Quirinale: Sara Cunial respinta al seggio

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

La deputata del Gruppo Misto Sara Cunial aveva annunciato con un comunicato la decisione di presentarsi al seggio nel parcheggio di Montecitorio allestito per malati Covid-19.

“Sono sana e chiedo di poter votare il presidente come è mio diritto costituzionale fare, non vedo perché non possa votare come i malati di covid sia vaccinati che non” si legge nella nota. “Non far votare un cittadino prima ed un parlamentare poi perché sano è un affronto alla democrazia, alla legge e alle istituzioni – continua Cunial – Possono votare i malati, possono votare i positivi, possono votare i vaccinati, purché piegati al regime e alle sue insensate regole. A questo serve il green pass, a certificare chi, in un modo o nell’altro, si prostra. Non ci sono altre motivazioni. In caso contrario mi sarebbe permesso il voto dall’auto come a tutti gli altri esclusi dall’Aula“.

Come era prevedibile aspettarsi la Cunial è stata però respinta e le è stata impedita la votazione, come annunciato da lei stessa in un breve video che riportiamo di seguito.

Filippo Della Santa, 24.01.2022

Fonte: https://rumble.com/vt72ey-parlamentare-bloccata-allingresso-senza-green-pass.html

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix