Settantenne muore per la variante Delta, lutto ad Agerola

Era ricoverato da dieci giorni al Covid di Bosco. Muore settantenne di Agerola. Il pensionato aveva ricevuto la prima dose di vaccino quando è stato contagiato dalla variante Delta. Un focolaio, diffusosi nelle scorse settimane, che ha riportato la preoccupazione nella cittadina dei Lattari. Per gli esperti solo la doppia dose protegge dalla forma più aggressiva del virus, poi a complicare la situazione patologie pregresse del paziente hanno reso più difficile la terapia.

La notizia della morte di Nicola Cuomo è stata data, nella giornata di ieri, dal sindaco Mascolo: “Il decesso di un nostro caro concittadino. Nel rispetto della famiglia colpita dal lutto, affranti dal dolore, ci raccogliamo nel silenzio e nella preghiera“. A perdere la vita è stato un 70enne del posto, da diversi giorni ricoverato all’ospedale di Boscotrecase e vaccinato con la prima dose del siero anti-covid.

L’uomo aveva ricevuto una prima dose di vaccino ma la variante Delta, che si è diffusa rapidamente nelle ultime settimane ad Agerola, non gli ha lasciato scampo.

Fonte articolo: https://www.ilcorrierino.com/settantenne-muore-per-la-variante-delta-lutto-ad-agerola-/23898.html

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x