare contro i giovani, a scatenare la virulenza repressiva del presidente della provincia di Bolzano, Arno Kompatscher.
Hannes Kuehbacher e Fulvio Grimaldi
Dobbiamo renderci conto che in gioco non è soltanto la sorte di un bene sociale e culturale prezioso. Qui siamo al bivio, ancora una volta, tra libertà e autodeterminazione e una notte dell’umano che, a descriverla, fa venire meno.
Oggi, mercoledì,  a San Candido abbiamo vissuto questo.  Domani è resistenza contro abuso e si vedrà.
Fulvio Grimaldi

Regia e montaggio video: Massimo Cascone, ComeDonChisciotte.org

Ha collaborato: Marco di Mauro, ComeDonChisciotte.org


04.08.2021

***************************** AGGIORNAMENTO**********************************************

05.08.2021

San Candido (BZ) – Il Cavallino Bianco resta aperto, il presidente della provincia di Bolzano, Arno Kompatscher ha fatto retromarcia. Provvidenziale l’azione della deputata Sara Cunial: il fatto di aver stabilito appositamente il proprio domicilio parlamentare presso l’albergo, ha scongiurato questa mattina lo sgombero e la prevista serrata dell’impresa della famiglia Kuehebacher.

Ma non finisce qui: “Il governatore  – scrive l’ANSA – sospenderà l’ordinanza di chiusura (…) L’albergatore dovrà però comunque pagare la multa e – soprattutto – rispettare d’ora in poi tutte le misure anti-contagio (…) In caso di nuova violazione scatterebbe invece la chiusura(2).

Oggi a San Candido si è vinta una battaglia, ma la guerra – di resistenza –  continua, come ci racconta Fulvio Grimaldi attraverso le interviste a Davide Barillari (Consigliere della Regione Lazio), Hannes Kuehebacher e Sara Cunial.

Buona visione.

Montaggio video: Giulio Bona, ComeDonChisciotte.org

NOTE

(1) = https://www.rainews.it/tgr/trento/articoli/2021/07/tnt-San-Candido-hotel-no-mask-Alto-Adige-8b48077d-df6c-40c2-916b-b717353db147.html

(2) = https://www.ansa.it/trentino/notizie/2021/08/05/albergo-no-mask-resta-aperto-con-la-condizionale_9397dd75-e5af-4baa-81be-ef8cf61541f8.html

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
8 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
8
0
È il momento di condividere le tue opinionix