Gli Stati Uniti si ritirano ufficialmente dall’Organizzazione mondiale della sanità

DI STEVE WATSON

summit.news

Gli Stati Uniti hanno notificato ufficialmente alle Nazioni Unite che l’America sta lasciando l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il processo sarà completato tra un anno, il 6 luglio 2021.

Tuttavia, Joe Biden afferma che se eletto presidente, annullerà la decisione.

L’amministrazione Trump ha avviato il processo formale di abbandono dell’OMS proprio questa settimana, a seguito delle feroci critiche del presidente nei confronti dell’ente sanitario, che è direttamente sottoposto al “controllo totale” della Cina.

Un funzionario dell’OMS ha detto ai giornalisti: “abbiamo ricevuto segnalazioni secondo cui gli Stati Uniti hanno inviato una notifica formale al segretario generale delle Nazioni Unite che si ritireranno dall’OMS a partire dal 6 luglio 2021”.

Gli Stati Uniti danno oltre 450 milioni di dollari all’anno all’OMS e attualmente devono ancora  200 milioni di dollari, secondo i rapporti documentati.

I democratici hanno usato l’annuncio per colpire la risposta di Trump al coronavirus .

Il senatore Jeff Merkley, il massimo democratico della sottocommissione per le relazioni estere del Senato, ha affermato che il ritiro degli Stati Uniti è “un’enorme vittoria per la Cina e un duro colpo per il popolo americano”.

Il senatore Robert Menendez, membro della classifica della commissione per gli affari esteri del Senato, ha affermato “Chiamare la risposta di Trump al COVID caotica e incoerente non gli rende giustizia. Ciò non proteggerà le vite o gli interessi americani: lascia gli americani malati e l’America da sola.”

Joe Biden ha scritto: “Gli americani sono più sicuri quando l’America è impegnata a rafforzare la salute globale. Nel mio primo giorno da presidente, riprenderò a finanziare l’OMS e ripristinerò la nostra leadership sulla scena mondiale “.

Nel frattempo, l’OMS stessa ha aggiornato di nascosto la sua cronologia sul suo sito Web questa settimana, ammettendo così che la Cina non ha mai riferito all’organizzazione la sua scoperta del coronavirus e che i funzionari dell’OMS ne sono venuti a conoscenza in modo autonomo, quando finalmente sono stati autorizzati a visitare il paese settimane dopo la richiesta insistente.

Breitbart News ha riferito che “L’aggiornamento è arrivato dopo che i repubblicani della Commissione Affari Esteri della Camera (HFAC) hanno rilasciato un rapporto intermedio sulla  risposta della Cina riguardo ai primi casi di coronavirus a Wuhan”.

Michael McCaul (R-TX), presidente dell’HFAC Lead Republican e China Task Force, ha dichiarato:

Sono felice di vedere che l’OMS e il Partito comunista cinese hanno entrambi letto il mio resoconto intermedio sulle origini della pandemia e stanno finalmente ammettendo la verità al mondo: il PCC non ha mai denunciato l’epidemia di virus all’OMS, in violazione delle normative dell’OMS. La domanda ora è se il PCC continuerà la sua falsa campagna di propaganda, dopo che ha continuato a dichiarare di aver messo in guardia il mondo, o se diventeranno onesti e inizieranno a lavorare con la comunità sanitaria mondiale per arrivare a risolvere il problema di questa micidiale pandemia.

Nel suo intervento su Fox News, McCaul ha accusato l’OMS: “Credo che abbiamo bisogno di un nuovo leader al @WHO, che gli importi più della salute pubblica globale che di placare il #ChineseCommunistParty “.

McCaul ha affermato anche di aver ripetutamente cercato di ottenere informazioni dall’OMS sulla risposta della Cina al coronavirus, ma è stato costantemente incontrato con un muro di mattoni:

A maggio, decine di paesi hanno firmato una risoluzione che  chiedeva un’indagine collettiva e  indipendente sull’origine del coronavirus e sulla reazione sanitaria dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’OMS ha subito numerose critiche per aver ripetuto le affermazioni cinesi a gennaio, secondo cui il virus non era contagioso tra gli umani. L’ente si è poi lamentato del  fatto di non essere stato invitato a prendere parte alle indagini cinesi sull’epidemia.

Come abbiamo sottolineato  più volte, l’OMS ha impedito ai medici di sollecitare i paesi a imporre controlli alle frontiere per fermare la diffusione del virus e ha ripetutamente detto ai paesi di non chiudere i confini, nonostante le misure si siano poi dimostrate un modo efficace per controllare la diffusione del virus.

Pur non rivolgendosi in modo specifico all’OMS, martedì il presidente Trump ha pubblicato numerosi tweet che hanno contestato i media e i democratici per non aver riconosciuto miglioramenti nella situazione del coronavirus:

https://twitter.com/realDonaldTrump/status/1280691101029056512?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1280691101029056512%7Ctwgr%5E&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2020%2F07%2F08%2Fus-officially-withdraws-from-world-health-organisation%2F

Steve Watson

08.07.2020

Link: https://summit.news/2020/07/08/us-officially-withdraws-from-world-health-organisation/

 

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da Rosanna

 

Comments are closed.