24 ore di Biden, 3 eventi non casuali nel Medio Oriente

lantidiplomatico.it

di Angelo Brunetti

Se il buon giorno di vede dal mattino, quello della nuova amministrazione statunitense guidata da Joe Biden, è davvero inquietante.
Coincidenze? Casualità? Resta il fatto che nel solo giorno di insediamento di Biden si sono verificati eventi che poco fanno pensare alla casualità.

Ieri mattina, doppio attentato suicida a Bagdad ha provocato 32 morti e 110 feriti. Gli Hezbollah iracheni hanno indicato come responsabili USA, Israele e Arabia Saudita.

Sempre nella giornata di ieri, la cosiddetta coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti ha inviato un convoglio di 40 camion con armi e materiale logistico alle sue basi illegali nella Siria orientale, nella provincia di Hasaka. Come riportato giovedì dall’agenzia di stampa ufficiale siriana SANA , il convoglio della cosiddetta coalizione si è diretto verso le basi illegali in una zona ricca di gas e petrolio.

La scorsa notte si è registrato l’ennesimo attacco israeliano sulla Siria, per la precisione, nella provincia di Hama.

Una fonte militare siriana ha riferito all’Agenzia Sana che il recente attacco aereo israeliano contro la provincia centrale di Hama all’alba di oggi ha causato la morte di un’intera famiglia composta da un padre, una madre e due figli.

Benvenuti nell’era Biden.

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-24_ore_di_biden_3_eventi_non_casuali_nel_medio_oriente/8_39333/

Pubblicato il 22.01.2021

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
ales strano
ales strano
24 Gennaio 2021 7:36

credo che nessuno abbia dubbi in merito.