Browsing Tag

microchip sottocute

Un biochip impiantabile della DARPA per la diagnosi del COVID-19 potrebbe essere messo in commercio già nel 2021

Raul Diego mintpressnews.com La scoperta scientifica più significativa dopo quella della forza di gravità è rimasta nascosta in bella vista per quasi un decennio e il suo potenziale distruttivo per l'umanità è talmente vasto che la più grande macchina da guerra del pianeta ha immediatamente dispiegato tutte le proprie risorse per impossessarsene e controllarla, finanziandone la ricerca e lo sviluppo attraverso agenzie come il National Institutes of Health (NIH), la Defense Advanced Research…

Il Transumanesimo (l’uomo-macchina): prossimo orizzonte del “Regime Globalista”

Pubblichiamo un'intervista di Andrea Pensotti per Saluteuropa.org a Eric Larsen, giovane imprenditore che lavora attualmente per la Biohax International, azienda svedese leader nei microchip sottocutanei. Il "piccolo Elon Musk italiano" spiega tutto ciò che il microchip può fare nel presente e nel futuro. Per lui ci sono solo opportunità e nessun rischio. "E' inevitabile che prima o poi tutti si dovranno adattare". "Il mondo occidentale non può rimanere indietro rispetto alla Cina." Una candida…

Microchip sottopelle e vaccini obbligatori: la ricetta del Pentagono per combattere la prossima epidemia.

Davide Bartoccini Insideover.com La divisione militare per la ricerca avanzata del Pentagono può impedire la propagazione di un virus e fermare sul nascere lo scoppio di quella che potrebbe rivelarsi una potenziale pandemia? Sembrerebbe di sì, e se l’ente governativo che negli Stati Uniti si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici darà la sua approvazione. Probabilmente già entro l’anno prossimo. Promettendo di dare al mondo (attraverso il finanziamento dei…

Perchè la Svezia si sta suicidando?

ROBERT BRIDGE strategic-culture.org Fermamente convinto di essere il rappresentante della "superpotenza morale" del mondo, il popolo svedese continua i suoi pericolosi flirt con tutti i possibili nuovi esperimenti culturali. Questa politica è veramente 'progressista,' o è la strada per la rovina nazionale? In Svezia, tutto sembra possibile, tranne il dissenso; dissenso dall'onnipresente messaggio sociale che dice ai suoi cittadini che devono essere tolleranti verso ogni nuova…