navigazione Tag

Stato d’Israele

Clamorosa sconfitta della tecnologia nel conflitto israelo-palestinese

Deltaplani contro droni, riconoscimento facciale contro pizzini sotterranei, l’intelligence israeliana si è fidata troppo delle capacità di controllo dell’intelligenza artificiale. Incapaci di prevedere l’improvviso attacco di Hamas, i servizi segreti israeliani non sono più all’altezza della fama che li precede: il Mossad, spionaggio all’estero, l’Aman (Direttorato dell’Intelligence Militare), l’Unit 8200, spionaggio e controspionaggio di segnali elettronici ed elettromagnetici e lo Shin Bet,…

L’Occidente unito condanna Hamas

Mentre si rincorrono le voci circa la possibilità che l'attacco di Hamas dei giorni scorsi possa essere catalogato come False Flag necessario ad Israele per giustificare una massiccia offensiva alla Striscia di Gaza, e allargare il conflitto anche ai Paesi limitrofi, arriva dall'Occidente la ferma condanna degli atti compiuti dal Movimento Islamico di Resistenza, definiti veri e propri atti terroristici. Come ci aspettavamo, le potenze 'del mondo libero' si sono strette attorno al loro…

Robert F. Kennedy Jr. – L’utile idiota della lobby israeliana

Chris Hedge scheerpost.com Il lungo incubo dell'oppressione dei palestinesi non è una questione banale. È un problema in bianco e nero di uno Stato coloniale che impone alla popolazione indigena della Palestina un'occupazione militare, una violenza orribile e l'apartheid, sostenuta da miliardi di dollari americani. È l'onnipotente contro l'impotente. Israele usa le sue armi moderne contro una popolazione prigioniera che non ha esercito, né marina, né aviazione, né unità militari…

La distruzione del “Terzo Tempio”: Israele sull’orlo della guerra civile

thecradle.co Mentre decine di migliaia di Israeliani erano radunati per protestare contro il piano di riforma giudiziaria del governo, il 22 febbraio l'esercito israeliano aveva condotto un'importante operazione di sicurezza a Nablus, che aveva causato la morte di 11 civili e il ferimento di oltre 100 persone. Le manifestazioni contro il controverso disegno di legge stanno diventando sempre più violente, con slogan rabbiosi e azioni di protesta che hanno portato alla recente uccisione di…

Chris Hedges: Israele e l’ascesa di un nuovo fascismo

Chris Hedges scheerpost.com Per Israele, il governo di coalizione proposto da Benjamin Netanyahu, composto da estremisti ebrei, sionisti fanatici e bigotti religiosi, rappresenta un cambiamento sismico, che esacerberà lo status di nazione paria di Israele, eroderà il suo sostegno esterno, alimenterà una terza rivolta palestinese, o intifada, e creerà divisioni politiche inconciliabili all'interno dello Stato ebraico. Alon Pinkas, scrivendo sul quotidiano israeliano Haaretz, definisce il…

Anniversario “Giornata della Terra” in ricordo degli abusi israeliani

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa del Comitato BDS Campania, diffuso in occasione dell'anniversario della "Giornata della Terra", ricorrenza nata successivamente ai gravi avvenimenti accaduti nel 1976 in Galilea. Per maggiori informazioni sulla campagna di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) contro lo Stato d'Israele visita il sito bdsitalia.org * * * Giornata della Terra Il 30 marzo i Palestinesi tutti, che siano nei Territori…

Il bombardamento dell’ambasciata americana di Erbil

Vladimir Odintsov journal-neo.org Dopo il plateale assassinio del generale iraniano Qasem Soleimani, comandante delle forze speciali del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (IRGC), ucciso la notte del 3 gennaio 2020 dagli Stati Uniti vicino all'aeroporto internazionale di Baghdad, un altro attacco era stato compiuto il 7 marzo vicino a Damasco. Secondo un comunicato del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica, due ufficiali iraniani erano stati uccisi in un raid aereo…

La farsa israeliana

Israel Shamir unz.com Il governo israeliano da poco insediatosi, la Coalizione per il cambiamento, il sogno proibito dei liberali israeliani e americani, approvato e benedetto da Biden dopo quindici anni di tirannia di Bibi Netanyahu e quattro turni elettorali negli ultimi due anni, è sopravvissuto a stento ad un voto di fiducia ad altissima tensione: 59 a 59. Era arrivato al potere con la risicatissima "maggioranza" di 60,5 a 59,5 in un Parlamento di 120 membri. La deliziosa storia della…

Addio Bibi, benvenuto Bennett. Cambio ai vertici di Israele

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Benjamin Netanyahu lascia la carica di primo ministro israeliano dopo 12 anni al potere, dopo che ieri il parlamento ha votato la sua estromissione e l’arrivo di un nuovo governo, guidato da un nuovo primo ministro. Il nuovo governo è stato sostenuto da 60 parlamentari su 120 alla Knesset, mentre 59 hanno votato contro. L’unico legislatore ad astenersi è stato Said al-Harumi, del partito filo-palestinese United Arab List, che così ha permesso la…

La maschera della “democrazia liberale” crolla con un BANG

Pepe Escobar unz.com Nakba, 15 maggio 2021. Gli storici del futuro segneranno questo giorno come la data in cui la cosiddetta “democrazia liberale” aveva emanato il suo proclama visivo: noi bombardiamo le agenzie di stampa e distruggiamo la libertà di stampa in un campo di concentramento a cielo aperto, mentre, proprio come fossimo in stato d'assedio, proibiamo manifestazioni pacifiche nel cuore stesso dell’Europa. E, se vi ribellate, noi vi cancelliamo Gaza come Parigi. I…

La colonizzazione sionista della Palestina

Chris Hedges truthdig.com Il conflitto israelo-palestinese non è il prodotto di antichi odi etnici. È il tragico scontro tra due popoli che rivendicano la stessa terra. È un conflitto fabbricato ad arte, il risultato di un'occupazione coloniale centenaria da parte dei Sionisti e, in seguito, di Israele, sostenuta dall’Inghilterra, dagli Stati Uniti e da altre grandi potenze imperiali. Questo progetto comporta l’occupazione, attualmente in corso, della Palestina da parte dei colonizzatori. Si…

Uno stato criminale sotto indagine

Gilad Atzmon gilad.online “Se hai la legge, martella con la legge. Se hai i fatti, martella con i fatti. Se non hai né legge né fatti, martella il tavolo.”                                                                                                                                                     Consiglio legale anonimo Le notizie che si leggono sui media israeliani di questo fine settimana mostrano che lo Stato Ebraico teme la decisione della Corte Penale…

Non solo Weinstein: l’anno in cui #MeToo ha scosso il mondo ebraico

DI ALLISON KAPLAN SOMMER  haaretz.com Nell'ultimo anno, un vasto numero di potenti uomini ebrei è stato accusato di cattiva condotta sessuale. Se da un lato la cosa ha dato àdito agli antisemiti, gli attivisti affermano che affrontare il problema è vitale. Dal pulpito delle chiese alla tavola del desco, il peccato ed il pentimento sono gli argomenti degli annuali rituali dello Yom Kippur, discussioni e momenti di introspezione. In tutto il mondo ebraico, tuttavia, le discussioni sul…