La Repubblica Ceca rinuncia alla vaccinazione obbligatoria

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Il governo della Repubblica Ceca rinuncia all’obbligo di vaccinazione per le persone di età superiore ai 60 anni, il personale sanitario, gli agenti di polizia, i vigili del fuoco e il personale militare.

La misura doveva entrare in vigore il 1° marzo prossimo, ma il nuovo governo ha accantonato il disegno di legge.

Questo non cambia la nostra posizione sulla vaccinazione, è probabilmente il modo migliore per combattere il Covid-19”, ha detto il primo ministro Petr Fiala. “Tuttavia, non vediamo alcun motivo per la vaccinazione obbligatoria, non vogliamo approfondire le divisioni nella società”.

Filippo Della Santa, 19.01.2022

Fonte: https://insiderpaper.com/czechs-scrap-plan-for-covid-vaccine-mandate/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x