Home / Attualità / Le balle di Theresa May

Le balle di Theresa May

FONTE: MOON OF ALABAMA

Oggi il governo britannico ha fatto alcune affermazioni discutibili  sull’avvelenamento del proprio doppio agente  Sergej Skripal.

La May ha sostenuto in Parlamento che (tweet salvato): 

  • Sergej Skripal e sua figlia sono stati avvelenati con un agente nervino di grado militare, di un tipo sviluppato dalla Russia.
  • Esso faceva parte di un gruppo di agenti noto come “Novichok”.
  • La Russia ha precedentemente prodotto l’agente e sarebbe ancora in grado di farlo.
  • La Russia ha una storia di omicidi patrocinati dallo Stato.
  • Il governo britannico crede che la Russia considera alcuni disertori come obiettivi legittimi.
  • ll governo britannico ha concluso che sia altamente probabile che la Russia sia responsabile dell’azione contro Sergej e Yulia Skripal.

La May ha continuato affermando che:

Questo è stato o un atto diretto dello Stato russo contro il Regno Unito oppure
il governo russo ha perso il controllo dell’agente nervino e lo ha lasciato cadere in mano altrui.

Trovo tutte le affermazioni di cui sopra non solo discutibili ma ridicole. Ecco alcuni fatti:

Novichok, “neoarrivati” in inglese, sono un insieme di agenti di guerra chimica sviluppati in Unione Sovietica negli anni ’70 ed ’80. Si dice che alcuni dei “neoarrivati” siano altamente tossici.

L’esistenza di questi agenti chimici è stata divulgata nel ’92. La Russia ha aderito alla Convenzione sul Divieto di Sviluppo, Produzione, Stoccaggio ed Uso di Armi Chimiche e sulla loro Distruzione nel 1997. Da allora (a differenza degli Stati Uniti)  ha distrutto tutte le scorte rimanenti dal programma di armi chimiche dell’Unione Sovietica. Non le produce più.

Questi agenti e le loro formule non sono una conoscenza o un prodotto esclusivamente russo:

Uno dei principali siti di produzione era l’Istituto di Ricerca Scientifica Statale Sovietico per la Chimica Organica e la Tecnologia (GosNIIOKhT) a Nukus, in Uzbekistan. Piccoli lotti sperimentali delle armi potrebbero essere stati testati sul vicino altopiano di Ustyurt. Potrebbe anche esser stato testato in un centro di ricerca a Krasnoarmeysk, vicino Mosca. Dalla sua indipendenza nel ’91, l’Uzbekistan ha lavorato col governo americano per smantellare e decontaminare i siti dove sono stati testati e sviluppati gli agenti Novichok ed altre armi chimiche.

Le formule per i vari agenti di Novichok non sono un segreto russo. Stati Uniti e Regno Unito sicuramente sanno come realizzarli. Si dice che gli agenti siano costituiti da semplici componenti utilizzati nei processi industriali civili (qualificare qualsiasi agente come “militare” è peraltro un’assurdità, visto che molti agenti chimici usati in àmbito civile sono incredibilmente letali). Il laboratorio di armi chimiche Porton Down delle forze armate britanniche si trova a circa 13 chilometri da Salisbury, dove, a quanto si dice, gli Skripal sarebbero stati avvelenati. Il governo britannico sostiene che Porton Down abbia identificato l’agente presumibilmente usato su di loro. Il laboratorio è sicuramente anche in grado di produrre queste cose, proprio come lo sono laboratori simili in altri paesi.

Replichiamo ora alle affermazioni della May:

  • Gli agenti Novichok sono ritenuti fino a 10 volte più tossici del VX. Una goccia di VX può uccidere una persona. Se gli Skripal sono stati avvelenati con un agente così efficace, come mai sono ancora vivi?
  • L’Unione Sovietica, non la Russia, ha sviluppato tali agenti. Il lavoro principale è stato svolto in Uzbekistan. Gli Stati Uniti  hanno aiutato a smantellare il laboratorio.
  • La Russia è probabilmente in grado di riprodurre questi agenti, ma lo sono anche molti, molti altri paesi.
  • Qual è “la storia russa di omicidi di Stato”? L’inchiesta britannica che sosteneva che la “Russia” fosse in qualche modo coinvolta nella morte dell’agente MI6 – Litvinenko è altamente dubbia. Non sono a conoscenza di altri casi. C’è un protocollo di lunga data per non infastidire mai agenti segreti coinvolti in uno scambio di spie.
  • Se la Russia vede “alcuni disertori” come obiettivi legittimi, perché non li uccide direttamente lei? Skripal viveva apertamente in Regno Unito dal 2010. Perché la Russia l’avrebbe dovuto uccidere, e perché ora?

Considerato quanto sopra, è assurdo concludere che sia “altamente probabile” che la Russia sia stata responsabile. Se uno viene investito da una BMW, è “altamente probabile” che il governo tedesco ne sia responsabile?

La vera probabilità per questo evento è alta quanto la probabilità che Saddam avrebbe potuto colpire il Regno Unito  con un missile ad armi chimiche in 45 minuti. Quella è stata una bufala che un altro governo britannico ha invetato in passato.

Le affermazioni della May oggi hanno la stessa credibilità delle sciocchezze che Tony Blair disse su Saddam o del teatrino che Powell fece davanti al Consiglio di Sicurezza dell’ONU.

 

via @Propagandaschau

 

Più probabile è  il coinvolgimento di Skripal nel dossier Steele e nell’operazione CIA/MI6 contro Trump. È stato attaccato perché ha minacciato di parlarne?

 

Fonte: www.moonofalabama.org

Link: http://www.moonofalabama.org/2018/03/theresa-mays-45-minutes-claim.html#more

12.03.2018

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di di HMG

Pubblicato da Davide