ANSCHLUSS. La lezione dell’unificazione tedesca

Intervista a Vladimiro Giacché

Di Federica Tonani, ComeDonChisciotte.org

“La riunificazione della Germania può essere letta come uno dei più grandi successi della nuova Europa ?”
Questo l’interrogativo capitale posto a  Vladimiro Giacchè, filosofo e saggista, principalmente dedito all’economia finanziaria e politica e alla storia dell’economia e della filosofia, con particolare riferimento all’idealismo tedesco e alla tradizione del marxismo.
Nell’intervista, condotta da Antonio Cerquitelli, si tenterà un percorso ragionato finalizzato ad evidenziare una realtà profondamente differente dall’ annosa narrazione fornita. Infatti a trent’anni dal crollo del Muro  la distanza economica e sociale tra le due parti della Germania non accenna a diminuire, e la dinamica storica di questa unione parla direttamente al nostro presente.
Allo stesso modo, la moneta unica europea, introdotta in assenza di una sufficiente convergenza tra le economie e di una politica economica comune, ha accentuato gli squilibri in Europa ed è tra i motivi fondanti della crisi del decennio appena trascorso, che per il nostro Paese ha rappresentato la peggiore crisi in tempi di pace dall’Unità d’Italia.
Buona visione.

#kriticaeconomica #osservatorioglobalizzazione #sottosopra

 

L’intervista nasce dalla collaborazione Sottosopra , Osservatorio Globalizzazione, e Kritica Economica.

Di Federica Tonani, ComeDonChisciotte.org

Un grazie speciale a Sottosopra, Osservatorio Globalizzazione e Kritica Economica per la gentile concessione.

Sottosopra  Sito WebCanale Youtube
Osservatorio Globalizzazione  Sito web
Kritica Economica Sito web

Pubblicato da Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org