Monthly Archives

Agosto 2014

COUNCIL ON FOREIGN RELATIONS: LA CRISI UCRAINA E' COLPA DELL'OCCIDENTE. ALTRO CHE PUTIN

FONTE: GEORGE WASHINGTON BLOG Avevamo già scritto che l'Occidente accerchia la Russia – e che ha rotto una promessa chiave che portò alla caduta della Unione Sovietica – fatto che è all'origine dell'attuale crisi della Ucraina. Abbiamo anche segnalato : Il Dipartimento di Stato Usa ha spesso più di 5 miliardi di dollari per spingere l'Ucraina nelle braccia dell'Occidente. L'ambasciatore U.S.A. in Ucraina (Geoffrey Pyatt) e l'assistente alla…

VORREI UCCIDERE PAOLO MIELI

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Prima di morire devo uccidere qualcuno. Paolo Mieli, per esempio. Perché tutte le volte, poche, che sono stato a cena con lui solo alla fine mi sono reso conto che mi aveva insultato per tutto il tempo. E’ abilissimo. Avvolgente, suadente, subdolo. Ma non ne varrebbe la pena. Gli darei una fama immeritata, sminuendo la mia. Berlusconi, allora? Potevo farlo. Ero in Tribuna d’Onore per un Milan-Torino (1-1). Avevo dei posti regali,…

O WILLIAMS, O KISSINGER

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Mi fu detto una volta: “Chi nasce con il talento vulcanico, la personalità esplosiva e mercuriale, con capacità elevate, e quindi eccelle in positivo, corre un rischio orrendo: e cioè che questa immensa mole di energia si sdoppi con la stessa potenza nell’alimentare il suo demone interno. E la sua devastazione sarà esattamente pari alla sua esaltazione”. La lista di uomini e donne noti nella Storia cui questo…

LA CIA SI ISPIRA A HOLLYWOD PER IL PROSSIMO ATTENTATO UPDATED 3

FONTE: CORVIDE (BLOG) Caro Diario, Non sanno piú che inventarsi, siamo alla frutta. Il mondo ancora freme per il tremendo video con la decapitazione (che potrebbe essere falso vedi video sotto), il colpevole é giá stato identificato (come?) e le armi italiane giá volano verso la guerra ecco che ci preparano per il prossimo colpo. L'ex funzionario della CIA Mike Baker ha detto a in televisione che "ritiene che vi sia 'un sacco di comunicazione' tra ISIS e…

EUROPA. RAI.IT: DACCI OGGI IL NOSTRO FHRER QUOTIDIANO…

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Se qualcuno avesse ancora qualche dubbio che questo è un regime, si guardi gli spot di propaganda Rai sul progetto Unione Europea, che allietano le nostre serate da alcuni tempi, quando le famiglie del "mulino bianco" (ormai decimate dalla crisi) si raccolgono intorno al desco domestico. Sono straordinari, edificanti, confortanti, degni di una perfetta dittatura neoliberista, che si serve delle potenti armi del marketing della comunicazione…

COME NEGOZIARE (AI POLITICI)

DI ALBERTO BAGNAI goofynomics.blogspot.it Roberto Buffagni ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Debito estero e crescita: due obiettivi per due st...": La minaccia di uscire dall'euro non è uno strumento di pressione adeguato per una trattativa volta a ottenere migliori condizioni all'interno del quadro UE, perchè è un ultimatum, che dunque si può usare una volta sola, e a cui si è costretti a dare corso in caso di risposta negativa. L'uscita…

EBOLA E' CUSTODITO DAL PENTAGONO ?

DI EMILIANO GUIDO sur.infonews.com Le aziende farmaceutiche che stanno lavorando ad un farmaco per combattere il virus che colpisce l'Africa riportano i loro risultati a Fort Detrick, un enclave del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti accusato di sviluppare armi biologiche. Nella trionfante e appena inaugurata serie televisiva nordamericana “Helix” una squadra dell'elite dei biologi del Centro di Controllo per le malattie infettive, organismo appartenente al Pentagono,…

IN QUESTA GUERRA DEGLI ORRORI IO SCELGO QUELLI DELL'ISIS

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Ma è mai possibile che in Italia appena uno pone una questione un po’ seria, anche se scomoda, debba essere sommerso dal coro di indignazione bipartisan come sta capitando al deputato Cinquestelle Alessandro Di Battista (‘abominevole’, ‘pericoloso’, ‘ignorante’, ‘nemico interno’ fino al ‘minchione’ appioppatogli da Francesco Merlo)? Eppure Di Battista affronta un nodo cruciale…

PADOAN: “CI SIAMO TUTTI SBAGLIATI”. NO, TUTTI NO

DI MAURIZIO BLONDET effedieffe.com Grande il Ministro Pier Carlo Padoan: «Ci siamo tutti sbagliati. Intendo organizzazioni internazionali, Governi e via di seguito. Tutti prevedevamo una crescita maggiore per quest’anno nella zona euro e nessuno fino ad ora ci ha visto giusto». È recidivo: il 12 febbraio scorso, quando era ancora l’economista-capo dell’OCSE (l’organizzazione dei Paesi più industrializzati, grande ente sovrannazionale di…

UN ASSASSINO SULL' AUTOSTRADA DEL RE (D'ARABIA)

DI PEPE ESCOBAR atimes.com There's danger on the edge of town Ride the king's highway, baby Weird scenes inside the gold mine Ride the highway west, baby The Doors, The End L'assassino si svegliò prima dell'alba e si mise gli stivali americani, quelli da deserto. Dalla vetrinetta antica prese il coltello e cominciò a camminare lungo il corridoio - poi fu sommerso dalla luce del sole del deserto. L'assassino parlava con un accento inglese (era dell'East End di Londra?)…

PERCHE' COMBATTIAMO GUERRE

DI PAUL KRUGMAN nytimes.com E’ passato un secolo dall’inizio della Prima Guerra Mondiale, che in molti a quell’epoca definirono come “la guerra che avrebbe posto termine a tutte le guerre”. Sfortunatamente, le guerre continuano puntualmente. E con i titoli dei giornali sull’Ucraina che fanno ogni giorno più paura, sembra il momento di chiedersi perché. Un tempo le guerre si combattevano per il gusto di farlo e per profitto; quando Roma…

MA QUELLI DI HAMAS SONO STUPIDI, OPPURE… SI FANNO METTERE IN MEZZO ?

FONTE: WASHINGTON'S BLOG L'Occidente vede Hamas come aggressore a Gaza, per i tanti razzi che lancia su Israele. Ma ci sono stati dei soldati israeliani che hanno ammesso che nella 2005 lanciarono delle pietre contro altri soldati israeliani, addossando le colpe ai Palestinesi, per poter prendere questo pretesto come scusa e reprimere le pacifiche proteste dei Palestinesi. In seguito Israele ha incolpato Hamas per il rapimento dell'omicidio di tre ragazzi israeliani, per ammettere in un…

IL FALSO ANNUNCIO DELLA TERZA GUERRA MONDIALE – UNA MANNA MILIARDARIA PER GLI SPECULATORI DI WALL STREET

DI BILL HOLTER globalresearch.ca Verso metà mattina di venerdì 15 agosto è arrivata la notizia che l'Ucraina aveva "distrutto parte di un convoglio russo". Immediatamente il mercato azionario ha perso quasi 200 punti, i Buoni del Tesoro sono stati offerti a 10 punti di meno, il petrolio è aumentato e l'oro, che aveva perso oltre 20 dollari, è tornato subito al prezzo precedente. Voglio ricordare che "la vendita", che ha fatto scendere il prezzo…

JAMES FOLEY: IL VIDEO DELL'ORRORE. COMMESSO DA CHI ?

DI STEFANO ALI ilcappellopensatore.it Il video che mostrerebbe l’esecuzione del giornalista americano scomparso in Siria oltre un anno fa, James Foley Link a sito che pubblica il video integrale e quindi non adatto a minori e persone sensibili Ricapitolando: James Foley è stato rapito nel Novembre 2012 (anno nero per i giornalisti. Il 13 agosto era stato rapito Austin Tice e – nel corso dell’anno – molti altri, fra cui alcuni italiani) Per il silenzio…

CHE COS'E' QUESTA TERZA GUERRA MONDIALE…

DI HS comedonchisciotte.orgLa premessa"Il ritmo generale del cambiamento ci sommerge. In ogni paese coloro che non sono in grado di comprendere il nuovo mondo, di adattarsi alla sua dinamica, diverranno i nemici violenti dei loro governi, dei loro vicini più fortunati e, in ultima istanza, degli Stati Uniti. Stiamo entrando in un nuovo secolo americano nel corso del quale diverremo ancora più ricchi, ancora più preponderanti dal punto di vista culturale e sempre…

GOOD MORNING FERGUSON

DI ALESSANDRA DANIELE carmillaonline.com Il 9 agosto a Ferguson, un sobborgo di St. Louis nel Missouri, per l’ennesima volta in America un poliziotto bianco ha ammazzato un ragazzo nero disarmato, e con le mani alzate, il diciottenne Michael Brown. La sera dopo, la polizia locale in pieno assetto da battaglia ha attaccato la veglia funebre. Poi ha cacciato i giornalisti e instaurato il coprifuoco, continuando sistematicamente ad attaccare la gente per le strade. Da allora Ferguson…

MA SI PUO' FARE LA RIVOLUZIONE ?

DI GEORGIOS comedonchisciotte.org «Il proletariato deve sostenere qualunque borghesia, anche la peggiore, nella misura in cui lotti concretamente contro la “troika”». (1) «Il proletariato deve operare, insieme con la borghesia, l'abbattimento del potere reazionario “troikano”, instaurando una dittatura democratica degli operai e dei contadini». (1) «La parola d'ordine della difesa della patria è legittima e progressista in caso…

DOPO UN COLLOQUIO PRESSO LA REPUBBLICA

DI GIACOMO DRUDI it.linkedin.com Dopo un colloquio presso La Repubblica ho deciso di far sapere cosa si offre: 500€ mensili (2 mesi) dalle 12:30 alle 21:30, da lunedì a venerdì. A impaginare tutto il quotidiano come uno schiavo. Sono meno di 2 euro all'ora. E questo è solo uno di molti casi. Questa è la vera Italia. Questo è sfruttamento. Spero di cuore che questo Paese affondi.

LA COLONNA DELL’ ARMATA RUSSA DISTRUTTA – POROSHENKO VS CARL SAGAN

DI THE SAKER informationclearinghouse.info C'è una differenza enorme tra "possibile" e "probabile" e mentre per dire "possibile" ci vuole molto poco, per dire che qualcosa è "probabile", serve almeno una giustificazione, quindi diciamo chiaramente che è dilettantistico e spesso da irresponsabili definire una cosa "probabile" se questa cosa è solo "possibile". Non ho prove per dire che non sia vero, ma alla fine non l'ho mica detto io! L'hanno detto gli Ukies e…

IL CALIFFO ARRIVERA' IN SAN PIETRO ?

DI MASSIMO FINI beppegrillo.it L’Isis è il più grave pericolo che si è presentato all’Occidente negli ultimi anni. Già dal nome (Califfato islamico dell’Iraq e del Levante), si capisce che la loro intenzione non è conquistare semplicemente l’Iraq, ma spazi molto più ampi. Nell’Isis non confluiscono solo combattenti Iracheni o siriani, ma anche somali (Al-Shabaab somali) e guerriglieri del delta del Niger. Insomma,…

IL DIARIO DI LENA MUKHINA: UN IMPORTANTE DOCUMENTO SULL’ASSEDIO DI LENINGRADO DA PARTE DELLA WEHRMACHT TEDESCA (1941-1944)

DI CLARA WEISS globalresearch.ca Un anno fa la società “Graf” di Monaco di Baviera ha pubblicato il diario di Lena Mukhina in lingua tedesca. La Mukhina (una studentessa) aveva assisto al primo anno dell’assedio della Wehrmacht tedesca a Leningrado. Il suo diario è stato scoperto negli archivi storici russi solo pochi anni fa, ed è stato pubblicato in lingua russa nel 2011. Il diario è un importante documento storico su uno dei più…

UN BEL PROBLEMA PER LA CIA: MARILYN MONROE

DI PERCY FRANCISCO GODOY percy-francisco.blogspot.it Marilyn Monroe, il cui vero nome era Norma Jean, fu vittima di un complotto che culminò nel suo assassinio la notte del 4 agosto 1962 in uno dei villini per gli ospiti di un Hotel situato al 12305 Fifth Helena Drive di Los Angeles. Il corpo dell'attrice fu trovato da Eunice Murray, che fungeva da sua assistente e cameriera e che si incaricò di chiamare la polizia alle 04:25 dell'alba del giorno 5, cioè 8 ore dopo la…

BONO VOX: SIAMO ORGOGLIOSI DI VEDERE CHE IL NOSTRO PAESE PREFERITO HA LA LEADERSHIP CHE SI MERITA

DI DIEGO FUSARO lospiffero.com “Soltanto poche righe per congratularmi con te che stai rinsaldando la grande creatività degli italiani e una visione del futuro che include tutti. Siamo orgogliosi di vedere che il nostro Paese preferito ha la leadership che si merita”. È questo il messaggio che, carta e penna alla mano, il cantante degli U2 Bono Vox ha mandato a Matteo Renzi la settimana appena trascorsa. Che dire? Che ogni Paese abbia la guida che si merita forse…

NON CI SI PUO’ FIDARE PIU’ DI NESSUNO DI STI TEMPI

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Allora quali sono le novità, mentre chiunque tu sia e qualunque cosa tu stia facendo? E mentre una dozzina di gruppi di sfigati ignoranti di sinistra credono di sapersi opporre al Vero Potere con la solita puttanata di convegno ad Assisi a fine agosto? Bè, sappiamo che i cannibali mozza-teste del ISIS in Iraq, Siria e altrove, stanno studiando – mentre mozzano teste e le mangiano – i trucchi del Commodity Trading di Wall St.…

PUNTO DI SCOMPARSA

DI PEPE ESCOBAR asiatimes.com Prima I passeggeri del volo MH370 sono spariti dalla faccia della terra, poi l’MH370 è sparito dai media. Prima l’MH17 è stato abbattuto da “un missile di Putin” – così è stato detto al pianeta terra – poi l’MH17 è sparito dai media. Dov’è Baudrillard quando si ha bisogno di lui? Fosse stato vivo, il derviscio dei simulacri avrebbe già scomposto i due aerei come…

SOROS SCOMMETTE SUL CROLLO DEI MERCATI ?

DI TYLER DURDEN zerohedge.com I "Soros put" sono una serie di investimenti che il miliardario ottantaquattrenne sta ripetendo regolarmente ogni trimestre dal 2010. Dato che questo giochetto gli ha già fruttato un aumento del 638% trimestre su trimestre, c'è qualcuno che ha cominciato a sospettare che dalle scelte operate da chi ha inventato la "riflessività" e ha fondato le "open-societies ", si potrebbe cercare di comprendere qualche segnale, qualche…

DI BATTISTA LO STUPIDO, E GLI IDIOTI CHE GLI SPUTANO ADDOSSO

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Che bel teatrino. Da un lato un tizio che sta imparando come crearsi audience sparandole grosse, tanto per passare dalla media classifica della serie B alla zona UEFA della serie A. E, per raggiungere il suo misero obiettivo, non disdegna di fare un unico fascio di sciiti e sunniti, di Gaza e dell’ISIS (o come si chiama), dei sedicenti califfi e di quelli veri, di carità sincere e di quelle pelose e, soprattutto, di petrolio,…

RENZI IL GIOVANE PRIMO MINISTRO ITALIANO CHE OSA SFIDARE LA TROIKA. MA QUESTA VOLTA LA TROIKA NON HA ALTERNATIVE

DI MARIA GRAZIA BRUZZONE Under blog Non capita spesso che sui blog americani si parli di Italia, tanto meno di politica nazionale. Ma l’intervista di Renzi al Financial Times ha solleticato l’attenzione di Wolf Richter, blogger californiano di cose economico-politiche con occhi sempre aperti sull’Europa. Che sul suo blog da poco ribattezzato Wolfstreet. com(era Testosteronepit ) ospita un post del freelance di Barcellona, suo collaboratore fisso, che si…

DON GELMINI E IL FALSO MITO DELLE COMUNITA' TERAPEUTICHE

DI MATTEO PACINI ilprimatonazionale.it L’occasione della morte di Don Gelmini è una buona occasione per fare luce sul tema delle comunità terapeutiche. Gelmini era il patron di una catena di strutture in cui risiedevano per periodi più o meno lunghi persone con problemi di dipendenza da droghe o problemi legati all’uso di droghe. Altro esempio, variante laica se si vuole, la comunità di San Patrignano. Esistono anche, cosa meno nota, reti di…

I BANKSTERS DELLA TROIKA E L’ODORE DELL’EURO

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Il diavolo ora veste Troika, il braccio armato delle oligarchie tecno/finanziarie che governano il mondo, seminando povertà e terrore. Non è un incubo, è la realtà. E come Smaug, il drago magnifico dalle squame dorate, pianterà i semi della desolazione. Il tutto avviene nella perfetta indifferenza dei bradipi italici, quei 58% che si stanno godendo le vacanze, che però nel 2010 sfioravano l'80%: quando si…