Alto profilo incostituzionale

Di Alberto Conti, ComeDonChisciotte.org

Il recente decreto legge del governo contiene:

Art. 4 – Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del contagio da SARS-CoV-2 mediante previsione di obblighi vaccinali per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario.

1. In considerazione della situazione di emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2, fino alla completa attuazione del piano di cui all’articolo 1, comma 457, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, e comunque non oltre il 31 dicembre 2021, al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni di cura e assistenza, gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario che svolgono la loro attivita’ nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali sono obbligati a sottoporsi a vaccinazione gratuita per la prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2. La vaccinazione costituisce requisito essenziale per l’esercizio della professione e per lo svolgimento delle prestazioni lavorative rese dai soggetti obbligati. La vaccinazione e’ somministrata nel rispetto delle indicazioni fornite dalle regioni, dalle province autonome e dalle altre autorita’ sanitarie competenti, in conformita’ alle previsioni contenute nel piano (1).”

Mentre Franco Bechis afferma sul quotidiano Il Tempo del 31 marzo 2021 :

“La raccomandazione campeggia sulla home page dell’Istituto superiore di Sanità guidato da Silvio Brusaferro nelle faq sul vaccino. E diventa un bel problema per Mario Draghi e il suo proposito di obbligare tutto il personale sanitario alla vaccinazione, con sanzioni severe. Perché alla domanda se dopo essere stato vaccinato anche con due dosi si può tornare in tutto o in parte a una vita normale, la risposta è categorica: “No”. Brusaferro spiega che “una persona vaccinata con una o due dosi deve continuare a osservare tutte le misure di prevenzione quali il distanziamento fisico, l’uso delle mascherine e l’igiene delle mani”. E va bene, nulla cambia. Perché? E’ la spiegazione dell’ISS a mettere nei guai Draghi: “Poiché non è ancora noto se la vaccinazione sia efficace anche nella prevenzione dell’acquisizione dell’infezione e/o della sua trasmissione ad altre persone (2).””

E’ quindi evidente che la “prevenzione del contagio da SARS-CoV-2 mediante previsione di obblighi vaccinali” è un falso ideologico, come provato dallo stesso ISS, organo ufficiale delle Istituzioni pubbliche in materia di sanità (3).

Non può il governo ignorare il fatto che i vaccinati possono contagiare anch’essi, e tantomeno lo può ignorare il presidente della Repubblica (4) che firma questo DL gravissimo sotto il profilo di incostituzionalità, emanato comunque in “virtù” dell’urgenza e di una efficacia data per scontata, quando scontata non lo è affatto, anzi è scontata la sua manifesta e documentata falsità.

Come se non bastasse alla gravità dell’abuso commesso dalle massime autorità dello Stato, vi è poi l’ulteriore fatto incontestabile che tali vaccini resi obbligatori, pena la sospensione dal lavoro e dallo stipendio, sono del tutto innovativi e sperimentali, con gravi effetti collaterali a breve già verificatisi ripetutamente, morte del vaccinato compresa, e possibili effetti collaterali ancor più gravi a medio e lungo termine, che potrebbero colpire in modo imprevedibilmente grave e anche irreversibile percentuali ben maggiori della popolazione dei vaccinati. Popolazione che gli stessi decisori politici auspicano ampliare in tempi brevi fino a coprire l’intera cittadinanza.

Al momento si obbligano intere categorie professionali a giocare alla roulette russa del vaccino “genico”, violando il diritto fondamentale alla libera scelta terapeutica per tutelare la propria personale salute e l’inviolabilità del proprio stesso corpo.

Non si può sbagliare nel configurare tale comportamento come crimine contro l’umanità, non giustificabile dalla presunzione d’ignoranza di quanto affermato dalla scienza medica, perfino nelle figure istituzionali ai massimi vertici.

E non è un episodio isolato, è la ciliegina sulla torta della nostra politica estrema sia sotto il profilo sanitario che sociale ed economico. Non c’è che dire, un “alto profilo” sì, ma di matrice criminale, foriero di danni incommensurabili a tutto il Paese.

Sappiamo tutti degli innumerevoli e scandalosi errori commessi e talvolta reiterati in questo primo anno di “emergenza pandemica”, che errori non sarebbero più se dietro l’apparenza delle buone intenzioni si celasse il dolo di un disegno criminoso calato dall’alto, e fatto proprio dalla intera classe dirigente politica e sanitaria di questo corrotto Paese, con rare eccezioni, prontamente tacitate e represse.

Ricordiamo a solo titolo esemplificativo delle più evidenti ipocrisie terapeutiche, il tardivo e controproducente protocollo di cura imposto ai medici di base, facilmente riassumibile in “Tachipirina e vigile attesa”, ovvero impedisci le cure più efficaci, semplici e tempestive nell’irripetibile e breve finestra temporale utile a risolvere facilmente la malattia, con in più un “rimedio” apparentemente innocuo, ma che invece aiuta il virus a infestare l’organismo deprimendo le difese immunitarie naturali, così da moltiplicare i casi gravi e intasare gli ospedali già depotenziati dai tagli lineari alla spesa pubblica considerata “improduttiva” dall’ideologia economica dominante. Il tutto a favore di una “soluzione vaccinale” imposta come T.I.N.A. (Margaret Thatcher: “Non c’è alternativa”)

A questo ovviamente si affianca la delirante e martellante propaganda terroristica e disinformativa mediatica, che nega, ridicolizza, ostracizza tutte le esperienze cliniche di cura che non siano il vaccino, nonostante i clamorosi successi terapeutici dei pochi medici coscienziosi che curano a domicilio con farmaci classici, economici, efficaci e stracollaudati, a differenza dei vaccini “genici” di nuova generazione.

Quanto alle imposizioni restrittive: obbligo di lockdown, di mascherine, di coprifuoco, di didattica a distanza, di arresti domiciliari, si è ampiamente osservato che gli Stati più feroci e sadici nell’imporre tali misure preventive, ignorando al contempo semplici ed efficaci misure profilattiche atte a potenziare le naturali difese immunitarie, hanno ottenuto i risultati statisticamente peggiori nel contrastare il virus e le sue conseguenze più gravi, compresa la mortalità. Un virus che, per quanto anomalo, evolve come sempre in direzione di una tendenziale attenuazione verso lo stato finale endemico, a meno che non sia artificialmente stimolato ad una fuga immunitaria (5), tramite produzione di varianti più aggressive e contagiose, da campagne vaccinali di massa con farmaci inadeguati e somministrati nel momento sbagliato, quello della maggior diffusione del contagio (ondata epidemica).

Ultimo esempio da manuale del crimine, questa particolare e azzardata sperimentazione vaccinale anche su bambini sani, che non correrebbero nessun rischio in caso di contagio naturale, come ampiamente dimostrato da fatti. (6)

Il quadro reale è molto più complesso e articolato di quanto traspare dai pochissimi esempi citati, comprendendo tra l’altro il ruolo attivo dei media terroristici, dei tamponi abusati quali strumenti diagnostici, mentre tali non possono essere (7), dei dati statistici dolosamente manipolati in qualità e quantità per fini “politici” (se mai la criminalità fosse assimilabile alla politica) (8), delle deviazioni criminali degli ordini professionali che radiano i liberi pensatori fedeli al giuramento di Ippocrate, delle massime istituzioni sanitarie nazionali e sovranazionali infiltrate dagli interessi privati di Bigpharma, e più in generale di tutte le strutture di potere che dovrebbero garantire la democrazia e la salute pubblica, non solo fisica.

Siamo sì in un’emergenza epocale, una vera emergenza di giustizia e libertà, ovvero di civiltà democratica. E per non farci mancare niente assistiamo passivamente al rapido levarsi di venti di guerra che ci coinvolgeranno inesorabilmente (9), dopo che i clamorosi brogli elettorali americani hanno scoperchiato il vaso di Pandora degli irresponsabili guerrafondai dem. Anche perché i media non ce la raccontano giusta, o preferibilmente non ce la raccontano affatto.

Quando la casa sta per crollarci addosso è il momento di alzarsi, di svegliare i troppi dormienti, di scrollare i troppi terrorizzati, e di dire basta! Tutto questo non lo sopporto più!

Di Alberto Conti, ComeDonChisciotte.org

NOTE

(1) Gazzetta Ufficiale – 1 aprile 2021

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaArticolo?art.versione=1&art.idGruppo=1&art.flagTipoArticolo=0&art.codiceRedazionale=21G00056&art.idArticolo=4&art.idSottoArticolo=1&art.idSottoArticolo1=10&art.dataPubblicazioneGazzetta=2021-04-01&art.progressivo=0

(2) Bechis Franco, Vaccini, allarme Iss. Brusaferro: vaccinati, attenti! Potete contagiare. Ma se è così, come si può obbligare a fare le dosi? – Il Tempo, 31.03.2021

https://www.iltempo.it/attualita/2021/03/31/news/vaccini-covid-proteggono-dal-contagio-vaccinati-oggi-positivi-istituto-superiore-di-sanita-silvio-brusaferro-26732667/?fbclid=IwAR2flOoVekyYnrKkKFJvGUyKiBfsTIJ-ZizY3-zSfGnV6Z-ffprupXzeB5w

(3) Cos’è l’ ISS: https://it.wikipedia.org/wiki/Istituto_superiore_di_sanit%C3%A0

(4) funzioni del Presidente della Repubblica

https://www.camera.it/parlam/bicam/rifcost/docapp/all0603.htm

(5) “se la risposta immunitaria indotta dalla prima dose non è sufficientemente robusta, può aumentare il rischio di nuove varianti virali e di successive ondate di contagi.”

https://www.corriere.it/salute/malattie_infettive/21_marzo_11/covid-ritardare-seconde-dosi-non-buona-idealo-dice-anche-science-f1c74360-81a7-11eb-870f-597090faeea5.shtml

(6) “Presso l’Ospedale Buzzi di Milano hanno già iniziato a somministrare il farmaco sperimentale per il covid-19 sui minori.” – https://www.telecolor.net/2021/03/vaccini-iniziate-somministrazioni-ai-bambini-flashmob-al-buzzi/

(7) “la maggior parte dei test PCR sono indicati come ausilio per la diagnosi“ – https://www.theitaliantribune.it/loms-chiude-il-cerchio-la-maggior-parte-dei-test-pcr-sono-indicati-come-ausilio-per-la-diagnosi

(8) https://www.adnkronos.com/covid-sicilia-oggi-boom-contagi-dopo-caso-dati-falsi_5oMqjRnsQ76Nxq4Xbrzj5J

(9)

https://www.swissinfo.ch/ita/tutte-le-notizie-in-breve/guerra-fredda-usa-russia-rischia-di-scaldarsi-in-donbass/46502790

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_russia_definisce_spaventosa_la_situazione_in_donbass_a_causa_delle_provocazioni_ucraine/8_40541/

TgSole24 – 1 aprile 2021 – La miccia del Donbass prende fuoco passando per Roma

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_russia_prevede_un_pesante_attacco_ai_terroristi_in_siria_dal_mar_nero/27922_40544/

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-alberto_negri_spy_story_e_il_triste_caso_di_cuba_il_rischio_di_una_operazione_nostalgia/5694_40517/

Foto in evidenza tratta da Byoblu.com

Pubblicato da Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org

 

Notifica di
77 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Bertozzi
Bertozzi
7 Aprile 2021 10:31

Bello. Mi è piaciuto.

CptHook
CptHook
7 Aprile 2021 10:34

Complimenti Alberto.

nicolass
nicolass
7 Aprile 2021 10:37

Apprendo con stupore che tra le categorie oggetto di obbligo vaccinale ci sarei anch’io al che la mia risposta non può essere che una e sola: COL CAZZO!!!!! ….. a costo di presentare un esposto in Procura contro questa massa di cialtroni in mala fede

AmonAmarth
AmonAmarth
Risposta al commento di  nicolass
7 Aprile 2021 11:34

Grande, forza con i ricorsi! Bisogna intasarli di cause, che perderanno in gran parte perchè la lista dei loro crimini come vedi è già bella lunga… Non possono farla franca, ormai ci son dentro in pieno e tutto quello che dobbiamo fare è ricorsi e dritti in tribunale e Costituzione in mano, e con piacere direi …si gli avvocati costano, ma è l’unico modo per rimandargliela indietro sta m**da che ci han buttato addosso! Quindi un mix di disobbedienza ai dpcm, obbedienza alla Costituzione e, quando ripresi dalle forze dell’ordine, procedere con ricorsi e tutto il possibile. Per molti sarà difficile, ma credo che la maggior parte di queste cause la perderanno proprio loro, non vedo scappatoie per loro, non possono dire “non sono stato io”… L’Avv. Fusillo inoltre dice, con ordine e gentilezza mi raccomando, di denunciare chi si “fa carico” di farci violare la costituzione. Saluti

Violetta
Violetta
7 Aprile 2021 10:39

Secondo me si sbaglia mira. Mettiamo che domani arriva un virus (nuovo o no poco importa) che causa una pandemia globale e che è pericolosamente letale. Nel senso che a uscire per strada e a incontrare la persona sbagliata con cui scambiare una stretta di mano e un saluto, si rischi la vita per se e la propria famiglia e tutti quelli a cui cmq si può contagiare la malattia. Cosa succederebbe? Pochi rifiuterebbero il vaccino e quelli che lo facessero sarebbero visti come untori e pericolosi e avere bene in vista sul giubotto/giacca/impermeabile una “rodilla” (stile stella ebraica) che ci indicasse che quella persona è sicura, nel senso di non contagiosa, sarebbe auspicabile. Altrettanto auspicabile sarebbe che cinema, ristoranti, mezzi di trasporto, scuole etc, fossero controllate severamente. (e vale per tutte le misure che stiamo “subendo” ora: lockdown, coprifuoco, divieto assembramenti etc. Cosa voglio dire: Questo sta accadendo adesso. Ma sta accadendo con un virus non particolarmente letale e soprattutto CURABILE. Andare a criticare le misure che vengono calate nella narrazione del virus mortale è inutile se non si smonta la narrazione. Anzi, si passa da pazzi. L’elemento chiave è la totale assenza del capitolo “cure” e della narrazione… Leggi tutto »

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 10:43

il suo assunto è fuorviante perché non tiene conto della mala fede di chi sta gestendo l’emergenza….. nella loro ottica perversa tutto torna e tutto ha un senso invece purtroppo

R66
R66
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 10:49

Quale è per te il numero in percentuale relativo alla mortalità che determina il pazzo dal non pazzo?
Con quale numero accetteresti delle misure coercitive da adottare verso il prossimo?

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  R66
7 Aprile 2021 11:04

ma non lo so. non ho idea.

tu con quale numero accetteresti di uscire o mandare tuo figlio in una scuola quando potenzialmente rischi la vita?

Noi possiamo (e dobbiamo) fare i discorsi che facciamo data la natura del virus che circola.

Inutile esagerare e dire che no anche fosse ebola nessuno deve costringerci a fare niente.
Perchè è semplicemente falso e sbagliato.

R66
R66
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 11:25

Hai rigirato la domanda banalizzando il concetto. 🙂
Non si tratta di cosa farei o non farei a me, ma di cosa farei o non farei al prossimo, è ben diverso.
Il numeretto viene dopo e è solo di contorno.
Se non si comprende bene questo punto chiave o lo si considera una sfumatura, raggiungere una motivazione “idonea” non costituirà mai un problema.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  R66
7 Aprile 2021 12:05

ma mi pare di averlo inserito invece:
Se fosse ebola tu vorresti che attorno a te fossero tutti mascherati e possibilmente vaccinati.

R66
R66
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 12:13

Non lo vorrei, nel caso avessi paura le eventuali misure precauzionali sarebbero rivolte soltanto a me stesso.
Dici che con una trovata più solida molti farebbero una capriola?
Beh, dato che lo sappiamo noi due, deduco lo sappiano anche in Regia e quindi, in caso di necessità, “miglioreranno”.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  R66
7 Aprile 2021 12:18

scusa, non ti credo.
Credo tu stia semplificando non necessariamente mentendo.

Con una malattia realmente mortale cioè che esci di casa e non sai se ti ammali e muori sul serio, non accetteresti discorsi novax, non accetteresti che tua madre nella RSA fosse servita da non vaccinati, che gli insegnanti di tua figlia non fossero controllati e tamponati mattina e sera.

etc etc etc

Considera che molti di quelli che “giustamente” criticano il nostro governo (e le organizzazioni mondiali) per la gestione della pandemia e sono cosi “LIBERALI”, poi sono contro i negri perchè portano le piattole e spacciano.

dai andiamo su!

R66
R66
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 12:44

Potrei fregarmene, o non uscire di casa, o uscire con uno scafandro, senza imporre alcunché agli altri, ti concentri troppo sul tecnicismo non cogliendo il nocciolo.
Pensando che esista una via lecita per prevaricare, il loro compito sarà semplicemente di stampo creativo, fornire la motivazione, non concependo invece alcuna via, il compito diventa assai più arduo.
Soltanto un pensiero tra i due fornisce il consenso per fare quello che stanno facendo, le cifre sono subordinate alla base che sto tentando di spiegare.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  R66
7 Aprile 2021 13:17

Pensando che esista una via lecita per prevaricare, il loro compito sarà semplicemente di stampo creativo,

Si, infatti inventano una narrazione.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  R66
7 Aprile 2021 12:18

scusa, non ti credo.
Credo tu stia semplificando non necessariamente mentendo.

Con una malattia realmente mortale cioè che esci di casa e non sai se ti ammali e muori sul serio, non accetteresti discorsi novax, non accetteresti che tua madre nella RSA fosse servita da non vaccinati, che gli insegnanti di tua figlia non fossero controllati e tamponati mattina e sera.

etc etc etc

Considera che molti di quelli che “giustamente” criticano il nostro governo (e le organizzazioni mondiali) per la gestione della pandemia e sono cosi “LIBERALI”, poi sono contro i negri perchè portano le piattole e spacciano.

dai andiamo su!

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 14:48

Cara Violetta si metta l’anima in pace…. non c’è pandemia che valga a sacrificare le più elementari libertà personali, infatti anche storicamente non è mai successo, nemmeno per la peste bubbonica, per la spagnola e quant’altro che l’umanità intera fosse ridotta nello stato attuale…. e c’è un semplice motivo per il quale la libertà è più importante della salute perché senza libertà non ci potrà mai essere nemmeno la salute fisica e mentale. Le è chiaro il concetto??

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  nicolass
7 Aprile 2021 23:40

Libertà personali.

Non è ben chiaro che non esiste libertà di nuocere.
La tua idea di libertà personale é piuttosto infantile
: voglio fare ciò che mi pare.
E per fortuna in una comunità non funziona così.

E . ribadisco che innanzitutto se ci fosse reale pericolo di vita nessuno vorrebbe che un altro avesse la libertà di procurargli un danno con il suo comportamento.

Se fuori ci fosse ebola nessuno vorrebbe che chi non vuole prendere precauzioni dettate da scienziati andasse in giro perché vuoi essere libero di andarci tu..

Eee…che cosa strana la libertà e che strano che una persona sopra i 6 anni non lo capisca.

Qualcuno qui ha mai sentito la frase ” la tua libertà finisce . dove inizia la mia”?
Boh pare che un principio così fondamentale non lo capiscano in molti.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  nicolass
7 Aprile 2021 23:40

Libertà personali.

Non è ben chiaro che non esiste libertà di nuocere.
La tua idea di libertà personale é piuttosto infantile
: voglio fare ciò che mi pare.
E per fortuna in una comunità non funziona così.

E . ribadisco che innanzitutto se ci fosse reale pericolo di vita nessuno vorrebbe che un altro avesse la libertà di procurarmi un danno con il suo comportamento.

Se fuori ci fosse ebola nessuno vorrebbe che chi non vuole prendere precauzioni dettate da scienziati andasse in giro perché vuoi essere libero di andarci tu..

Eee…che cosa strana la libertà e che strano che una persona sopra i 6 anni non lo capisca.

Qualcuno qui ha mai sentito la frase ” la tua libertà finisce . dove inizia la mia”?
Boh pare che un principio così fondamentale non lo capiscano in molti.

redfifer
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 15:00

Vede Violetta, la “libertà” è cosa semplice perché se ne possa beare chiunque, se questa invece fosse più complessa, già vi è chi ora non ne conosce la differenza.

In questo video che vado a proporle, quanto su implementato e spiegato da un vecchio napoletano in strada, che non so se è per via dell’anima viva del popolo napoletano, ma lo espleta cosi bene che non vedo parole migliori per comprendere quanto la “libertà” può sparire solo se chi ne fruisce poi la rifiuta o come una medaglia rubata se se la fa togliere senza combattere.
Il link al video https://youtu.be/UgeSfVS2YaM

redfifer
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 15:00

Vede Violetta, la “libertà” è cosa semplice perché se ne possa beare chiunque, se questa invece fosse più complessa, già vi è chi ora non ne conosce la differenza.

In questo video che vado a proporle, quanto su implementato e spiegato da un vecchio napoletano in strada, che non so se è per via dell’anima viva del popolo napoletano, ma lo espleta cosi bene che non vedo parole migliori per comprendere quanto la “libertà” può sparire solo se chi ne fruisce poi la rifiuta o come una medaglia rubata se se la fa togliere senza combattere.
Il link al video https://youtu.be/UgeSfVS2YaM

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 17:15

Cito l’inizio di un articolo scritto da James Corbett il 20 febbraio 2021, che secondo me tratta il tema che stai discutendo. È una traduzione automatica dal tedesco (da https://2020news.de/sie-wissen-was-du-bist-jetzt-feilschen-sie-um-den-preis/ ), ma chi è interessato, può cercare l’originale in inglese. “C’è una vecchia barzelletta su un uomo ricco che parla con una famosa attrice. Dopo averle chiesto se sarebbe andata a letto con uno sconosciuto per un milione di dollari, lei risponde con entusiasmo: “Sì!” Poi le chiede se avrebbe fatto lo stesso per cinque dollari. Offesa, schiude: “Cinque dollari? Che tipo di donna credi che io sia? ” “Lo abbiamo già chiarito”, risponde l’uomo. “Adesso discutiamo solo sul prezzo.” Anche se è improbabile che quella battuta funzioni nel clima dei PC di oggi, abbiamo capito tutti il ​​punto. La donna ha già ammesso che i suoi principi sono negoziabili per il giusto importo. La determinazione del limite inferiore di tale importo non dovrebbe pertanto essere di per sé offensiva. Può sembrare uno scherzo rozzo, ma in realtà è uno sguardo significativo al dibattito filosofico fondamentale del nostro tempo, forse il dibattito filosofico più fondamentale di tutti i tempi. E ci aiuta a rispondere ai Lockdowners, Anti-Free Speechers e altri… Leggi tutto »

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
7 Aprile 2021 17:40

Grazie per la segnalazione, l’articolo intero, che merita di esser letto, lo trovate a questo link
https://www.minds.com/CorbettReport/blog/they-know-what-you-are-now-they-re-haggling-over-the-price-1210421833959739392

Un altro piccolo estratto: “Quanti cadaveri ci vorranno durante una pandemia per accettare che i tuoi inalienabili diritti umani sono, di fatto, alienabili? Se in effetti ci sono un numero di morti in eccesso in cui concedi al governo il diritto di bloccare le città e forzare la vaccinazione della popolazione, allora sei come la donna dello scherzo. Le cosiddette “autorità sanitarie” sanno cosa sei. Adesso stanno solo discutendo sul prezzo.

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
7 Aprile 2021 17:40

Grazie per la segnalazione, l’articolo intero, che merita di esser letto, lo trovate a questo link
https://www.minds.com/CorbettReport/blog/they-know-what-you-are-now-they-re-haggling-over-the-price-1210421833959739392

Un altro piccolo estratto: “Quanti cadaveri ci vorranno durante una pandemia per accettare che i tuoi inalienabili diritti umani sono, di fatto, alienabili? Se in effetti ci sono un numero di morti in eccesso in cui concedi al governo il diritto di bloccare le città e forzare la vaccinazione della popolazione, allora sei come la donna dello scherzo. Le cosiddette “autorità sanitarie” sanno cosa sei. Adesso stanno solo discutendo sul prezzo.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  Pfefferminz
7 Aprile 2021 23:33

Temo il tuo esempio non calzi.

Qui si arriva a parlare di quale sia il diritto inalienabile.
Non esiste diritto inalienabile se nuoce a qualcuno

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  Pfefferminz
7 Aprile 2021 23:33

Temo il tuo esempio non calzi.

Qui si arriva a parlare di quale sia il diritto inalienabile.
Non esiste diritto inalienabile se nuoce a qualcuno

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 12:24

analisi perfetta!

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 10:43

il suo assunto è fuorviante perché non tiene conto della mala fede di chi sta gestendo l’emergenza….. nella loro ottica perversa tutto torna e tutto ha un senso invece purtroppo

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  nicolass
7 Aprile 2021 10:48

mah non credo.

Sto proprio dicendo che esiste una narrazione forzata (certo che c’è mala fede) che giustifica le misure restrittive e gli obblighi vaccinali che non sono un male di per se (cioè nel caso di ebola saremmo tutti contenti di sapere se il nostro vicino di treno è stato vaccinato)

Ma criticare le misure può e deve avvenire contestualmente alla rimessa a fuoco della narrazione.

LuxIgnis
LuxIgnis
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 11:03

Sempre che i vaccini funzionino. Perché se funzionassero e non avessero a volte dei tremendi effetti collaterali il tuo discorso sarebbe anche giusto. Se abbiamo veramente un arma contro una malattia tremenda perché non utilizzarla? E sono sicuro che nessuno si opporrebbe. Ma andando ad analizzare la storia dei vaccini, guardano i grafici, le esperienze del passato, sembrerebbe che i vaccini siano una “sola” almeno da fine 700.
Chiaramente non guardando la storia come ce la racconta la medicina allopatica dominante che si fa sempre al detto: “oste com’è il vino?”
Ma se si scava a fondo di scheletri (in senso letterale anche) ne escono fuori, eccome!

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  LuxIgnis
7 Aprile 2021 11:09

tutto è sempre legato alla pericolosità del virus.

Perchè rifiuto un vaccino che potenzialmente mi fa del danno anche se è una percentuale bassa?
Perchè la percentuale di possibilità di “finire nei guai” con il virus è altrettanto remota.

Non c’è molto da riflettere o da capire: se le nostre vite fossero davvero in reale e consistente pericolo accetteremmo il vaccino e soprattutto vorremmo lo facessero tutti etc

non credo di dire qualcosa di anomalo o incomprensibile.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  LuxIgnis
7 Aprile 2021 11:09

tutto è sempre legato alla pericolosità del virus.

Perchè rifiuto un vaccino che potenzialmente mi fa del danno anche se è una percentuale bassa?
Perchè la percentuale di possibilità di “finire nei guai” con il virus è altrettanto remota.

Non c’è molto da riflettere o da capire: se le nostre vite fossero davvero in reale e consistente pericolo accetteremmo il vaccino e soprattutto vorremmo lo facessero tutti etc

non credo di dire qualcosa di anomalo o incomprensibile.

LuxIgnis
LuxIgnis
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 11:41

Ma non hai risposto alla mia obiezione. La domanda è: funzionano?
La risposta per me dopo averne letto abbastanza è NO. Almeno per la maggior parte di essi.
Forse per i vaccini più antichi gli do qualche credito, ma ho dei dubbi anche su essi.
Prendiamo il vaiolo, ed osserviamo il “metodo” Leicester, città inglese dove si sospese la vaccinazione forzata di massa nel 1885 in seguito a proteste ingenti della popolazione. E rimase sempre sospesa fino all’eradicazione della malattia. E si seguirono dei protocolli di cura ed isolamento del malato, e di quarantene per coloro che erano stati a contatto con esso. I sani erano lasciati in pace.
Sul caso Leicester qui un link in inglese se si vuole approfondire.
https://healthandvaccines.blogspot.com/2017/05/the-leicester-method-smallpox-and.html

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  LuxIgnis
7 Aprile 2021 12:07

non so rispondere.

I vaccini per l’influenza stagionale hanno una efficacia poco superiore al 50%

Mi pare il problema sia piu che altro come vengano trattati i casi di “pandemia”.

Tipo qualche anno fa una decina di casi di morbillo in una provincia giapponese (senza morti, eh) mobilitarono l’OMS e si parlò subito di vaccini e tutta la solita narrazione. Ma di fatto non era successo niente.

Se ci mettessero lo stesso impegno in altre cose saremmo in un mondo migliore, mi pare di poter dire.

LuxIgnis
LuxIgnis
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 13:16

I vaccini per l’influenza hanno un efficacia inferiore al 10%. Anche perché in ogni ondata influenzale girano diversi ceppi di influenza senza contare le para influenze. Quasi tutti i vecchietti che religiosamente si fanno il vaccino puntualmente si beccano l’influenza! Almeno quelli che conosco io compresa mia madre quando era ancora in vita.
Son dell’idea che sia solo un giro di soldi. Lo dimostra la tua osservazione sul morbillo, che è una malattia che ha una mortalità praticamente nulla nei paesi avanzati. In Africa può essere un problema ma forse lì il problema più grande è la fame e l’accesso ad acqua pulita. Da cui il problema di alcune malattie.
Quando la Lorenzini andò in TV a decretare che in Inghilterra v’erano stati 200 morti per il morbillo, disse una cosa falsissima. Ed io mi sto ancora chiedendo perché nessuno, ma proprio nessuno l’abbia denunciata per procurato allarme.

Se ci mettessero più impegno…ecco su questo siamo assolutamente in accordo. Ma non ce lo mettono.

CptHook
CptHook
Risposta al commento di  LuxIgnis
7 Aprile 2021 13:47

Ci sarebbe da porsi la domanda se l’influenza abbia una sua ragion d’essere, e per me ce l’ha: crea le condizioni per cui l’organismo mette in moto le difese immunitarie, le riprogramma consentendo all’organismo di reagire, e questa è salute.
Personalmente ritengo che i vaccini antinfluenzali non servano ad una beneamata fava e facciano anche malissimo perché disabituano l’organismo a reagire da solo.
In più sono stati il cavallo di Troia per condizionare la gente verso l’abitudine al vaccino, fino a considerarli indispensabili.
I vaccini sono soltanto un grandissimo business per Big Pharma. Uno stato che spendesse quei soldi invece nell’educare medici e popolazione alla medicina preventiva farebbe molto meglio.

LuxIgnis
LuxIgnis
Risposta al commento di  CptHook
7 Aprile 2021 14:15

E la penso esattamente come te. Quando ogni tanto mi arriva gli do anche il benvenuto. E non prendo niente a parte qualche tisana d’erbe. E se sale troppo la febbre la tengo a bada col vecchio sistema della nonna usando pezzette imbevute d’acqua e aceto sulla fronte, o sul collo.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  LuxIgnis
7 Aprile 2021 13:58

ma certo che è un giro d’affari!

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  LuxIgnis
7 Aprile 2021 14:20

L’efficacia dei vaccini per l’influenza varia di anno in anno, a volte è anche negativa e capita che i non-vaccinati siano meglio protetti dei vaccinati. Business colossale.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  LuxIgnis
7 Aprile 2021 12:07

non so rispondere.

I vaccini per l’influenza stagionale hanno una efficacia poco superiore al 50%

Mi pare il problema sia piu che altro come vengano trattati i casi di “pandemia”.

Tipo qualche anno fa una decina di casi di morbillo in una provincia giapponese (senza morti, eh) mobilitarono l’OMS e si parlò subito di vaccini e tutta la solita narrazione. Ma di fatto non era successo niente.

Se ci mettessero lo stesso impegno in altre cose saremmo in un mondo migliore, mi pare di poter dire.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Violetta
7 Aprile 2021 12:32

Lei mi sembra un tantino confusa….. se il virus fosse così letale allora le misure restrittive sarebbero giustificate….. e se mio nonno fosse un calesse non andrebbe a piedi. Ma che razza di discorso è?… c’è un virus che ha una letalità che fa ridere i polli. Punto e chi tenta di giustificare un regime terapeutico come quello attuale con i se e con i ma è un idiota patentato. Punto

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  nicolass
7 Aprile 2021 12:34

mi pare di scrivere in italiano, magari non sono Leopardi e scrivo commenti rapidi senza badare tanto alla punteggiatura, ma che lei non riesca minimamente a comprendere cio che dico mi sa che solo colpa sua

salvatore ore
Risposta al commento di  Violetta
8 Aprile 2021 12:48

a volte ho l’impressione che anche se su queste pagine siamo piu’ o meno tutti consci della tragica sperimentazione socio/sanitaria globale che stiamo vivendo, rimane sempre latente uno certo spirito di contraddizione che viaggia molto vicino al confine delll’egocentrismo.
Insomma l’ostracismo sistematico istituzionale delle cure, che ci sono, funzionano e vengono praticate è il buco nero piu’ infame di questa situazione tragicamente manicomiale.
Le cure nella prima fase della malattia sono l’uovo di colombo per venirne fuori e se avessero, gli infami, anche con ritardo, investio i miiiardi che hanno buttato via in questto anno e passa ,per dare ai medici di famiglia e la medicina territoriale gli strumenti per curare a casa la gente saremmo già quasi in fondo al tunnel

anonimouso
anonimouso
7 Aprile 2021 10:54

questo è uno dei periodi storici a cui seguirà auspicabilmente un risveglio spirituale, come ce ne sono stati tanti nella storia, che porterà il genere umano ad imparare dai suoi errori. Non voglio essere troppo affretato ma i prodromi si intravedono già, al resto ci penserà lo Spirito Santo, che ricordiamo, è la più grande forza conosciuta e che pochi invocano veramente. L’oscurità non prevarrà mai veramente

SimSim
SimSim
Risposta al commento di  anonimouso
7 Aprile 2021 11:16

Quello che dici é a livello universale. Il problema é che noi non siamo l´universo, ne siamo una minima frazione. E se per l´ordine delle cose,dovesse qui vincere l´oscuritá, non sarebbe cosí fuori di testa come concetto. Intendiamoci…penso anche io che alla fine di riffa o di raffa ne usciremo. Ma sedersi sul concetto che l´oscuritá non puó vincere (e lo faccio anche io a volte) forse non é la cosa piú giusta da fare.

anonimouso
anonimouso
Risposta al commento di  SimSim
7 Aprile 2021 14:38

per questo esiste la preghiera e l’invocazione; per chi crede poi, questo minuscolo pallino chiamato Terra è stato visitato in maniera speciale duemila anni fa dal Creatore, qualcosa vorrà pure significare. Nessuno mi toglie dalla mente che non saremo mai lasciati soli, io nel frattempo invoco lo Spirito Santo, mi dà pace e speranza

anonimouso
anonimouso
Risposta al commento di  SimSim
7 Aprile 2021 14:38

per questo esiste la preghiera e l’invocazione; per chi crede poi, questo minuscolo pallino chiamato Terra è stato visitato in maniera speciale duemila anni fa dal Creatore, qualcosa vorrà pure significare. Nessuno mi toglie dalla mente che non saremo mai lasciati soli, io nel frattempo invoco lo Spirito Santo, mi dà pace e speranza

SimSim
SimSim
7 Aprile 2021 11:20

Non so piú dove l´ho letto, spero non qui perché altrimenti starei facendo una ripetizione inutile. Il problema cure-vaccini apparentemente non risiederebbe nel fatto che se le cure funzionano la gente non si vaccina piú. Ma nel fatto che la temporanea abilitazione dei vaccini nel modo barbaro in cui sono stati proposti si reggerebbe sull´assunto che non c´é cura, e che un´eventuale protocollo universalmente accettato porrebbe fine alla finestra massiva dell´attuale sperimentazione, di fatto rendendola quasi solo un esborso a lungo termine.

Tornando a bomba, questo per me sarebbe l´ennesimo segnale che la questione é tutto fuorché sanitaria, e che quindi c´é una veritá che necessita di essere raccontata ufficialmente sulla vera natura del cosiddetto vaccino.

redfifer
7 Aprile 2021 12:14

Tutto questo non lo sopporto più!

Sapessi quanti siamo… saggezza però vuole che, chi è di suo nato storto non ha alcuna possibilità di morire diritto.

Nuvola Rossa
Nuvola Rossa
7 Aprile 2021 12:29

farsi iniettare un esperimento che si basa sul virus del febbraio 2020 e non del virus di ottobre che arriva nuovo ogni anno da sempre e’da scimuniti. Il vaccino non lo potranno fare mai perche’appena lo trovano ,e’gia’scappato ,cambia aspetto….chiude a maggio e pure prima.quindi chi si inocula sta roba rischia di brutto e per niente.Ma questo lo sanno anche all’asilo e allora perche’sono cosi scemi?magari si trovassero vaccini per i corona il cui capo e’quello del raffreddore!!!!!

LuxIgnis
LuxIgnis
7 Aprile 2021 10:56

Si bell’articolo. Chiaro e conciso.

LuxIgnis
LuxIgnis
7 Aprile 2021 10:56

Si bell’articolo. Chiaro e conciso.

RUteo
RUteo
7 Aprile 2021 13:01

Texas ,no mascherine , no restrizioni , no vaccini ,i contagi calano , nella farsa si stanno creando le le prime crepe , poi il crollo ,per alcuni tragico .

Tratto del film – La Tragedia di Speranza – pur sopravvissuto per misteri di palazzo a Conte e Draghi .

gnorans
gnorans
7 Aprile 2021 13:30

Nell’articolo si usa parecchio la parola “criminale”. Credo che sia alquanto appropriata, però bisogna trarne le conseguenze.
Contro i criminali le manifestazioni e le carte bollate non servono.
Mentre hanno ucciso migliaia di persone sabotando i protocolli di cura, sono bastate quattro persone incazzate sotto montecitorio per sentirli denunciare una “violenza inaccettabile”.
Purtroppo ci vuole una capacità criminale pari alla loro, fare in modo che queste persone abbiano paura ad uscire di casa e diano le dimissioni per motivi di salute.
Chi sfugge alla giustizia nei tribunali deve attendersi di trovarla nelle strade.” (Cicerone).

loziopino
loziopino
Risposta al commento di  gnorans
7 Aprile 2021 18:08

a proposito di carte bollate, non ricordo nella storia nessun caso dove con metodi democratici (carte bollate) sia stata abbattuta una dittatura.

loziopino
loziopino
Risposta al commento di  gnorans
7 Aprile 2021 18:08

a proposito di carte bollate, non ricordo nella storia nessun caso dove con metodi democratici (carte bollate) sia stata abbattuta una dittatura.

A IX century man
A IX century man
Risposta al commento di  loziopino
8 Aprile 2021 1:54

Ma sicuramente tramite le stesse più d’uno ha salvato la pelle.

A IX century man
A IX century man
Risposta al commento di  loziopino
8 Aprile 2021 1:54

Ma sicuramente tramite le stesse più d’uno ha salvato la pelle.

AlbertoConti
AlbertoConti
7 Aprile 2021 14:36

Alla nota (6) aggiungo questo link, poco conosciuto purtroppo:

https://www.petizioni.com/no_alla_sperimentazione_della_terapia_genica_sui_minori_allospedale_buzzi_di_milano

(petizioni.com / no_alla_sperimentazione_della_terapia_genica_sui_minori_allospedale_buzzi_di_milano)

VincenzoS1955
VincenzoS1955
7 Aprile 2021 13:02

👍🏻👍🏻👍🏻

VincenzoS1955
VincenzoS1955
7 Aprile 2021 13:02

👍🏻👍🏻👍🏻

Egiovanna
Egiovanna
7 Aprile 2021 13:27

Minacce di demansionamento e licenziamento? Ben vengano! E chi ci mettono al nostro posto? Ci vengano loro al nostro posto, si facciano inoculare per bene poi esibiscano il patentino di cavia, e poi vengano a fare il nostro lavoro alle stesse condizioni schiaviste di lavoro e di remunerazione.
Se i medici in buona parte la pensassero così potrebbero far crollare in un attimo tutto il marcio sistema sanitario. Hanno una buona carta in mano, ma purtroppo non la giocheranno.
https://www.oltre.tv/medico-anestesista-terapia-intensiva-vaccino-obbligatorio/

danone
danone
Risposta al commento di  Egiovanna
7 Aprile 2021 13:40

Sempre dal sito del link che hai postato..

E per ultimo vorrei dire che i tronfi acefali parlanti di ogni settore, devono ringraziare il senso civico, discrezionale e deontologico che ci contraddistingue e che ci impedisce di sbattere in prima pagina il verminaio della sanità pubblica a tutti i livelli.

Eh no caro mio, adesso chi non sbatte in prima pagina il verminaio della sanità pubblica a tutti i livelli, è un collaborazionista, criminale quanto i mandanti responsabili, e il senso civico, che non si interpreta, deve essere solo quello di denunciarli tutti, loro e le loro pratiche anti-sanitarie e incostituzionali.
Che aspettate? se non ora quando?

Walter Kovacs Rorschach
Walter Kovacs Rorschach
Risposta al commento di  Egiovanna
7 Aprile 2021 13:41

Quasi tutto il personale sanitario è stato complice fin dall’inizio di questa farsa, se avessero subito smascherato l’imbroglio invece di giocare a fare gli eroi per avere 15 minuti di popolarità sui social, ora sarebbe tutto finito. Bene, detto questo, ora ben gli sta se sono obbligati a fare da cavie ai vaccini, chiamiamolo contrappasso, non ho nessuna pietà per loro. Il mio unico interesse è che tengano quello schifo lontano da me.

Quasar
Quasar
7 Aprile 2021 16:02

La vaccinazione costituisce requisito essenziale per l’esercizio
della professione e per lo svolgimento delle prestazioni lavorative rese
dai soggetti obbligati.

e perche’ mai e’ requisito essenziale?

Quasar
Quasar
7 Aprile 2021 16:02

La vaccinazione costituisce requisito essenziale per l’esercizio
della professione e per lo svolgimento delle prestazioni lavorative rese
dai soggetti obbligati.

e perche’ mai e’ requisito essenziale?

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Quasar
8 Aprile 2021 2:37

“Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del contagio da SARS-CoV-2 mediante previsione di obblighi vaccinali per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario” Così comincia l’articolo 4 del DL pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 1 aprile 2021, a firma MATTARELLA, Draghi, Speranza, Cartabia, Brunetta, Orlando, Franco E’ la prova documentale che, per i firmatari, il sanitario vaccinato non può essere contagioso, a differenza di un sanitario non vaccinato. Altrimenti non si spiegherebbe come questa disposizione urgente previene il contagio, e l’essere vaccinati diventa per questo motivo un requisito fondamentale per lo svolgimento della professione. Quei pezzi grossi ….. , pesi massimi in questo momento delle Istituzioni Pubbliche della Repubblica Italiana, con questa affermazione in premessa dell’articolo 4 contenuto nel DL, mentono sapendo di mentire, come ho dimostrato nel mio articolo. Quando un giudice costituzionale dovrà valutare tale prova, lorsignori diranno forse che hanno scherzato, che era un pesce d’aprile. Ma non penso che potranno cavarsela così facilmente. In particolare il Presidente Mattarella, che essendo Presidente della Repubblica, che ha la prerogativa di Garante della Costituzione, oltre che presiedere il CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), in questo modo tradisce i principali ruoli che gli sono stati assegnati… Leggi tutto »

gnorans
gnorans
Risposta al commento di  AlbertoConti
8 Aprile 2021 3:38

Un giudice costituzionale tipo Cartabia?

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  gnorans
8 Aprile 2021 3:51

Andrà sostituito con Cartacanta. Ridiamoci sopra per non piangere!

fuffolo
fuffolo
Risposta al commento di  AlbertoConti
8 Aprile 2021 15:49

Non a caso nel 2018 si era espressa in materia vaccinale come relatrice di una decisione della corte
Covid, sentenza giudice costituzionale Cartabia: la legge può obbligare al vaccino
http://www.reportageonline.it/covid-sentenza-giudice-costituzionale-cartabia-la-legge-puo-obbligare-al-vaccino/

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Quasar
8 Aprile 2021 2:37

“Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del contagio da SARS-CoV-2 mediante previsione di obblighi vaccinali per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario” Così comincia l’articolo 4 del DL pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 1 aprile 2021, a firma MATTARELLA, Draghi, Speranza, Cartabia, Brunetta, Orlando, Franco E’ la prova documentale che, per i firmatari, il sanitario vaccinato non può essere contagioso, a differenza di un sanitario non vaccinato. Altrimenti non si spiegherebbe come questa disposizione urgente previene il contagio, e l’essere vaccinati diventa per questo motivo un requisito fondamentale per lo svolgimento della professione. Quei pezzi grossi ….. , pesi massimi in questo momento delle Istituzioni Pubbliche della Repubblica Italiana, con questa affermazione in premessa dell’articolo 4 contenuto nel DL, mentono sapendo di mentire, come ho dimostrato nell’articolo. Quando un giudice costituzionale dovrà valutare tale prova, lorsignori diranno forse che hanno scherzato, che era un pesce d’aprile. Ma non penso che potranno cavarsela così facilmente. In particolare il Presidente Mattarella, che essendo Presidente della Repubblica, che ha la prerogativa di Garante della Costituzione, oltre che presiedere il CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), in questo modo tradisce i principali ruoli che gli sono stati assegnati e il… Leggi tutto »

MarioG
MarioG
7 Aprile 2021 18:59

Guardavo la foto…
Ma Speranza ha un occhio di vetro (il destro)?
Comunque non è la vitalità intellettuale quella che il suo sguardo comunica.
Sta di fatto che Speranza l’Inamovibile resta stabile in sella, più sicuro di un Draghi.
Il “responsabile” del maggior e più prolungato disastro italiano è intoccabile ed esente da critiche della grande stampa. Semmai, grottescamente, viene lodato: Gad Lerner gli riconosce una “compostezza e un’autorevolezza (!)…” Proprio a lui, quello, insieme a Ricciardi, dei Protocolli della Morte (“della Morte siam in ‘vigile attesa’ “).
Saldo più che mai, come chi ha un compito da svolgere, e lo svolge bene.

MarioG
MarioG
7 Aprile 2021 18:59

Guardavo la foto…
Ma Speranza ha un occhio di vetro (il destro)?
Comunque non è la vitalità intellettuale quella che il suo sguardo comunica.
Sta di fatto che Speranza l’Inamovibile resta stabile in sella, più sicuro di un Draghi.
Il “responsabile” del maggior e più prolungato disastro italiano è intoccabile ed esente da critiche della grande stampa. Semmai, grottescamente, viene lodato: Gad Lerner gli riconosce una “compostezza e un’autorevolezza (!)…” Proprio a lui, quello, insieme a Ricciardi, dei Protocolli della Morte (“della Morte siam in ‘vigile attesa’ “).
Saldo più che mai, come chi ha un compito da svolgere, e lo svolge bene.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  MarioG
8 Aprile 2021 3:44

Le cose stanno esattamente così. Il potere seleziona i suoi funzionari in base agli obiettivi reali che si prefigge.
In questo modo il vero potere prevarica i principi e la logica democratica dietro la quale si nasconde.
Noi votanti abbiamo l’ingrato compito di smascherare, la volta dopo, i traditori, gli esecutori materiali del tradimento, ai quali avevamo dato la nostra fiducia alle precedenti elezioni. La cosa va un po’ troppo per le lunghe, è snervante, bisognerà darci un taglio.

piero deola
piero deola
8 Aprile 2021 4:11

Mattarella è in ferie? Da come la vedo io mi sembra che lo sia da qualche anno ma viene pagato regolrmente anche se non esercita le sue funzioni previste dalla Costituzione.

Giorgio Belvedere
Giorgio Belvedere
8 Aprile 2021 6:27

Tra poco i pensionati dovranno presentare un certificato vaccinale per ricevere la pensione

Primadellesabbie
Primadellesabbie
8 Aprile 2021 9:03

Varrebbe la pena indagare sull’abitudine (Treccani = …fare l’a. a qualche cosa, avvezzarcisi al punto da non avvertirne più la presenza o gli effetti…) alla falsificazione che si è insinuata e ha messo basi nelle coscienze per varie vie ben prima dell’inizio di questa vicenda.

Grazie Alberto, bell’articolo, essenziale, oggi replicato su libreidee!

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Primadellesabbie
9 Aprile 2021 3:43

Grazie a te.

77
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x