Home / Attualità / Fanta-Epidemia e veri sciacalli

Fanta-Epidemia e veri sciacalli

DI EMANUELA LORENZI

comedonchisciotte.org

Radio e giornali continueranno a parlare di democrazia e di libertà, ma quelle due parole non avranno più senso. Intanto l’oligarchia al potere, con la sua addestratissima élite di soldati, poliziotti, fabbricanti del pensiero e manipolatori del cervello, manderà avanti lo spettacolo a suo piacere.

(Aldous Huxley Brave New World Rivisited, 1958)

La vedete la cornice?

 

CHI E’ L’UNTORE?

Evitare il contatto con i bambini che sono stati vaccinati di recente [1]

Washington, DC, 3 marzo 2015 – I medici e i funzionari della sanità pubblica sono a conoscenza che gli individui vaccinati di recente possono diffondere la malattia e che il contatto con le persone immunodepresse può essere molto pericoloso. A tal proposito, la Guida per i pazienti dell’ospedale Johns Hopkins in caso di immunodepressione raccomanda di “evitare il contatto con i bambini che sono stati vaccinati di recente”  e di “chiedere agli amici e ai parenti che sono malati o che sono stati vaccinati da poco con un vaccino a virus vivi (come la varicella , il morbillo, la rosolia , l’influenza intranasale , la poliomielite e il vaiolo ) di non fargli visita[1].

Una dichiarazione sul sito web dell’ospedale di St. Jude mette in guardia i genitori di bambini sottoposti a terapia oncologica affinché non permettano di far visita ai loro figli alle persone che hanno ricevuto il vaccino orale per la polio o quello per il vaiolo nelle ultime quattro settimane, il vaccino antinfluenzale nasale nell’ultima settimana , o con eruzioni cutanee a seguito del vaccino contro la varicella o MMR (morbillo, parotite, rosolia )[2]

“La sanità pubblica incolpa i bambini non vaccinati per l’epidemia di morbillo di Disneyland, ma la malattia potrebbe altrettanto facilmente esser stata provocata dal contatto con un individuo vaccinato di  recente”, dice Sally Fallon Morell, presidente della Fondazione Western A. Price. [..] “Le prove indicano che individui vaccinati di recente dovrebbero esser messi in quarantena al fine di proteggere la popolazione”

L’evidenza scientifica dimostra che individui vaccinati con vaccini a virus vivi, come il MPR (morbillo, parotite e rosolia), rotavirus, varicella, herpes zoster e influenza possono diffondere il virus per molte settimane o mesi  ed infettare vaccinati e non vaccinati, nello stesso modo.[3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]

Inoltre, i vaccinati possono essere portatori di malattie nel cavo naso-faringe e infettare altre persone seppur senza presentarne i sintomi.[13][14][15]

Entrambi, vaccinati e non vaccinati, sono a rischio esposizione da parte di chi è stato vaccinato recentemente. I fallimenti vaccinali sono diffusi; l’immunità indotta dal vaccino non è permanente e recenti epidemie di malattie come la pertosse, parotite e morbillo, hanno avuto luogo in popolazioni completamente vaccinate[16] [17]. Chi riceve il vaccino antinfluenzale diventa più suscettibile ad infezioni future dopo vaccinazioni ripetute[18] [19].

(Basta volerli conoscere gli studi che provano che gli untori possono essere i vaccinati ed anzi preoccuparsi per il fatto che, avendo sostituito il morbillo selvaggio con quello vaccinale e avendo modificato in modi ancora non del tutto prevedibili l’epidemiologia di una malattia ciclica quale il morbillo con creazione di nicchie ecologiche presto riempite da genotipi a più elevata morbilità, il danno della vaccinazioni di massa, che comunque non garantiscono immunizzazione a fronte di rischi invece ben documentati, superi di gran lunga i presunti benefici.)

La vedete la cornice?

 

45 litri di polio nel fiume

A che punto può arrivare un regime per imporre un decreto criminale scritto dalle Big Pharma (per la prima volta radunate da Renzi a Palazzo Chigi con promessa di investimenti) e presentato quasi direttamente dalla Glaxo nella persona di Ranieri Guerra (nel CDA Glaxo ma firmatario di atti pubblici sui vaccini come denunciato dal Codacons)?

A scatenare epidemie per favorire la cupola dei vaccini che lucra sul traffico di virus (dopo la falsa epidemia di meningite e la falsa epidemia di morbillo che esiste solo nelle teste di chi deve farle fruttare, la prossima sarabanda sarà magari la polio (quanti di voi sanno che ci hanno già provato in Belgio nel 2014 sversando “accidentalmente” nel fiume Lasne 45 litri di virus concentrato di polio vivo[2])?

A fare terrorismo e disinformazione per imporre un piano vaccinale che ricalca esattamente quello delle industrie farmaceutiche (senza neppure darsi pena di nascondere i conflitti di interesse?)

A offrire sull’altare del falso dogma vaccinale i bambini italiani come prime cavie di un piano mondiale che rientra nel progetto Healthy People (obiettivo: vaccinare il mondo)?

Vergogna

O un regime che passa sopra i morti bambini dei dati nascosti delle reazioni avverse, già sottostimati di un decimo almeno grazie alla inefficace farmacovigilanza passiva (e considerando sempre che un bambino che “svanisce” dalla sera alla mattina nel cosiddetto spettro autistico in seguito a un vaccino non è per un genitore molto diverso da un lutto), può persino arrivare a strumentalizzare con i suoi sciacalli la morte di un bambino immunodepresso che, non trovando posto in oncologia, è stato messo in un reparto infettivo di pediatria dove in aprile c’era stata una “epidemia di morbillo” (ma dove qualunque infezione sarebbe stata compresa nelle dodici vaccinazioni imposte dal decreto canaglia) incolpando persino i fratellini sani non vaccinati?

La faccia di plastica di un Gallera che fra il placido e il sornione ribadisce “è chiaro che nei confronti di alcune famiglie–nei confronti di chi oggi scende in piazza con motivazioni totalmente irrazionali e illogiche l’obbligatorietà è l’unica strada” si commenta da sé, come le risate dopo i terremoti.

Vergogna.

Che i pianificatori vaccinali mondiali “filantropi” (Gates Foundation e OMS in primis) non abbiano scrupoli è evidente dalla lunga scia di sperimentazioni sulle bambine indiane, sia con l’anti-HPV che con l’antipolio, che hanno portato a migliaia di bambini con paralisi flaccida postvaccinica in India (47.000 solo nel 2011), sui bambini pachistani, per non parlare dell’antimeningite A ai bambini africani (500 bambini chiusi dentro la loro scuola e costretti a ricevere un vaccino sperimentale all’insaputa dei genitori, tutti danneggiati in modo più o meno grave, nessuno ha pagato, nessuno ha parlato di eugenetica), o dei 14 (troppo pochi?) bambini argentini morti o delle sterilizzazioni attuate negli anni 70 dalla Task force sui vaccini per la regolazione della fertilità ad opera di OMS (partner del GAVI), Banca Mondiale e Fondo per la popolazione delle Nazioni Unite che usava il tossoide del tetano per veicolare l’ormone hcg come ostacolo all’impianto[3].

La vedete la cornice?

 

GARDALAND MADE IN USA, VIRUS CHE “SALTELLANO” E CETA

– USA 2014 il dr William Thompson sta per denunciare la più grossa frode scientifica ad opera dei CDC di Atlanta (tema del film Vaxxed[4], che infatti è oggetto di una censura di altri tempi anche nel nostro paesello).

Scoppia la falsa ma funzionale epidemia di morbillo a Disneyland (vedi sopra)

– La Disney-story causa l’accelerazione dell’approvazione del Senate Bill 277 proposto dai senatori Pan e Alley che tramite un atto di lobbismo senza precedenti (e via mazzetta di 95.000 dollari a Pan secondo il Sacramento Bee) impone vaccinazioni obbligatorie per tutti i bambini per accedere alle scuole pubbliche o private escludendo ogni possibilità di esenzione.

Torniamo al di qua dell’oceano e vediamo, speculare ma più grossolana, la stessa sceneggiatura.

-Italia 2014 Renzi a Bari promette alle Pharma “Noi vi garantiamo un progetto di lungo-medio periodo, invitiamo le università, le imprese a investire i territori a credere nel settore farmaceutico perché il made in italy non deve significare solo food e fashion ma anche settore farmaceutico” e poco dopo la liceale che crede che i virus “saltellino”[5] (e che il tetano sia contagioso, che cita Agatha Christie per supportare le informazioni scientifiche sulla rosolia e spara impunemente menzogne reiterate per ben 3 volte su 470 fantomatici bambini morti per morbillo in Inghilterra[6] si reca da Obama dove l’Italia viene incensata come capofila della GHSA :

L’Italia guiderà nei prossimi cinque anni le strategie e le campagne vaccinali nel mondo. È quanto deciso al Global Health Security Agenda (GHSA) che si è svolto venerdì scorso alla Casa Bianca. Il nostro Paese, rappresentato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, accompagnata dal Presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) prof. Sergio Pecorelli, ha ricevuto l’incarico dal Summit di 40 Paesi cui è intervenuto anche il Presidente USA Barack Obama. “È un importante riconoscimento scientifico e culturale all’Italia, soprattutto in questo momento in cui stanno crescendo atteggiamenti ostili contro i vaccini – ha dichiarato il prof. Pecorelli. Dobbiamo intensificare le campagne informative in Europa, dove sono in crescita fenomeni anti vaccinazioni.”.

(Pecorelli? Sì proprio lui, l’ex presidente AIFA Sergio Pecorelli, accusato di conflitto d’interesse! Del resto stiamo ancora aspettando spiegazioni dal governo sull’assegnazione di Pasqualino Rossi , condannato per corruzione e prescritto, all’interno del comitato di valutazione dell’EMA per il vaccino HPV, l’EMA in fuga dal Brexit la cui nuova sede Milano si contende con altre venti città europee, quelli accusati dal Nordic Cochrane di avere manipolato i dati sulla sicurezza del vaccino anti-HPV)

-Ottobre 2014: Renzi raduna a Palazzo Chigi i CEO del settore farmaceutico:[7]

-Aprile 2016: La GSK investe un ulteriore miliardo in Italia:

Leader mondiale nei vaccini con 3,7 miliardi di sterline di fatturato su 23,9 totali, è da questo settore (profittevole in due casi su 10 nel mondo) che la multinazionale britannica si aspetta una autentica escalation nei prossimi anni. Fino ad arrivare a 6 miliardi di sterline entro il 2020.

«Per questo Gsk crede nell’eccellenza italiana», sottolinea ancora Finocchiaro. «E in questa eccellenza continueremo a investire, chissà forse anche di più», promette Debruyne. Se l’Italia saprà essere un Paese «ospitale» per gli investitori.[8]

-Giugno 2017: abbiamo la nostra Disneyland “L’Austria invita a non andare a Gardaland per colpa dei mancati vaccini”[9] (salvo che la ministra dovrebbe ripassare forse la geografia visto che si parla di Slovenia). La fake news viene smentita ma la prima boutade come si sa è quella che rimane impressa a supportare il frame.

Arriva infine il Decreto legge nazi-fascista che impone 12 vaccini per l’accesso scolastico e pene pecuniarie e minaccia di sospensione/decadenza della responsabilità genitoriale, con i dirigenti scolastici a fare da delatori di regime, una misura ingiustificata e coercitiva (nessuna necessità e urgenza), nonché odiosamente classista (con poteri parascientifici di eliminare l’ipotetico virus tramite pizzo di stato) palesemente anticostituzionale (ma anche contraria a una serie di carte internazionali fra le quali la Convenzione di Oviedo, la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, il mai troppo citato CODICE DI NORIMBERGA che vieta sperimentazioni su esseri umani e recentemente la sentenza della Corte Europea per i Diritti Umani che stabilisce che le vaccinazioni obbligatorie sono lesive della vita privata dei cittadini[10]), viene incredibilmente firmato da un costituzionalista come Mattarella e la sua presunta costituzionalità viene orwellianamente sancita dal Ministero della Verità grazie al voto favorevole di questi senatori della Repubblica di Oceania.

La scienza questa sconosciuta

Per fugare ogni dubbio sulla a-scientificità del decreto (che impone all’Italia, caso unico al mondo, uno scellerato piano vaccinale interamente firmato Glaxo), qualora non bastassero le frodi e le sperimentazioni eugenetiche portate avanti da quelle istituzioni che sarebbero preposte alla tutela della salute pubblica, o il fatto che non esistono studi di sicurezza su 12 vaccini combinati fatti a un bimbo di pochi mesi (neppure su quelli singoli, in quanto i vaccini sono considerati presidi di prevenzione e non farmaci e sono di fatto i farmaci meno sicuri al mondo testati direttamente sui bambini) – mentre dietro alla creazione dei vaccini combinati come l’esavalente ci sono le grasse risate di Jean Stèphane direttore della Glaxo Smith Kline che spiega il trucco dell’antiepatite B davanti ad una platea di dirigenti[11] (non sono fatti per fare “meno punture” al bambino come vorrebbe la propaganda per acquietare le mamme ansiose) – o il fatto che siano compresi vaccini a “monitoraggio addizionale” (tradotto: li sperimentano sui vostri figli), che vi sia l’anti-Haemophilus Influenzae la cui somministrazione (al netto del fallimento vaccinale dimostrato da studi inequivocabili) nei “bambini di età superiore a 4 anni compiuti e dei ragazzi non è raccomandata” o le assurde rassicurazioni del presidente sella Società Italiana di Pediatria Alberto Villani che ha potuto pronunciare impunemente l’assurdità “Chi ha già avuto una malattia esantematica come ad esempio la varicella, può tranquillamente fare il vaccino perché questo va a rinforzare ulteriormente il sistema immunitario, ecco a voi l’imperdibile telefonata di una madre perplessa al numero 1500 istituito dal Ministero della Verità.

E mentre in Svizzera il Consiglio federale si pronuncia per il rimborso delle cure omeopatiche (ma anche della medicina cinese, antroposofica, fitoterapica ) a tempo indeterminato, l’Italia conduce una battaglia cieca nei confronti di queste medicine (la salute fa troppa concorrenza alla malattia: la salute di un terreno rafforzato globalmente in modo aspecifico fa troppa concorrenza alla malattia cronica o degenerativa di origine perlopiù iatrogena generata dalla assurda ma lucrosa guerra al singolo germe).

Alzando lo sguardo è slittata al Senato l’approvazione del CETA, accordo che quasi in segreto attribuisce alle multinazionali gli stessi privilegi del più noto TTIP consentendo loro di inibire i legislatori degli stati citando i governi nazionali presso i tribunali sovranazionali con l’obiettivo di chiedere risarcimenti in caso di regolamentazioni avverse al loro interesse.

La vedete adesso la cornice?

Tout se tient.

Siamo noi l’investimento della Glaxo

Ecco la vedete la cornice (il “frame”per dirla con la parola usata da Marcello Foa)? Il recinto dell’immaginario che fa da contorno a tutti i pensieri già pensati da altri e dentro la quale il gregge può muoversi belando le stesse menzogne all’infinito senza percepire nulla al di fuori che non sia minaccioso e intollerabile per la mente unica del gregge stesso?

Dentro al Frame delle vaccinazioni, la narrazione già vista assicura sudditanza financo nella sceneggiatura con i dettagli nostrani, incluso il vergognoso sciacallaggio della morte di un bambino.

E così, pur senza arrivare come negli Stati Uniti alla “radiazione” fisica dei medici che scoprono e divulgano cose pericolose quali la presenza di una proteina pro-cancro chiamata nagalese, anche qui vantiamo una rispettabile lista di proscrizione di medici critici, mentre continuano a non essere radiati luminari che spaccano femori per esercitarsi o spostano milioni lucrando sul dolore, quelli che dopano bambini per mazzette, o che tolgono reni e uccidono pazienti per soldi (è notizia di due giorni fa l’ annullamento dell’ergastolo a Brega Massone della “clinica degli orrori” Santa Rita), mentre vengono premiate le mammine atttive pro-vaccini con creazione di bandi ad hoc e l’Oscar europeo all’innovazione, ai brevetti e alla ricerca viene assegnato allo scienziato capo della Glaxo .

Il cerchio si chiude.

Tout se tient, direbbero i francesi.

Di fatto, il regime ha già partorito la sua resistenza e un inatteso sorprendente risveglio delle coscienze assopite: si moltiplicano ovunque manifestazioni, presidi, fiaccolate, dibattiti, convegni.

Il mondo ci guarda, chi traendo ispirazione dal Ministero della Verità, come la Francia del manciuriano Macron, suscitando l’indignazione del popolo francese, chi (proprio dagli USA) invocando anticorpi come quelli mostrati in Italia a Roma dove oltre 15.000 genitori free-vax (secondo alcune stime anche 20.000, ma per i media mainstream sono fantasmi, come i danneggiati da vaccino) hanno protestato lo scorso 11 giugno invocando libertà di scelta.

Saranno ancora di più a Pesaro l’8 luglio.

Un esercito di guerrieri di luce in difesa dei propri cuccioli e della libertà di tutti.

Inarrestabile.

 

Emanuela Lorenzi

Fonte: www.comedonchisciotte.org

25.06.2017

 

[1] http://www.comilva.org/funzionari-della-sanita-pubblica-lo-sanno-individui-vaccinati-di-recente-diffondono-la-malattia/

[2] Interessante tradurre questo frammento: “L’Alto Consiglio della sanità pubblica ha condotto una valutazione del rischio concludendo che il rischio di infezione per la popolazione esposta all’acqua contaminata è estremamente basso grazie all’alto livello di diluizione e all’alta copertura vaccinale (95%) in Belgio. La valutazione dell’ECDC [Centro Europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, la versione europea dei CDC, ndT] è che il rilascio accidentale nell’ambiente di grandi quantità di virus polio vivo rappresenti un rischio per la salute pubblica se popolazioni sensibili, come le zone a bassa copertura vaccinale di polio, sono esposte a acque o fango contaminati. Soprattutto considerato che i fiumi Lasne e Dyle si uniscono al fiume Escaut / Scheldt che, prima di raggiungere il Mare del Nord, scorre nella parte sud occidentale dei Paesi Bassi, dove diverse comunità protestanti ortodosse presentano una copertura vaccinale per la polio inferiore.

[3] La Task Force “… Agisce come un organo di coordinamento a livello mondiale per il vaccino anti-fertilità R&S (Ricerca e Sviluppo) nei vari gruppi di lavoro e sostiene la ricerca su approcci diversi, come ad esempio vaccini  anti-spermatozoi e anti-ovuli e vaccini destinati a neutralizzare le funzioni biologiche dell’hCG. La task force è riuscita a sviluppare un prototipo di un vaccino anti-hCG”. “Veicolando l’hCG all’interno di un vaccino anti  tetano – che agisce come  vettore – il corpo umano considera  l’hCG come un intruso e crea  anticorpi contro di essa. Questo ha l’effetto di sterilizzare le donne che ricevono il vaccino e in molti casi provocare l’aborto quando somministrato durante la gravidanza. (https://www.sapereeundovere.com/vaccinare-il-mondogates-rockefeller-vogliono-la-riduzione-della-popolazione-mondiale/)

[4] Come già ribadito in varie occasioni (ma repetita iuvant visto il livello di ipnosi collettiva), dal memo di Simpsonwood ai falsi “studi danesi” del (latitante ricercato dall’FBI) Paul Thorsen commissionati per dimostrare l’inesistente relazione fra MMR e autismo, fra tutte la più grave frode in assoluto è quella denunciata dal documentario Vaxxed (per questo oggetto di persistente censura per i contenuti che tapperebbero definitivamente la bocca – sporca di conflitto di interesse – di chi si affretta a liquidare gli studi di Wakefield, confermati da altri studi in tutto il mondo, come frode) sull’insabbiamento da parte proprio dei CDC di Atlanta dei dati che segnalavano una evidente correlazione autismo e vaccino MMR (il whistleblower dottor Thompson, ha confessato pubblicamente di aver falsato gli studi per cancellare il legame fra MMR e autismo sia nei bambini afroamericani sia nei casi di isolated autism ed il senatore Posey da allora ne chiede invano la audizione.

[5] «quando ci sono dei buchi i virus camminano, saltellano» (Ministro della sanità Beatrice Lorenzin a La7)

[6] http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2017/06/beatrice-lorenzin-lascia-o-raddoppia-i.html

[7] Certo è che la presenza a palazzo Chigi dei Ceo di Bayer, Bristol-Myers Squibb, Eli Lilly, GlaxoSmithKline, Johnson & Johnson, Merck Serono, Novartis e Roche, insieme a due delle italiane ben radicate all’estero, non è stato un evento di secondo piano. «Per la prima volta un primo ministro italiano incontra un gruppo di Ceo mondiali dello stesso settore, gliene va dato atto. Per noi questo è un segnale molto positivo e anche una dimostrazione di fiducia nel nostro Paese», ha commentato Scaccabarozzi. Ora, è chiaro, si attendono i fatti da parte del Governo. Chissà se già con la prossima legge di Stabilità. La presenza di altri ministri accanto a Renzi, – da Pier Carlo Padoan (Economia) a Beatrice Lorenzin (Salute) fino a Federica Guidi (Sviluppo) – è di sicuro un segnale in più di attenzione verso le industrie.

[8] http://www.sanita24.ilsole24ore.com/art/imprese-e-mercato/2016-04-13/vaccini-e-farmaci-glaxo-scommette-1-mld-italia-094838.php?uuid=ACzsSh6C

[9]http://www.ilgazzettino.it/nordest/primopiano/il_ministro_alla_sanita_beatrice_lorenzin_ha_cominciato_ad_attaccare_il_governatore-2505729.html

[10] https://www.facebook.com/radioautismo/posts/661576727364440

[11]Abbiamo comprato tutti i brevetti sull’epatite B, è stata la prima volta che un vaccino è coperto da brevetto. Noi abbiamo tutti i brevetti e ora voi concorrenti se volete venire sul mercato dovrete negoziare con noi. E poi in seguito abbiamo sviluppato, se volete, dei vaccini combinati, cioè abbiamo inserito l’epatite B con altri prodotti che non erano coperti da brevetto e facendo così abbiamo reso evidentemente i prodotti combinati protetti e quindi la strategia non è molto più complicata di cosi” .

Pubblicato da Davide

  • televisione falsa

    case farmaceutiche , glaxo e stato italiano con i vaccini guadagnano miliardi di euro …….come per tutte le questioni l’ avidita’ di soldi e’ la rovina dell’ umanita’

    • RenatoT

      che si sta rivelando essere il miglior sistema per rallentare la crescita della popolazione mondiale.

      • televisione falsa

        si , ma resto il fatto che purtroppo l’ umano e’ avido di soldi e cosi’ tutto andra’ sempre peggio

        • RenatoT

          probabilmente ci stiamo solo selezionando.
          Quelli avidi di soldi… vengono terminati prima e le loro discendenze fanno la stessa triste fine.

  • 10

    il monopolio televisivo di stato spaccia quotidianamente virus che infettano il cervello e voi vi preoccupate del morbillo?

    • televisione falsa

      Verità

  • alien2012

    Che strano! il mio post è stato censurato. Riprendevo un articolo dell’ANSA e poi anche un mio post fatto su luogocomune.net. Conflitto tra due siti ?
    Però su luogocomune.net viene citato questo articolo

    #152
    Tizio.8020
    2017-06-25 10:11

    Questo è interessante:

    comedonchisciotte.org/…/

    quindi ?

    • VanderZande

      Di solito se fai una domanda de genere al WM, ti risponde che i commenti con piu’ di un link finiscono in coda alla moderazione. A me era successo questo. La cosa strana e’ che questo tuo post contiene 3 Link ed e’ stato pubblicato subito. Mah… dovrebbero essere piu’ chiari.
      Guarda sul tuo profilo che dicono.

      • alien2012

        Ok Grazie

    • WM

      Nessuna censura e sicuramente nessun conflitto con Luogocomune.net.
      Leggere le regole e le FAQ, per favore.
      Grazie.

  • Nicolass

    probabilmente i vaccini sono lo strumento creato da BigFarma per mantenere in vita malattie infettive che altrimenti sarebbero scomparse naturalmente per il miglioramento delle condizioni igienico sanitarie dei paesi occidentali… che le vaccinazioni destabilizzino il sistema immunitario dei bambini rendendoli sempre più deboli e malati è la logica perversa di questo sistema marcio.

  • GioCo

    Di certo su oltre 60milioni di persone, la Lorenzin ne trova quanti ne vuole di casi umani su cui consumare la sua personale battaglia per “la cadrega” di eletta ministra.
    Io non la farei tanto morale la questione, non credo proprio ci sia niente di personale, la ministra ha dichiarato d’aver vaccinato i suoi figli e potrebbe anche essere (nel nostro paese e molto lecito conservare il dubbio), come potrebbe essere sia andato tutto bene, ma ci vuole tempo. Tanto abbiamo i mafiosi che costruiscono le ville sulle scorie tossiche e/o radioattive che trattano nei loro affari e i danni fisici non arrivano mica subito, possono godersi i proventi per un discreto periodo; per il resto nessuno che viva il nostro tempo è moralmente al di sopra della colpa al punto da permettersi di condannare queste fesserie. La logica del “godiamo l’immediato del doman non v’è certezza” è ben consolidata nella mente dei vari “self made man” di questa società.
    Ma ognuno conserva il diritto di difendere le proprie opinioni e (soprattutto) non esiste alcuna pretesa leggittimità in un obbligo vaccinale, esiste nella valutazione del rischio che non può mai essere dettato da “un caso”, per quanto orrido. Tuttavia l’hollywoodismo scorre potente nelle vene dell’occidente e il “caso umano straziante” è una tecnica che ha sempre pagato, al cinema con il successo della fantademenza, ma pure meglio al telegiornale. E’ l’idea dell’eletto, dell’identità che concentra l’attenzione per pilotare le narrazioni, ovuque si voglia siano pilotate le favole.

  • SanPap

    Se non si riuscisse a far abrogare la legge, si potrebbe rifiutare la vaccinazione se non corredata di certificazione di “Corretta conservazione del vaccino”

    http://www.infovaccini.it/doku.php?id=danni#.WVBQKYVOLIV

    analogamente a quanto si fa con le multe automobilistiche (e non solo, ad es. quelle comminate dall’ARPA) se non sono accompagnate da un documento che attesti la corretta taratura dello strumento di rilevazione.

    • serco

      Non sono un giurista, ma so che un decreto legge ha una validità di due mesi dopodiché deve essere convertito in legge, pena la perdita di efficacia; ora non ricordo le date ma credo che ci siamo.
      Ci sarebbe qualcuno più addentro alla materia che potrebbe spiegare questo aspetto?

      • losgomento

        Purtroppo il tempo per la conversione scade il 7 Agosto dal momanto che il DL è stato pubblicato il 7 Giugno.

        • serco

          E se entro il 7 agosto non viene convertito?

          • losgomento

            Somma gioia per tutti quelli che hanno smesso di dormire da quando la ministra ha annunciato il “suo” piano diaboloco perchè gli effetti decadrebbero automaticamente! Purtroppo dubito che andrà così e temo che la conversione in legge ci sarà, magari questa sarà diversa dal testo iniziale (già lo stanno dicendo pubblicamente) ma alla decadenza in toto non riesco a credere, ci sono troppi interessi in ballo e la stampa sta funzionando da mimistero della propaganda in maniera impeccabile.

  • Ronte

    Commenti perlopiù condivisibili, ma come sempre latitano le proposte.
    Ri-lancio la mia: Se è vero, come è vero, che tutto ciò che si muove all’interno di un Sistema (capitalista) è funzionale al sistema stesso, perchè continuare a denunciare (giustamente) crimini contro l’umanità senza però intervenire? Perchè non abbatterlo? Perchè non dare SOSTANZA a quel termine ‘amore’, tanto in voga oggi, e rivolto sistematicamente ai nostri figli o nipoti che siano? Davvero siamo così vigliacchi da accettare qualunque vessazione imposta dai tiranni di questo tempo?

    • RenatoT

      non credo si possa proporre qualcosa che potrebbe cambiare le cose.
      Io, pensandola cosí, 6 anni fá ho recuperato la famiglia (8 persone) e siamo emigrati in un paese senza obbligo vaccinale, stava nascendo l’ultimo figlio.
      L’Italia, come deciso a Washington nel 2014, sará l’apripista per la vaccinazione obbligatoria in Europa.
      La mia strategia è semplicemente aspettare che i danni si palesino nei prossimi anni e comincino delle indagini reali da parte della magistratura per smascherare questo tritacarne che è la scienza medica attuale con tutto quello che c’è dietro alla mercificazione delle malattie croniche… attribuite alla sfiga o genetica mentre le motivazioni sono sempre a causa loro, le multinazionali che gestiscono la salute, il cibo, l’inquinamento e i governi.

      • Roberto Tulino

        Dove sei andato (se posso chiederlo?). A me viene il sospetto che questa deriva autoritaria stia per dilagare anche laddove per adesso non vige l’obbligo.

        • RenatoT

          Canarie, ma siamo pronti a cambiare stato quando le cose peggioreranno anche qui. Stiamo solo cercando di capire dove… considerando anche l’inquinamento, clima, criminalitá e tasse.

          Il mio nipotino è nato 2 anni fa qui e il gruppo ostetriche che l’hanno fatto nascere sono per il solo uso di latte materno, parto naturale e no vaccini… Quindi per ora siamo ancora in mezzo a medici con un po di umanitá e cervello.

          Io credo che piú tireranno la corda piú verrá fuori la pericolositá dei vaccini. Qualcosa dovrá succedere.

          • Roberto Tulino

            Ottimo. Speriamo se ne rendano conto in fretta. Grazie

      • Annagloria Caburlon

        Dove siete renato?

        • RenatoT

          E’ scritto poco sopra 🙂 Canarie.

    • Annagloria Caburlon

      Scusa tinte, volevo scrivere qui sotto a Renato..cmq è una domanda che mi faccio più volte al giorno anch io questa….

  • SanPap

    Una considerazione antipatica
    I Senatori aventi diritto a votare erano 320; hanno votato in 237, di questi 177 a favore, 59 contro; hanno votato Contro i Senatori del M5s e della LN-Aut;
    poiché gli appartenenti a questa piccola comunità, quella di CdC, sono tutti conto la legge sulle vaccinazioni obbligatorie ne deduco che votiamo tutti per il MoV o per la Lega Nord;
    se così non fosse perché quelli che votano per dei loro rappresentanti che non rispettano il vincolo di mandato non li contattano e ricordano loro quale mandato gli hanno conferito ?
    Magari non lo sanno. Per ottenere l’indirizzo email del Senatore basta fare la ricerca “senatore Pinco Pallo” e aprire la pagina di Senato.it che si ottiene.

    Per aiutarvi, di seguito l’esito della votazione in dettaglio; fate loro conoscere il vostro disappunto, ve ne saranno grati:

    Aiello Piero Favorevole AP-CpE-NCD
    Airola Alberto Contrario M5S
    Albano Donatella Favorevole PD
    Albertini Gabriele Favorevole AP-CpE-NCD
    Alicata Bruno Favorevole FI-PdL XVII
    Amati Silvana Favorevole PD
    Amidei Bartolomeo
    Amoruso Francesco M.
    Angioni Ignazio Favorevole PD
    Anitori Fabiola Favorevole AP-CpE-NCD
    Aracri Francesco
    Arrigoni Paolo Contrario LN-Aut
    Astorre Bruno Favorevole PD
    Augello Andrea
    Auricchio Domenico
    Azzollini Antonio
    Barani Lucio Favorevole ALA-SCCLP
    Barozzino Giovanni Contrario Misto
    Battista Lorenzo Favorevole Art.1-MDP
    Bellot Raffaela
    Bencini Alessandra
    Berger Hans Favorevole Aut(SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Bernini Anna Maria
    Bertacco Stefano
    Bertorotta Ornella Contrario M5S
    Bertuzzi Maria Teresa Favorevole PD
    Bianco Amedeo Favorevole PD
    Bianconi Laura Favorevole AP-CpE-NCD
    Bignami Laura Contrario Misto
    Bilardi Giovanni E. Contrario FL
    Bisinella Patrizia
    Blundo Rosetta Enza Contrario M5S
    Bocca Bernabo’ Favorevole FI-PdL XVII
    Boccardi Michele Favorevole FI-PdL XVII
    Bocchino Fabrizio Contrario Misto
    Bonaiuti Paolo Favorevole AP-CpE-NCD
    Bondi Sandro
    Bonfrisco Anna Cinzia
    Borioli Daniele Gaetano Favorevole PD
    Bottici Laura Contrario M5S
    Broglia Claudio Favorevole PD
    Bruni Francesco
    Bubbico Filippo
    Buccarella Maurizio Contrario M5S
    Buemi Enrico Favorevole Aut(SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Bulgarelli Elisa Contrario M5S
    Calderoli Roberto
    Caleo Massimo Favorevole PD
    Caliendo Giacomo Favorevole FI-PdL XVII
    Campanella Francesco Favorevole Art.1-MDP
    Candiani Stefano Contrario LN-Aut
    Cantini Laura Favorevole PD
    Capacchione Rosaria Favorevole PD
    Cappelletti Enrico Contrario M5S
    Cardiello Franco
    Cardinali Valeria Favorevole PD
    Caridi Antonio Stefano
    Carraro Franco
    Casaletto Monica Contrario GAL (DI, GS, MPL, RI)
    Casini Pier Ferdinando Favorevole AP-CpE-NCD
    Cassano Massimo Favorevole AP-CpE-NCD
    Cassinelli Roberto
    Casson Felice
    Castaldi Gianluca Contrario M5S
    Catalfo Nunzia Contrario M5S
    Cattaneo Elena
    Centinaio Gian Marco
    Ceroni Remigio Favorevole FI-PdL XVII
    Cervellini Massimo Contrario Misto
    Chiavaroli Federica Favorevole AP-CpE-NCD
    Chiti Vannino Favorevole PD
    Ciampolillo Alfonso Contrario M5S
    Cioffi Andrea Contrario M5S
    Cirinna’ Monica Favorevole PD
    Cociancich Roberto G. Favorevole PD
    Collina Stefano Favorevole PD
    Colucci Francesco Favorevole AP-CpE-NCD
    Comaroli Silvana A. Contrario LN-Aut
    Compagna Luigi
    Compagnone Giuseppe
    Consiglio Nunziante Contrario LN-Aut
    Conte Franco Favorevole AP-CpE-NCD
    Conti Riccardo
    Corsini Paolo Favorevole Art.1-MDP
    Cotti Roberto Contrario M5S
    Crimi Vito Claudio Contrario M5S
    Crosio Jonny
    Cucca Giuseppe L. S. Favorevole PD
    Cuomo Vincenzo Favorevole PD
    D’Adda Erica Favorevole PD
    D’Ali’ Antonio
    Dalla Tor Mario Favorevole AP-CpE-NCD
    Dalla Zuanna Gianpiero Favorevole PD
    D’Ambrosio Lettieri L.
    D’Anna Vincenzo Favorevole ALA-SCCLP
    D’Ascola V. M. D. Favorevole AP-CpE-NCD
    Davico Michelino
    De Biasi Emilia Grazia Favorevole PD
    De Cristofaro Peppe Contrario Misto(Sinistra Italiana – Sinistra Ecologia Libertà)
    De Petris Loredana Contrario Misto(Sinistra Italiana – Sinistra Ecologia Libertà)
    De Pietro Cristina Favorevole Misto (Federazione dei Verdi)
    De Pin Paola Contrario GAL(DI, GS, MPL, RI)
    De Poli Antonio Favorevole Misto (UDC)
    De Siano Domenico
    Del Barba Mauro
    Della Vedova Benedetto Favorevole Misto
    Di Biagio Aldo Favorevole AP-CpE-NCD
    Di Giacomo Ulisse
    Di Giorgi Rosa Maria Favorevole PD
    Di Maggio S. T.
    Dirindin Nerina Favorevole Art.1-MDP
    Divina Sergio Contrario LN-Aut
    D’Onghia Angela Favorevole GAL (DI, GS, MPL, RI)
    Donno Daniela Contrario M5S
    Endrizzi Giovanni Contrario M5S
    Esposito Giuseppe
    Esposito Stefano Favorevole PD
    Fabbri Camilla Favorevole PD
    Falanga Ciro
    Fasano Enzo
    Fasiolo Laura Favorevole PD
    Fattori Elena Contrario M5S
    Fattorini Emma Favorevole PD
    Favero Nicoletta Favorevole PD
    Fazzone Claudio
    Fedeli Valeria Favorevole PD
    Ferrara Elena Favorevole PD
    Ferrara Mario Favorevole GAL (DI, GS, MPL, RI)
    Filippi Marco Favorevole PD
    Filippin Rosanna Favorevole PD
    Finocchiaro Anna Favorevole PD
    Fissore Elena Favorevole PD
    Floris Emilio
    Formigoni Roberto Favorevole AP-CpE-NCD
    Fornaro Federico Favorevole Art.1-MDP
    Fravezzi Vittorio Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Fucksia Serenella Contrario FL (Id-PL, PLI)
    Gaetti Luigi Contrario M5S
    Galimberti Paolo
    Gambaro Adele Favorevole ALA-SCCLP
    Gasparri Maurizio
    Gatti Maria Grazia Favorevole Art.1-MDP
    Gentile Antonio
    Ghedini Niccolo’
    Giacobbe Francesco Favorevole PD
    Giannini Stefania Favorevole PD
    Giarrusso Mario M. Contrario M5S
    Gibiino Vincenzo Favorevole FI-PdL XVII
    Ginetti Nadia Favorevole PD
    Giovanardi Carlo Contrario FL (Id-PL, PLI)
    Giro Francesco Maria
    Girotto Gianni Pietro Contrario M5S
    Gotor Miguel Favorevole Art.1-MDP
    Granaiola Manuela Favorevole Art.1-MDP
    Grasso Pietro
    Gualdani Marcello Favorevole AP-CpE-NCD
    Guerra Maria Cecilia Favorevole Art.1-MDP
    Guerrieri Paleotti P. Favorevole PD
    Ichino Pietro
    Idem Josefa Favorevole PD
    Iurlaro Pietro
    Lai Bachisio Silvio Favorevole PD
    Langella Pietro Favorevole ALA-SCCLP
    Laniece Albert Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Lanzillotta Linda
    Latorre Nicola Favorevole PD
    Lepri Stefano Favorevole PD
    Lezzi Barbara Contrario M5S
    Liuzzi Pietro
    Lo Giudice Sergio Favorevole PD
    Lo Moro Doris Favorevole Art.1-MDP
    Longo Eva Favorevole ALA-SCCLP
    Longo Fausto G. Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Lucherini Carlo Favorevole PD
    Lucidi Stefano Contrario M5S
    Lumia Giuseppe Favorevole PD
    Malan Lucio
    Manassero Patrizia Favorevole PD
    Manconi Luigi
    Mancuso Bruno Favorevole AP-CpE-NCD
    Mandelli Andrea Favorevole FI-PdL XVII
    Mangili Giovanna Contrario M5S
    Maran Alessandro Favorevole PD
    Marcucci Andrea Favorevole PD
    Margiotta Salvatore Favorevole PD
    Marin Marco Favorevole FI-PdL XVII
    Marinello G.F.M. Favorevole AP-CpE-NCD
    Marino Luigi Favorevole AP-CpE-NCD
    Marino Mauro Maria Favorevole PD
    Martelli Carlo Contrario M5S
    Martini Claudio Favorevole PD
    Marton Bruno Contrario M5S
    Mastrangeli Marino G.
    Matteoli Altero
    Mattesini Donella Favorevole PD
    Maturani Giuseppina Favorevole PD
    Mauro Giovanni Favorevole GAL (DI, GS, MPL, RI)
    Mauro Mario Favorevole FI-PdL XVII
    Mazzoni Riccardo Favorevole ALA-SCCLP
    Merloni Maria Paola Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Messina Alfredo
    Micheloni Claudio
    Migliavacca Maurizio Favorevole Art.1-MDP
    Milo Antonio Favorevole ALA-SCCLP
    Mineo Corradino Contrario Misto (Sinistra Italiana – Sinistra Ecologia Libertà)
    Minniti Marco Favorevole PD
    Mirabelli Franco Favorevole PD
    Molinari Francesco Favorevole Misto (Italia dei valori)
    Montevecchi Michela Contrario M5S
    Monti Mario
    Morgoni Mario Favorevole PD
    Moronese Vilma Contrario M5S
    Morra Nicola
    Moscardelli Claudio Favorevole PD
    Mucchetti Massimo Favorevole PD
    Munerato Emanuela
    Mussini Maria Contrario Misto
    Naccarato Paolo Favorevole GAL (DI, GS, MPL, RI)
    Napolitano Giorgio
    Nencini Riccardo
    Nugnes Paola Contrario M5S
    Olivero Andrea Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Orellana Luis Alberto Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Orru’ Pamela G. Favorevole PD
    Padua Venera Favorevole PD
    Pagano Giuseppe
    Pagliari Giorgio Favorevole PD
    Paglini Sara Contrario M5S
    Pagnoncelli L. M.
    Palermo Francesco Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Palma Nitto F. Favorevole FI-PdL XVII
    Panizza Franco Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Parente Annamaria Favorevole PD
    Pegorer Carlo Favorevole Art.1-MDP
    Pelino Paola Favorevole FI-PdL XVII
    Pepe Bartolomeo Contrario GAL (DI, GS, MPL, RI)
    Perrone Luigi
    Petraglia Alessia Contrario Misto (Sinistra Italiana – Sinistra Ecologia Libertà)
    Petrocelli Vito R. Contrario M5S
    Pezzopane Stefania Favorevole PD
    Piano Renzo
    Piccinelli Enrico Favorevole ALA-SCCLP
    Piccoli Giovanni
    Pignedoli Leana Favorevole PD
    Pinotti Roberta Favorevole PD
    Pizzetti Luciano Favorevole PD
    Puglia Sergio Contrario M5S
    Puglisi Francesca Favorevole PD
    Puppato Laura Favorevole PD
    Quagliariello G.
    Ranucci Raffaele Favorevole PD
    Razzi Antonio Favorevole FI-PdL XVII
    Repetti Manuela Favorevole Misto (Insieme per l’Italia)
    Ricchiuti Lucrezia Favorevole Art.1-MDP
    Rizzotti Maria
    Romani Maurizio
    Romani Paolo Favorevole FI-PdL XVII
    Romano Lucio Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Rossi Gianluca Favorevole PD
    Rossi Luciano Favorevole AP-CpE-NCD
    Rossi Mariarosaria Favorevole FI-PdL XVII
    Rossi Maurizio
    Rubbia Carlo
    Russo Francesco Favorevole PD
    Ruta Roberto
    Ruvolo Giuseppe
    Sacconi Maurizio Favorevole AP-CpE-NCD
    Saggese Angelica Favorevole PD
    Sangalli Gian Carlo Favorevole PD
    Santangelo Vincenzo Contrario M5S
    Santini Giorgio Favorevole PD
    Scalia Francesco Favorevole PD
    Scavone A.F.M.
    Schifani Renato Contrario FI-PdL XVII
    Sciascia Salvatore
    Scibona Marco Contrario M5S
    Scilipoti Isgro’ D.
    Scoma Francesco Favorevole FI-PdL XVII
    Serafini Giancarlo
    Serra Manuela Contrario M5S
    Sibilia Cosimo
    Silvestro Annalisa Favorevole PD
    Simeoni Ivana
    Sollo Pasquale Favorevole PD
    Sonego Lodovico Favorevole Art.1-MDP
    Spilabotte Maria Favorevole PD
    Sposetti Ugo Favorevole PD
    Stefani Erika Contrario LN-Aut
    Stefano Dario Favorevole Misto (Movimento la Puglia in Più)
    Stucchi Giacomo
    Susta Gianluca Favorevole PD
    Tarquinio L. R. F.
    Taverna Paola Contrario M5S
    Tocci Walter Favorevole PD
    Tomaselli Salvatore Favorevole PD
    Tonini Giorgio Favorevole PD
    Torrisi Salvatore Favorevole AP-CpE-NCD
    Tosato Paolo Contrario LN-Aut
    Tremonti Giulio
    Tronti Mario Favorevole PD
    Turano Renato G. Favorevole PD
    Uras Luciano Favorevole Misto (Misto-Campo Progressista-Sardegna)
    Vaccari Stefano Favorevole PD
    Vacciano Giuseppe Contrario Misto
    Valdinosi Mara Favorevole PD
    Valentini Daniela Favorevole PD
    Vattuone Vito Favorevole PD
    Verdini Denis
    Verducci Francesco Favorevole PD
    Vicari Simona Favorevole AP-CpE-NCD
    Viceconte Guido Favorevole AP-CpE-NCD
    Villari Riccardo
    Volpi Raffaele Contrario LN-Aut
    Zanda Luigi Favorevole PD
    Zanoni Magda Angela Favorevole PD
    Zavoli Sergio Favorevole PD
    Zeller Karl Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Zin Claudio Favorevole Aut (SVP, UV, PATT, UPT)-PSI-MAIE
    Zizza Vittorio
    Zuffada Sante Favorevole FI-PdL XVII

  • Truman

    Faccio presente che non è difficile scaricare i fogli illustrativi (i cosiddetti “bugiardini” ) dei vaccini, ad esempio qui è quello del vaccino MPR

    https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/aifa/servlet/PdfDownloadServlet?pdfFileName=footer_000200_038200_FI.pdf&retry=0&sys=m0b1l3

    Evidenzio la seguente frase (che conferma quanto sostenuto dalla Lorenzi):
    Una volta vaccinato, il suo bambino deve cercare di evitare per almeno 6 settimane dopo la vaccinazione, fin dove possibile, uno stretto contatto con i seguenti individui:
    – individui con una ridotta resistenza alle malattie,
    – donne in gravidanza che non hanno avuto la varicella o che non sono state vaccinate contro la varicella.
    – neonati da madri che non hanno avuto la varicella o che non sono state vaccinate contro la varicella.

  • Marina Grappa

    E vi siete dimenticati Werner Bezwoda.
    Io sono stata pesantemente ed
    inutilmente torturata con una cura (parlo della chemioterapia ad alte
    dosi con il trapianto di midollo osseo autologo), approvata
    internazionalmente in base ai risultati del trial clinico presentato dal medico sudafricano Werner Bezwoda. Parecchi anni dopo si è scoperto
    che il lavoro di ricerca di Bezwoda è stato seriamente difettoso e un
    audit ha concluso che i risultati sono stati sostanzialmente fabbricati
    (si veda The Lancet, Volume 355, No. 9208, p942–943, 18 March 2000). Il
    presidente ASCO, Lawrence H. Einhorn, ha chiamato la frode “uno
    straordinario tradimento della fiducia pubblica”.

    Non mi risulta che costui sia stato incriminato e benché l’editor di
    Lancet, Richard Horton, si interrogasse se Bezwoda avesse potuto agire
    da solo per inventare lo studio, non mi risulta che alcuno abbia
    indagato per trovare eventuali complici tanto più che tale cura era
    molto più costosa della normale.
    P.S. Sono morta quattro anni fa.