È tempo di primavera per GloboCap

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

CJ Hopkins
consentfactory.org

Scaldate l’orchestra wagneriana e chiamate le coriste dal passo dell’oca, perché… sì, proprio così, è primavera per GloboCap! “L’inverno della malattia grave e della morte” è finito! Il grande Sole Nero splende di nuovo! Dio è nel suo paradiso, nel mondo tutto va bene!

OK, certo, la stragrande maggioranza dell’umanità sta soffrendo di stress post-traumatico, dopo essere stata terrorizzata, illusa, minacciata, bullizzata, e comunque sistematicamente e mentalmente fottuta dai governi, dai media e dalle “autorità sanitarie” tutti i giorni negli ultimi due anni, e siamo tutti esausti e ci scanniamo a vicenda, e molte delle nostre attività e fonti di reddito sono state distrutte, e l’inflazione sta andando fuori controllo, e molti di noi vengono ancora demonizzati senza motivo, segregati dalla società, banditi dal viaggiare, e costretti a sottoporsi a procedure invasive, e ad indossare sul viso simboli di conformità ideologica, quindi non siamo proprio nello spirito della stagione … ma, per GloboCap, le cose non potrebbero andare meglio!

Non solo la fase finale del lancio del nuovo totalitarismo patologizzato (cioè, la Nuova Normalità) sta andando più o meno secondo i piani, ma quei fastidiosi Russi che non volevano stare al gioco sono stati trascinati in Ucraina in un pantano militare che potrebbe andare avanti per anni! Pensate a tutte le opportunità di destabilizzazione, ristrutturazione e privatizzazione, e non solo in Russia e nell’Europa orientale, e non solo nei prossimi anni, ma in tutto il mondo e nel futuro! Con la maggioranza delle masse occidentali con il cervello fuso e in uno stato di credulità e obbedienza quasi catatonica, chi li fermerà? Il cielo è il limite!

Stiamo parlando di una radicale ristrutturazione sociale ed economica, un nuovo coraggioso mondo GloboCap-sanificato! Un mondo di caos e crisi costanti, “pandemie apocalittiche” eternamente ricorrenti, guerre per procura intramurarie, lockdown per il cambiamento climatico, attacchi di “disinformazione,” terapie genetiche obbligatorie, valute digitali … tutto quanto. Un mondo non governato, ma “guidato” da entità non governative per la governance globale, corporazioni planetarie, miliardari benevoli, banche, società per la gestione degli investimenti e, naturalmente, le comunità militari e di intelligence.

Ma sto correndo troppo. Ci vorrà un po’ di tempo prima che GloboCap possa maturare in pieno. Nel frattempo, l’operazione globale “Clear-and-Hold” [qui su CDC] continua… e sembra essersi bruscamente spostata in una fase estremamente psicotica e fascista.

Questo cambiamento è stato eseguito in modo orwelliano, come quella scena in 1984 dove il partito cambia i nemici ufficiali proprio nel mezzo di un discorso della Settimana dell’Odio. Ma, nel nostro caso, lo spostamento è stato un po’ più complicato, perché GloboCap non ha semplicemente cambiato i nemici ufficiali – come aveva fatto nell’estate del 2016 e poi, di nuovo, nella primavera del 2020 – ha modificato l’identità del nemico ufficiale, non solo il suo nome, ma il suo carattere fondamentale, o, più precisamente e più psicoticamente, ha scisso l’identità del nemico ufficiale, spogliando e abbracciando il suo fascismo e, contemporaneamente, mantenendo e ingrandendo questo suo fascismo, facendolo passare per fascismo “morale,” e quindi sottoponendo le masse Nuove Normali ad un livello sconvolgente di doppio pensiero orwelliano

In un batter d’occhio, senza perdere un colpo, sia i nazi-putiniani suprematisti bianchi che avevano minacciato la democrazia durante il Reich Trumpiano, sia i nazisti no-vax che avevano infastidito i Nuovi Normali durante la pandemia globale sono stati sostituiti senza soluzione di continuità dai nazisti GloboCap … ma, il fatto è che i nazisti GloboCap sono i buoni, e i nazisti putiniani e i nazisti no-vax sono … beh, credo che siano ancora tecnicamente nazisti, tranne per il fatto che non sono veri e propri nazisti e sono per lo più solo persone normali della classe operaia, mentre i nazisti GloboCap sono veri e propri nazisti (i. e., nazisti che adorano Hitler e odiano gli Ebrei), che l’esercito degli Stati Uniti e la comunità dei servizi segreti, la NATO e vari “consulenti militari” privati hanno finanziato, armato e sostenuto in tutti i modi dalla “rivoluzione” (cioè il colpo di stato) che avevano orchestrato in Ucraina nel 2014 per destabilizzare la Russia come parte dell’operazione globale Clear-and-Hold (operazione che, naturalmente, non esiste in realtà, ed è solo un’altra teoria del complotto diffusa dai traditori nazi-putiniani come me per erodere il sostegno ai nazisti di GloboCap, che in realtà sono solo ragazzini ariani di sani principi che stanno cercando di difendere la democrazia dal male, e ripulire il loro paese dagli Ebrei e dai Rom, e sterminare la razza russa, a partire dai bambini, a quanto pare).

OK, lo so che la situazione è un casino, con tutti i vari nazisti e così via, ma è solo perché state ancora cercando di dare un senso alla psicotica propaganda ufficiale con cui GloboCap ci sta bombardando senza sosta. Per esempio, questo recente pezzo della BBC, in cui Ros Atkins illustra come il Battaglione Azov neonazista sia, in realtà, “mainstream.” O questo della NBC di Allan Ripp, che spiega come, sì, c’è sicuramente un serio problema neonazista in Ucraina, ma se i nazisti ucraini (cioè i nazisti di GloboCap) perseguitano e uccidono gli Ebrei ucraini, è colpa di Putin, che ha invaso il Paese e creato “caos e insurrezione” o quant’altro.

O questo pezzo di Unherd di Aris Roussinous, secondo cui armare e sostenere i neonazisti “può essere una delle scelte difficili imposte dalla guerra” e che consiglia a Zelenskyy di disarmarli una volta che la guerra sarà finita e la “libertà” ripristinata… cosa che Zelenskyy, ovviamente, intende fare. Dopo tutto, è ebreo! Probabilmente bandirà i neonazisti, come ha bandito tutti i partiti non neonazisti.

Oppure, se preferite una propaganda meno sfumata, potete provare con la CNN e andare direttamente alla fonte, per esempio, dal maggiore Denis Prokopenko del battaglione neonazista Azov …

O con questi neonazisti di Svoboda che frequentava Jeremy Bowen della BBC …

A quanto pare, la CNN e la BBC non sono state in grado di trovare nessun non-neo-nazista in grado di darci la “verità verificata” dal campo di battaglia.

O … aspettate. Scusate, mi sono confuso di nuovo. Questi sono i nazisti buoni… i nazisti di GloboCap! I veri nazisti, non i nazisti immaginari. O … aspettate, no … non importa. Voglio dire, non è che importi davvero, giusto? Il punto è che è primavera e l’omino dai piedi caprini zufola … no, al diavolo l’omino dai piedi caprini. Questo non è il momento per dei riferimenti al dio Pan. E’ la Primavera Nuova Normale! Gli uccelli ronzano! Le api cinguettano! Gli ICBM sono gonfi di combustibile e pulsano nei loro silos! Le masse della Nuova Normalità sono in giro con i loro “passaporti di vaccinazione” e le loro mascherine chirurgiche, e indossano le loro felpe neonaziste con il logo di Azov, sventolando le loro bandierine ucraine e fingendo disperatamente di non essere stati totalmente fottuti da GloboCap negli ultimi due anni!

Ma ecco che sto di nuovo diventando negativo. Devo veramente cercare di concentrarmi sul positivo, non importa quanto psicotica sia la realtà. Qui, nella Nuova Normale Germania, siamo quasi al “Freedom Day”! Tecnicamente, il “Giorno della Libertà” era il 18 marzo, ma hanno riscritto la “Legge sulla Protezione dalle Infezioni” (di nuovo) in modo da posticipare il “Giorno della Libertà” al 2 aprile, dopo il quale “i non vaccinati” saranno nuovamente ammessi nella società e tutti dovranno solo indossare sul viso il simbolo di conformità all’ideologia ufficiale, sui trasporti pubblici, e sui treni, e sugli aerei, e negli ospedali, e in vari altri posti, a meno che gli stati federali non si dichiarino “hotspot” – cosa che diversi stati hanno già fatto – nel qual caso il “Giorno della Libertà” verrà posticipato a tempo indeterminato.

Ma che importa … è la primavera di GloboCap! La libertà è schiavitù! L’ignoranza è forza! I nazisti di GloboCap stanno vincendo la guerra! Certo, Pfizer ha appena rilasciato nove pagine di “eventi avversi di particolare interesse” collegati al suo “vaccino” Covid, ma “potrebbe non esserci alcuna correlazione“! E tutti quei video dei nazisti di GloboCap che legano con il nastro adesivo uomini, donne e bambini ai lampioni, gli dipingono il volto con sostanze chimiche, li spogliano seminudi, li frustano e li picchiano? Quelle persone sono “sabotatori” o “saccheggiatori” o “collaboratori naziputiniani” ed è tutta disinformazione russa! E chissenefrega. Fidatevi della “Scienza” … o qualcosa del genere!

Va bene, penso di aver detto abbastanza. Mi congedo e vi lascio tornare allo spettacolo. Guardate, ecco che arrivano al passo dell’oca le ragazze del coro GloboCap con tripla vaccinazione e doppio richiamo!

CJ Hopkins

Fonte: consentfactory.org
Link: https://consentfactory.org/2022/03/27/springtime-for-globocap/
27.03.2022
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
27 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
27
0
È il momento di condividere le tue opinionix