Se dovessi commettere un genocidio

www.caitlinjohnst.one

Di Caitlin Johnstone

Traduzione di Costantino Ceoldo per ComeDonChisciotte.org

 

Se dovessi commettere un genocidio, mi assicurerei di uccidere il maggior numero possibile di donne e bambini per eliminare le future generazioni delle persone che sto cercando di spazzare via. A pensarci bene, credo che in pratica farei quello che Israele sta facendo attualmente a Gaza.

Se volessi commettere un genocidio, prenderei deliberatamente di mira i civili, gli ospedali e le infrastrutture civili per rendere sempre più difficile la sopravvivenza della popolazione indesiderata. In realtà, un buon esempio di ciò sarebbe quello che Israele sta facendo attualmente a Gaza.

Se dovessi commettere un genocidio, mi assicurerei di prendere di mira i centri culturali per distruggere la storia e la cultura della popolazione che desidero eliminare, eliminando i loro musei e gli antichi edifici religiosi. E sapete una cosa? Suppongo che farei più o meno quello che Israele sta facendo attualmente a Gaza.

Un’altra cosa che farei se volessi commettere un genocidio è assicurarmi di uccidere tutti i membri migliori e più brillanti della popolazione che sto cercando di sterminare – i loro medici, avvocati, accademici, giornalisti e leader di pensiero – per impedire qualsiasi ricostruzione della civiltà che sto cercando di eliminare. In altre parole, farei quello che Israele sta facendo attualmente a Gaza.

Se volessi commettere un genocidio, ovviamente dovrei assicurarmi che tutti i miei principali sottoposti siano d’accordo con l’operazione, quindi probabilmente li vedreste pronunciare in continuazione una retorica genocida a sostegno di questi piani. Un po’ come il modo in cui i funzionari israeliani hanno parlato negli ultimi due mesi quando hanno discusso delle loro operazioni a Gaza.

Se dovessi commettere un genocidio, vorrei anche avere un piano per cacciare gli indesiderabili che non possono essere eliminati con un omicidio di massa dalla terra da cui voglio che siano rimossi. Vedreste le persone del mio governo discutere spesso di piani di pulizia etnica, proprio come state vedendo discutere più e più volte tra i funzionari e i leader di pensiero israeliani.

Se volessi commettere un genocidio, continuerei ad attaccare la popolazione indesiderata con estrema aggressività, spingendola sempre più verso un confine straniero, costringendo infine le altre nazioni ad accoglierla o a continuare a lasciarla massacrare mentre faccio piovere esplosivi militari sul loro spazio vitale in continua diminuzione.

In ogni caso, mi sbarazzerei della popolazione di cui stavo cercando di liberarmi così da poter ripopolare la terra che ho sequestrato con un tipo di persone più desiderabili. In altre parole, farei esattamente quello che Israele sta chiaramente facendo, sotto gli occhi di tutto il mondo.

Di Caitlin Johnstone

Fonte: https://www.caitlinjohnst.one/p/if-i-were-going-to-commit-a-genocide

Traduzione di Costantino Ceoldo per ComeDonChisciotte.org

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
53 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
53
0
È il momento di condividere le tue opinionix