Mattarella invoca la Pace, Draghi lavora per la Guerra

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

4 Ottobre 2022: Mattarella ad Assisi per le celebrazioni di San Francesco; aria mite e dichiarazioni interessanti annunciando la volontà di un ritorno alla pace.

Paesi e istituzioni sono chiamati al dialogo” ha affermato il nostro Presidente.

I suoi auspici durante la ricorrenza fanno sperare che il rischio di una escalation bellica possa essere scongiurato, nonostante le notizie dal fronte siano tutt’altro che tranquillizzanti.

Non ci arrendiamo alla logica di guerra, che consuma la ragione e la vita delle persone e spinge a intollerabili crescendo di morti e devastazioni. Che sta rendendo il mondo più povero e rischia di avviarlo verso la distruzione. E allora la richiesta di abbandonare la prepotenza che ha scatenato la guerra. E allora il dialogo. Per interrompere questa spirale.
La pace non è soltanto assenza di combattimenti bensì, ci ricorda san Francesco, è connaturata all’armonia con il Creato. Quando si consumano a dismisura le risorse, quando si depreda la natura, quando si creano disuguaglianze tra i popoli, quando si inaridisce il destino delle generazioni future, ci si allontana dalla pace. Dobbiamo riparare, restituire. E’ la grande urgenza della nostra epoca. E non abbiamo altro tempo oltre questo. E’ un compito che riguarda tutti noi, nessuno è irrilevante. E’ un compito che va svolto insieme.

Belle parole. Eppure soltanto pochi giorni fa, il 28 settembre, il nostro  premier – ancora in carica – ha avuto una conversazione telefonica con il Presidente Zelensky. Draghi gli ha assicurato che l’Italia non riconoscerà l’esito dei referendum popolari che hanno dato il via libera all’annessione dei territori ex ucraini alla Federazione Russa e ha confermato il “continuo sostegno da parte del Governo italiano alle Autorità e alla popolazione ucraina in tutti gli ambiti“.

Mattarella parla di pace e Draghi lavora per la guerra.

Obiettivi contrastanti o strategia NATO?

FONTI:

Sara Iannaccone, 05.10.2022

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
19 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
19
0
È il momento di condividere le tue opinionix