L’ex capo dell’IIBR israeliano si scaglia contro Pfizer

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Hanno fatto scalpore le dichiarazioni rilasciate dall’ex presidente dell’Istituto biologico del ministero della Difesa di Israele, professor Shmuel Shapira.

Shapira ha definito “patetica” la decisione di assegnare ad Albert Bourla, CEO di Pfizer, il prestigioso “Genesis Prize“, e descritto i vaccini del gigante farmaceutico come “mediocri” ed efficaci soltanto “a breve termine“.

L’ex capo dell’IIBR, nel ricordare che esistono altri vaccini più efficaci e paesi con tassi di vaccinazione minori che hanno affrontato bene la pandemia, ha definito Bourla “l’amministratore delegato di un’azienda che non ha fatto questo per bontà di cuore, ma semplicemente per rastrellare miliardi“.

Filippo Della Santa, 21.01.2022

Fonte: https://www.timesofisrael.com/ex-head-developer-of-israeli-covid-vaccine-slams-genesis-prize-for-pfizer-ceo/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
4
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x