Browsing Tag

presidenziali

Trump, la scuola, Kanye West e i libri al vetriolo

DI RITA LOFANO agi.it Il libro della nipote del tycoon, Mary Trump, si preannuncia esplosivo a quattro mesi dall'Election Day. Bullo e "sociopatico" come il padre, il presidente "minaccia la salute del mondo, la sicurezza economica e il tessuto sociale", ha anticipato la donna AGI - Non c'è coronavirus che tenga: scuole e università devono riaprire. E' tassativo Donald Trump che ha convocato alla Casa Bianca funzionari dell'Istruzione di tutto il Paese per un evento…

Facebook censura la campagna politica di Trump per istigazione all’odio, in realtà il simbolo incriminato appartiene all’Antifa

DI TYLER DURDEN zerohedge.com La CNN ha appena confermato un rapporto inizialmente pubblicato dal NY Daily News secondo cui Facebook ha rimosso un annuncio della campagna politica di Trump 2020 per violazioni delle norme contro l'"odio organizzato". https://twitter.com/sallyshin/status/1273687558451593217 Il CEO di FB Mark Zuckerberg si è guadagnato con ignominia l'ira dei Democratici del Congresso e della sinistra progressiva dopo che aveva rifiutato di censurare annunci politici…

George Floyd o Martin Luther King ??

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Siamo davvero approdati nel regno del surreale, ma nel tempo postmoderno del paradosso citazionista era abbastanza prevedibile. Credo che il caro defunto George non si sarebbe di certo aspettato un funerale di tale livello emozionale, simile a quello mandato in onda a reti unificate su tutti i networks del mondo occidentale civilizzato, ma soprattutto "globalizzato". In due settimane dalla morte di Floyd, le violente manifestazioni di piazza…

La società dello spettacolo

DI NATALINO BALASSO.com facebook.com Ormai è chiaro che la società dello spettacolo diffuso, preconizzata da Debord ha preso il sopravvento ed è sempre meno leggibile nei suoi meccanismi. I giornali (in Italia) riportano gli "esiti" del dibattito televisivo tra Clinton e Trump, Clinton pare abbia "vinto" il dibattito ma i sondaggi dicono che il risultato è incerto. E nel meccanismo spettacolare in cui la battaglia conta più dei morti, non ci si chiede più il motivo per cui si fa tutto…