Home / Attualità / E ‘ colpa di Putin

E ‘ colpa di Putin

DI PEPE ESCOBAR

facebook.com

No, non è vero,  pivellini. La “Coalizione” in un bombardamento ha sepolto fino a 150 persone – tra cui decine di bambini – sotto tre case in un sobborgo di Mosul ovest.

In lingua Pentagonese, la “coalizione” – che caratterizza gli Stati Uniti al comando e truffatori GCC assortiti che fanno da comparse – ha aperto una “valutazione di  credibilità civile” formale su questa “accusa”.

Non è una denuncia; sono “danni collaterali”. E non importa, perché nessun Uomo Bianco è stato “danneggiato”.

E poi i pivelli si chiedono perché Daesh gode del sostegno tribale nel “Syraq”.

E poi cari dummies  vi chiedete  perché daesh gode del sostegno della tribu ‘ di traverso “Syraq”.

Pepe Escobar

Fonte: https://www.facebook.com

Link: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10155051550411678&set=a

25.03.2017

 

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di FABIONE

Pubblicato da Davide

  • Annibale Mantovan

    Immagini repellenti. viene da dire che insieme ai morti bisognerebbe sepellire coloro che hanno causato simili schifezze.

  • gianni

    e poi ci rompono le scatole per 4 morti a londra….

  • fastidioso

    mi ricordano i bombardamenti degli ameri_CANI di Napoli, Foggia, Torino, Milano, Gorla… “necessari” per la “liberazzzione”…, cioè vogliono “liberare” la Siria da Assad ?

  • Vamos a la Muerte

    Un vero Crimine contro l’Umanità: la Russia probabilmente non ha fatto neanche un terzo di vittime civili durante la LIBERAZIONE di Aleppo dai Terroristi armati e foraggiati dall’Occidente ma le presstitutes nostrane, a cominciare dalla Impresentabili (in tutti i sensi) Giovanna Botteri e Lucia Goracci, sono andate avanti per mesi e piagnucolare per i loro amati terroristi scacciati da Aleppo.
    Qui invece tutti zitti: e d’altronde i morti trucidati dagli yankees sono Morti Allegri o meglio “Morti per la Libertà”. Bah…